Attualità » Primo piano Sicurezza ad Umbertide, l'Amministrazione:''Nessuno spot ma impegno concreto nel tutelare i cittadini''

Riceviamo e pubblichiamo Dopo l'installazione delle telecamere di sorveglianza, si attende il finanziamento di un nuovo progetto  Visti i recenti numerosi episodi di furti, considerati dall'Amministrazione comunale “fatti gravi che turbano la tranquillità dei cittadini di Umbertide", è stato chiesto di convocare il Comitato di ordine provinciale di sicurezza al fine di garantire una maggior presenza sul territorio e ulteriori pattugliamenti per contrastare il fenomeno.Per quanto concerne il servizio di videosorveglianza, non è stato fatto alcuno spot: l'Amministrazione ha avviato un progetto che nel 2015 ha visto l'installazione del primo sistema di videosorveglianza con numerose telecamere, e ultimamente ne sono state istallate delle altre, di tipo ambientale e a lettura targa che permettono di vedere in diretta le immagini e di interrogare il sistema operativo per individuare in tempo reale i veicoli rubati.Nei primi mesi di novembre di questo anno, l’Amministrazione comunale ha inoltre presentato alla Regione un progetto per richiedere ulteriori risorse al fine di installare nuove telecamere e un sistema di ultima generazione che automaticamente segnala mediante sms alle forze dell’ordine il passaggio nei varchi di veicoli rubati, sistema innovativo che fino ad ora è stato installato in pochissimi comuni italiani. Attualmente, l'Amministrazione è in attesa di una risposta da parte della Regione per il finanziamento del progetto presentato.

27/11/2017 09:55:40

Cultura » Mostre Sabato 9 dicembre presentazione del ''Vocabolario del dialetto di Umbertide''

Riceviamo e pubblichiamo Si terrà sabato 9 dicembre alle ore 17.30 presso il Museo Civico di Santa Croce la presentazione del “Vocabolario del dialetto di Umbertide e del suo territorio”, compilato da Sestilio Polimanti con le illustrazioni di Adriano Bottaccioli. L'opera è innanzitutto una raccolta di lessico, ma anche di proverbi, di modi di dire, soprannomi, stornelli e toponimi. L’autore ha raccolto informazioni e testimonianze linguistiche da più fonti per la compilazione del volume: oltre agli scritti già pubblicati sull’argomento e alle poesie e alla prosa in vernacolo, sono stati utilizzati anche testimonianze e documenti inediti, carte geografiche contemporanee e mappe catastali del Settecento e dell’Ottocento. Il risultato è una raccolta sistematica che testimonia la lingua della comunità locale, affidando alla tradizione scritta quel patrimonio espressivo orale che ne costituisce parte fondamentale della propria identità culturale, allo scopo di trasmetterne lo spessore e la rilevanza non solo alle generazioni attuali ma anche a quelle future. È un’opera “polifonica” che grazie alla molteplicità degli informatori e delle fonti riporta anche le eventuali varianti dei lemmi in uso nel territorio umbertidese. Il risultato raggiunto è quello di una raccolta con una dimensione espressiva corale nella quale l’intera comunità locale può trovare le radici del proprio passato insieme all’identità del proprio presente. Alla presentazione interverranno, oltre a Sestilio Polimanti e Adriano Bottaccioli, il sindaco Marco Locchi e l’esperto in dialettologia Walter Pilini; moderatore Giovanni Codovini, del Gruppo Giornalistico Umbertidese.  

27/11/2017 09:45:10

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy