Notizie » Politica Gruppo Consiliare PD Umbertide: “Approvato all'unanimità in Consiglio il nostro odg su tema ambiente e rifiuti”

Soddisfazione del Gruppo Consiliare PD Umbertide per l'approvazione in Consiglio comunale del proprio ordine del giorno, relativo all'"Osservatorio verso rifiuti Zero"   Nella seduta di mercoledì il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità il nostro ordine del giorno che proponeva di rivalutare un’iniziativa partita nel 2011 con la quale veniva istituita un’apposita Commissione dedicata alla discussione delle principali questioni ambientali ed ecologiche del territorio umbertidese. Questo forum, chiamato “Osservatorio verso Rifiuti Zero”, riuniva figure tecniche del Comune e diverse esperienze provenienti dalle associazioni locali impegnate nel settore che lavorarono fin da subito su alcune tematiche importanti, acquisendo man mano anche riscontri tangibili sul piano amministrativo. Si ricorda infatti che la proposta di realizzazione di un centro di riuso, oggi collocato nella zona industriale Madonna del Moro, si era avviata proprio in sede di questa commissione che contemporaneamente aveva focalizzato la discussione anche sui rapporti con i Comuni limitrofi in materia di tariffe e di riduzione dei rifiuti. Aprendo quindi una stagione che permise all’Amministrazione di accettare le nuove sfide su temi come quello dell’economia circolare e della raccolta differenziata che raggiunse nel 2013 una percentuale di oltre il 75%, accompagnata da una netta riduzione di rifiuti di quasi il 12% in due anni. Un unicum nel panorama regionale, nonostante tali valori abbiano subito un calo sensibile nell’ultimo triennio. Esprimiamo quindi soddisfazione per l’accettazione unanime della nostra proposta e per l’inizio di un iter che dovrà nell’immediato ricostituire la commissione e provvedere quindi a una disamina attenta di quelle criticità ambientali che rimangono ancora aperte nel comprensorio umbertidese. Consapevoli che l’ambiente e le questioni territoriali a esso inerenti non possono essere trattati con slogan ma necessitano di una forte programmazione che con costanza si sforzi a trovare le soluzioni migliori da mettere in campo Gruppo Consiliare PD Umbertide

12/09/2019 12:07:29 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Guida in stato di ubriachezza: gli interventi dei Carabinieri a Umbertide e Città di Castello

Anche in questo periodo di ritorno dalle vacanze estive i reparti dell’Arma operanti in Alto Tevere hanno continuato ad effettuare mirati servizi per contrastare le condotte di guida pericolose e, in particolare, per individuare coloro i quali guidano sotto l’effetto di alcool o stupefacenti. In particolare, nei giorni scorsi, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno controllato in Umbertide uno straniero 47enne, residente a Gubbio, che era alla guida di un’autovettura. Sottoposto a controllo, nel rispetto delle garanzie di legge, è risultato avere un tasso alcolemico superiore a tre volte il limite di legge e, per tale motivo, è stato denunciato in stato di libertà, la patente gli è stata immediatamente ritirata e l’autovettura sottoposta a sequestro. Il fatto più preoccupante e di cui un caso analogo si era già verificato in una distinta circostanza nella serata del 10 luglio u.s., si è di nuovo ripetuto in Città di Castello. Sempre nei giorni scorsi, i militari della Stazione Carabinieri di Citerna sono intervenuti nel centro abitato per un sinistro stradale verificatosi tra un’autovettura e una bicicletta. Anche in questo caso, purtroppo, l’uomo alla guida della bicicletta, un straniero 36enne residente nel Tifernate, oltre ad aver riportato lesioni, è stato riscontrato avere un tasso alcolemico quasi due volte superiore al limite, nonché positivo all’esame inerente la presenza nel corpo di sostanze stupefacenti. Infine, nel corso del pomeriggio del 10 settembre u.s., in Umbertide, un giovane 22enne, mentre si trovava alla guida di un’autovettura, è stato controllato dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia tifernate, a seguito della quale è stato trovato in possesso di mezzo grammo circa di sostanza del tipo marijuana e, per tale motivo, è stato segnalato alla Prefettura di Perugia quale assuntore di stupefacenti. Purtroppo, nonostante i controlli effettuati nel tempo e la severità delle sanzioni previste dal Codice della Strada, il fenomeno della guida in stato di ebbrezza non accenna a diminuire, coinvolgendo peraltro persone di varie fasce d’età.

12/09/2019 11:12:40 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Politica Umbertide Partecipa, ancora una volta a difesa della salute dei cittadini e dell’ambiente

Sandro Zucchini,  a nome della Associazione “Amici del Tevere”, denuncia ancora una volta lo stato di forte degrado dello stesso che come si evince dalle foto è passato in meno di 12 ore da una situazione di perfetta limpidezza ad un’altra di torbidità assoluta, con odori nauseabondi che provocano mal di stomaco e bruciori agli occhi. Una situazione che oramai si ripete da troppo tempo con continue segnalazioni e  denunce da parte degli “Amici del Tevere”, che ad oggi non hanno sortito alcun effetto. Tale situazione ha dell’incredibile in quanto è da molti giorni che non piove e quindi tale cambiamento non può essere associato a fenomeni naturali. E quindi è naturale chiedersi: chi assicura che tali emissioni odorose non possono provocare danni alle numerosissime persone che giornalmente frequentano il percorso? Chi assicura che la flora e la fauna  non vengano danneggiate irreparabilmente?? Tutto ciò crea anche un danno notevole sia sul piano turistico che commerciale. Inutili sono stati gli appelli rivolti al Comune da oltre un anno affinchè lo stesso si facesse promotore di iniziative concrete a tutela della nostra città; si ricorda che l’ Altotevere ha l’ incidenza dei tumori più alta di tutta l’Umbria: chiediamo pertanto un intervento urgente degli organi preposti in primo luogo ASL e ARPA i quali devono comunicare come intendono far fronte ad un problema così grave. Si chiede altresì che vengano  portati alla cittadinanza   dati ed analisi concrete  sulla natura di tali episodi innaturali che interessano il Tevere. Umbertide Partecipa si farà promotrice in tal senso di una Assemblea Pubblica alla quale verranno invitati tutti i soggetti  competenti e le amministrazioni comunali coinvolte al fine di trovare una risposta condivisa e definitivamente risolutiva del problema. Associazione Umbertide Partecipa    

12/09/2019 09:28:16 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano A Montone domenica 15 settembre protagonista la solidarietà: street food e cena di gala tra chef stellati

"Stellati e Non Uniti: a Cena per un'ottima causa”  è questo il nome della manifestazione di beneficenza di Solidart – L'Arte della Solidarietà, che si terrà domenica 15 settembre 2019 presso Borgo Pulciano Agriturismo di Montone.  Il piacere della tavola non è solo quello del buon cibo ma anche, e soprattutto, quello della condivisione. “Stellati e Non Uniti” nasce da qui, dal desiderio di creare un momento di convivialità per un’ottima causa.  Domenica 15 settembre 2019, Borgo Pulciano, vestito per la speciale occasione, ospiterà oltre 300 persone e 70 chef provenienti da tutta Europa, di cui molti stellati, che insieme presteranno il loro operato e professionalità per aiutare l’associazione AGAD (Associazione Genitori e Amici Disabili di Umbertide), che lavora per migliorare l’integrazione e la qualità della vita di ragazzi con patologie, tra cui ragazzi affetti da autismo. Il ricavato della cena andrà proprio a loro, per acquistare un autoveicolo appositamente attrezzato per il trasporto disabili e per creare uno spazio in cui i ragazzi possano vivere la propria quotidianità ed il mondo del lavoro con l'autonomia che meritano.  Alle ore 13,00 di domenica 15 settembre Borgo Pulciano sarà aperto al pubblico con il taglio del nastro da parte dei 4 sindaci dei Comuni di: Montone, Perugia, Pietralunga e Umbertide. Il Borgo diventerà un vero turbinio di Chef, tutti molto quotati e presenti nelle migliori Guide, di grande esperienza e belle speranze, che si uniranno nella seconda iniziativa del genere per l’anno in corso.  I visitatori ed ospiti troveranno un percorso di street food con punti di ristoro e degustazione allestiti nei vari angoli e piazzette del Borgo Pulciano, con gli chef che cucineranno e realizzeranno piatti gustosi oltre ad aperitivi gourmet. Ogni chef preparerà la propria specialità: dal pesce crudo, a piatti tipici regionali, caldi e freddi, dalla pizza gourmet al panino d’autore e tante altre specialità. Il pomeriggio sarà animato da: spettacoli, giochi in piscina, intrattenimento, animazione, show cooking e tanto divertimento.  Alle 20,30 avrà inizio la Cena di Gala Stellata con un Aperitivo Gourmet di accoglienza per poi proseguire con la cena composta da un ricco menu di 12 portate, abbinata ad una verticale di vini stellari. La Cena di Gala Stellata sarà animata da Musica live con la bravissima Selene Capitanucci proveniente da “X-Factor”.  L'evento è organizzato dall’associazione Solidart – L'arte della Solidarietà, Event Manager: Chef Simone Ciccotti, con il supporto di oltre 50 sponsor, 150 chef e professionisti della gastronomia, con il servizio dei ragazzi dell’Istituto Statale Alberghiero di Città di Castello. (Per la Cena di Gala è necessaria la Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni tel. 348 9032675; e-mail: benedettasofiaciccotti@gmail.com, Segreteria organizzativa) 

11/09/2019 17:23:43 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy