Attualità » Primo piano Inaugurate le Fiere di Settembre

Si è svolto nella mattinata di venerdì 6 settembre il taglio del nastro che ha dato il via alle Fiere di Settembre 2019. Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco di Umbertide, Luca Carizia, la vicesindaco con delega al Commercio, Annalisa Mierla, l'assessore Francesco Cenciarini, il presidente del Consiglio comunale Marco Floridi e il comandante della Polizia Locale, Gabriele Tacchia.  Presenti anche  il presidente del Gal Alta Umbria, Giuliana Falaschi, il direttore artistico e organizzativo, Michael Zurino, il parroco della Chiesa Collegiata, Monsignor Pietro Vispi e rappresentanti del comitato locale della Croce Rossa Italiana e della Protezione Civile. L'Inaugurazione, accompagnata dalla musica della Banda Città di Umbertide diretta dal maestro Galliano Cerrini, è stata aperta dallo spettacolo messo in scena dallo Spazio Opera Bianca. Successivamente le autorità presenti hanno visitato tutto il percorso delle Fiere, che quest’anno tra viale Unità d’Italia, piazza Marx, via Tusicum e via Morandi, vedrà la presenza di 140 postazioni di operatori commerciali, 34 stand e 29 espositori di prodotti tipici provenienti oltre che dall'Umbria da altre regioni d'Italia come Abruzzo, Toscana, Marche, Lazio, Puglia e Sicilia, ai quali è stata dedicata una galleria dove ogni località di provenienza viene indicata con una insegna espositiva. Quest’anno i primi protagonisti delle Fiere di Settembre saranno i bambini ai quali verrà dedicata una ampia gamma di momenti di divertimento. Da venerdì a domenica 8 settembre, i tre chilometri di Fiere saranno animati da 70 eventi tra concerti, dimostrazioni di danza classica e hip hop, trampolieri, esibizioni di danza aerea e di arti circensi.   

06/09/2019 15:23:29 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Da venerdì 6 a domenica 8 tornano le Fiere di Settembre

E' previsto per venerdì 6 settembre, alle ore 10, nei pressi dell'ingresso di viale Unità d'Italia il taglio del nastro delle Fiere di Settembre 2019, che si svolgeranno a Umbertide fino a domenica 8, giorno in cui la città celebra la sua Santa Patrona, la Madonna della Reggia. L'edizione di quest'anno delle Fiere è stata presentata dal sindaco di Umbertide, Luca Carizia, dalla vicesindaco con delega al Commercio, Annalisa Mierla, dall'assessore alla Cultura Sara Pierucci e da Michael Zurino di Artist Academy, direttore artistico e organizzativo della manifestazione. Primi protagonisti delle Fiere di Settembre saranno i bambini ai quali sarà offerta una ampia gamma di momenti di divertimento, come baby dance, truccabimbi, street art, spettacoli di bolle di sapone e dimostrazioni di green volley. I volontari dell'Associazione “Genitori insieme per...”, nello spazio antistante la Fabbrica Moderna, aspetteranno i più piccoli per delle letture avventurose all'interno di un galeone e di un castello. Inoltre, nei pressi dell'area stand, sarà presente un parco giochi con gonfiabili e altri giochi per i bimbi. In piazza Gramsci, dove verrà ospitata l'esposizione fotografica della giovane fotografa umbertidese Giulia Corinti, si terranno lezioni di yoga e di pilates per le mamme. Alcuni “madonnari” toscani coadiuveranno giovani artisti nella realizzazione di un ritratto della Madonna della Reggia. Nell'arco delle tre giornate, l'interno percorso delle Fiere sarà animato con concerti, dimostrazioni di danza classica e hip hop, trampolieri, esibizioni di danza aerea e di arti circensi, superando così il concetto di un unico luogo dedicato agli spettacoli. Inoltre, delle attività pubbliche presenti nel tracciato organizzeranno alcuni momenti musicali. Oltre alla presenza di numerose produzioni gastronomiche tipicamente umbre è stata dedicata una intera parte delle Fiere a varie regioni d'Italia, quali Abruzzo, Toscana, Marche, Lazio, Puglia e Sicilia. “L'intento di quest'anno è stato quello di dedicare le Fiere di Settembre, lavorando con tutte le associazioni del territorio, a famiglie e bambini con molteplici attività a loro rivolte – affermano il sindaco Carizia e il vicesindaco Mierla - Grande attenzione è stata riservata a realtà e associazioni umbertidesi, ai prodotti enogastronomici locali e nazionali, oltre che all'artigianato e all'hobbistica. Un plauso va ad Artist Academy, che è riuscita a creare un programma denso di eventi”. “Abbiamo fatto della tradizionali Fiere di Settembre un importante punto non solo commerciale, ma anche attrattivo e di intrattenimento – dichiara Zurino - Settanta performance artistiche in tre giorni, perfettamente coordinate sui 3 km di fiera, fanno parte di una vera proposta di rilancio della nostra città mai messa in atto prima d'ora”.

04/09/2019 18:57:54 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Lunedì 9 settembre apre alla Fabbrica Moderna lo Sportello Digitale di Umbra Acque

Lunedì 9 settembre presso la Fabbrica Moderna (FA.MO) di Umbertide entrerà in funzione il nuovo Sportello Digitale di Umbra Acque. “L'Amministrazione Comunale – evidenziano il sindaco Luca Carizia e il vicesindaco con delega allo Sviluppo economico, Annalisa Mierla – andando incontro alle impellenti esigenze dei cittadini ha iniziato una stretta collaborazione con Umbra Acque, che ha portato a rendere un servizio più facile ed efficiente”. Grazie allo Sportello Digitale i cittadini potranno collegarsi con un operatore in servizio a Perugia ed effettuare in tempo reale tutte le operazioni normalmente possibili agli sportelli di contatto fisici: gestione del contratto (subentro, cessazione, nuova attivazione, voltura, voltura a titolo gratuito, variazione d’impegno, cambio d’uso), richiesta preventivi (allaccio idrico, fognario e antincendio), fatture e consumi (inserimento lettura, ristampa bollettino, estratto conto e verifica pagamenti, rateizzazione, verifica misuratore), domiciliazione bancaria o postale (attivazione, modifica o revoca), rifatturazione (depenalizzazione, rettifica di fatturazione), informazioni su processi commerciali, su canali di contatto, oltre che variazione anagrafica (comunicazione componenti nucleo familiare) e di ragione sociale. All’utente basterà fissare un appuntamento, anch’esso in modalità informatica, on-line dal sito www.umbraacque.com o direttamente dal totem collocato all’interno dello sportello digitale ed interagire con un operatore a distanza per tutte le necessità. Lo Sportello Digitale è un ulteriore importante passo verso la semplificazione dei servizi all’utenza e verso la modernizzazione e velocizzazione delle modalità di erogazione degli stessi.      

04/09/2019 18:42:44 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Pubblicato il bando per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale sociale pubblica del Comune di Umbertide

Con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria dell'avviso di formazione del bando comunale, prende il via la nuova selezione delle domande degli aspiranti assegnatari di un alloggio di edilizia residenziale sociale pubblica. Le domande dovranno essere presentate utilizzando l'apposito modello pubblicato sul sito del Comune di Umbertide nella sezione servizi e uffici/procedimenti e modulistica/edilizia sociale residenziale pubblica. I requisiti per partecipare alla selezione sono indicati nel bando comunale, anch'esso pubblicato sul sito dell'Ente. Nello specifico prevede la possibilità di partecipare soltanto ai nuclei familiari in possesso di un indice ISEE  non superiore a 12mila euro annui, della cittadinanza italiana, o di uno Stato dell'Unione Europea o titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, non titolarità di diritti di proprietà, comproprietà, usufrutto, uso e abitazione su un alloggio o quota parte di esso idoneo al nucleo familiare, residenza o svolgimento dell'attività lavorativa nell'ambito della Regione Umbria da almeno 5 anni. La graduatoria verrà formata dai requisiti fissati dalla Regione Umbria integrati con quelli del Comune di Umbertide, i quali sono diretti a cercare di tutelare i nuclei familiari più deboli e legati al territorio comunale da più tempo. In particolare il Comune di Umbertide con la modifica del regolamento comunale ha previsto dei punteggi aggiuntivi per alcune situazioni sociali di particolare rilievo. Alle donne sole o con figli a carico inserite in un progetto personalizzato di uscita dalla violenza entro i programmi attuati dai Servizi a ciò dedicati, in particolare Centro Antiviolenza e Casa Protetta ad indirizzo segreto verrà attribuito un punto. Spetteranno due punti anche alle famiglie in cui l’unico percettore di reddito, nell’anno antecedente la data di emanazione del bando, abbia perduto il lavoro in determinate circostanze, come ad esempio: licenziamento (escluso quello per giusta causa, per giustificato motivo soggettivo o per mancato superamento del periodo di prova e per dimissioni volontarie non connesse a causa di crisi aziendale); termine del contratto di lavoro a tempo determinato; collocamento in mobilità o in cassa integrazione per più di tre mesi; sopravvenuta grave malattia invalidante (che dovrà essere opportunamente documentata); decesso.  Un punto verrà conferito anche alle persone sole a seguito di separazione omologata, divorzio e disoccupate; ai nuclei familiari formati alla data di pubblicazione del bando da un’unica persona con più di 65 anni; alle famiglie che vedono la presenza di una persona con grave disabilità motoria, certificata da struttura pubblica, che occupi un alloggio non accessibile per la presenza di barriere architettoniche non eliminabili. Saranno inoltre riconosciuti due punti ai nuclei familiari residenti nel territorio comunale da almeno 15 anni consecutivi (e non più 10 come precedentemente stabilito) alla data di emanazione del bando. Il termine ultimo per la presentazione delle domande al Comune di Umbertide è previsto per il 2 novembre.  

04/09/2019 12:33:43 Scritto da: Eva Giacchè

Sport Lucia Busti completa i rinforzi in banda per il volley Umbertide

Il Volley Umbertide festeggia un altro legame molto importante: quello con la schiacciatrice/ricevitrice Lucia Busti, in forza alla School Volley Perugia, ma che nella passata stagione è stata una delle artefici della promozione in serie C del Bastia Volley. Busti è ormai un’atleta di provata esperienza, che sa coniugare il “sacrificio” in seconda linea e in difesa con altrettanto spiccate doti in attacco. E come ha affermato di Direttore Tecnico del Volley Umbertide Gabriele Violini, si tratta di una pedina fondamentale per dare equilibrio a una squadra che, già collaudata nella sua struttura fondamentale, ha la possibilità di dire la sua nel prossimo campionato di serie D. Anche il coach Maddalena Rosi ha espresso piena soddisfazione per questo nuovo ingresso, mentre la new entry, che ha già potuto toccare con mano la voglia di fare bene e il new deal dell’organizzazione societaria, ha cominciato a lavorare da subito con altrettanta soddisfazione, auspicando di poter dare il suo apporto per traguardi importanti. La preparazione è già iniziata da una settimana e la prova provata della riuscita del rapporto, è data proprio dalla forte volontà e dedizione di Busti, che fin dal primo riscaldamento si è messa a completa disposizione di coach Rosi e della società. Dunque un altro matrimonio che fin dal primo sì sta promettendo bene per il Volley Umbertide.  

03/09/2019 15:54:43 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy