Categorie

Sport Volley: la prima giornata di ritorno della regular season è favorevole al Volley Umbertide

La prima giornata di ritorno della regular season è favorevole al Volley Umbertide, che dopo una combattuta partita sul campo di San Mariano, si aggiudica l’incontro al tie break I due punti conquistati servono alle umbertidesi per mantenersi in solitario al quarto posto della classifica, a soli due punti dalla terza ed a quattro dalla vetta   di Raffaello Agea San Mariano – Dopo il giro di boa e dopo la pausa di un turno successiva al giro di boa, la squadra di coach Gabriele Violini, contrapposta a quella dell’ex Moretti, sfodera carattere e volitività, vincendo una partita che forse avrebbe potuto fare sua in quattro set. La vittoria, poi, è di indubbio valore: non solo per quel pizzico di sana soddisfazione che deriva dal successo contro un ex, ma soprattutto perché conquistata contro una squadra molto verde quanto all’età, ma molto ben assortita e congegnata. L’inizio, però, come a volte è accaduto quest’anno, non è dei migliori. E forse c’è anche un pizzico di tensione derivante dal desiderio di riscattare l’opaca prestazione della prima di campionato, quando sul terreno di casa le umbertidesi avevano ceduto l’intera posta (1 – 3). A complicare le cose per le biancorosse c’era anche la necessità di riassestare il reparto delle centrali dopo che Erica Biccheri ha lasciato la squadra per seguire un percorso di lavoro in Inghilterra, oltre ad una panchina veramente corta a causa di alcune assenze impreviste. Se fosse un bollettino meteorologico il lavoro delle padrone di casa è risultato assai semplificato nel primo set, poiché il messaggio è stato: nonostante il punteggio (20 – 25), Umbertide non pervenuta. Si cambia registro nel secondo game, quando l’attacco di Umbertide, grazie alla sempre precisa Martina Ubaldi al palleggio (con il solito ragguardevole bottino di punti in suo favore) , comincia a girare come sa. E malgrado il punteggio non sia ampio (25 – 22), la squadra gira, gli errori sono pochi ed il gioco c’è. La conferma della netta ripresa arriva nel terzo set, quando Umbertide, grazie anche ad un calo delle avversarie, largheggia nel punteggio (25 – 10). Anche il reparto delle centrali, con le giovani Livia Bianchini e Chiara Moretti (rientrata da poco dopo un lungo infortunio e non al meglio) ed al cambio garantito da Emma Antonini per dare respiro alle titolari, fa la sua parte sia in attacco che a muro, contribuendo … alla causa. Il resto lo fanno i terminali offensivi, con l’opposta Greta Ottaviani, e le schiacciatrici Matilde Ercolani e @Giada Palazzetti, che non si fanno certo pregare con palla buona, ma anche quando c’è da giocare un po’ “sporco” (alla fine, per loro, rispettivamente 16, 15 e 12 punti a referto). La quarta frazione è quella che potrebbe decidere il match in favore di Umbertide Si va avanti punto fino a quando alcune decisioni arbitrali, peraltro ritenute discutibili da mister Violini, fanno girare il parziale a favore delle padrone di casa con un 25 a 18 finale che è in realtà un po’ bugiardo rispetto al livello di gioco complessivamente espresso dalla sua squadra. Anche il tie break, purtroppo per le ospiti, non comincia nel migliore dei modi, che vanno sotto in modo che potrebbe sembrare inesorabile. Ribaltare un passivo di 5 a 10 al gioco decisivo non è impresa da poco, ma grazie alla tenacia ed alla forza di volontà, unita alla consapevolezza nei propri mezzi e ad una seconda linea che dà una mano decisiva con il libero Althea Giuliettie Agnese Girelli schierata con maglia “ordinaria” a causa delle ricordate assenze, la partita gira definitivamente a favore di Umbertide: finisce con significativo 15 – 13. Alla fine, quindi, il riscatto c’è stato. Ma quel che più conta è che nonostante il punto ceduto, Umbertide mantiene il quarto posto solitario in classifica, con la quinta a due punti, la terza ad un punto e la prima a quattro punti, peraltro con una sola vittoria in più. Il tabellino Ursini Assicurazioni Tuder Volley San Mariano – Volley Umbertide 2 – 3 Parziali: 25 – 20, 22 – 25, 10 – 25, 25 – 18, 13 – 15 Volley Umbertide: Ubaldi M. (C) 11, Ottaviani 16, Ercolani 15, Palazzetti 12, Bianchini 7, Moretti 4, Antonini, Girelli, Giulietti (L). B.s. 18, 15 ace, 23 errori. Allenatore: Gabriele Violini Tudor Volley San Mariano: Narciso, Giovacchini, Cardinali, Montacci, Santocchia, Sabatini, Divalirio, Pieroni, Lomoro, Pierin, Federici (L), Tenerin.  Allenatore: Francesco Moretti  (dati relativi agli scores individuali ed altro non disponibili) Arbitro: Giampà Anna Maria

06/02/2018 10:28:54

Sport Basket A2/F: Umbertide a Palermo per sognare

Dopo la vittoria sul San Raffaele Roma, che ha portato le ragazze di coach Contu a quota 10 punti in classifica, è arrivato il momento di affrontare la corazzata Palermo. Le palermitane sono allenate da Santino Coppa, coach artefice della conquista di diversi trofei con Priolo in A1. La PFU arriva da due vittorie consecutive, che hanno risollevato il morale e l’orgoglio della squadra. All’andata le siciliane avevano portato a casa la vittoria per 53-69, in un match in cui Umbertide aveva dominato fino all’intervallo lungo, prima di subire il ritorno della Andros Basket nella seconda metà della gara.   Palla a due domani, sabato 3 febbraio, alle 15:30 al PalaMangano di Palermo e diretta streaming sulla pagina Facebook della Andros Basket. Il video della diretta sarà condiviso sulla pagina della PF Umbertide.   Le altre gare: 03/02 18:00 Surgical Virtus Cagliari - Tigers Rosa Libertas Forli 03/02 18:30 Carispezia Cestistica Spezzina - Infinity Bio Faenza, Ceprini Costruzioni Orvieto-Progresso Bk Femm. Bologna 03/02 19:00 San Raffaele Bk Roma - USE Rosa Scotti Empoli, Mercede Bk Alghero-La Molisana Campobasso 04/02 18:00 Cestistica Savonese -RR Retail Galli Bk San Giovanni.   Classifica: Empoli 28, San Giovanni Valdarno 28, Palermo 26, Bologna 26, Civitanova 20, La Spezia 18, Orvieto 16, Faenza 16, Campobasso 16, Savona 14, Roma 10, Umbertide 10, Forlì 4, Virtus Cagliari 4, Alghero 2.

02/02/2018 16:27:00 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Sport Basket A2/F: Umbertide fa il bis, batte Roma e vola a 10 punti in classifica

Secondo successo di fila per la Pallacanestro Femminile Umbertide che davanti al pubblico del PalaMorandi batte il San Raffaele Roma per 60 a 52. Le ragazze di coach Contu trovano la quinta vittoria stagionale e volano a quota 10 punti in classifica nel girone sud di A2, a pari merito proprio con le capitoline. Partita equilibrata nel primo periodo che termina 18-17 per le bianco-azzurre. Nel secondo quarto, Umbertide prende il largo e va al riposo in vantaggio 40 a 24. Nel terzo periodo Landi e compagne stentano a mantenere il ritmo della seconda frazione di gioco, con le romane che si riavvicinano minacciosamente. La PFU si ritrova avanti di sole nove lunghezze, sul punteggio di 50-41. Nell’ultimo periodo le umbertidesi tengono i nervi saldi e resistono fino al 60 a 52 finale. 16 i punti di Capitan Landi, 10 quelli della pivot Mandic. La PFU non vinceva in casa dal 5 novembre scorso, nella vittoria contro Forlì. Ora la salvezza è ancora più vicina, ma la giovane squadra umbertidese non deve abbassare la guardia. Prossima partita sabato 3 febbraio a Palermo, contro la corazzata guidata da Santino Coppa, prima partita di un trio di incontri formato anche da Faenza e San Giovanni Valdarno.   Pall. Femm. Umbertide - San Raffaele Roma 60-52 Parziali (18 -17, 40-24, 50-41)   Pall. Femm. Umbertide: Giudice 8, Landi 16, Mandic 10, Fusco 9, Conti ne, Dettori 7, Paolocci 8, Meschi 2, Cutrupi, Catalino ne. Allenatore: Alessandro Contu.   San Raffaele Roma: Pompei 6, Giorgi 14, Ciaccioni ne, Prosperi 3, Marchetti 18, Russo 4, Nnodi 2, Borghi ne, Ballirano 2, Santucci, Barbieri 3.   Classifica: Empoli 28, San Giovanni Valdarno 28, Palermo 26, Bologna 26, Civitanova 20, La Spezia 18, Orvieto 16, Faenza 16, Campobasso 16, Savona 14, Roma 10, Umbertide 10, Forlì 4, Virtus Cagliari 4, Alghero 2.

28/01/2018 21:19:51 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Sport Torna il sorriso in casa del Volley Umbertide, Fail Volley Marsciano battuta con un netto 3 a 0

Nella prima partita casalinga dopo la pausa natalizia, torna il sorriso in casa del Volley Umbertide, che si aggiudica l’intera posta contro la Fail Volley Marsciano, battuta con un netto 3 a 0 Le padrone di casa si mantengono nelle zone alte della classifica, consolidando il quarto posto, con la quinta a due lunghezze di distanza ed a soli due punti dalla vetta della regular season di Raffaello Agea Umbertide – Nella prima partita casalinga dell’anno, nonostante numerose assenze che hanno costretto mister Gabriele Violini a cambiare anche alcuni ruoli alle sue giocatrici, il Volley Umbertide si aggiudica l’incontro disputato contro le marscianesi con un perentorio 3 a 0. Assenti la schiacciatrice Ercolani l’infortunata Tellini al centro, con la banda Giada Palazzetti alle prese con un problema fisico, il tecnico delle padrone di casa è costretto a rimescolare un po’ le carte, schierando l’opposta Greta Ottaviani n posto 4 e la centrale Erica Biccheri in diagonale con la palleggiatrice Martina Ubaldi, forse l’unico ruolo rimasto immutato insieme al libero Althea Giulietti. Completano il sextet la rientrante Chiara Moretti al centro, anche lei non al meglio dopo un lungo infortunio alla spalla, oltre alle giovani e giovanissime Ceccagnoli Cristina ed alle centrali Livia Bianchini ed Elisa Governatori, avvicendatesi sul campo. Da una squadra così congegnata, nonostante l’esperienza delle più navigate e la proverbiale abilità di Violini, non si poteva certo pretendere una partenza sprint. D’altronde, causa la ristrettezza dei tempi con i quali le assenze e gli ultimi acciacchi fisici si erano paventati, non era stato possibile abbozzare una prova generale nemmeno in allenamento. Ma Umbertide, nonostante un avvio stentato, pur trovandosi sotto di quattro punti nel primo set (15 – 19), reagisce con caparbietà; ed è proprio la voglia di far bene e di dimostrare il proprio valore sul campo, a fare la differenza in questo frangente. Recupero, aggancio e sorpasso sono un tutt’uno, con il primo gioco che va in cascina per le biancorosse con il punteggio di 25 a 23. Tutt’altra storia il secondo parziale: chi non avesse visto il primo avrebbe potuto pensare che fosse proprio quella la formazione titolare. Con il gioco che man mano si assesta e con la regista che si “affiata” sempre di più con i nuovi ruoli delle sue attaccanti, Umbertide allunga in modo decisivo, aggiudicandosi con ampio margine la frazione (25 – 13). Ormai i meccanismi funzionano bene ed anche il terzo game, nonostante le avversarie riescano a racimolare qualche punto in più, è sotto controllo. Finisce 25 a 19 e alla fine c’è spazio anche per la schiacciatrice Palazzetti (5 punti per lei), come detto non certo al meglio della condizione. Complessivamente, soprattutto considerando i cambi di ruolo ed i necessari avvicendamenti, una prestazione più che convincente di tutte le atlete di casa: ottima Biccheri (seconda miglior realizzatrice con 12 punti), non essendo certo uno schiocco di dita passare da centrale ad opposto; compito solo apparentemente più facile per Ottaviani (18 punti!) da opposto a banda (ma, si sa, Zaytsev docet e lo Zar forse invoglia gli opposti a cambiare ruolo …); Moretti stringe i denti e pur non potendo dare il massimo in attacco a causa della recente convalescenza, contribuisce egregiamente a muro; Ubaldi in regia è una sicurezza che molti vorrebbero avere, ma la palleggiatrice umbertidese non disdegna nemmeno il tabellino, con ben 10 punti messi a segno tra aces, muri e seconde intenzioni. In conclusione una vittoria più che meritata, che in considerazione dei problemi di formazione e nonostante il divario di classifica, non era certo scontata all’ingresso in campo. E quel che è certo, è che l’ottava vittoria in campionato vale un quarto posto solitario, a soli 3 punti dalla testa della classifica ed in piena zona play off. Il tabellino Volley Umbertide – Fail Volley Marsciano 3 – 0 Parziali: 25 – 22, 25 – 13, 25 – 19 Volley Umbertide: Ubaldi M. (C) 10, Ottaviani 18, Palazzetti, Biccheri 12, Bianchini 5, Governatori 1, Moretti 2, Ceccagnoli Cristina, Giuletti (L). N.e.: Chiara Ceccagnoli, Beacci. B.s. 11, 7 ace, 14 errori. Allenatore: Gabriele Violini Fail Volley Marsciano: Volpi (C), Castrichini, Ceccarelli, Donati, Giannoni, Lafaloni, Orlandi, Pandoro, Proietti, Rosati, Bruzzi (L1), Jaku (L2).  Allenatore: Andrea Madau Diaz (dati relativi agli scores individuali ed altro non disponibili) Arbitro: Francesco Bartoli

27/01/2018 14:49:49

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy