Cultura » Mostre Sabato 2 dicembre a Santa Croce conferenza sulla storia dei mulini umbertidesi

Riceviamo e pubblichiamo Si terrà sabato 2 dicembre alle ore 18 presso il Museo di Santa Croce la conferenza dal titolo “Farina del nostro sacco” che riguarderà i mulini del territorio umbertidese che, in ogni secolo, sono stati elementi determinanti nella vita della comunità. Poche attività, come quella dei mugnai, era infatti in così stretta relazione con la vita della gente di una volta e questa condizione permane tuttora, considerando che il pane e tutti gli altri derivati del grano sono frutto del lavoro degli agricoltori prima e di quello degli addetti ai molini poi. Ma l’evoluzione del mondo alimentare comporta anche dei rischi e tra questi uno dei peggiori è che il pane o la pasta che mangiamo quotidianamente, non sia sempre “Farina del nostro sacco” ma un prodotto di dubbia provenienza, dannoso per la nostra salute. Di tutto questo, ma anche della situazione attuale e delle prospettive future del settore, si parlerà  nel corso della conferenza che si terrà sabato 2 dicembre, nell’ambito della serie di appuntamenti dedicati a “La Nostra cucina”, promossi dall’Amministrazione Comunale di Umbertide e curati da Adriano Bottaccioli che, dopo i saluti del sindaco Marco Locchi, introdurrà l’interessante argomento fornendo informazioni storiche, ricette e curiosità sugli stretti rapporti della comunità locale con l’attività molitoria.  L’ing. Giovanni Cangi, autore di numerose pubblicazioni sugli interventi di recupero e consolidamento dell’edilizia storica, offrirà poi il suo particolare contributo di conoscenze,  facendo riferimento alla sua recente ed approfondita ricerca sui Mulini idraulici dell’Alta Valle del Tevere.  A rendere ancora più stimolante l’appuntamento saranno gli interventi di Stefano Pauselli, socio di un’azienda agraria locale, produttrice del grano duro sen. Cappelli; Samuele Sarti, erede di una antica famiglia mugnai e lui stesso mugnaio di nuova generazione; Dino Ricci presidente dei Molini Popolari Riuniti, che costituiscono una tra le più importanti realtà produttive in campo alimentare del territorio.  La conferenza si concluderà con un aperitivo e la degustazione di alcuni prodotti locali.

24/11/2017 10:28:49

Attualità » Primo piano Umbertide, Sicurezza: ok della Giunta a nuove telecamere e sistema di allerta veicoli rubati

Riceviamo e pubblichiamo La Giunta comunale ha approvato un progetto da presentare alla Regione dell’Umbria che, se finanziato, permetterà l'installazione di ulteriori telecamere di videosorveglianza e di un sistema che consentirà, in caso di transito di veicoli risultati rubati, di allertare automaticamente le forze dell’ordine tramite sms. Tali misure sono finalizzate ad implementare il sistema di sicurezza esistente e a potenziare il controllo del territorio. Dopo l’installazione di una serie di telecamere in corrispondenza delle principali vie di accesso alla città e nelle zone più trafficate, il Comune di Umbertide, a seguito della deliberazione della Giunta regionale del 9 novembre scorso per la presentazione di progetti volti a migliorare la sicurezza delle comunità locali, in riferimento alla legge regionale n. 13/2008, ha infatti ritenuto opportuno elaborare un nuovo progetto che, se finanziato, andrà ad incrementare ulteriormente gli occhi elettronici, garantendo una maggiore sicurezza ai cittadini. Per tale scopo il Comune ha messo a disposizione 5.100 euro che potranno essere incrementati con fondi regionali fino ad un 70% del valore del progetto, per un importo totale di 17.000 euro. Se tale progetto verrà finanziato quindi la città sarà dotata di ulteriori occhi elettronici oltre al moderno sistema di allerta delle forze dell’ordine in caso di rilevamento ai varchi di veicoli rubati.  

24/11/2017 10:23:12

Notizie » Politica Caso di scabbia a Città di Castello, Lega Nord porta la questione in Consiglio comunale

Riceviamo e pubblichiamo Marchetti: “Credo che questa vicenda poteva essere meglio gestita da parte delle autorità competenti” Caso di Scabbia a Città di Castello, il capogruppo Lega Nord Riccardo Augusto Marchetti annuncia un’interrogazione urgente. “Quando si verificano certi episodi, dovere di una buona amministrazione è avvertire immediatamente i cittadini, rendendoli partecipi di quanto accade ai propri figli e delle precauzioni che la Scuola o il Comune intendono perseguire al fine di arginare tale problema”. Ad attirare l’attenzione politica sul caso di scabbia registrato in una scuola del centro tifernate è il leghista Riccardo Augusto Marchetti che precisa: ”Ho depositato un’interrogazione urgente chiedendo all’amministrazione comunale se tale fenomeno è certificato, quando è accaduto, dopo quanto tempo sono stati informati i genitori e quali accorgimenti le autorità competenti intendono prendere. Alcune risposte alle domande sopracitate le ho già, ma vorrei che il Sindaco Bacchetta in qualità di responsabile della sanità pubblica e l’Assessore alla scuola Rossella Cestini si prendessero le proprie responsabilità politiche davanti a quei genitori che, a quanto mi risulta, sono stati avvertiti con diverso ritardo dalla segnalazione del caso stesso. Sono consapevole - aggiunge Marchetti – delle buone intenzioni della Asl e della dirigenza scolastica, ma la mia domanda è chiara: é stato subito messo in pratica il protocollo necessario da seguire questi casi? Stando alle segnalazioni dei genitori la risposta è No. Senza scatenare inutili allarmismi – conclude Marchetti – la mia interrogazione nasce dalle preoccupazioni delle famiglie coinvolte, le quali chiedono alla Scuola e all’Amministrazione comunale maggior attenzione nel trattare certi fenomeni. Come rappresentante politico ho incontrato diversi genitori coinvolti nella questione, li ho ascoltati, ho letto le carte in loro possesso e tratto le mie conclusioni: credo che questa vicenda, poteva essere meglio gestita da parte delle autorità competenti”        

24/11/2017 09:59:16

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy