Attualità » Primo piano Umbertide, presentato il progetto della nuova scuola dell'infanzia Monini

Riceviamo e pubblichiamo Il Commissario straordinario Castrese De Rosa ha incontrato nei giorni scorsi la dirigente scolastica del Secondo Circolo Didattico Angela Monaldi, il personale docente e i rappresentanti dei genitori degli alunni per illustrare il progetto di rifacimento della nuova scuola dell'infanzia Marcella Monini di via Morandi, che ha recentemente ottenuto un finanziamento statale di 2.272.000 euro. Il progetto, che è stato illustrato dal personale dell'Ufficio Lavori pubblici del Comune, prevede la realizzazione ex novo di un edificio, comprendente 8 aule di 60 mq ciascuna, 4 atelier di 30 mq e spazi comuni, tra cui una piazza e un giardino interno. Nel corso dell'incontro il Commissario De Rosa ha affermato che a breve verrà convocata la conferenza dei servizi per poi procedere con l'approvazione del progetto definitivo. Non appena verrà ufficialmente stanziato il finanziamento, si procederà quindi all'espletamento della gara per l'affidamento dei lavori. “Con questo progetto, finanziato dal Governo attraverso un cospicuo contributo di oltre 2,2 milioni di euro, restituiremo alla città una scuola moderna, funzionale e soprattutto sicura e completamente antisismica – ha affermato il Commissario De Rosa – Abbiamo voluto condividere il progetto sia con la dirigente e il personale docente della scuola sia con i genitori, che lo hanno accolto con estremo favore; ora lavoreremo affinché si possano avviare quanto prima i lavori di realizzazione della struttura”. “Abbiamo accolto con entusiasmo il progetto perché risponde appieno alla didattica della nostra scuola ed è il frutto di un percorso partecipato che ci ha coinvolti sin da subito – ha affermato la dirigente scolastica Monaldi – Il nostro auspicio è quello di poter inaugurare quanto prima la scuola, offrendo ai nostri bambini una struttura innovativa, sicura e all'avanguardia per il nostro territorio”.

27/02/2018 09:37:15 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Sport Riscatto del Volley Umbertide nella sfida casalinga contro la Sir Erredue Rivotorto, nettamente superata con il punteggio di 3 a 0

La conquista dell’intera posta in gioco consente alle umbertidesi di risalire di una posizione in classifica (al sesto posto), ma con lo stesso punteggio della terza e delle altre due squadre al quarto ed al quinto posto di Raffaello Agea Umbertide – Che la squadra di Gabriele Violini, dopo alcune battute d’arresto che l’avevano fatta scivolare nelle zone più basse della zona play off, avesse recuperato gioco e convinzione, si era visto fin dalla partita disputata sabato scorso contro Colleluna Volley Terni, quando aveva ceduto solo al tie break. Ma in quella partita, più che altro, si erano intravisti i segni del possibile riscatto. Riscatto che c’è stato nella partita disputata contro Rivotorto tra le mura amiche. Il match, tra l’altro, aveva una chiave di lettura non solo in relazione alla classifica (con le ospiti a – 3 al fischio di inizio), ma anche il sapore di rivincita rispetto all’andata, quando le umbertidesi avevano ceduto con il punteggio di 3 a 1, con una prestazione tutto sommato incolore, oltre che sotto tono. Il match si apre in modo molto combattuto: si va punto a punto fino all’8 pari. Poi, con la centrale Livia Bianchini autrice di una buona serie al servizio, le padrone di casa mettono a segno il primo break, portandosi sul 12 a 10 in loro favore. Ma Rivotorto non molla, riagguantando il pareggio (14 – 14) dopo un errore in attacco dell’opposta Greta Ottaviani, che però si riscatta prontamente con un pallonetto che supera il muro avversario e cade a terra, nonché con un paio di conclusioni travolgenti, che riportano le biancorosse di sul 18 a 16. Umbertide allunga ancora con alcune buone chiusure del martello Matilde Ercolani e conquista il primo set con il punteggio di 25 a 19. Già nella prima frazione, malgrado i postumi di un infortunio alla spalla destra che continuano a perseguitarla, la centrale Chiara Moretti aveva messo a segno 3 muri vincenti; nel secondo game conferma di essere particolarmente ispirata in questo fondamentale, mettendone a segno altri 3. Anche l’attacco, attivato con varietà dalla palleggiatrice Martina Ubaldi, comincia a girare regolarmente, anche con qualche primo tempo oltre che con alcuni colpi dell’altra schiacciatrice Giada Palazzetti. Il punteggio finale del game è ancora più eloquente a favore delle padrone di casa: 25 a 17. La conquista dei primi due parziali poteva far pensare ad un terzo set agevole, ma Rivotorto concentra i suoi sforzi, tanto che si porta in vantaggio: prima sul 7 a 5 e poi sul 15 a 13. Ma è ancora il muro di Umbertide, questa volta con l’altra centrale Livia Bianchini, a ridare vigore e continuità al gioco delle padrone di casa. E’ ancora Bianchini a riportare in vantaggio Umbertide sul 17 a 16 e a dare il la al break decisivo, coronato dagli attacchi di Ottaviani ed Ercolani, con la chiusura in attacco di Moretti (25 – 21). C’è spazio anche per Emma Antonini per dare respiro alle titolari, mentre in seconda linea, come ormai avviene da qualche settimana a questa parte, si alternano nel ruolo di libero Althea Giulietti (in ricezione) e Martina Giulietti(in difesa), che svolgono con puntualità e (quando possibile) con precisione il loro lavoro. Serviva una vittoria convincente, ma soprattutto servivano i 3 punti per non allontanarsi troppo dalla zona calda della classifica. Una classifica che raggruppa ben 4 squadre a quota 30 e con il Volley Umbertide che è in sesta posizione solo per una differenza set leggermente sfavorevole rispetto alle altre.  Ma forse questo è anche il bello di questo campionato, che ad ogni giornata propone scontri diretti, a partire dalla prossima giornata, quando Umbertide sarà impegnata a Foligno, che sempre con 30 punti, occupa la quarta piazza della classifica. Se però Umbertide saprà esprimere il livello di gioco messo in campo contro Rivotorto, grazie anche al ritrovato reparto delle centrali (decisive soprattutto a muro) c’è da sperare che possa ripetere la prestazione vittoriosa dell’andata. Il tabellino Volley Umbertide – Sir Erredue Rivotorto 3 – 0 Parziali: 25 – 19, 25 – 17, 25 – 21 Volley Umbertide: Ubaldi M. (C) 3, Ottaviani 16, Palazzetti 4, Ercolani 13, Bianchini 5, Moretti 9, Antonini, Giuletti A. (L1), Giulietti M. (L2). N.e.: Ceccagnoli, Pannacci, Rosi, Nicoletti, Governatori. B.s. 8, 5 ace, 23 errori. Allenatore: Gabriele Violini Sir Erredue Rivotorto: Ronchetti, Agostinelli, Gambacorta, Gaudenzi, Andreoli, Balducci, Massimi, Shahvandi, Ercolani, Carbone, Pammellati (L). N.e.: Viola. Allenatore: F. Guerrini (dati relativi agli scores individuali ed altro non disponibili) Arbitro: Salinaro Angela

27/02/2018 09:23:43

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy