Categorie

Attualità » Primo piano Contributi aggiuntivi ai gestori di impianti sportivi

  Ripartenza post emergenza, per i gestori degli impianti sportivi un contributo aggiuntivo per garantire la pratica dello sport nelle strutture comunali La giunta comunale di Umbertide, con apposita delibera, ha previsto la concessione di un contributo a favore delle società sportive che gestiscono gli impianti sportivi di proprietà del Comune. Il contributo, normalmente percepito dai gestori, verrà integrato per l'anno 2021 con una somma fino a 3.000 euro oltre IVA, calcolata in base al numero, alle dimensioni e all'utilizzo degli impianti sportivi gestiti. Tale decisione è stata presa con l'obiettivo di supportare le società sportive nel corso della ripartenza dopo la fase acuta dell'emergenza Covid-19, che dovranno seguire i rispettivi protocolli emessi dalle varie Federazioni nazionali che dettagliano le indicazioni generali per la pianificazione, l’organizzazione e la gestione delle sedute di allenamento e delle gare finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologia. Il contributo alle società che gestistiscono gli impianti sportivi di proprietà del Comune, è quindi finalizzato a fronteggiare le maggiori spese derivanti dall'emergenza sanitaria al fine del contenimento del contagio da Covid-19. Garantire strutture sportive per una pratica sicura da parte di atleti e ragazzi, è una priorità per l'Amministrazione Comunale. Sostenere, quindi, le società che da gestori dovranno occuparsene rappresenta una misura che va nella direzione del sostegno all'attività sportiva nel territorio.            

03/09/2021 19:15:47 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Alla scuola primaria “G. Di Vittorio” inaugurato un nuovo ambiente di apprendimento polifunzionale

E’ stato inaugurato ieri mattina alla scuola primaria “G. Di Vittorio” di Umbertide l’atelier “Idee in volo”, un nuovo ambiente di apprendimento polifunzionale concepito per stimolare la creatività e la manualità dei bambini.  L’idea era quella di sfruttare l’ampio spazio dell’ex aula mensa, valorizzandolo ma soprattutto conferendogli un aspetto innovativo e stimolante, adatto ad accogliere le idee e a fornire ai bambini gli strumenti necessari per le loro creazioni. L’interno è stato quindi suddiviso in cinque aree: una zona legata ad attività che vanno dal tinkering, al making e al coding, in cui è possibile la progettazione con l’uso di strumenti digitali; l’angolo della creatività che si richiama al principio di Bruno Munari; l’area del “fare” dove i bambini hanno a disposizione diversi attrezzi, come quelli da falegname, per creare oggetti con materiali di recupero ma dove possono anche realizzare libri fatti a mano; una parte dedicata alla robotica e al digitale dove possono elaborare i propri progetti attraverso l’uso di queste tecnologie e dove è stata collocata una stampante 3D; e infine uno spazio musicale con una lavagna a pentagramma, un proiettore interattivo e oggetti musicali creati dagli stessi alunni nel corso degli anni.  L’atelier “Idee in volo” si caratterizza anche per la presenza di piante che non sono una casualità ma rientrano nel percorso da sempre promosso dal II Circolo e rivolto alla cura e al rispetto dell’ambiente. La presenza del verde all’interno, che ha lo scopo di rendere gli ambienti più accoglienti facendoli assomigliare più agli spazi di casa, si lega anche al progetto nazionale Eden promosso dall’università di Bolzano e che prevede proprio l’uso delle piante dentro la scuola. “Sono molto soddisfatta - ha dichiarato il dirigente scolastico uscente, Angela Monaldi - perché questo ambiente valorizza la creatività dei bambini in tutte le sue forme, facendo in modo che si possano concretizzare effettive sinergie e conoscenze specifiche che in un’aula classica non potrebbero verificarsi. Oggi i nostri figli hanno esigenze diverse e specifiche, necessitano quindi di spazi idonei allo sviluppo della loro fantasia, dove possano esprimersi liberamente, ma soprattutto in cui si possa “fare” in maniera concreta. Per questo è necessario che ad accoglierli ci sia una scuola dinamica e rivolta al cambiamento. L’atelier “Idee in volo” l’ho progettato e realizzato questa estate e rappresenta in qualche modo il lavoro di ricerca e innovazione degli spazi di apprendimento e nella didattica condotto dalla nostra scuola. Il mio personale modo di salutare questa meravigliosa comunità scolastica che ho avuto l’onore di dirigere per 15 anni”. All’inaugurazione del nuovo ambiente di apprendimento erano presenti il vice sindaco Annalisa Mierla e l’assessore Alessandro Villarini oltre ad alcuni docenti e al personale della scuola.  

02/09/2021 11:11:02 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Movida Umbertide: firmata l'ordinanza per la limitazione di alcolici

E' stata firmata l'ordinanza sindacale riguardante la limitazione degli orari di svolgimento dell'attività di somministrazione di bevande alcoliche in piazza Matteotti e via Gabriotti. L'atto si è reso necessario a seguito delle segnalazioni di disturbo alla quiete pubblica in orario notturno da parte di cittadini residenti nelle zone interessate dall'ordinanza. Dal 2 al 30 settembre è previsto quanto segue: - gli orari di vendita di bevande alcoliche e superalcoliche da parte degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande è consentito tutti i giorni sino massimo alle ore 24,00 e il sabato sino alle ore 01,00 del giorno successivo; - l’orario di svolgimento eventuale di musica di sottofondo negli esercizi di somministrazione e nelle aree pubbliche o ad uso pubblico concesse per l’attività di somministrazione di cibi e bevande è limitato tutti i giorni al massimo sino alle ore 23,00 e il sabato sino alle ore 24,00; - non è consentito lo svolgimento di eventi musicali dal vivo su area pubblica data in concessione per la somministrazione di alimenti e bevande, né tali eventi potranno essere organizzati all’interno dei locali commerciali, è fatta salva l’organizzazione di manifestazioni musicali pubbliche previo patrocinio comunale o eventi organizzati dal Comune; - dalle ore 22,00 è vietato vendere o somministrare bevande alcoliche e non alcoliche in bottiglie o bicchieri di vetro fatta eccezione per l’attività di somministrazione al tavolo di cibi e bevande negli spazi di pertinenza degli esercizi di somministrazione. La presente ordinanza viene notificata ai gestori dei pubblici esercizi ubicati nelle aree sopra indicate e inviata alla Questura di Perugia, alla Stazione dei Carabinieri di Umbertide, al Commissariato di Città di Castello e al Comando Compagnia Carabinieri di Città di Castello.       L'ordinanza completa è consultabile al seguente link: Limitazione degli orari di svolgimento dell'attività di somministrazione bevande alcoliche in piazza Matteotti e via Gabriotti, firmata l'ordinanza sindacale - Comune di Umbertide

01/09/2021 13:07:13 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Dal 4 all'8 settembre la 34esima Rassegna delle bande musicali “Città di Umbertide”

Torna anche quest'anno dal 4 all'8 settembre in piazza Matteotti a Umbertide la tradizionale rassegna delle Bande Musicali, giunta alla sua XXXIV edizione. L'evento, uno dei più sentiti della tradizione del settembre umbertidese in vista delle celebrazioni della Madonna della Reggia, Patrona della città, è organizzato dalla Banda Città di Umbertide diretta dal maestro Galliano Cerrini ed è patrocinato dal Comune di Umbertide e da Anbima Umbria. Quest’ anno sarà una rassegna ricca e di alto livello, con la partecipazione di formazioni longeve e dall’ organico numeroso che daranno sicuramente vanto e lustro alla piazza umbertidese. Si comincia sabato 4 settembre con l'esibizione del Corpo Bandistico “Colombarone” di Fiorenzuola di Focara (Pesaro) diretta dal maestro Doria Del Maestro. Domenica 5 sarà la volta dell'Associazione Filarmonica di Belfiore (Foligno), diretta dal maestro Marco Pontini. Il 6 settembre si svolgerà il concerto della Filarmonica “Giacomo Puccini” di Città di Castello che vede come direttore il maestro Nolito Bambini. Martedì 7 settembre si esibirà il Concerto Musicale “Francesco Morlacchi” di Cannara, diretto dal maestro Francesco Verzieri. Mercoledì 8 settembre, giorno della festa patronale cittadina, avrà luogo il concerto della Banda Città di Umbertide diretta dal maestro Galliano Cerrini. A esibirsi insieme alla Banda Cittadina sarà l'orchestra d'archi giovanile “I Concertisti” diretta dal maestro Gianfranco Contadini. L’ intento è quello di unire due associazioni della città molto attive musicalmente in uno spettacolo fuori dal comune: i  gruppi suoneranno insieme in una fusione di fiati ed archi che lascerà sicuramente tutto il pubblico stupito.  Tutti i concerti avranno inizio a partire dalle ore 21.00. La Rassegna si svolgerà nel massimo rispetto delle normative anti Covid-19

30/08/2021 18:57:03 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano La musica torna all'anfiteatro del Parco Ranieri, venerdì 27 agosto appuntamento con 'Concerto d'estate al Parco'

"Concerto d'estate al Parco": è questo il titolo dell'evento che si terrà venerdì 27 agosto a partire alle ore 21.00 presso l'anfiteatro del Parco Ranieri di Umbertide. Proprio in questi giorni, l'anfiteatro è stato oggetto di alcuni interventi di riqualificazione (comprendenti la ritinteggiatura della struttura, la pulizia pulizia dell'area e la sistemazione delle luci) da parte dei ragazzi del progetto dei lavori estivi e degli operai del Comune. Il concerto, patrocinato dal Comune di Umbertide, vedrà esibirsi l'Orchestra da camera de “I Concertisti” e l'omonima orchestra giovanile, che prendono il nome proprio dalla scuola di musica diretta dal maestro Gianfranco Contadini, convenzionata con il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze. Per celebrare questa convenzione stipulata pochi mesi fa e per regalare una serata in uno spazio meraviglioso come l'anfiteatro del Parco Ranieri, il concerto vedrà esibirsi, oltre alle orchestre citate, il quartetto Cherubini, composto da giovani concertisti tutti diplomati in sax presso il Conservatorio di Firenze, in una partitura moderna e alquanto inconsueta ma di carattere brillante e brioso: la “Sinfonia concertante per quartetto di sax, orchestra d'archi e percussioni” scritta dal giovane compositore Alessandro Cuozzo. Nella seconda parte, oltre all'orchestra professionale de “I Concertisti”, entrerà in scena anche l'omonima orchestra giovanile e verrà eseguita la “Sinfonia n.40” di Wolfgang Amadeus Mozart. Il tutto sotto la direzione del maestro Andrea Marzà, già insegnante di clarinetto del Conservatorio di Firenze e direttore della Filarmonica di Sansepolcro. L’evento sarà realizzato nel rispetto delle misure di sicurezza previste nel D.L. 22 Aprile 2021, n. 52 in materia di spettacoli aperti al pubblico e sarà necessario il Green Pass. L'Amministrazione Comunale esprime soddisfazione per l'organizzazione di un appuntamento così importante all’anfitetro del Parco Ranieri. E' un lavoro in sinergia che ha visto uniti i ragazzi dei lavori estivi, gli operai del Comune, i responsabili dell’Ufficio Lavori Pubblici, dell'Ufficio Tecnico e dell’Ufficio Cultura, il maestro Gianfranco Contadini e il Gruppo Comunale di Protezione Civile.

20/08/2021 18:39:11 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy