Notizie » Politica #insiemecelafaremo. Lettera aperta di Marco Locchi

Marco Locchi (Umbertide Partecipa) ha inviato una lettera aperta sull'attuale situazione di emergenza. Un pensiero su ciò che ci troviamo ad affrontare e uno sguardo al futuro.  #INSIEMECELAFAREMO#IORESTOACASA Molti dei nostri genitori hanno vissuto il dramma della guerra: disperazione, fame, bombe. Lutti che colpirono anche molto duramente la nostra città con il bombardamento del 1944 che ancora oggi ricordiamo puntualmente con immutato dolore. Finalmente un giorno tutto ciò finì per lasciare posto ad una fase nuova nella quale tutti capirono che era il momento di “ricostruire”, lasciando da parte le tantissime divisioni che avevano caratterizzato i momenti precedenti. Un insegnamento che dobbiamo tenere presente anche oggi con le nostre vite che sono state stravolte nel giro di due settimane: restrizioni inimmaginabili, dure ma assolutamente necessarie e che dobbiamo rispettare. Lo slogan dominante è “Tutti a casa”, ma non possiamo dimenticare i tantissimi nostri concittadini che in prima linea quotidianamente, anche con turni massacranti, assicurano i servizi essenziali a cominciare da quelli sanitari. Allora TUTTI dobbiamo dare il nostro contributo, TUTTI dobbiamo rispettare le regole cercando magari di dare un aiuto morale e materiale a chi è più in difficoltà. Ma guardiamo anche al futuro: io credo e spero che “dopo COVID-19” non sarà più come prima. Mi auguro che anche sul piano politico cambi qualcosa: i fatti di questi giorni dimostrano che questo paese, se agisce in modo condiviso nell’ esclusivo interesse dei cittadini senza tanti battibecchi e ostruzionismi, ha grandissime potenzialità e può rappresentare un esempio per molti altri stati europei e non solo. Una compattezza indispensabile anche nei confronti di questa Europa che mai come ora dimostra tutta la sua fragilità. Certo trovare, dal piccolo comune al governo centrale, la formula magica di un approccio collaborativo (non consociativo!) tra maggioranza e opposizione non sarà facile, ma indispensabile per il bene supremo del Paese. Oggi il superamento della crisi è in mano a noi Italiani, tutto dipende dalla nostra responsabilità. Domani il futuro del dopo-crisi dipenderà ancora da noi anche in misura maggiore. Democraticamente dovremo decidere se capitalizzare l’esperienza attuale e continuare a spingere verso una rinnovata direzione di responsabilità e di visione comune di intenti per il bene del paese e di noi tutti oppure se una volta passata la paura lasciare che tutto torni come prima.

14/03/2020 11:48:17 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Politica Umbertide: opposizioni unite nell'emergenza

Con responsabilità e con spirito repubblicano di collaborazione, le opposizioni in Consiglio comunale di Umbertide hanno annunciato di sostenere le iniziative e le azioni del Governo nazionale e dell’Amministrazione locale e l'intenzione di offrire il proprio contributo di fronte ad un’emergenza che può essere superata solo con l’unità, la solidarietà e la consapevolezza comunitaria. Di seguito la comunicazione in Consiglio Comunale che ribadisce la piena disponibilità: Consiglio del giorno 09 marzo 2020 – Consegnata e Deposita al Presidente del Consiglio I consiglieri di opposizione, di fronte ad una situazione generale particolarmente impegnativa ed emergenziale, accolgono il messaggio unitario del Presidente della Repubblica Mattarella e ribadiscono la piena disponibilità a collaborare per il bene della Nazione, dell’Umbria e di Umbertide. Siamo convinti che questi momenti, così difficili che mettono in gioco la stessa esistenza, necessitino del massimo sforzo, responsabilità e della massima compattezza delle forze politiche e istituzionali in ogni livello, a cominciare da Umbertide. Auspichiamo, pertanto, che si possa seguire anche nella nostra città il modello adottato nazionalmente e in altre realtà, cementando una piena collaborazione attraverso la consultazione e condivisione permanente tra Sindaco, Presidente del Consiglio comunale e conferenza dei capigruppo. Disponibili ad ogni confronto e contributo,                                                                      I consiglieri Codovini Giovanni, Conti Giampaolo, Corbucci Filippo, Ventanni Matteo.    Le stesse opposizioni hanno poi inviato una nota ufficiale in cui indicano il suggerimento di richiedere il monitoraggio delle strutture medico-sanitarie del territorio, alla luce dellattuale emergenza Covid-19. AL SINDACO DI UMBERTIDE Dott. Luca Carizia  AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI UMBERTIDE  Marco Floridi  AL SEGRETARIO GENERALE COMUNALE  Dott. Marco Angeloni  AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE  Comandante Gabriele Tacchia  Oggetto: Comunicazione dei Capigruppo di opposizione - questione emergenza COVID 19 - Alla luce degli ultimi sviluppi in merito all’emergenza nazionale che il nostro Paese sta affrontando, vorremmo porre all’attenzione delle S.V. una questione di importanza primaria visto l’evolversi della diffusione del COVID 19 anche su scala territoriale.  Nel nostro Comune sono presenti, oltre al nosocomio cittadino, altre importanti strutture medico-sanitarie che hanno da sempre rappresentato un punto di riferimento sovra-territoriale con il proprio operato e professionalità. Si può inoltre asserire che in tali siti sanitari sono spesso presenti pazienti provenienti da tutta Italia.  Alla luce di quanto stabilito dalle ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 pubblicate in GU Serie Generale n.59 del 08-03-2020 e seguenti, si chiede di valutare la necessità di un monitoraggio delle strutture stesse.  In particolare si chiede, insieme alle Autorità Sanitarie competenti, di effettuare una ricognizione sulla presenza di non residenti nelle strutture-medico sanitarie suddette, nonché di valutare l’opportunità di un controllo presso il nosocomio cittadino al fine di verificare l’idoneità e la disponibilità di eventuali locali da utilizzare in situazioni di carattere emergenziale che potrebbero verificarsi.  Come comunicato nella seduta del Consiglio Comunale dello scorso 09/03/2020, restiamo a completa disposizione per ogni tipo di collaborazione e modalità organizzativa.  Distinti Saluti,  I Capigruppo di opposizione  Giampaolo Conti, Giovanni Codovini, Matteo Ventanni  

13/03/2020 17:22:26 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy