Cultura Il 7 dicembre a Santa Croce la presentazione del libro 'Francesco Bartoli'

Un libro dedicato a Francesco Bartoli, una delle voci più autorevoli nella storia della città di Perugia, è l'ultima pubblicazione a firma di Fabrizio Ciocchetti, che sarà presentato sabato 7 dicembre alle ore 17.30 al Museo Santa Croce di Umbertide.   Bartoli, uomo tra i più in vista di Perugia e della Regione, storico, scrittore, professore all’Università di Perugia, avvocato, giornalista, vissuto nel periodo in cui l’Italia vide l’affermazione dell’Unità e dell’indipendenza. In questo libro Ciocchetti ricostruisce il suo iter di uomo di cultura, innamorato della storia. Dalla scrittura della Storia della città di Perugia, interrotta al primo volume, al suo rapporto non ben conosciuto con Luigi Bonazzi (di cui si tenta un’analisi comparativa) mettendo in luce tutti i prestiti che il Bonazzi deve al Bartoli; alla creazione del metodo sperimentale nel fare storia, che permette di ricostruire il passato di una città e di un popolo. E poi il “pedinamento” del Bonazzi al Bartoli, fino al 1260, anno in cui si interrompe l’opera di quest’ultimo. Bartoli- Bonazzi : l’uno cattolico e legato alla Chiesa, l’altro laico ed anticlericale; corrente ben presente nel Risorgimento italiano ed anche perugino. Bonazzi fu sempre molto polemico nei confronti del Bartoli, dimostrando una particolare acrimonia nei suoi confronti. Questo non gli impedisce, tuttavia, di attingere alle opere di Bartoli e di trasporre le informazioni nella sua. Fin qui tutto bene, ma meno simpaticamente, senza nemmeno citarlo. Fra i due grandi storici perugini, il debitore è sicuramente il secondo.   Il libro edito da University Book di Umbertide sarà presentato nella splendida cornice di Santa Croce. Durante la presentazione interverranno per i saluti istituzionali il sindaco di Umbertide Luca Carizia, la vicesindaco Annalisa Mierla e l'assessore Sara Pierucci. Prenderanno, invece, parte alla presentazione: Matteo Martelli, presidente del Centro Studi Mario Pancrazi di Sansepolcro; Simona Bellucci, docente di Storia nelle scuole superiori e il giornalista Paolo Ippoliti che condurrà un'intervista all'autore. Sarà inoltre presente il gruppo di umbertidestoria.net  

06/12/2019 13:02:21 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Politica M5S Umbertide: “Bando 'Facciamo Ecoscuola' consegnato alle scuole di Umbertide”

  Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa a firma del Movimento 5 Stelle Umbertide Nella giornata di ieri è stato consegnato dal nostro portavoce in Consiglio comunale alle scuole di Umbertide il bando “Facciamo Ecoscuola” rivolto alle scuole dell’intero territorio nazionale il cui importo complessivo di 3 milioni di euro andrà destinato a progetti ambientali ed ecosostenibili delle scuole del territorio. All’Umbria sono destinati circa sessantamila euro, in quanto la ripartizione su base regionale prevede una quota fissa di euro 30.000 più una quota variabile attribuita in base alla popolazione scolastica Le somme messe a disposizione, dovranno essere impegnate per finanziare idee progetto che promuovano la sostenibilità e l’educazione ambientale, secondo le modalità di trasparenza ed equità descritte nel bando. In questo modo saranno finanziati progetti che riguardano un tema importante per tutti noi, ma soprattutto per le future generazioni: l'ambiente e la salvaguardia del pianeta. I fondi a disposizione derivano dalle restituzioni volontarie degli stipendi dei nostri portavoce nazionali, Deputati e Senatori, destinati, ancora una volta, alle scuole pubbliche statali del Paese. Auspichiamo che i nostri istituti di scolastici ricchi di progettualità e di idee innovative, non si faranno scappare questa ghiotta occasione.

06/12/2019 12:51:27 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Inaugurato l’atelier creativo alla scuola Primaria 'Anna Frank' di Verna

È stato inaugurato nei giorni scorsi alla scuola Primaria di Verna “APP: Atelier per Pensare e Progettare”, laboratorio innovativo concepito per stimolare la creatività e la manualità dei bambini, con spazi polifunzionali.L’allestimento degli arredi e l’acquisto delle strumentazioni necessarie sono stati possibili in seguito alla ricezione dell'ammissione al finanziamento da parte del MIUR in riferimento al PNSD per la realizzazione di ambienti di apprendimento innovativo, così dopo un’attenta valutazione delle caratteristiche del territorio in cui sorge la scuola, delle esigenze della popolazione scolastica e degli obiettivi da perseguire, si sono avviate le fasi di progettazione e successivamente di concretizzazione del progetto.L’atelier creativo di Verna é un luogo dove la didattica si fa attiva, attraverso kit per la robotica educativa, per il coding e il pensiero computazionale, il tinkering e l'elettronica educativa.    È pensato come modificatore d’ambiente e di spazi, tenendo però conto anche di promuovere una didattica analitica e collaborativa, basata su materiali che permettano di svilupparla. Gli arredi con molteplici configurazioni, permettono lo svolgimento di prassi didattiche differenti, sia frontali che attive, di classe, individuali e di gruppo. Grazie alla mobilità e alla modularità gli spazi si adeguano in maniera flessibile alla metodologia didattica adottata dal docente o dalla scuola. Sono stati pensati anche un angolo per il Debate, nuova metodologia didattica già sperimentata dalla scuola e una zona “morbida” dedicata alla lettura.L’inaugurazione dell’atelier creativo di Verna conferma la tendenza del II Circolo “G. Di Vittorio”  ad essere scuola di ultima generazione, che vanta un’offerta formativa all’avanguardia e che valorizza la creatività dei bambini in tutte le sue forme.“Sono molto soddisfatta della strada fatta fin qui - ha dichiarato la dirigente Angela Monaldi -. Se la Di Vittorio ha raggiunto importanti traguardi il merito è di chi quotidianamente lavora in questa scuola e ama fortemente il proprio mestiere”. L’atelier creativo di Verna servirà anche alle scuole dell’Infanzia di Montecastelli e Calzolaro.  

03/12/2019 13:02:01 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy