Attualità » Primo piano Città di Castello: Rubato un portafoglio ad ambulante. In pochi giorni i Carabinieri individuano il presunto autore

Negli ultimi giorni del mese di agosto u.s., un commerciante ambulante di Città di Castello che, in occasione del mercato settimanale espone i suoi prodotti nel centro storico, è stato vittima del furto del proprio portafogli contenente l’incasso della giornata, pari ad alcune centinaia di euro. L’ambulante, aveva riposto il suo portafogli sotto al bancone di vendita della merce e qualcuno, approfittando della confusione e dei molti clienti presenti, ha pensato bene di rubarlo. Allo sfortunato commerciante non è rimasto altro che denunciare l’accaduto ai Carabinieri, i quali si sono messi subito al lavoro svolgendo minuziosi accertamenti e verifiche che hanno permesso di individuare il presunto autore del reato in un cittadino algerino 30enne senza fissa dimora e non in regola con la normativa sul soggiorno in Italia. Sulla base degli elementi probatori sin qui raccolti, i Carabinieri della Stazione di Città di Castello lo hanno quindi deferito alla Procura della Repubblica di Perugia per il reato di furto con destrezza. Nella circostanza, i Carabinieri sottolineano la necessità che i cittadini continuino a denunciare i reati che subiscono, anche per le cose più banali, poiché questo è il modo migliore per indirizzare efficacemente anche la vigilanza nelle località e nelle fasce orarie più sensibili.

11/09/2019 12:38:47 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Società Civile Il 30 settembre riapre il centro di aggregazione Lucignolo. Nel fine settimana le iscrizioni

Venerdì 13, sabato 14 e lunedì 16 settembre sarà possibile iscriversi al centro di aggregazione Lucignolo, servizio socio-educativo promosso dal Comune di Umbertide insieme alla Cooperativa Asad che tornerà attivo dal 30 settembre. Lucignolo è un servizio educativo che si rivolge a ragazzi di età compresa tra i 6 ed i 13 anni, ai loro familiari ed alla comunità locale. Si tratta di un servizio che favorisce e promuove la socializzazione e la condivisione di interessi e attività culturali. Il Centro svolge attività extra scolastiche con finalità sociali, educative e formative, in continuità e coerenza con l’azione della scuola e della famiglia. Le attività proposte comprendono gioco libero e guidato, aiuto compiti, assistenza per il pranzo, laboratori creativi e manuali, iniziative di incontro, scambio e confronto con altre realtà aggregative locali, conoscenza del territorio e analisi ambientale, uscite, gite, animazione, momenti di festa, spazio di ascolto individuale e di piccolo gruppo su tematiche specifiche con bambini. Nella sede centrale di Lucignolo situata nei locali della ex scuola media Pascoli e nelle due sedi distaccate situate presso le scuole primarie “Di Vittorio” e “Garibaldi”,  il servizio è organizzato in fasce orarie nell’arco che va dalle ore 13 alle ore 18 per un massimo di 50 posti. Per iscriversi a Lucignolo è necessario recarsi presso il centro il 13 settembre (dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00), il 14 settembre (dalle 9.30 alle 13), il 16 settembre (dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00). Per informazioni è possibile contattare i numeri 075 9419278, 3292203818, 3292203797.

10/09/2019 12:56:02 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Inaugurati alla FA.MO. nuovi servizi per gli umbertidesi

E' stata inaugurata ieri mattina (9 settembre) presso la Fabbrica Moderna una nuova serie di servizi digitali rivolti agli umbertidesi. Da oggi, oltre alla Biblioteca Comunale, al Cinema Metropolis e al Museo Rometti, la struttura di piazza Marx ospiterà l'Ufficio Informagiovani, il nuovo sportello digitale di Umbra Acque e il Punto DigiPASS.   All’inaugurazione, erano presenti il sindaco di Umbertide, Luca Carizia, il vicesindaco con delega allo Sviluppo Economico Annalisa Mierla, il presidente del Consiglio comunale Marco Floridi, il presidente e il direttore di AURI Antonino Ruggiano e Giuseppe Rossi, per Umbra Acque il presidente Gianluca Carini, l’amministratrice delegata Tiziana Buonfiglio e il responsabile del servizio ai clienti, Andrea Catarinucci, l’amministratore unico di Umbria Digitale Stefano Bigaroni, l'assessore all'Innovazione Digitale del Comune di Città di Castello (capofila del progetto DigiPASS) Riccardo Carletti, la responsabile referente uffici DigiPASS del Comune di Città di Castello Francesca Sensini e il responsabile del V Settore del Comune di Umbertide, Gabriele Violini.   “La struttura della Fabbrica Moderna sintetizza perfettamente la vocazione dell'edificio – ha detto il sindaco Carizia – e per questo è stata scelta come il luogo ideale per il percorso che abbiamo intrapreso. Il nostro obiettivo è quello di farla diventare un polo di aggregazione per i giovani e anche per i meno giovani”.   “La FA.MO – ha spiegato il vicesindaco Mierla - è un laboratorio di potenzialità enormi, proiettato estremamente ai giovani e per questo lo abbiamo scelto come sede di questi nuovi servizi. Dando nuova vita a due sale in disuso presenti al primo piano della palazzina, dedicandole al Punto DigiPASS, allo sportello digitale di Umbra Acque e all'Informagiovani, abbiamo voluto dare una risposta alle esigenze dei nostri concittadini. Umbertide diventa così Comune pilota, il primo comune in Umbria ad attuare il progetto di sportello digitale di Umbra Acque”.   “Quello messo in atto dal Comune di Umbertide è stato un progetto importante - ha detto l'assessore Carletti – Inserire dei servizi digitali in un contenitore come la FA.MO garantisce la loro funzionalità e lo loro vivibilità”.   “Al Comune di Umbertide – ha affermato l'amministratore unico di Umbria Digitale, Bigaroni - vanno i miei complimenti per l'importanza che ha voluto dare al progetto”.   “Oggi è un giorno di festa e di soddisfazione – ha aggiunto il presidente dell'Auri, Ruggiano – quando si apre uno sportello come quello di Umbertide aumentano le opportunità a disposizione dei cittadini. Quello odierno è un punto di partenza per rendere ancora di più a portata di mano questi servizi”.   “Con l'apertura dello sportello digitale si è compiuto un passaggio importante – ha dichiarato il presidente di Umbra Acque, Carini – Quella di Umbertide è una soluzione che fa vincere tutti e che può essere esportata anche altrove”.   “Da una criticità siamo arrivati a una esperienza paradigmatica di successo – ha evidenziato l'amministratrice delegata di Umbra Acque, Buonfiglio – Le soluzioni si possono trovare solo quando ci si accosta ai problemi. Questa prossimità delle istituzioni alla cittadinanza ha aiutato Umbra Acque a rivolvere il problema di come gestire il contatto con la clientela”.    

10/09/2019 12:18:49 Scritto da: Eva Giacchè

Sport Presentazione Volley Umbertide: tra novità e conferme

Umbertide - Le aspettative e la curiosità per questa nuova stagione del Volley Umbertide c’erano, inutile negarlo. A partire dalla sede nella quale ha avuto luogo la presentazione per l’incombente inizio della nuova stagione. Il “drappeggio” che copriva ancora gli assetti societari, a partire dalle novità della prima squadra, è stato rimosso all’interno di una location insolita quanto suggestiva: la sala principale del Museo di Santa Croce ad Umbertide, dove campeggia la straordinaria “Deposizione dalla Croce” di Luca Signorelli, per l’occasione gentilmente concessa dall’Amministrazione Comunale di Umbertide.   40 ANNI DI PASSIONE E DI VOGLIA DI FARE E con il “la” dato da uno speaker d’eccezione quale è Marco Cruciani al cospetto di una sala più che gremita, l’evento ha avuto inizio con i saluti del Sindaco Luca Carizia e del vicesindaco Annalisa Mierla, che hanno avuto modo di sottolineare il grande lavoro svolto dalla società umbertidese, ricordando anche un evento particolarmente importante per l’estate cittadina come il RoccaBeach, il torneo di beach volley che si disputa ai piedi della locale Rocca medievale. Quest’anno la società festeggia il quarantesimo anno di attività e  il Presidente Raffaello Agea, proprio a sottolineare una passione che dura ininterrotta da otto lustri, ha voluto vicino a sé i soci fondatori che a vario titolo sono ancora colonne portanti dell’assetto societario: Gabriele Violini, Giampaolo Conti, Roberto Milleri e Mirco Babucci, i quali hanno ricordato come, dopo essersi ritrovati a cercare di imitare la nazionale vicecampione del mondo nel 1978 su un campo disegnato sull’asfalto del locale liceo, decisero che la pallavolo sarebbe stata la loro passione sportiva.    LA PRIMA SQUADRA Ma, inutile negarlo ancora, il momento più atteso era quello della presentazione della prima squadra, alla cui guida sarà ancora la confermatissima Maddalena Rosi, che sarà affiancata dall’aiuto Laura Burzacchi, proveniente dall’analoga esperienza con le squadre giovanili. Poi, quasi come se ci fosse un rullo di tamburi, è stato svelato il roster della prima squadra, che anche quest’anno tenterà l’assalto alla serie C, mancato di pochissimo nelle ultime die stagioni. A partire dall’altrettanto confermato capitano Martina Ubaldi, ruolo palleggiatrice, sono salite sul palco Sara Fiorucci, che completerà la cabina di regia della squadra, le schiacciatrici Beatrice Bianconi, Lucia Busti, Giada Palazzetti e Chiara Sarnari, le opposte Beatrice Leveque e Alessandra Leonelli, le centrali Chiara Moretti, Silvia Giorgi, Greta Beacci ed Eleonora Polidori, i liberi Martina Giulietti e Agnese Girelli. Una squadra completa e ben assortita, come ha dichiarato coach Maddalena Rosi, le cui ambizioni, anche se come sempre sarà il campo a decidere, sono più che legittime.   LE GIOVANILI E LE ALTRE SQUADRE Poi è stata la volta delle squadre giovanili, con alcune importanti novità. Elena Cirilli, confermata al timone della II divisione, sarà di scena anche con il minivolley insieme all’espertissimo Giampaolo Conti. Confermato anche Roberto Milleri, titolatissimo tecnico della passata stagione, che sarà alla guida delle squadre under 12/13/14, affiancato anche quest’anno dall’assistant coach Laura Burzacchi. Altra novità, quella dell’under 16, la cui allenatrice sarà Maddalena Rosi, fortemente voluta in questo ruolo per cercare di consolidare l’anello di congiunzione tra le giovanili e la prima squadra. Infine è stata ricordata anche la squadra dell’open misto, il cui tecnico Marco Magnanelli ha pure espresso la sua gratitudine alla società, poiché particolarmente attenta e presente anche su questo versante.   NOVITA’ E CONFERME PER CRESCERE ANCORA Ulteriore conferma quella della dirigenza, alla quale il Presidente ha voluto dedicare un caloroso ringraziamento per la grande collaborazione e condivisione dei progetti, testimoniate dal grande lavoro svolto … sul campo. Vicepresidenti Mirco Ceccagnoli ed Enrico Giulietti, Direttore tecnico Gabriele Violini; dirigenti Giuseppe Moretti, Mirko Babucci, Daniela Scopetta, Luigi Toscano, Giancarlo Palazzetti, Christine Todd, Paolo Ciaccini, Giacomo Landini, Federica Ugolini, Chiara Berrettoni, Catia Pitocchi.  Sui titoli di coda il Presidente Agea ha rivolto un appassionato e caloroso invito ad assistere a tutte le sfide dei prossimi campionati, a partire dall’appuntamento casalingo della prima squadra di sabato 19 ottobre prossimo. Ma ha pure voluto ricordare come quella umbertidese sia una società nella quale si vive lo sport come grande momento di condivisione, non solo all’interno della compagine, ma anche con il territorio, con i genitori e gli amanti dello sport in genere, ovviamente della pallavolo in testa. Il progetto, ha affermato ancora Agea, è di ampliare la base di partecipazione, tra l’altro entrando nelle scuole, tornando ad avere anche squadre maschili, puntando a qualcosa in più per la prima squadra e continuando con le iniziative trasversali, come, tanto per fare un esempio, l’ormai consolidato RoccaBeach.

09/09/2019 16:44:16 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Scuola al via: gli auguri del sindaco Carizia e dell'assessore Villarini

Si avvicina sempre di più il suono della prima campanella e per questo, nella mattinata di lunedì 9 settembre, il sindaco Luca Carizia e l’assessore comunale all’Istruzione, Alessandro Villarini, hanno ricevuto in Municipio le dirigenti scolastiche Franca Burzigotti (Campus “Leonardo Da Vinci), Angela Monaldi (II Circolo), Silvia Reali (I Circolo) e il professor Dario Orsini (in rappresentanza della dirigente dell'Istituto Comprensivo Umbertide-Montone-Pietralunga, Gabriella Bartocci), per gli auguri di inizio anno scolastico. “A nome dell'Amministrazione Comunale tutta – affermano il sindaco Carizia e l’assessore Villarini - auguriamo un buon anno scolastico agli alunni, alle loro famiglie, ai dirigenti scolastici, al corpo docente e al personale scolastico delle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale. Rivolgendoci in particolare ai nostri studenti, l'auspicio è che questa nuova avventura venga intrapresa con la giusta serenità, serietà e consapevolezza nel considerare lo studio come il migliore investimento per un futuro da cittadini liberi e protagonisti”. Anche in quest’anno scolastico, come stabilito da una delibera di Giunta, i servizi di mensa e di trasporto avranno inizio il primo giorno di scuola. Il nido d’infanzia comunale ha aperto i battenti già dal 2 settembre mentre le attività del Centro Bambini prenderanno il via l’11 settembre.  

09/09/2019 16:32:49 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy