Cultura Nella Biblioteca comunale di Umbertide una targa dedicata a Carmela Pedone

Sabato 18 maggio alle 18 presso la Biblioteca Comunale di Umbertide verrà presentata l’opera poetica di Carmela Pedone “Frammentario”, pubblicata da Lietocolle a cura di Anna Maria Farabbi. Durante la serata verrà installata una targa dedicata a Carmela Pedone all’interno della biblioteca e verranno esposte installazioni create dagli ospiti della Comunità di Torre Certalda. L’evento patrocinato dal Comune di Umbertide è stato organizzato e promosso dall’assessorato alla Cultura, dalla Biblioteca comunale di Umbertide, e dall’associazione “Settepiani” di Perugia. Saranno presenti rappresentanti dell'Amministrazione Comunale e, per l’occasione, il fratello di Carmela donerà alla struttura ospitante la piccola biblioteca personale della sorella. Questo il ricordo di Carmela Pedone a cura di Anna Maria Farabbi: “Carmela Pedone è stata ospite della comunità di Torre Certalda, dentro cui ho lavorato come poeta dal 13 luglio 2015 all’8 settembre 2017. La strut­tura, situata a Umbertide è dedicata a un’utenza affetta da grave handicap psichico, disposta a doppia diagnosi, anche per tossicodipendenza. Conobbi Carmela quando aveva già raccolto la sua scrittura, battuta ordi­natamente a computer e poi stampata in una tipografia. Un libro ben rile­gato di una sola copia che lei teneva gelosamente con sé, portato da una clinica all’altra e, in ultimo, nella sua stanza, nella comunità di Umbertide. Quantitativamente imponente, il testo è scandito in sezioni, tra registri di narrativa e poesia, sotto il titolo Frammentario”.  

13/05/2019 11:43:14 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Pubblicato l'avviso per l'individuazione dei componenti della Commissione Pari Opportunità

Il Comune di Umbertide informa che sono aperti i termini per l'invio delle candidature da parte delle associazioni culturali, di volontariato, di categoria, dai movimenti femminili di riconosciuta rappresentatività a livello comunale per la nomina dei 13 membri da parte della Giunta Comunale della Commissione Pari Opportunità. E' volontà dell'Amministrazione Comunale, rinnovare la suddetta Commissione mediante il presente avviso pubblico in ottemperanza al principio di massima divulgabilità previsto anche dallo statuto dell'Ente. La Commissione è istituita in attuazione del principio di parità stabilito dall’Art.3 della Costituzione e volta a promuovere nel territorio comunale azioni di promozione delle condizioni di pari opportunità e di rimozione degli ostacoli che di fatto, ancora oggi, costituiscono discriminazione diretta o indiretta nei confronti delle donne. La Commissione, riunendosi due/tre volte l’anno o quanto lo riterrà opportuno potrà promuovere rapporti con gli organismi preposti alla realizzazione delle Parità e delle Pari Opportunità a livello Comunale, regionale e nazionale, avvalendosi della collaborazione con l'Assessore alle Pari opportunità del Comune di Umbertide ma anche con altre realtà, Enti pubblici, privati e Associazioni. La Commissione è composta da un massimo di 21 persone, di cui almeno 12 donne, scelte tra coloro che abbiano riconosciute esperienze di carattere sociale, culturale, professionale,economico, politico in riferimento ai compiti della Commissione, sulla base delle candidature richieste dal Sindaco alle organizzazioni politiche e sindacali, alle associazioni e ai movimenti femminili di riconosciuta rappresentatività a livello comunale, così ripartite: - 8 membri, eletti dal Consiglio Comunale con voto limitato, tra le candidature presentate dai gruppi politici presenti in Consiglio comunale, di cui 5 dalla maggioranza e 3 dalla minoranza complessivamente intesa; - 13 membri scelti dalla Giunta tra le candidature presentate dalle associazioni culturali, di volontariato, di categoria, dai movimenti femminili di riconosciuta rappresentatività. Le associazioni culturali, di volontariato, di categoria, i movimenti femminili sopra indicati possono designare le persone interessate a far parte della Commissione utilizzando il modello allegato sottoscritto dal legale rappresentante dei suddetti enti. Ogni Ente potrà designare anche più di una persona a far parte della Commissione. La domanda dovrà pervenire all’ufficio protocollo del comune di Umbertide inderogabilmente entro e non oltre il giorno 10 giugno 2019 alle ore 13.00 con una delle seguenti modalità: - tramite consegna a mano presso l’ufficio Protocollo dell’Ente sito in Piazza Matteotti n. 1 – piano primo; - tramite il servizio postale, mediante lettera indirizzata all’Ufficio protocollo del Comune di Umbertide; - tramite PEC al seguente indirizzo: comune.umbertide@postacert.umbria.it; - tramite e-mail al seguente indirizzo: segreteria@comune.umbertide.pg.it. La domanda deve avere il seguente oggetto: “Candidatura a componente Commissione Pari Opportunità”.      

13/05/2019 11:22:45 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Doppio furto alla Collegiata. Rubato anche il reliquiario di Sant'Erasmo

Crea amarezza e rabbia la notizia che questa mattina rimbalza sulle pagine di cronaca locale. Un doppio e importante furto che ha colpito la Collegiata di Umbertide. Ad annunciarlo è stato lo stesso Don Pietro Vispi, durante la messa domenicale di ieri. Nel primo furto, che per modalità e preziosità degli oggetti si pensa sia attribuibile a professionisti che avrebbo agito su commissione, sono stati trafugati il reliquario contenente un braccio di Sant’Erasmo, e un "Pio Pellicano", la scultura lignea dorata del ‘700 alta mezzo metro, che si trovava sopra il tabernacolo del Santissimo Sacramento. L'urna contenete il braccio di Sant'Erasmo, patrono della città insieme alla Madonna della Reggia, era invece posizionata in uno degli altari laterali. Questo furto era stato prontamente donunciato ai carabinieri da Don Vispi venerdì scorso ma ieri mattina un'altra amara scoperta. Tra le due messe mattutine infatti, quindi in un arco temporale che va dalle 9.15 alle 11.30, sono stati rubati altri due reliquari, che si trovavano sopra l'altare laterale di San Giuseppe, e una statua della Madonna di circa 50cm posta sull'altare centrale.  Proprio durante la messa delle 11.30 il parroco ha annunciato ai fedeli la notizia dei furti, che hanno lasciato sgomenta l'intera comunità. Purtroppo la Chiesa Collegiata non è dotata di un sistema di allarme ne di telecamere che possano aiutare ad individuare i malviventi. Lascia ancora più attoniti il fatto che proprio ieri mattina la zona intorno alla Collegiata, già centralissima, risultasse molto frequentata vista la presenza del vicino mercato "Umbertide in fiore". Non è la prima volta che i ladri prendono di mira le opere contenute all'interno di questo luogo sacro, tanto caro agli umbertidesi. Già nel settembre scorso era stato rubato un crocifisso ligneo del 1700  

13/05/2019 10:25:05 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Società Civile Torna “La Magnalunga” organizzata da Pro-Loco Umbertide e Slow-Food Alta Umbria

Dopo gli ottimi risultati raggiunti con i ‘’Ristulzini’’ al Mercato della Terra, continuano i progetti targati Slow-Food Alta Umbria e Pro-Loco Umbertide, che fanno un resoconto degli ultimi eventi e annunciano il ritorno de "La Magnalunga" L’aprile umbertidese è stato arricchito da ben 4 appuntamenti con i prodotti del territorio, una grande partecipazione che ha fatto registrare circa 500 assaggi, diversi nuovi associati nelle nostre due realtà, ma soprattutto tante persone che sono state sensibilizzate al cibo buono, pulito, giusto, ma anche tipico, che hanno avuto un motivo in più per partecipare al ‘’rito’’ del mercato del sabato mattina, un’eccellenza di Umbertide e delle sue realtà locali. Con l’arrivo della bella stagione è giunto quindi il momento di annunciare la XXII edizione de ‘’La Magnalunga’’, passeggiata enogastronomica che vedrà esaltata l’accoppiata vincente bellezze e sapori del territorio coniugati assieme. Siamo arrivati al secondo appuntamento consecutivo della manifestazione ad Umbertide, che vede ancora una volta tra gli organizzatori Pro-Loco Umbertide e Slow Food Alta Umbria, ma anche la collaborazione di altre realtà come il Centro Socio-Culturale San Francesco, Slow Food Valtiberina Toscana, insieme ad altri enti ed associazioni, con il patrocinio del Comune di Umbertide. Quest’anno è stata data ancor più importanza all’aspetto ecologico della kermesse, con il tema prescelto ‘’Acqua, bene prezioso’’. Nell’ottica, in linea con le nostre due realtà associative, di ridurre al minimo gli sprechi e l’impatto ambientale nei nostri eventi, al fine di sensibilizzare anche la popolazione a fare lo stesso nel privato, quest’anno saranno ELIMINATE tutte le bottigliette in plastica usa e getta. I partecipanti saranno forniti di una borraccia, riempibile nelle varie postazioni di ricarica lungo il percorso, appositamente organizzate e predisposte grazie all’apporto di Umbra Acque. A proposito di percorso, quest’anno il tragitto, sempre della lunghezza di circa 10km, è stato interamente rinnovato al fine di valorizzare un’altra zona del nostro territorio. Il punto di partenza (e di arrivo) di questa edizione è fissato al CVA di Pian d’Assino, dove, dopo una veloce colazione per partire subito motivati, si darà il via alla passeggiata dalle ore 8.30. Si arriverà poco dopo alla ex Stazione di Serra Partucci della vecchia ferrovia, messa gentilmente a disposizione dai proprietari, dove vi sarà uno spuntino salato all’insegna dei sapori dei ‘’Presidi dell’Altotevere’’ nell’area antistante. Ripresa la marcia si raggiungerà il vero ‘’pezzo da novanta’’ dell’intera giornata. Grazie alla disponibilità di Ranieri Foundation, quest’anno sarà infatti possibile sostare negli spazi esterni dello splendido castello di Civitella Ranieri. Come se non bastasse, tutto questo avverrà in compagnia dei prodotti del ‘’Mercato della Terra’’ di Umbertide. Visto che non tanto i km, ma soprattutto gli spuntini, inizieranno ad entrare in circolo, arriverà il momento di una pausa più leggera e rinfrescante. Questa si terrà al Parco Ranieri, transitando nei pressi della Pineta, vero polmone verde della città, con un rinfresco di frutta e succhi a cura dei ragazzi di Pro-Loco Umbertide. Pensavate fosse finita? In realtà quest’ultima sarà solo una stazione ‘’preparatoria’’ in vista dello sprint finale, che ricondurrà tutto il gruppo al CVA di Pian d’Assino, dove i partecipanti saranno accolti dal pranzo conviviale finale a sorpresa, preparato dalle sapienti mani della Brigata di Cucina C. Petrini di Slow Food Alta Umbria. Insomma, il programma sulla carta è già da solo un incentivo sufficiente convincervi a partecipare alla giornata. Un paio di consigli prima di passare alle modalità di iscrizione. Come già specificato sopra, la passeggiata prevede un percorso di circa 10 km totali. Ciò non deve assolutamente impensierire, perché vi saranno varie soste e l’andatura non sarà di certo quella di una competizione sportiva. Consigliamo però di indossare scarpe ed indumenti comodi. Il percorso non è per niente tortuoso, ma si tratta comunque per lunghi tratti di una passeggiata nella natura, per questo gli organizzatori si riservano dalle responsabilità di eventuali infortuni.  Un altro consiglio è quello di venire preparati, ma questa volta dal punto di vista dell’appetito, perché ci saranno tanti prodotti gustosi da assaporare! Sarà possibile iscriversi alla manifestazione acquistando il biglietto presso ‘’Busatti’’, Locale Take Away, Tabaccheria Anelis, oppure contattando i responsabili di Slow Food Alta Umbria e Pro-Loco Umbertide, a disposizione anche nel corso delle mattinate al Mercato della Terra. I posti disponibili sono LIMITATI a 150 partecipanti, per cui è fortemente consigliato l’acquisto in anticipo. Non resta altro che invitarvi tutti a questa bellissima giornata all’insegna della bellezza del paesaggio del nostro territorio e del mangiar bene, pulito, giusto e locale, con un occhio di riguardo alla natura e per la salvaguardia di un bene imprescindibile per la vita come l’acqua. Per tutto il resto, informazioni e prenotazioni, vi rimandiamo al manifesto ufficiale dell’evento! Ci vediamo domenica 19 maggio!   Slow Food Alta Umbria                                               Pro-Loco Umbertide    

08/05/2019 17:24:44 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy