Notizie » Politica Umbertide, l'ex Sindaco Locchi sul commissariamento:''A nulla servono le azioni di depistaggio messe in atto dai responsabili''

Riceviamo e pubblichiamo Prosegue la campagna di comunicazione dell'ex Sindaco Marco Locchi sul territorio comunale, con l'obiettivo di spiegare ai cittadini la situazione politica attuale e le opere in fase di realizzazione e pianificate. Dopo le riunioni di Pierantonio e dell' IRBE, ieri sera si è tenuta un'altra partecipata assemblea a Preggio; nei prossimi giorni si terranno altri incontri nella zona Fontanelle di Umbertide e a Calzolaro. Era prevista anche una riunione nella zona della pineta, ma a causa di “imprevisti” è stata rimandata. Verrà comunque riorganizzata a breve. A tutti gli incontri hanno partecipato numerose persone fortemente interessate a capire le motivazioni che hanno indotto 9 consiglieri comunali (7 del PD e due di Umbertide Cambia) a compiere una azione cosi' irresponsabile e dannosa per la nostra comunità. Una scelta che oggi a distanza di oltre un mese appare sempre più incomprensibile ed irrispettosa nei confronti dei cittadini di Umbertide. A nulla servono le azioni di depistaggio messe in atto dai responsabili con l'obiettivo di far dimenticare rapidamente l'accaduto: quanto hanno fatto segnerà il nostro comune per sempre. Proprio qualche giorno fa è stato inserito nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana come comune commissariato insieme a tanti altri commissariati per ben altri motivi.  

26/01/2018 15:36:31

Notizie » Società Civile Umbertide, al via le domande per le borse di studio per gli studenti delle superiori

Riceviamo e pubblichiamo Al via le domande per le borse di studio per gli studenti delle superiori L'Ufficio Istruzione del Comune di Umbertide informa che la Giunta Regionale, con propria deliberazione n. 35 del 15.01.2018, ha approvato criteri e modalità per l’erogazione delle borse di studio per l’anno 2017/2018, ai sensi dell’articolo 9, comma 4, del decreto legislativo 13 aprile 2017, a favore delle studentesse e degli studenti iscritti agli istituti della scuola secondaria di secondo grado. Hanno diritto alla borsa di studio gli studenti iscritti alla scuola superiore di secondo grado per l'anno scolastico 2017/2018, in possesso di attestazione Isee in corso di validità non superiore a 10.632,94 euro. Gli appositi modelli per presentare domanda si possono ritirare presso l’Ufficio Istruzione del Comune, presso la Segreteria dell’Istituto Leonardo da Vinci di Umbertide o scaricare dal sito internet www.comune.umbertide.pg.it Per gli studenti residenti nel Comune di Umbertide le domande dovranno essere presentate entro il 17 febbraio presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Umbertide – 1° Piano Residenza Comunale negli orari di apertura dell'Ufficio Protocollo (lunedì 8.30 – 13, martedì 8.30 – 13 e 15.30 – 18, mercoledì 8.30 – 13, giovedì 8.30 – 13 e 15.30 – 18, venerdì 8.30 – 13, sabato 17 febbraio 8.30 – 13).  

26/01/2018 10:23:09

Attualità » Primo piano Trevi: coppia dello spaccio arrestata dai Carabinieri

I Carabinieri di Trevi hanno concluso un’importante operazione antidroga. I militari della locale stazione infatti, in collaborazione con quelli di Spello, hanno arrestato due soggetti residenti nella frazione Cannaiola del Comune di Trevi, colti nella flagranza di reato di spaccio di sostanza stupefacente aggravato in concorso. I due arrestati, “attenzionati” da tempo dai militari, sono: un venticinquenne di origini magrebine, disoccupato, pregiudicato con precedenti per reati contro il patrimonio e contro la persona ed una donna, italiana di quarantacinque anni, disoccupata, pregiudicata con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, contro la persona e per spaccio di stupefacenti. Gli investigatori dell’Arma, anche grazie a numerose segnalazioni dei residenti, hanno così portato a termine un’attività investigativa iniziata da tempo attraverso lunghi appostamenti, riuscendo a delineare in maniera chiara l’attività illecita realizzata dai due. A quel punto è scattato il blitz. Proprio sotto l’abitazione dei due, i Carabinieri, nell’ambito di un servizio predisposto ad hoc, hanno assistito all’attività di cessione di stupefacente, risultato essere hashish, in favore di un acquirente del luogo. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire e sequestrare ulteriori venti grammi di hashish suddivisa in dosi, materiale vario per il confezionamento dello stupefacente, telefoni cellulari e circa tremila euro in contanti, considerati il provento dell’attività illecita. Secondo le informazioni in possesso degli investigatori, la sostanza sequestrata era destinata al rifornimento della piazza trevana. I due sono stati quindi accompagnati in caserma e dichiarati in arresto. Successivamente sono stati portati in carcere. Segnalato invece alla Prefettura di Perugia, come assuntore, il giovane acquirente.

26/01/2018 10:15:07

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy