Notizie » Società Civile ''Sulla Strada per la Solidarietà'' - auto e moto storiche

Riceviamo e pubblichiamo "Sulla Strada per la Solidarietà" - auto e moto storiche Interclub del 25 aprile 2018 Ci fa molto piacere potervi raccontare della bella manifestazione che si è svolta il 25 Aprile snodandosi per le strade più fascinose della nostra magnifica Umbria oggi già in fiore e immersa in un verde intenso e luminoso, declinato in mille magiche sfumature. Un corteo coloratissimo e rombante si è iniziato a comporre a Città di Castello, per poi approdare nella piazza della Rimembranza del Comune di Montone, cingendo le antiche mura della Rocca di Braccio di un magnifico serpente colorato di carrozzerie tra le più belle mai create e regalando la loro bellezza e fascino ai numerosi presenti. Alcuni modelli, meravigliosi, storici e decisamente da Collezione, altri anche più recenti, ma che per il loro fascino, ai più grandi avranno fatto ri-affiorare alla memoria tante scene emozionanti della loro vita vissuta in mezzo alla bellezza umbra. Ideatori della Manifestazione, formatasi nella sua interezza a Montone e successivamente snodatasi sul belvedere di Gubbio presso la Basilica di S. Ubaldo, per arrivare a Gualdo Tadino transitando per le vie del centro della cittadina, i Presidenti attivissimi dei  Lions Club Città di Castello Host - Donatello Torrioli Lions Club Città di Castello Tiferno - Pietro Paolieri Lions Club Gubbio - Marco Rossi Lions Club Gualdo Tadino Nocera Umbra - Gianni Alessio Padoin Lions Club Montone Aries - Silvia Polidori Lions Club Umbertide - Rolando Pannacci in sinergia al Comune di Montone che ha Patrocinato l'evento, con la presenza del Sindaco Mirco Rinaldi che ha dato un caloroso benvenuto alla manifestazione, dell'Assessore Roberta Rosini, del Maresciallo Giacomo Bartolini che ha curato spazi e viabilità e con il prezioso contributo di carattere storico-culturale del Sistema Museo da parte della Responsabile Elisa Minchielli che ha fatto respirare la storia della Rocca di Baccio Fortebraccio. Alla manifestazione hanno dato il patrocinio e supporto alcuni prestigiosi Club di veicoli d’epoca, a due e quattro ruote, quali: Gubbio Motori Vespa Club Gubbio Auto Moto Storiche Altotevere - Club Federato ASI Vespa Club Fratta Umbertide Vespa Club Montone Club Auto Moto d'Epoca Cameu Umbertide nonché l'Autocarrozzeria Grifo, l'Autosalone Pucci e Faloci Autosoccorso, che hanno messo a disposizione le loro competenze e mezzi a sostegno per ogni eventuale necessità.Dopo il raduno le vetture rimaste in esposizione sulla piazza della Rocca di Montone, una quarantina solo contando quelle d’epoca, si sono mosse in corteo guidate da una vettura staffetta, d’epoca anch’essa, e seguite da alcune vespe e moto seguite da due carri attrezzi. Meravigliosa la vista dal belvedere della funicolare che da Gubbio porta al Santuario di Sant’Ubaldo. Mentre la comitiva gustava un aperitivo, anche un deltaplano a motore, ovviamente rosso Ferrari, ha dato il suo contributo al rombo dal cielo che unico mancava. Più oltre a Gualdo Tadino, dopo un pranzo al ristorante la Mangiatoia, una serie di attività conviviali, hanno avuto la capacità di far aumentare la conoscenza, sintonia e armonia dei tanti soci dei sei Club riuniti, favorita anche dalla presenza del Presidente della IX Circoscrizione Rosalba Brunoe dei Presidenti di Zona,Alessio Dorelli e Guido Pennoni. In tal senso l’allegra lotteria svoltasi con premi donati da tanti amici Lions e non, ha contribuito ad una cospicua raccolta fondi da destinare a favore di un progetto di solidarietà, verso le popolazioni Umbre, colpite dagli eventi sismici dello scorso anno. Ciò in linea di continuità con le iniziative intraprese nel corso delle annate precedenti. Tanto divertimento per i circa i 100 soci Lions e graditi ospiti che hanno partecipato all’evento, ma anche per tutti i turisti e passanti che hanno avuto la fortuna di incontrare questa festoso corteo, lustrandosi gli occhi con queste scintillanti super carrozzate. Non è il primo anno che i Club Lions in parola, particolarmente vivaci e creativi in Umbria, organizzano questo tipo di manifestazione e ora non c’è che aspettare la prossima occasione che potrebbe vedere una maggiore partecipazione di altre vetture da sognare, di moto, di vespe e altri motocicli d’epoca. Un grande arrivederci a tutti quindi.

29/04/2018 10:05:25

Sport Basket A2/F: Termina a Savona la stagione della PF Umbertide

Esce sconfitta la Pallacanestro Femminile Umbertide dal parquet di Savona. Le liguri si sono imposte 84-70 dopo un match che ha visto la PFU inseguire le avversarie, complice anche la stanchezza dovuta al lungo viaggio durato sette ore. Top scorer del match Chiara Fusco, con 23 punti e 20 di valutazione. Medesima valutazione anche per Jovana Mandic che realizza 7 punti e cattura 16 rimbalzi. In doppia cifra anche Federica Giudice con 12 punti e la capitana Arianna Meschi con 11. La sconfitta fa perdere una posizione in classifica, con le umbertidesi che chiudono all’undicesimo posto in piena zona salvezza. Meschi e compagne avevo raggiunto l’importante traguardo della salvezza il 25 marzo scorso, con la vittoria su Orvieto. Le ragazze di coach Contu possono andare fiere della stagione disputata, in particolare della fase di ritorno, dove sono state compiute imprese, in particolare a Faenza, Campobasso e La Spezia. Ora già si pensa alla prossima stagione, che vedrà Umbertide disputare ancora la serie A2.     Cestistica Savonese- Pall. Femm. Umbertide 84-70 (18-14 , 44-24, 68-45)   Cestistica Savonese: Zanetti 15, Aleo 12, Sansalone 3, Villa 5, Penz 19, Guilavogui 11, Irgher, Roncallo 3, Bianconi 4, Michelini 3, Tosi 9. All.: Pollari.   Pall. Femm. Umbertide: Giudice 12, Mandic 7, Fusco 23, Conti 2, Dettori 4, Paolocci 6, Morelli ne, Meschi 11, Cutrupi 2, Catalino 3. All.: Contu  

29/04/2018 09:58:46 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Notizie » Politica Amministrative Umbertide 2018, Lega compatta su Carizia:''Pronti alla battaglia''

Riceviamo e pubblichiamo Lega compatta su Carizia. “Una persona estranea alla politica per garantire, non un posto di lavoro, quanto piuttosto un bene disinteressato alla comunità” Carizia: “il cambiamento comincerà dall’assoluta trasparenza” “Stiamo lavorando alle liste e agli equilibri di coalizione”. La Lega di Umbertide richiama all’ordine le numerose voci di questi giorni e si dichiara pronta alla battaglia. “Abbiamo ultimato i programmi e a breve presenteremo personalmente il nostro candidato a sindaco – si legge nella nota – stiamo lavorando alle liste certi del supporto di alcuni civici e continuiamo a operare per il bene di Umbertide, nella trasparenza più completa. Allo stesso tempo ci rammarichiamo nel vedere i soliti teatrini politici che nuocciono al nostro comune: partiti che per decenni hanno governato Umbertide e che ad oggi si trovano divisi in più liste, quegli stessi attori che hanno millantato promesse mai mantenute fino all’inevitabile commissariamento. Il tempo è galantuomo e anche in questo caso la verità è venuta a galla: per i politici locali la priorità è e rimane la sola gestione prepotente del potere, non certo le priorità della città. A livello nazionale, ci stupisce come un partito che era all’opposizione del Pd, oggi ne ipotizzi un Governo, situazione che, come ha ribadito anche il nostro segretario federale Matteo Salvini, denota l'affidabilità di certe proposte politiche. Vogliamo stare fuori da questo indecoroso spettacolo e proporre un’alternativa vera di governo che metta l’umbertidese al centro delle nostre scelte. L’impegno e la determinazione l’abbiamo sempre dimostrata nella lotta contro la costruzione della moschea, nel chiedere la polizia municipale armata o nell’esigere strade migliori e più sicurezza per Umbertide. Abbiamo scelto un candidato estraneo alla politica proprio per questo, per garantire non un posto di lavoro, quanto piuttosto un bene disinteressato alla comunità”. “La Lega con la mia candidatura rappresenta la vera novità nel panorama politico umbertidese – ha spiegato Luca Carizia -  e il cambiamento comincerà dall’assoluta trasparenza che sarà adottata nella gestione del Comune alla cui base ci saranno decisioni prese alla luce del buon senso”  

27/04/2018 16:23:56

Notizie » Politica FRATELLI D’ITALIA:''AD UMBERTIDE I TEMPI SONO MATURI PER UNA SVOLTA STORICA, PRONTI A LAVORARE PER IL CAMBIAMENTO''

Riceviamo e pubblichiamo AD UMBERTIDE I TEMPI SONO MATURI PER UNA SVOLTA STORICA: FRATELLI D’ITALIA È PRONTA A LAVORARE PER IL CAMBIAMENTO   Un momento importante da vivere con entusiasmo e con la consapevolezza che, per la prima volta, anche Umbertide è realmente contendibile e si potrà assistere ad una campagna elettorale in cui finalmente ci si confronterà su proposte ed idee per la città, lasciando “Palmiria” ai libri di storia.   Dopo lo spettacolo indecoroso - una vera e propria “guerra per bande” – offerto dal centrosinistra nell’ultima consigliatura comunale, gli umbertidesi hanno in animo di voltare le spalle al Pd locale.   Fratelli d’Italia è pronta ad offrire il proprio contributo di uomini ed idee, che del resto ci sono sempre stati riconosciuti: è necessario però mettersi prontamente al lavoro, senza ulteriori indugi. Non parteciperemo dunque al “toto-candidato”, ma anzi invitiamo gli amici del centrodestra e tutti coloro che hanno a cuore la rinascita di Umbertide ad accelerare le scelte. I cittadini chiedono soprattutto di poter valutare programmi attuabili e propositivi: delle schermaglie politiche ne fanno tranquillamente a meno…   Sarà una campagna elettorale impegnativa, ma con un grande obiettivo possibile: mettiamoci in marcia!   Antonio Molinari       Giovanna Monni  

27/04/2018 16:19:03

Notizie » Politica UMBERTIDE CAMBIA:''SERVONO PROPOSTE, NON POLEMICHE''

Riceviamo e pubblichiamo UMBERTIDE CAMBIA: SERVONO PROPOSTE, NON POLEMICHE Cominciamo a fare. Umbertide cambia risponde alle polemiche con delle iniziative. La prima sull’ambiente. Domenica prossima, 29 aprile, è in programma la passeggiata ecologica, utile per sensibilizzare cittadini e istituzioni su due temi fondamentali: lo smaltimento degli oli alimentari e le discariche abusive. “Vogliamo essere molto concreti su questi temi” spiegano Claudia Dominici e Alessio Tardocchi, candidati di Umbertide cambia, organizzatori dell’evento. “Attraverso la nostra iniziativa intendiamo ribadire la necessità di una maggiore attenzione e di un diffuso impegno civico per il rispetto dell’ambiente, ma anche lanciare proposte concrete. Ad esempio, un progetto per la raccolta degli oli alimentari che preveda la distribuzione di contenitori adatti alle famiglie ed alle attività ristorative e punti di raccolta. Ed un accordo con l’azienda che si occupa dello smaltimento dei rifiuti per stabilire misure che agevolino il deposito presso l’isola ecologica dei materiali solitamente abbandonati abusivamente in campagna. A fronte di questa opportunità – sottolineano i candidati di Umbertide cambia – occorre però potenziare i controlli”. Per quanto riguarda la Moschea Umbertide cambia non solo ha detto cosa farà, ma ha già fatto in concreto. Per primi abbiamo reso pubbliche intenzioni e disegni relativi ad un progetto fino ad allora tenuto nascosto dall’Amministrazione comunale, abbiamo cercato di sollecitare in Consiglio Comunale una riflessione profonda e responsabile su una materia complessa che nessuna forza politica ha raccolto, abbiamo presentato proposte che venivano da diversi settori della società civile e potevano essere discusse, abbiamo ribadito in questa campagna elettorale una chiara posizione: blocco del cantiere e nuovo patto di cittadinanza. Quello che continuiamo a non capire è la proposta di chi ci sta criticando.   27.04.2018   Umbertide cambia

27/04/2018 10:41:47

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy