Attualità » Primo piano E' iniziata l'edizione 2019 della “Fratta dell'800”

Con il saluto del sindaco Luca Carizia e con la cerimonia dell’alzabandiera in piazza del Mercato giovedì 29 agosto è iniziata ufficialmente l’edizione 2019 della “Fratta dell’800”, in programma in città fino a domenica 1° settembre. Accompagnato dalla musica della Banda Città di Umbertide e da una schiera di garibaldini festanti capeggiati da Giuseppe Garibaldi, è partito quindi il corteo, con in testa il sindaco,  il vicesindaco Annalisa Mierla, gli assessori Pier Giacomo Tosti e Sara Pierucci, il direttore artistico della manifestazione Achille Junior Roselletti, la direttrice organizzativa Roberta Nanni e il presidente dell’Accademia dei Riuniti, Vittorio Betti, che si è portato fino in una piazza Matteotti gremita, dove è stato inaugurato il monumento all’Eroe dei Due Mondi. Poi la festa è entrata nel vivo con la fanfara regionale umbra dei Bersaglieri “Renato  Salucci”, che ha entusiasmato i numerosi presenti con un concerto travolgente ai piedi della Rocca. Al Teatro dei Riuniti è andato in scena lo spettacolo di arte animata “Falsi d’attore: Francesco Hayez”, che ha visto recitare insieme gli attori dell’Accademia dei Riuniti e gli studenti del Campus “Leonardo Da Vinci”. A Santa Croce giovani musicisti diretti dal maestro Gianfranco Contadini si sono esibiti nel concerto “A proposito di Rondò Veneziano”. Tutto questo mentre piazze, vie e vicoli del centro storico erano popolati da eleganti dame, signori dell’alta società, popolani, popolane, contadini, militari, garibaldini e briganti. Grande affluenza è stata registrata nelle numerose taverne e locande dislocate in tutto il borgo di Fratta nelle quali, per l'intera durata della rievocazione, saranno riscoperte ricette dimenticate, verranno ritrovati sapori, profumi e ambienti di altri tempi. Gli eventi della seconda giornata della “Fratta dell'800” prenderanno il via oggi, venerdì 30 agosto, alle 17.30 al Museo Santa Croce con il laboratorio artistico in costume per bambini “Artisti scapigliati”, mentre alle 18 si svolgerà “C'era una volta e... c'è ancora”, letture di fiabe classiche ad alta voce a cura dell'associazione Genitori Insieme Per... . In piazza Matteotti alle 19 è in programma lo spettacolo di magia dello Stramagante Mr Dudi. A partire dalle 21 la compagnia dei Grifoni Rantolanti di Pordenone darà dimostrazione di duello ottocentesco, boxe, sciabola e spadino. Alle 23.30 andrà in scena “Incontro alla Luna”, spettacolo di danza aerea su tessuti del circo-teatro Bianconiglio. Infine, a mezzanotte, Les Danseuses di Sherazade si esibiranno ne “Lo spettacolo proibito della danza del ventre”. In piazza del Mercato, alle 21.30 e alle 22, il Centro Studi Danza proporrà lo spettacolo “La bella addormentata” con coreografie di Maria Paola Fiorucci. Al Teatro dei Riuniti, alle 21.30 e alle 22.30, si terrà lo spettacolo di arte animata “Falsi d'attore: Francesco Hayez”, a cura dell' Accademia dei Riuniti in collaborazione con il Campus “Da Vinci”. Alle 22.30, a Santa Croce, nell'ambito di Notturni al Museo, si terrà il concerto “800 in coro” del Chorus Fractae Ebe Igi. In piazza Matteotti, alle 22.30, è fissata la sfida a “Stroppa la corda”, seconda sfida del Torneo delle Locande organizzato dai Freghi dei Giochi. Per tutta la serata la Balkan Marching Band, il circo-teatro Bianconiglio e lo Stramagante Mr Dudi effettueranno animazione per le vie del borgo.  

30/08/2019 12:46:33 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Fratta dell'800, presentato al Teatro dei Riuniti il programma dell'edizione 2019

Ancora poche ore e verrà dato il via all’edizione 2019 della “Fratta dell’800”. Dal 29 agosto al 1° settembre il centro storico di Umbertide si calerà nell’incantevole atmosfera ottocentesca grazie alla presenza di centinaia di figuranti e a numerose taverne e osterie che proporranno i piatti tipici della tradizione contadina della Fratta. Saranno quattro giorni intensi di festa, durante i quali si alterneranno balletti, opere melodrammatiche, canti e balli popolari, spettacoli di magia, numeri circensi, improvvisazioni teatrali, giocolieri, mangiafuoco, spettacoli di burattini e cantastorie. Il programma della manifestazione è stato presentato nel pomeriggio di martedì 27 agosto presso il Teatro dei Riuniti alla presenza del sindaco di Umbertide, Luca Carizia, del vicesindaco Annalisa Mierla, dell'assessore comunale alla Cultura, Sara Pierucci, del direttore artistico Achille Junior Roselletti, del presidente dell'Accademia dei Riuniti Vittorio Betti e della direttrice organizzativa dell'evento Roberta Nanni. Quello dell’edizione 2019 sarà un programma considerevole, con novità e gradite conferme. Come da tradizione l’evento sarà aperto nella serata di giovedì alle 21.30 dal saluto del sindaco e dal corteo accompagnato dalla Banda Città di Umbertide delle autorità civili e militari, muoverà da piazza del Mercato verso piazza Matteotti dove verrà inaugurato il monumento a Giuseppe Garibaldi. Successivamente, ai piedi della Rocca, a partire dalle 22.30, è previsto il concerto della Fanfara Regionale Umbra dei Bersaglieri “Renato Salucci”. Sabato e domenica, tornano in città i figuranti del Battaglione Estense di Modena e daranno spettacolo mettendo in scena azioni militari, mentre la Compagnia dei Grifoni Rantolanti di Pordenone, dal 30 agosto al 1° settembre, nel centro storico offrirà delle dimostrazioni di sfide sportive del XIX secolo. Confermato anche in questa edizione il “Torneo delle Locande” organizzato dai Freghi dei Giochi, al termine del quale, dopo entusiasmanti sfide verrà incoronata la taverna vincitrice. “La Fratta dell'800 rappresenta la festa di tutta la comunità umbertidese, pronta a superare qualsiasi steccato nell'affascinante scenario del nostro centro storico – hanno affermato il sindaco Carizia e l'assessore Pierucci - Un ringraziamento particolare va a tutti gli attori della rievocazione: all'Accademia dei Riuniti per l'impegno profuso che ha portato alla stesura di un programma ricco e coinvolgente, alle Taverne che oltre a farci riscoprire i piatti della nostra tradizione rappresentano un vero e proprio punto di riferimento, ai Freghi dei Giochi, alla Pro Loco, ai tanti volontari, ai figuranti e alla associazioni che con il loro lavoro hanno portato la Fratta dell'800 a essere conosciuta e apprezzata in Umbria e in tutta Italia”. “Occuparsi della direzione artistica della Fratta dell'800 è un privilegio che va nel solco di quanto realizzato dall'Accademia dei Riuniti negli anni – hanno dichiarato il direttore artistico Roselletti e il presidente Betti – Si tratta in realtà di un lavoro collettivo che coinvolge molte intelligenze: artisti, volontari delle Taverne, associazioni e professionisti umbertidesi. Tutti hanno contribuito con passione ed energia. Questa è la vera ricchezza della manifestazione”.    

27/08/2019 19:05:15 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Primo anno di attività per il centro giovanile “La Piazzetta”

Il centro giovanile “La Piazzetta” festeggia i suoi primi dodici mesi di attività. Ad un anno di distanza dall’apertura del servizio del Comune di Umbertide situato in piazza Michelangelo, è possibile affermare come oltre le aperture ordinarie, numerose e variegate sono state le iniziative portate avanti dai ragazzi, questo grazie ad una frequentazione assidua e affiatata in continuo confronto con gli educatori qualificati della Cooperativa Asad, coordinati dall'Ufficio di Cittadinanza del Comune. Le attività hanno spaziato dalla ripulitura e sistemazione della fontana in piazza Michelangelo in collaborazione con il Gruppo Volontari di Umbertide, alla sistemazione esterna del centro in collaborazione con i ragazzi dei lavori estivi, a laboratori per la realizzazione dei bancali da esterno. Sono state effettuate uscite di gruppo presso lo stadio “Renato Curi” in occasione delle partite del Perugia, giornate in piscina e partite di calcio a sette presso il campo sportivo Usu, fino alla partecipazione alla proiezione del documentario “All’Assalto – Le radici del rap italiano” organizzata dal cinema Metropolis nel corso della serata finale di Rockin’ Umbria. Le attività estive portate avanti dal centro spaziano dalla musica, al cinema, allo sport e al volontariato, che fungono in questo caso da traino, essendo modalità espressive quotidianamente utilizzate dai ragazzi. Lo spazio giovani “La Piazzetta” sta infatti divenendo il luogo dove i ragazzi possono esprimere la loro personalità, conoscere gli altri, confrontarsi anche con il mondo adulto in un contesto accogliente, libero, ma nello stesso tempo protetto ed adeguato ai loro bisogni.

23/08/2019 12:39:58 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy