Notizie » Società Civile Prevenzione dei tumori: il Lions Club Umbertide rinnova il legame con la scuola e con i giovani

Riceviamo e pubblichiamo Prevenzione dei tumori: il Lions Club Umbertide rinnova il legame con la scuola e con i giovani mettendo al servizio le proprie professionalità Al Campus "Leonardo da Vinci" di Umbertide, grazie all’incisiva comunicazione del socio del Club Dott. Marco Caporali, riscuote ancora grande successo il service “Progetto Martina, parliamo ai giovani dei tumori, lezioni contro il silenzio” di Raffaello Agea Umbertide - Nell’anno scolastico 1999-2000 alcuni medici, soci di Lions Club di Padova, hanno cominciato ad organizzare incontri con gli studenti delle scuole superiori per informarli sulle metodologie di lotta ai tumori. La loro iniziativa aveva un importante legame con Martina, una giovane donna colpita da un tumore, che con insistenza ripeteva: «informate ed educate i giovani ad avere maggior cura della propria salute». Da quel momento gli incontri con gli studenti sono stati ripetuti con periodicità annuale e l’accorato suggerimento di Martina, le testimonianze degli studenti e dei loro genitori, i risultati ottenuti nel corso degli anni sia in termini di gradimento che di efficacia, hanno portato alla decisione di fare di questi incontri un service pluriennale nell’ambito del multidistretto Italia. L’interesse, alimentato dai risultati ottenuti, soprattutto quelli in chiave di prevenzione, è andato via via crescendo, tanto che ogni anno, solo nelle scuole italiane, sono coinvolti nel progetto circa 150.000 studenti. E tra quei 150.000 studenti, ci sono ormai da molti anni quelli del Campus Leonardo da Vinci di Umbertide, cui il Lions Club Umbertide propone l’importante campagna di informazione con il proprio socio Dott. Marco Caporali, che grazie alla propria esperienza ed alla propria professionalità, anche sotto l’aspetto della comunicazione, riesce sempre a coinvolgere in modo molto partecipativo gli studenti. Proprio nei giorni scorsi circa 200 studenti del Campus sono stati interessati dall’iniziativa, che ogni anno si arricchisce di nuove conoscenze e di nuove strategie, peraltro basandosi anche sull’interattività e sulle reciproche esperienze. Il presidente del club umbertidese Rolando Pannacci e la socia Anna Paola Gap Giacché, insieme alla dirigente scolastica Prof.ssa Franca Burzigotti, hanno avuto modo di esprimere tutta la loro soddisfazione per il successo dell’evento, quest’anno particolarmente arricchito dalla presenza del responsabile distrettuale del service Dott. Giuseppe Lio, che si è unito al plauso dei primi ed ha ringraziato sia il Lions Club Umbertide per l’eccellente lavoro, sia la scuola per la sensibilità al tema. L’appuntamento è dunque al prossimo anno, con l’auspicio che l’impegno dei Lions, come peraltro i dati dimostrano, possa continuare a dare il suo prezioso contributo nell’opera di prevenzione dei tumori.

05/03/2018 21:16:05

Sport AGAPE PROPONE “SOCCER ENGLISH”

  Agape, società di settore giovanile di Umbertide, propone anche quest’anno “Soccer English”. Il corso, organizzato da Massimo Pazzaglia, responsabile tecnico della società umbertidese, e tenuto dal Prof. Pietro Gianfrancesco, docente del settore Tecnico di Coverciano, la scorsa stagione rivolto ai ragazzi, quest’anno ha come studenti gli allenatori. Tra gli iscritti tecnici del Perugia (Roberto Breda, Davide Ciampelli, Filippo Sdringola), del Gubbio settore giovanile (Lucio Bove, Enea Corsi), dell’Avellino (Walter Novellino, Alessandro Scaia, che seguono via Skype), dell’Agape (Massimo Pazzaglia, Federico Scaia). L’inglese, anche tecnico, è infatti oggi una competenza sempre più richiesta agli allenatori, non solo profesionisti. Il motivo ce lo spiega lo stesso Pietro Gianfancesco, docente di Soccer English - Settore Tecnico Coverciano: Corsi UEFA A, UEFA PRO, dal 2006 al 2013 e docente di inglese in un istituto liceale. Perché parlare di calcio in inglese? Il calcio comunica attraverso la lingua inglese in maniera pressoché perfetta. Il soccer English appartiene a un registro linguistico specifico, che riesce a rendere al meglio il significato di un’azione di gioco, di un gesto tecnico individuale e di squadra. L’inglese è storicamente una lingua semplificata nell’aspetto morfosintattico e predilige il modello comunicativo rispetto a quello meramente formale. Oggi, all’interno del calcio, l’inglese svolge una funzione regolativa e identificativa, instaurando uno speciale rapporto con tutte le generazioni che ormai da più di un secolo hanno eletto il soccer sport di tutti. Perché un corso di SOCCER ENGLISH a Umbertide? Abito a Umbertide due/tre mesi l’anno per motivi familiari, qui mio figlio si sottopone periodicamente ad un ciclo di riabilitazione motoria presso la clinica Prosperius. Lo scorso anno ho avuto il piacere di conoscere Massimo Pazzaglia ed è stato lui ad avere l’idea di un corso simile, intuendone l’importanza per ragazzi e tecnici ed inserendolo quindi nel contesto della programmazione della Società Agape. Quest’anno è dunque rivolto ad allenatori. Ad allenatori e preparatori atletici. Ci sarebbe stato spazio anche per preparatori dei portieri, ma non abbiamo trovato nessuno interessato a uno studio specifico simile. Tra le mie competenze ho infatti approfondito in particolare proprio questi tre aspetti del Soccer English: TECHNIQUES & TACTICS, FITNESS METHODOLOGY, GOALKEEPING. I sussidi didattici usati sono il mio: “TAKOURAGE”   - ed. Calzetti e Mariucci PG – dispense scritte da me su Fitness methodology, transitions, filmati dell’Academy del Manchester United e canzoni, che uso come warm up linguistico all’inizio di ogni lezione.   

05/03/2018 15:55:21 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Politiche 2018: i risultati definitivi ad Umbertide, testa a testa CSX - CDX

CAMERA DEI DEPUTATI COLLEGIO: FOLIGNO COMUNE: UMBERTIDE   GIANPIERO BOCCI                                    3152 VOTI                                33,71% PARTITO DEMOCRATICO                          2844                                         31,32 % +EUROPA                                                       156                                          1,71% INSIEME                                                           35                                          0,38% CIVICA POPOLARE                                         25                                          0,27%   RICCARDO AUGUSTO MARCHETTI            3041 VOTI                                32,52% LEGA                                                                1995                                         21,97% FORZA ITALIA                                                   683                                           7,52% FRATELLI D'ITALIA                                            274                                          3,01% NOI CON L'ITALIA                                               30                                           0,33%   GINO DI MANICI PROIETTI                           2479 VOTI                                 26,51% MOVIMENTO 5 STELLE                                 2375                                           26,15%   ROSSELLA MURONI                                     282 VOTI                                     3,01% LIBERI E UGUALI                                           278                                              3,06%   LUCA CECCARELLI                                     107 VOTI                                        1,14% POTERE AL POPOLO                                  105                                                  1,15%   YURI DI BENEDETTO                                   106 VOTI                                         1,13% PARTITO COMUNISTA                                   104                                                  1,14%   FRANCESCO SAVERIO ANDREANI            75 VOTI                                            0,8% CASAPOUND ITALIA                                      73 VOTI                                          0,80%   ROBERTA CONTICIANI                                39 VOTI                                           0,41% ITALIA AGLI ITALIANI                                    37                                                    0,40%   PAOLA CALDARELLI                                    30 VOTI                                            0,32% IL POPOLO DELLA FAMIGLIA                        29                                                     0,31%   VALENTINA PRIORELLI                                15 VOTI                                             0,16% 10 VOLTE MEGLIO                                         13                                                      0,14%   DILETTA BRUDAGLIO                                   13 VOTI                                              0,13% PARTITO VALORE UMANO                            12                                                       0,13%   GLORIA MARSILIANI                                      11 VOTI                                               0,11% PARTITO REP. ITALIANO- ALA                       11                                                         0,12% Elettori: 11.829 | Votanti: 9.640 (81,49%) Schede non valide: 288 ( di cui bianche: 87 ) Schede contestate: 2    SENATO DELLA REPUBBLICA COLLEGIO: UMBRIA 1 COMUNE: UMBERTIDE   GIAMPIERO GIULIETTI                                      2896 VOTI                                            33,56% PARTITO DEMOCRATICO                                  2663                                                       31,78% +EUROPA                                                             99                                                             1,18% INSIEME                                                               27                                                             0,32% CIVICA POPOLARE                                              21                                                            0,25%   FRANCESCO ZAFFINI                                        2792 VOTI                                                  32,35% LEGA                                                                      1776                                                          21,08% FORZA ITALIA                                                         674                                                            8,04%   FRATELLI D'ITALIA                                                  247                                                             2,94%

05/03/2018 07:16:22 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Sport Basket A2/F: PF Umbertide sette meraviglie, conquistata Forlì

Settima vittoria stagionale per la Pallacanestro Femminile Umbertide che conquista il parquet di Forlì con il punteggio di 69-65. Partita vietata ai deboli di cuore, con le squadre ad inseguirsi fino all’ultimo minuto, quando la tripla di Dettori a 19 secondi dal termine ha portato le bianco-azzurre a più quattro. MVP del match proprio Angela Dettori, con 19 punti, 10 rimbalzi e 21 di valutazione. In doppia- doppia anche Jovana Mandic con 13 punti e 10 rimbalzi. In doppia cifra Federica Giudice (13), Chiara Fusco (11) e Giorgia Paolocci con 10 punti. Le ragazze di coach Contu volano a quota 14 punti in classifica, inseguite dal San Raffaele Roma a quota 12. La squadra ha compiuto notevoli progressi dall’inizio della stagione, nonostante il cambio della giocatrice straniera (Mandic per Iiskola) e l’abbandono della ex capitana Landi, approdata a Palermo. La salvezza è sempre più vicina, ma non ancora matematica. Prossima partita domenica 11 marzo alle 18, in casa contro Civitanova Marche.   23-24 (23-24), 38-34 (15-10), 49-53 (11-19), 65-69 (16-16)   Tigers Rosa Forlì: Zampiga 8, Zavalloni 13, Vespignani, Ragazzini, Pieraccini 6, Melandri 2, Patera 6, Gramaccioni 10, Balestra ne, Missanelli 17, Oaljide 3. Allenatore: Castelli.   Pall. Femm. Umbertide: Giudice 13, Mandic 13, Fusco 11, Conti ne, Dettori 19, Morelli ne, Paolocci 10, Meschi 3, Cutrupi, Catalino. Allenatore: Alessandro Contu.   Francesco Cucchiarini  

04/03/2018 10:28:21 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Attualità » Primo piano Umbertide: il Commissario De Rosa riceve Michele Fezzuoglio, ''La lettera che hai scritto è un inno alla pace''

Riceviamo e pubblichiamo Quell'immagine di una docente che durante una manifestazione si scagliava contro i poliziotti augurando loro la morte non poteva né comprenderla né accettarla per questo il dodicenne Michele Fezzuoglio, figlio di Donato - il carabiniere ucciso ad Umbertide nel tentativo di sventare una rapina quando lui aveva soltanto sei mesi - non ci ha pensato due volte e ha scritto a quella donna, per spiegarle cosa significhi crescere senza un padre, morto mentre stava svolgendo il proprio lavoro che era quello di proteggere i cittadini. Una lettera che, grazie alla straordinaria velocità del web, in poche ore è rimbalzata su tutte le maggiori testate italiane, suscitando commozione e ammirazione per quelle parole pronunciate da un ragazzino di soli 12 anni, parole che non lasciano spazio al rancore, che fanno riflettere, che sono un inno alla pace. Un gesto di cui tutta la città di Umbertide deve essere orgogliosa e per questo il Commissario Castrese De Rosa, a nome degli umbertidesi, ha voluto incontrare Michele insieme alla mamma Emanuela per ringraziarlo della “bella lezione” che ha saputo impartire alla docente e ha scritto lui stesso una lettera al figlio del carabiniere che Umbertide non ha mai dimenticato. “”Caro Michele, la lettera che hai scritto alla 'cattiva maestra' è un inno alla pace, alla non violenza su cui tutti dovremo attentamente meditare”, comincia così la missiva che Michele, emozionato, ha letto nell'ufficio del Commissario sotto lo sguardo colmo di ammirazione del viceprefetto De Rosa. “Tu, orfano in tenerissima età, hai lanciato un messaggio che non può cadere nel vuoto. - continua la lettera – E detto da te, che hai perso il papà carabiniere quando avevi appena sei mesi, acquista un significato ancora più importante, come se fosse scolpito nella roccia. Hai usato parole semplici ma toccanti e senza mostrare alcun rancore verso quella 'cattiva maestra' le hai tu impartito, stavolta, una 'bella lezione'. Mi auguro che quella Prof. possa comprenderla fino in fondo o quantomeno aiutarla a riflettere un po' di più sul peso delle parole, specialmente se proferite da una educatrice. Sono convinto che quella maestra si sia già pentita perché le tue parole arrivano al cuore. A nome di tutti i cittadini di Umbertide, che oggi rappresento nella mia veste di Commissario, ti ringrazio per il bell'esempio che hai dato a tutti noi”. “Come mamma ho sempre cercato di insegnare a Michele di non provare mai odio, nemmeno verso chi ci ha causato un dolore immenso”, ha affermato orgogliosa mamma Emanuela e Michele quell'insegnamento lo ha compreso bene perché nelle sue parole c'è posto solo per l'amore smisurato di un figlio nei confronti di un padre con cui non ha avuto la fortuna di crescere e per il rispetto, immenso, nei confronti di chi, come papà, mette a repentaglio la propria vita per difendere quella degli altri. Parole che hanno profondamente colpito il Commissario De Rosa che ha voluto così incontrare e ringraziare Michele al quale è riuscito a strappare una promessa: da grande Michele farà il carabiniere o il magistrato, ma forse, chissà, anche il commissario.  

03/03/2018 11:08:58

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy