Notizie » Società Civile Festeggiati i dieci anni del Mercato della Terra di Umbertide

  Sono stati celebrati nella mattinata di sabato 11 luglio i primi dieci anni di attività del Mercato della Terra di Umbertide, che ogni sabato mattina propone prodotti locali (ortofrutta, latticini e formaggi, salumi e insaccati, vino, olio extravergine, miele e artigianato) che cercano di trasmettere l’importanza di una buona alimentazione per la salute dell’uomo e dell’ambiente. La cerimonia si è svolta alla presenza del sindaco Luca Carizia, della vicesindaco con delega al Commercio, Annalisa Mierla, dell'assessore Francesco Cenciarini, della presidente del Mercato della Terra di Umbertide, Antonella Colcelli, del past president di Slow Food Umbria, Sergio Consigli, del presidente di Slow Food Alta Umbria, Marino Marini, della rappresentante di Slow Food Alta Umbria, Roberta Nanni, del referente regionale dei Mercati della Terra, Gabriele Violini e del consigliere comunale Giovanni Dominici. Il momento di festa è iniziato con una passeggiata accompagnata dalla musica de “I briganti della Fratta”, partita da sotto la Rocca e arrivata in piazza Matteotti. Successivamente, il sindaco Carizia, la vicesindaco Mierla e la presidente Colcelli hanno provveduto allo scoprimento di una targa celebrativa per il decennio del Mercato posizionata all'incrocio con via Alberti. I festeggiamenti sono quindi proseguiti con la degustazione di assaggi offerti dalla Comunità dei Mille e dei produttori presenti, che per l'occasione hanno indossato dei grembiuli appositamente creati per il decennale del Mercato. “Quelli che celebriamo oggi sono dieci anni di prodotti umbertidesi, fatti con amore e cura a difesa delle proprie tradizioni – dichiara il sindaco Luca Carizia - Ogni settimana il Mercato della Terra ci ricorda che i prodotti a km zero, con la loro particolare bontà, e i loro produttori devono essere tutelati, rispettati e salvaguardati”. “Il Mercato della Terra non è solo un evento commerciale ma rappresenta a tutti gli effetti un patrimonio culturale per la nostra comunità – afferma la vicesindaco Annalisa Mierla - E' nostro compito ora dargli continuità e sviluppo. Stiamo valutando tante ipotesi di evoluzione del Mercato nel pieno rispetto dell'altissima qualità e della territorialità che lo caratterizzano”. “Nel tempo è diventata una grande realtà diventata un esempio a livello nazionale – dice il past president di Slow Food Umbria, Sergio Consigli - Oltre a far trovare ai consumatori un prodotto buono, pulito e giusto, il Mercato serve far trovare una prospettiva economica ai produttori e a tutelare i prodotti del territorio”. “Negli anni siamo cresciuti e dai dieci banchi iniziali siamo arrivati ai numeri di oggi – dichiara la presidente del Mercato della Terra di Umbertide, Antonella Colcelli - I consumatori tornano tutti i sabato contenti di prendere prodotti locali genuini. Penso che la nostra sia stata una scommessa vinta”.   La storia del Mercato della Terra di Umbertide Il Mercato della Terra di Umbertide nasce ufficialmente il 10 luglio 2010, si svolge con cadenza settimanale il sabato mattina in piazza Matteotti. La sua attività prende il via grazie alle esperienze maturatesi nel territorio, tese a proporre l'attenzione dei cittadini sui produttori locali. Infatti già nel 1990 ad Umbertide, promossa dall'Amministrazione Comunale di allora, nasceva la Fiera dell'Agricoltura Ecologica che per molti anni è stata un riferimento nazionale su tali tematiche. La locale condotta oggi Slow Food Alta Umbria, prima Slow Food Umbertide, in collegamento con Slow Food Umbria, ha lavorato nel 2008 alla realizzazione del Mercato della Terra attraverso una serie di incontri con i produttori del territorio e prendendo spunto dalle modalità organizzative del Mercato della Terra di Montevarchi. Nel 2008 il Mercato è stato presentato al Salone del Gusto di Torino nell'ambito delle iniziative della Regione Umbria. Il progetto è stato avviato grazie alla collaborazione con il Comune di Umbertide che ha concesso l'uso gratuito del suolo pubblico. Ad oggi i produttori che frequentano tutto l'anno il Mercato della Terra vanno da un minimo di 15/20, con un picco di massima partecipazione che si attesta a 20/24 nel periodo che va dal mese di aprile fino ad ottobre.        

12/07/2020 12:07:45 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Società Civile Il grazie all'Associazione Volontari Umbertide dal Sindaco Carizia e l'Assessore Pierucci

“Tra il Comune e l'Associazione Gruppo Volontari Umbertide c'è stata una stretta sinergia per il sostegno alle fasce più sensibili della popolazione attraverso la collaborazione con i servizi sociali. L'associazione, così come le altre realtà di volontariato del territorio, durante l'emergenza non si è mai fermata e ha sempre dato il proprio sostegno. Per questo vogliamo esprimere il nostro ringraziamento per il servizio da voi svolto verso chi ha più bisogno”: a dirlo sono il sindaco Luca Carizia e l'assessore alle Politiche sociali, Sara Pierucci che hanno ricevuto in Municipio la presidente dell'associazione, Milena Morelli.   Nel corso dell'emergenza sanitaria da Covid-19, l'associazione è stata parte attiva della rete di solidarietà del territorio. I volontari del Gruppo, come spiega dalla presidente Morelli “hanno collaborato con soci e lavoratori Coop e con i servizi sociali del Comune per la Spesa SOSpesa, un servizio già attivo da anni nel territorio, che, in questo periodo, è stato potenziato per rispondere alle varie richieste di prodotti alimentari”. Come affermato dalla presidente Morelli, tanti sono stati gli attestati verso il lavoro dell'associazione: dalla donazione delle ore lavorative e dei gettoni di presenza dei lavoratori e dei soci della Coop (grazie a cui sono arrivati due bancali di prodotti alimentari), ai lavoratori che hanno consegnato i propri buoni pasto fino alle donazioni dei singoli cittadini.   Nei tre mesi dell'emergenza sono stati consegnati dal Gruppo volontari più di 100 pacchi di spesa con generi di prima necessità a 83 famiglie del territorio. Ancora oggi i membri dell'associazione, come spiegato la presidente Morelli, sono operativi nelle azioni di supporto ai nuclei familiari bisognosi.   Inoltre, continua Morelli “i cittadini hanno risposto in gran numero all’iniziativa in commemorazione dei defunti. Infatti più di 300 persone ci hanno ringraziato con messaggi, donazioni di cibo e piccole offerte. Per molti umbertidesi la nostra associazione è stata una scoperta, non ci conoscevano, ma hanno apprezzato il nostro operato”. Per seguire e conoscere tutte le attività dell'associazione possono essere visitate le pagine social su Facebook (Associazione Gruppo Volontari Umbertide) e Instagram (gruppo_volontari_umbertide).        

10/07/2020 17:47:10 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Società Civile Pierantonio: Aperotatoria è diventato un progetto concreto grazie all'Associazione Insieme

Alcune settimane fa l'Associazione Insieme aveva lanciato l’idea di riqualificare la rotatoria posta all’ingresso di Pierantonio. "La scelta - spiegano dall'Associazione - era stata indirizzata verso una conversione dello spazio in chiave ancor più ecologista e rispettosa del nostro ecosistema di quanto fatto durante questi anni di gestione da parte della nostra Associazione Insieme di Pierantonio.   Infatti ci prendiamo cura oramai da tempo facendo l’ordinaria manutenzione della piccola area verde. Questa volta siamo voluti andare oltre, ripulendo il terreno dagli arbusti oramai esausti e piantumandone nuovi, diversi e anche speciali. La scelta delle specie vegetali è stata infatti condotta ricercando le essenze preferite dalle api, da qui il nome del piccolo progetto che abbiamo dato alcune settimane fa insieme ai nostri soci e compaesani. Lavanda, rosmarino, satureja sono soltanto alcune delle piccole piante con le quali abbiamo sostituito quelle presenti nell’area della rotatoria, che rappresenta l’ingresso per Pierantonio ma anche un importante snodo stradale per tanti. Tutte specie vegetali che hanno un ruolo importantissimo nell’attrazione dell’ape, un insetto che si trova ad essere sempre più limitato a causa dell’inquinamento e dei cambiamenti climatici che si manifestano con tutta la loro intensità e preoccupazione.   Per questo motivo abbiamo voluto dare un contributo nel nostro piccolo, contributo che completeremo ad agosto quando aggiungeremo l’arbusto di erica, altra pianta a portamento basso dalla quale le api vengono attratte in maniera particolare. In un momento così difficile come questo che stiamo tutti quanti attraversando, abbiamo voluto dare un messaggio di speranza guardando al futuro e così sabato 20 giugno 2020 abbiamo provveduto ad eseguire i lavori nel massimo rispetto delle normative vigenti per la crisi emergenziale.   Sperando di aver fatto qualcosa di utile alla cittadinanza, unendo di fatto il decoro dell’ingresso di Pierantonio e l’attenzione verso una problematica attuale come quella delle api. Un’occasione che ha permesso anche i soci della nostra Associazione  di incontrarsi dopo un lungo periodo, condividendo il pomeriggio con i nostri concittadini e passanti alla rotatoria. Continueremo presto con altre iniziative sociali, quanto mai necessarie in un contesto come quello odierno che pone davanti a ciascuno di noi sfide molto significative che trovano indiscutibilmente nell’associazionismo quell’energia propulsiva per superarle e vincerle. Soprattutto in occasioni come queste dove si concilia spirito di comunità, ecologia e sguardo al prossimo".      

09/07/2020 12:58:41 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Società Civile Estate a Pietralunga: eventi sotto le stelle, pittura e l'atteso Palio della Mannaja

Dal cinema sotto le stelle alle manifestazioni che ormai sono diventate tradizioni, sono tanti gli eventi estivi da non perdere a Pietralunga. Il calendario realizzato dall'Associazione Pro Loco, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, per i mesi di luglio e agosto, oltre a confermare gli appuntamenti che caratterizzano il Borgo, si presenta ricco di nuove proposte e realizzato su misura per grandi e piccini. “Anche questa volta – riferisce l’assessore al turismo Federica Radicchi -  l'Amministrazione ha collaborato fattivamente alla realizzazione concedendo il patrocinio e un contributo economico a sostegno degli eventi. Siamo molto orgogliosi di essere riusciti in tempi celeri a costruire un'estate ricca di eventi per tutte le età e per ‘tutti i gusti’, instaurando un'efficiente collaborazione con un’altra importante Associazioni del nostro Paese”. Entrando nel dettaglio degli eventi, il mese di luglio si anima con tre serate dal titolo “Pietralunga sotto le stelle…del cinema”, che saranno realizzate nell’anfiteatro, Monumento al Partigiano Umbro, alle ore 21.30. Il 12 luglio ci sarà il film di animazione, profondo e carico di significato, “Coco”, il 21 luglio un grande classico che non passa mai di moda, “Amici miei” e, infine, il 28 luglio “Perfetti sconosciuti”, una pellicola italiana divertente e provocatoria. Sempre a luglio altra serata speciale, ancora sotto le stelle, tutta dedicata al teatro. Rinnovando il successo dello scorso anno, il 25 luglio, l’associazione Pocket Opera di Gubbio propone una commedia del celebre Donizetti, alle ore 21. Nel mese di agosto con l’iniziativa “Pietralunga, le tradizioni che rivivono” sono in programma l’ottava estemporanea di pittura il 1° e 2 agosto, con pittori provenienti da tutta Italia che animeranno il centro storico e la piazza del Paese, e, l’evento più atteso dai pietralunghesi e non solo, il Palio della Mannaja dal 3 al 9.

01/07/2020 15:39:37 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Società Civile Estate in piena sicurezza all'Aquapark di Umbertide

Sarà aperto fino al 30 agosto l'Aquapark di Umbertide. Azzurra, attuale gestore, ha predisposto tutte le misure precauzionali, molte delle quali venivano comunque già effettuate anche prima dell’epidemia per assicurare a clienti e lavoratori un adeguato livello di protezione. In particolare, sono stati effettuati interventi di pulizia e sanificazione degli ambienti, analisi di laboratorio (che saranno ripetute a cadenza mensile) per verificare l’idoneità alla balneazione dell’acqua e la sanificazione degli impianti idrico-sanitari.   Per riaprire in sicurezza è stato creato un nuovo regolamento anti Covid-19 che i clienti dovranno leggere ed accettare, il quale descrive i comportamenti da adottare all’interno dell’impianto e gli obblighi di sicurezza sanitaria.   Saranno presenti dispenser con soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani all’entrata e nelle aree di frequente transito, e le aree solarium e verdi avranno un distanziamento che garantisce una superficie di almeno 10 mq per ogni ombrellone, distanza peraltro già ampiamente rispettata prima dell’emergenza sanitaria.   Oltre all’ingresso in piscina a scopo ricreativo (sono utilizzabili anche gli scivoli, rispettando il distanziamento sociale), sarà possibile acquistare delle lezioni private e lezioni di aquafitness con istruttori qualificati.   La piscina resterà aperta fino al 30 agosto 2020, tutti i giorni con orario 10.00-19.00 e sarà possibile sottoscrivere degli abbonamenti a ingressi (validi anche per lo stesso nucleo familiare). Per maggiori informazioni e tariffe consultare il sito azzurrapiscine.it.

30/06/2020 12:29:07 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Società Civile Estate a Pietralunga: week-end alla scoperta delle bellezze naturali e dei sapori del Borgo

Passeggiate naturalistiche con tappa gastronomica, ricerca e raccolta del tartufo, camminate alla scoperta delle erbe spontanee, visite guidate tra visciole e nocciole, ma anche rivisitazione degli antichi mestieri e, perfino, acqua trekking con discesa dal torrente Carpina. Tutto questo e altro ancora è racchiuso nel calendario degli eventi estivi organizzati dall’associazione Valle del Carpina, in collaborazione con il Comune di Pietralunga, che prenderà il via sabato 4 e domenica 5 luglio e continuerà ogni week-end, con un programma diverso, fino al mese di settembre. Una nuova proposta per rilanciare il turismo, ma soprattutto pensata per far scoprire ai visitatori i tesori e i prodotti tipici di un territorio incontaminato, ricco di bellezze naturali e sapori. “Come Amministrazione – spiega l’assessore al turismo, Federica Radicchi -  ci siamo resi sin da subito disponibili, attraverso un contributo economico e patrocinando tutte le iniziative, ad attivare una proficua collaborazione con l’Associazione Valle del Carpina. Questo programma si aggiunge alle altre proposte pensate per la bella stagione. Il nostro territorio ricco di verde offre tante opportunità di svago in tutta sicurezza. Insieme alle attività organizzate sono previste delle tappe dedicate ai vari prodotti tipici del posto, come il tartufo, le visciole, le nocciole e la patata bianca. Venite a trovarci e venite a vivere la nostra Pietralunga ricca di sapori e tesori”.   Questo il programma del primo week-end a tema nella foresta di Pietralunga: 4-5 luglio - I tesori nascosti: L’arte del ferro battuto e le erbe spontanee Sabato pomeriggio dalle ore 16.00 - La Valle degli antichi mestieri: visita alla bottega del fabbro con dimostrazione della lavorazione del ferro, poi picnic all’aperto o in alternativa tappa in un ristorante. Domenica (10.00 - 12.30) - Passeggiata alla scoperta delle erbe spontanee, spiegazioni sulle loro proprietà e utilizzi. Ricerca e raccolta dell’iperico. Successiva dimostrazione della realizzazione dell’olio iperico, degusta

29/06/2020 16:59:28 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy