Attualità » Primo piano Umbertide, entrati in servizio i due nuovi agenti della Polizia Locale

Hanno preso servizio nel Comune di Umbertide nella giornata di venerdì 31 dicembre i due nuovi agenti che andranno a rafforzare il Corpo di Polizia Locale. Si tratta di Alice Bovesecchi (33 anni, proveniente da Fabriano) e di Giacomo Paoletti (27 anni, proveniente da Perugia). Entrambi i nuovi agenti sono stati assunti a tempo pieno e indeterminato dopo aver superato il concorso pubblico indetto dal Comune di Umbertide a luglio di quest'anno. A dare il benvenuto ai due nuovi agenti della Polizia Locale sono stati il sindaco Luca Carizia e l'assessore alla Polizia Locale, Francesco Cenciarini che li hanno accolti in Municipio nella mattinata odierna insieme al comandante del Corpo, maggiore Gabriele Tacchia. “E' un altro passo verso il rafforzamento della nostra Polizia Locale per garantire ancora maggior sicurezza e controllo a tutti i cittadini del Comune. Ai due nuovi agenti vanno il più sentito augurio di buon lavoro e il benvenuto a nome di tutta la nostra comunità – ha affermato il sindaco Luca Carizia - Fa piacere vedere che ci sono dei giovani che vogliono mettersi al servizio della cittadinanza. L'invito che vi faccio è quello di lavorare al meglio, con la giusta energia ed alacrità, sapendo che sarete guidati da un comandante come il maggiore Tacchia molto attento e rigoroso”. “La nostra Amministrazione – ha aggiunto l'assessore alla Polizia Locale, Francesco Cenciarini – ha fin da subito creduto sul nostro Corpo di Polizia Locale e ha speso molte energie per il suo potenziamento e l'arrivo dei due nuovi agenti lo dimostra perfettamente. E' un settore del Comune di Umbertide importante e strategico su cui abbiamo investito molto, basta pensare all'armamento degli agenti, all'implementazione del sistema di videosorveglianza in tutto il territorio e ai nuovi progetti per renderlo ancora più efficiente. Senza dimenticare l'acquisto della nuova stazione mobile per rendere ancora più efficienti gli interventi su strada, consentiti anche grazie all'inserimento di un impiegato amministrativo presso il Comando per consentire agli agenti di poter svolgere al meglio il loro lavoro di controllo. E' iniziato pochi giorni fa l'iter per l'efficientamento di tutta l'illuminazione pubblica del Comune con la quale si garantiranno maggiore visibilità e di conseguenza ancor più sicurezza”. Da parte del sindaco e dell'assessore sono arrivati i complimenti al comandante Tacchia e a tutto il Corpo di Polizia Locale per l'intenso lavoro che stanno portando avanti al servizio della comunità umbertidese.      

01/01/2022 10:39:33 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Covid Umbertide: 26 nuovi casi. Pronto Soccorso chiuso dopo le 20

Covid-19, la situazione nel Comune di Umbertide aggiornata la 29 dicembre. Modifiche all'orario di apertura del Pronto Soccorso fino al 10 gennaio   "Nella giornata odierna sono stati comunicati 26 casi di positività al Covid-19 e 5 guarigioni - a riferirlo è il sindaco Luca Carizia - Attualmente le persone positive residenti nel Comune di Umbertide sono 118: 116 si trovano in isolamento domiciliare e 2 sono ricoverate in ospedale. A seguito della comunicazione da parte delle autorità sanitarie competenti da alcuni casi di positività presso il Pronto Soccorso di Umbertide, dalla Usl Umbria 1 è stato reso noto che a partire da oggi sono state apportate alcune modifiche al servizio che saranno estese fino al 10 gennaio 2022: - Il Pronto Soccorso sarà aperto dalle ore 8.00 alle ore 20.00; - Dalle 20.00 alle 8.00 resterà comunque attiva la postazione medicalizzata di 118; - Verrà attivata la pronta disponibilità medica dalle ore 20.00 alle ore 8.00; - La postazione di Guardia Medica (situata nella parte del vecchio ospedale) rimarrà comunque attiva e si trova nei locali della parte del vecchio ospedale, pertanto potrà essere attivata per gli utenti che afferiranno di notte o per altre esigenze. Quello che stiamo attraversando è un momento delicato, che ci mette di nuovo a dura prova la nostra comunità in un periodo dell'anno sentito come quello delle festività. La cautela e il buon senso devono essere più che mai alti per poter affrontare questa situazione con la massima attenzione".

29/12/2021 13:23:05 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Umbertide: in Consiglio Comunale il punto sulla sicurezza

Sicurezza, fatto in Consiglio Comunale il punto: previsto l'arruolamento di due agenti della Polizia Locale entro questo mese, implementazione delle telecamere di videosorveglianza e miglioramento del sistema di illuminazione pubblica   Sul tema della sicurezza è sempre massima l'attenzione da parte dell'Amministrazione Comunale”: ad affermarlo è stato l'assessore alla Polizia Locale Francesco Cenciarini nel corso della seduta del Consiglio Comunale dedicata al Question Time rispondendo a una interrogazione del Partito Democratico sul tema. “Il sistema di videosorveglianza – ha detto l'assessore - ha dato numerosi contributi al miglioramento della situazione e della collaborazione con le Forze di Polizia Statali che regolarmente partecipano con la Polizia Locale nel consultare le immagini ed estrarre i dati” “Il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica – ha affermato - è costantemente informato sullo stato della criminalità del territorio ed inoltre il Comitato è stato interessato della situazione del Comune di Umbertide in occasione della presentazione del nuovo progetto sulla videosorveglianza presentato dalla Polizia Locale in Prefettura il 9 dicembre di quest'anno”. “Il sistema di videosorveglianza – ha continuato l'assessore - è utile e importante per la sicurezza dei cittadini. Al momento sono presenti 64 telecamere, di cui 51 di contesto e 13 di lettura targhe. Da quando ci siamo insediati, ovvero da tre anni e mezzo a questa parte, sono state installate 29 telecamere, nello specifico presso l'incrocio tra piazza Mazzini e via Roma, presso lo svincolo di Verna-Calzolaro, presso la rotatoria tra via Morandi e via Martiri della Libertà e in piazza Matteotti. L’Amministrazione comunale, tramite le telecamere è più volte riuscita ad individuare gli autori di danneggiamenti e di fattori di insicurezza urbana. L’obiettivo è proprio quello di estendere la videosorveglianza. Proprio per questo è stato presentato al Ministero dell’Interno un nuovo progetto per l'installazione delle telecamere nella zona specificatamente elaborato da una ditta specializzata per ottenere un finanziamento che consenta di installare telecamere in direzione del quartiere di Fontanelle”. “La necessità di aumentare gli agenti della Polizia Locale sulle strade del territorio – ha aggiunto - è stato da subito perseguito dall’Amministrazione comunale, che ha disposto l’assegnazione di un funzionario amministrativo presso la Polizia Locale per lo svolgimento di funzioni d’ufficio e inoltre ha avviato l’assunzione di nuovi agenti. Dal 31 dicembre prenderanno servizio i due nuovi agenti che hanno superato il concorso indetto quest'anno”. “L’Amministrazione – ha aggiunto - si è impegnata nel migliorare l’Ufficio di Polizia Locale sia dotandolo di strumenti necessari e indispensabili per il servizio esterno, come la stazione mobile e l’armamento". “In merito agli atti di vandalismo – ha continuato - l’Amministrazione procede su più fronti. Per tale motivo il Comune di Umbertide nel 2021 oltre all’assunzione di due nuovi agenti della Polizia Locale e all’acquisto del veicolo attrezzato per la polizia locale, ha proceduto ad istallare nuove telecamere, attraverso le quali sono stati identificati gli autori di alcuni danneggiamenti al patrimonio pubblico e privato. Senza dimenticare l’efficientamento dell’illuminazione pubblica di tutto il Comune ricorrendo al sistema del project financing, il cui iter ha preso il via in questi giorni, con il quale sarà garantita una maggiore visibilità delle aree pubbliche e di conseguenza sarà garantita maggior sicurezza". “A tali interventi – ha proseguito - l’Amministrazione ha aggiunto iniziative di carattere sociale ed in particolare la creazione dello spazio dedicato ai giovani denominato la Piazzetta e ubicato in piazza Michelangelo”. “In merito ai servizi di prevenzione dell’abuso di sostanze alcoliche e l’uso di stupefacenti – ha concluso l'assessore - l’Amministrazione collabora in a tutte le iniziative organizzate nell'Ambito Sociale dell'Alto Tevere (con capofila il Comune di Città di Castello) e sviluppate dai Servizi Sociali anche attraverso le Unità di Strada dirette ad intercettare le persone coinvolte dalle dipendenze. In particolare l’Amministrazione ha programmato incontri tra studenti e Servizi specializzati sulle dipendenze anticipandoli da gennaio 2022 agli studenti della scuola secondaria di I grado”. Sulla manutenzione e sullo status del sistema di videosorveglianza presente nel territorio comunale, rispondendo all'interrogazione sul tema presentata da Umbertide Cambia, sempre l'assessore Cenciarini ha affermato che le implementazioni del sistema effettuate, quasi ogni anno, hanno sempre previsto “la necessità di garantire la manutenzione delle telecamere per almeno 2 anni. La manutenzione viene effettuata all’occorrenza e in forma programmata e l’ultima programmata verrà realizzata entro il 31 dicembre dalla società Informatica 95 Srl di Umbertide specializzata in forniture e manutenzioni hi tech che ha proceduto alle recenti installazioni”. “Non sono previsti al momento sostituzioni delle telecamere esistenti bensì solo implementazioni – ha continuato - Il Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza ha esaminato il sistema di videosorveglianza al momento della realizzazione approvandone i luoghi e la tipologia di telecamere”.  

28/12/2021 16:35:13 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Umbertide: al bar senza super green pass. Multa per cliente e gestore

Festività natalizie all’insegna di stringenti controlli sul territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Città di Castello. Nonostante i giorni di Natale e Santo Stefano non abbiano presentato particolari criticità, il dispositivo messo in atto dai Carabinieri, con numerose pattuglie sul territorio dell’Alta Valle del Tevere, ha consentito di controllare un centinaio di persone e decine di veicoli. Non sono mancate comunque le sanzioni, anche in materia di rispetto delle prescrizioni conseguenti all’epidemia da coronavirus, sulle quali l’attenzione dei Carabinieri è sempre elevata. Proprio su quest’ultimo argomento, i Carabinieri della Stazione di Umbertide, nel corso dei predetti controlli, hanno sanzionato il cliente di un bar, identificato mentre era seduto per una consumazione e risultato sprovvisto di green pass rafforzato. Sanzione emessa anche a carico del responsabile dell’esercizio, per avere omesso il controllo. In tema di contrasto alle più gravi violazioni al codice della strada, con particolare riferimento alla guida in stato di ebbrezza alcolica, nella notte tra il 25 ed il 26, i militari di Città di Castello hanno denunciato un 31enne del posto che, a seguito di controllo per il suo andamento alla guida incerto e pericoloso, sottoposto agli accertamenti di rito, è risultato avere un tasso alcolemico di quasi 5 volte il massimo consentito. All’uomo è stata inoltre ritirata immediatamente la patente di guida. Nel secondo caso, i Carabinieri hanno deferito un 50enne, sempre tifernate, risultato positivo all’etilometro con un tasso alcolemico di oltre 3 volte il massimo consentito. Anche in questo caso, oltre alla denuncia in stato di libertà, i Carabinieri hanno proceduto all’immediato ritiro della patente. Sempre i Carabinieri del NORM della Compagnia di Città di Castello, hanno infine segnalato alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti due giovani del posto. I due ragazzi, 17 e 22 anni, sono stati identificati nel corso di un controllo alla circolazione stradale, venendo trovati in possesso di una modica quantità di hashish. Entrambi sono stati quindi segnalati all’Autorità Amministrativa mentre al conducente del veicolo i militari hanno anche provveduto al ritiro della patente di guida. 

28/12/2021 16:23:21 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy