Sport Nasce l'Umbertide Cycling Team

Metti insieme un gruppo di amanti della bicicletta, da strada o mountain bike che sia, aggiungi le lunghe pedalate della domenica, insieme per ore fra fatica e sudore e l'idea buona prima o poi prende forma. Nasce da questi ingredienti e dal sogno visionario di alcuni appassionati delle due ruote il desiderio di creare ad Umbertide una società di ciclismo. Si comincia con le proposte del nome, le opzioni per il colore delle divise e le prime riunioni informali, per arrivare alla data fatidica, 23 ottobre 2014: l'Umbertide Cycling Team è finalmente una realtà. Il Consiglio Direttivo del gruppo, formato da undici persone sotto la guida del Presidente Michele Palazzini, è ufficialmente insediato ed ora si passa alle scelte definitive: abbigliamento, logo e sponsorizzazioni. Hanno immediatamente aderito al nuovo team trenta appassionati e si aspettano nuovi ciclisti, anche donne, dal momento che per ora una sola ciclista del gentil sesso ha aderito al progetto, Giuliana Lisetti. Lo spirito che anima l'iniziativa è quello di condividere insieme la passione per la bicicletta, che conta ad Umbertide e dintorni un buon numero persone appartenenti a diverse fasce d'età, divertirsi insieme, partecipare ad eventi e raduni e soprattutto quello di creare una squadra cittadina, come fino ad ora non era successo. In attesa della partenza ufficiale della stagione a primavera è doveroso rivolgere a tutti i ciclisti della squadra un sincero in bocca al lupo. Per chi vuole aderire al progetto e/o alla squadra questi sono i contatti: umbertidecyclingteam@gmail.com Presidente Michele Palazzini 3284136947 Lorenzo Granturchelli (Vice presidente Settore MTB) 3333778306; Andrea Puletti (Vice presidente Settore Strada) 3387667636.

04/12/2014 14:38:08

Notizie » Politica Forza Italia Umbertide: rinnovare i Consigli di Quartiere

Riceviamo e pubblichiamo dal coordinatore di Forza Italia ad Umbertide Vittorio Galmacci Nel maggio scorso gli Umbertidesi hanno eletto il loro sindaco e i vari consiglieri comunali; questi dovrebbero rappresentare la cittadinanza, ascoltando le istanze di tutti per poi prendere decisioni in merito su come meglio amministrare la città. Loro prima preoccupazione è stata quella di rinnovare tutte le cariche di governo o di rappresentanza assegnandole più o meno meritoriamente a Tizio o a Caio. Sono stati così nominati gli Assessori, i componenti delle tre Commissioni consiliari così come sono stati anche scelti i componenti della Commissione Pari Opportunità; inoltre proprio di recente sono stati anche nominati i delegati comunali per il Consiglio delle Autonomie Locali. In buona sostanza il Comune, eleggendo o nominando qualcuno in qua e in là, si è preoccupato di dare visibilità e ascolto a tutti, o meglio, quasi a tutti visto che qualcuno finora è stato escluso. Fateci caso: a distanza di 7 mesi dalle votazioni nessuno si è mai preoccupato di chiedere di rinnovare ed eleggere i nuovi rappresentanti dei Consigli di Quartiere. Questi invece rappresentano l'organo più importante e più vicino ai cittadini per ascoltare i loro bisogni o esprimere le loro opinioni su certi temi, ovviamente sempre che gli si dia la possibilità di riunirsi. Cosa si aspetta perciò a rinnovarli ? Si ha forse paura che alzino la voce su temi come la sicurezza, la nettezza urbana, l'illuminazione pubblica, la viabilità, le troppe tasse, le troppe spese e così via?

04/12/2014 10:33:49

Sport Svolta ad Umbertide l'iniziativa Sbocciamo

Il sindaco Marco Locchi ha partecipato questa mattina, insieme agli assessori Cinzia Montanucci e Pier Giacomo Tosti, a “Sbocciamo”, l’iniziativa organizzata dal Centro Socio Riabilitativo Educativo Arcobaleno, con il patrocinio del Comune di Umbertide e la collaborazione di Associazione Gruppo Volontari Umbertide, Cooperativa Asad, Distretto sanitario Alto Tevere Ausl Umbria 1, A.S.D. La Pantera onlus, l’Associazione Oltre la parola e l’Associazione Agad, in occasione della “Giornata internazionale delle persone con disabilità”. Sul campo del bocciodromo si sono sfidati a suon di bocce le coppie miste composte dagli ospiti del Centro Arcobaleno e da rappresentanti delle associazioni sportive del territorio, tra cui le giocatrici della Pallacanestro Femminile Umbertide insieme a coach Serventi e a parte dello staff, che hanno dato vita ad una giornata di sport, divertimento e soprattutto solidarietà. “La Giornata internazionale delle persone con disabilità è stata istituita dalla Commissione Europea nel 1993, con l'obbiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche relative alla disabilità. – ha affermato il sindaco Locchi – Anche ad Umbertide abbiamo voluto celebrare questa giornata, non con mere commemorazioni, ma con momenti di aggregazione che hanno coinvolto sia gli ospiti del centro Arcobaleno che rappresentanti delle società sportive del territorio al fine di promuovere lo sport come veicolo di socializzazione ed integrazione. Il Comune di Umbertide si è sempre contraddistinto per l’attenzione particolare riservata al sociale e la giornata di oggi è il frutto delle tante attività messe in campo a favore delle persone diversamente abili che costituiscono un valore aggiunto e una risorsa preziosa per la nostra comunità. Un grazie quindi di cuore agli ospiti del centro Arcobaleno, ai loro familiari, e a tutti coloro che hanno partecipato a questa importante giornata di sensibilizzazione sul tema della disabilità”.

03/12/2014 14:23:22

Notizie » Politica Umbertide: insediata la Commissione Pari Opportunità, eletta Presidente Stefania Bagnini

Si è insediata ufficialmente lunedì sera la nuova Commissione Pari Opportunità del Comune di Umbertide. Alla prima riunione, a cui hanno preso parte anche il sindaco Marco Locchi e l’assessore con delega alle Pari Opportunità Maria Chiara Ferrazzano, si è provveduto ad eleggere presidente e vicepresidente; per la carica di presidente la Commissione ha scelto Stefania Bagnini, la vicepresidente è Elisa Boldrini mentre fanno parte dell’Ufficio di Presidenza Muriel Coletti, Agnese Romeggini ed Emanuela Becchetti. Alla Commissione Pari Opportunità è stata inoltre affiancata una segreteria composta da Cinzia Ragni e Francesco Biccheri. “Quest’anno la Commissione Pari Opportunità è stata allargata a 21 membri per rispondere alla crescente richiesta di partecipazione da parte della cittadinanza – ha affermato il sindaco Marco Locchi – il mio auspicio è che si riesca a coinvolgere un numero sempre maggiore di persone al fine di organizzare molteplici iniziative di sensibilizzazione e momenti di incontro sul territorio”. “Credo molto in questa Commissione Pari Opportunità e sono convinta che saprà traguardare risultati importanti – ha aggiunto l’assessore Ferrazzano – Abbiamo scelto persone valide, che sono sicura sapranno dare un aiuto concreto all’Assessorato per le Pari Opportunità”.   “E’ per me un onore essere stata eletta presidente della Commissione Pari Opportunità, una commissione di cittadinanza attiva, fatta da persone che dimostrano di volersi impegnare gratuitamente per il territorio e che ringrazio fortemente – ha dichiarato la neo presidente avv. Stefania Bagnini – Parlare di Pari Opportunità significa parlare della società in cui viviamo, del mondo che vogliamo, toccare la carne viva della nostra comunità, e auspico che questa Commissione sappia fare una buona sintesi delle esperienze, capacità e competenze di ciascuno dei suoi componenti, non indietreggiando mai sulla condizione della donna, ma certamente senza confinare la propria attività in detta seppur difficilissima tematica sociale. Una società è tale se costruisce e progetta sulla persona umana e sulla sua dignità. La Commissione per le Pari Opportunità promana direttamente dall'art. 3 della Carta Costituzionale laddove viene stabilito che tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali e che è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana. Questa pertanto non sarà una commissione politica, né religiosa ovvero filosofica, ma sarà una commissione professionale e competente, di grande spessore umano che farà della propria passione per la difesa e la realizzazione dei diritti inviolabili dell'uomo la sua specifica missione”. “Ho visto persone motivate, pronte a mettere esperienza, cuore e passione al servizio della Commissione  – ha aggiunto la vicepresidente Elisa Boldrini – Per me si tratta della prima esperienza nel campo del sociale ma come consulente del lavoro sono in costante contatto con le pari opportunità; non vedo l’ora di cominciare a lavorare in questa Commissione che sono sicura saprà dare un contributo costruttivo, aprendo le porte a tutti coloro che avranno voglia di impegnarsi”. Questi i 21 membri della Commissione Pari Opportunità: Marina Alessandro, Stefania Bagnini, Giada Biccheri, Elisa Boldrini, Emanuela Becchetti, Barbara Castelletti, Muriel Coletti, Lucia Filippi, Eleonora Giannelli, Elvira Lepri, Ivana Mastriforti, Gessica Merli, Elisa Minchielli, Barbara Mischianti, Antonietta Norgiolini, Silvia Orticagli, Pamela Pippolini, Agnese Romeggini, Debora Simoncelli, Alessio Tardocchi, Valentina Tosti.   

03/12/2014 14:14:34

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy