Notizie » Politica Pd Umbertide: Consiglio monotematico su servizi sociali e socio- sanitari gestiti dall'Amministrazione

Riceviamo e pubblichiamo Con una interpellanza nel Consiglio Comunale del 29 settembre il Partito Democratico di Umbertide, per mezzo dei consiglieri sottoscrittori Gianluca Palazzoli ( Capogruppo PD ) e Sara Finocchi ( Presidente della II° Commissione Consiliare ), ha portato all’attenzione dell’intera assemblea la mole dei servizi che l’amministrazione Comunale di Umbertide riesce a garantire, nonostante i continui tagli ai trasferimenti erariali . Servizi di qualità e di eccellenza, grazie anche alle politiche adottate sempre molto attente a contenere la pressione fiscale. L’ amministrazione comunale ha da sempre destinato risorse umane ed economiche alle categorie più bisognose, con particolare riferimento ai giovani verso i quali , soprattutto in questo particolare momento storico, si deve concentrare maggiore attenzione al fine di garantire possibilità di realizzazione nella vita sociale e nel mondo lavorativo ( es. “Sportello per l’imprenditoria giovanile” o il futuro progetto “ Incubatore Imprese” ) Le  numerose associazioni di volontariato locali, permettono inoltre di offrire in maniera continuativa una grande gamma di servizi rivolti a bambini, disabili e anziani. Sono infatti circa 35 i servizi sociali e socio sanitari ad oggi forniti da questa amministrazione , sostengono i consiglieri Palazzoli e Finocchi, che fungono da cartina tornasole del livello di civiltà e solidarietà del nostro territorio, consultabili in un documento dal titolo “ Umbertide Sociale” sul sito del Comune di Umbertide :  www.comune.umbertide.pg.it. Pertanto i proponenti dell'interpellanza hanno richiesto, direttamente al Sindaco, che a breve sia convocato un Consiglio Comunale tematico, aperto a tutta la cittadinanza (come del resto tutte le assemblee consiliari), in cui si illustrino, approfondiscano e discutano tutte queste importanti funzioni espletate dall' Ente Locale.

02/10/2014 10:11:35

Notizie » Politica Umbertide: aumentano i membri della Commissione Pari Opportunita'

Non saranno più 15 bensì 21 i membri della Commissione Pari Opportunità di Umbertide. Nel corso dell’ultima seduta, il Consiglio Comunale ha infatti approvato la modifica dell’art. 3 del regolamento della Commissione che ha di fatto incrementato il numero dei membri da 15 a 21. Tale decisione è stata presa per rispondere alle tante richieste di persone che hanno dimostrato voglia ed interesse di far parte della commissione. Secondo la nuova stesura del regolamento, dei 21 componenti almeno 12 dovranno essere donne e tutti dovranno avere riconosciute esperienze di carattere sociale, culturale, professionale, economico e politico in riferimento ai compiti della commissione Alle associazioni culturali, di volontariato e di categoria e ai movimenti femminili è stato quindi chiesto di avanzare eventuali candidature tra le quali poi la Giunta comunale sceglierà 13 membri. Altri 8 membri saranno invece eletti dal Consiglio Comunale tra le candidature presentate dai vari gruppi politici presenti in consiglio, 5 dalla maggioranza e 3 dalla minoranza.  Messo in votazione, il regolamento è stato approvato a maggioranza con il voto contrario di Conti (Umbertide Cambia) e le astensioni di Venti, Pigliapoco (Movimento Cinque Stelle), Bartolini (Umbertide Cambia) e Monni (Umbertide Viva). Si ricorda che le candidature potranno essere presentate in Comune all’Ufficio Protocollo entro lunedì 20 ottobre.

01/10/2014 10:24:42

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy