Notizie » Società Civile Umbertide, Calici sotto la Rocca riuscito alla perfezione: i ringraziamenti degli organizzatori

Riceviamo e pubblichiamo  Lo scorso venerdì 10 Agosto la nuova, ma già collaudata sinergia tra Slow Food Alta Umbria e Pro-Loco Umbertide è riuscita a riportare in vita, dopo qualche anno di assenza, un evento come ‘’Calici sotto la Rocca’’. Una serata all’insegna della promozione della città a tutto tondo, partendo dal suo centro storico, passando per le ricchezze offerte dall’enogastronomia del suo territorio, fino ad arrivare agli artisti locali. Una comunità d’intenti connaturata alla storia di queste due realtà associative che le porterà a collaborare con continuità. Un doveroso ringraziamento va fatto innanzitutto al Comune di Umbertide, patrocinatore dell’iniziativa, insieme alla fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, che ha stanziato un contributo per realizzare la serata. Un enorme plauso va rivolto anche agli amici dell’associazione astrofili Mizar Umbertide, che hanno curato la splendida osservazione direttamente dal suggestivo torrione della Rocca. Come non citare poi tutti i ristoratori aderenti, in accoppiata con le cantine, che grazie anche all’apporto dei nostri ragazzi del gruppo di lavoro, hanno rappresentato il vero e proprio motore dell’intera serata, deliziando i tantissimi presenti con i loro prodotti: Il Bistrot-Poggio Maiolo, Ristorante la Rocca-I Girasoli di Sant’Andrea, Ristorante Pizzeria Underground-Cantine Polidori, Blasi-Cantine Blasi, Zibù 2.0-Vini Donini.  Una serata di successo, con un’affluenza super. Di certo non sono mancate alcune sbavature e piccole criticità, che saremo pronti a tenere in considerazione per migliorare nelle edizioni a venire. L’auspicio è quello di continuare su questa linea e con questo successo i nostri progetti di valorizzazione del territorio e delle ricchezze che ha da offrire, vera fortuna della nostra zona, sempre con saldi i principi del buono, giusto e sostenibile.

21/08/2018 14:18:37

Cultura Umbertide, il 22 agosto riapre i battenti il Cinema Metropolis

Mercoledì 22 agosto il Cinema Metropolis riapre i battenti, inaugurando il suo decimo anno di attività. Dopo il successo di 'Cinema al Centro', l'arena estiva di Piazza San Francesco che da luglio a metà agosto ha deliziato le notti estive dei cinefili umbertidesi e non solo, si preannuncia una stagione di grande cinema; il film di apertura scelto è il divertentissimo cartone animato Hotel Transylvania 3 per il mago dell'animazione Genndy Tartakovsky. Non mancate!     [UNA VACANZA MOSTRUOSA] HOTEL TRANSYLVANIA 3 DI GENNDY TARTAKOVSKY DA MERCOLEDÌ 22 AGOSTO ANIMAZIONE / DURATA 96 MIN / USA 2018 - WARNER BROS   Dopo oltre un secolo passato a distribuire chiavi e munire il suo albergo di ogni mostruoso comfort a disposizione, anche il vampiro più indaffarato della Transilvania ha bisogno di una piccola pausa estiva, invece di occuparsi sempre delle vacanze degli altri presso il suo magnifico hotel. Mento affilato, occhiaie profonde e tintarella di luna, il bisbetico Dracula si lascia convincere dalla figlia Mavis a imbarcarsi con tutta la famiglia su una gigantesca nave da crociera extra lusso.  Mercoledì 22 ore 18:15 - 21:15 Giovedì 23 ore 18:15 - 21:15 Venerdì 24 ore 18:15 - 21:15 Sabato 25 ore 18:15 - 21:15 Domenica 26 ore 16:15 - 18:15 - 21:15 Lunedì 27 ore 18:15 - 21:15 Martedì 28 ore 21:15 Mercoledì 29 ore 18:15* - 21:15* [biglietto a 4 euro]   LISTINO BIGLIETTI CINEMA** Tutti i giorni (mercoledì escluso) – Intero € 6,50 | Ridotto € 5,00 Tutti i mercoledì, escluso festivi ed eventi speciali, biglietto unico di € 4,00 Eventi speciali – Intero € 10,00 | Ridotto € 8,00 Biglietti Ridotti riservati a spettatori under 14 / over 65 ** Prezzi relativi a tutte le proiezioni ordinarie  

21/08/2018 12:38:07

Notizie » Politica Scuole, le dichiarazioni di Umbertide Partecipa

Riceviamo e pubblichiamo Riguardo al tema delle strutture scolastiche riteniamo doveroso rinfrescare un po' la memoria ad un PD che ultimamente sembra un po' volutamente smemorato soprattutto in considerazione del fatto che nell'ultima legislatura la delega all'istruzione era stata assegnata alla Montanucci, la quale prendendo atto delle necessità emerse nel corso degli anni ( alle quali non era stata data ancora risposta)  ha portato avanti insieme al Sindaco e alla giunta un percorso che ha visto a gennaio 2017 presentare alla Regione  num. 7 richieste di  finanziamento  per il miglioramento sismico (per oltre € 3.500.000 - DGR n.1001 del 6/9/2016 – OCDPC 293 del 26/10/2015)  delle scuole di Calzolaro, Montecastelli, Niccone scuola e palestra,Infanzia Pierantonio più magazzino comunale e Santa Croce . A questi si sono aggiunte a giugno 2017 altre richieste di finanziamento alla Regione (DD. N. 2917 del 27/3/2017) per progetti di efficientamento energetico  per la scuola  di infanzia Garibaldi, scuola primaria e palestra di Pierantonio,  palestra scuole  Mavarelli-Pascoli. Il comune ha inoltre stanziato la somma di € 150.000 per  il 2018 da destinare  all'adeguamento normativo ai fini della agibilità per le scuole: Primaria G. di Vittorio, primaria di Pierantonio e Anna Frank di Verna. La pianificazione prevedeva di allocare ulteriori € 150.000 per il 2019 da destinare alla altre scuole. A tutto questo si aggiunge la realizzazione nel 2014 del miglioramento sismico della primaria di Pierantonio e l'efficientamento energetico delle medie nel 2015. Rispetto allo stato dell'edilizia scolastica si ricorda anche che il comune di Umbertide al pari di tutti gli altri comuni dell'Umbria, al fine di garantire un sereno avvio dell' anno scolastico 2017/18, aveva sottoscritto,  a settembre 2017 , un accordo con l' assessore all'istruzione della Regione Umbria e l' Ufficio Scolastico Regionale che prevedeva l'invio di una lettera ai vari dirigenti scolastici  con la quale  si comunicava che " in base alle verifiche effettuate  e delle certificazioni disponibili per gli edifici scolastici, non risultano condizioni ostative all'utilizzo degli immobili. Tutte le certificazioni sono state trasmesse ai dirigenti scolastici". L' Assessore Bartolini assicurò in quella sede  che negli anni successivi sarebbe stata messa a disposizione  una mole cospicua di risorse finanziarie da destinare alla sicurezza degli edifici scolastici. Questa è la storia reale  suffragata, come sempre, da atti deliberativi  e/o progetti degli uffici comunali. PS: A quanto sopra si aggiunge  ovviamente il finanziamento richiesto ed ottenuto per la demolizione e la ricostruzione della nuova Scuola Monini.

20/08/2018 17:06:27

Sport Umbertide, primo torneo di beach volley in centro storico dal 5 all'8 settembre

I tornei di beach volley che si disputano durante l’estate sono molti, ma nella maggior parte dei casi la loro location è “naturale”, trattandosi di spiagge o di piscine che già dispongono di un campo predisposto per questa particolare declinazione della pallavolo. La società umbertidese, invece, si è impegnata nell’organizzazione di un torneo di volley sulla sabbia in una location del tutto particolare, vale a dire l’area antistante la locale Rocca medievale, resa possibile grazie ad attrezzature gonfiabili destinate a delimitare il campo e l’area di gioco. La manifestazione sarà resa ancor più suggestiva in quanto si giocherà non solo “all’ombra della Rocca”, cioè nelle ore del tardo pomeriggio, ma anche sotto le stelle, visto che gli incontri si protrarranno nelle ore serali. La competizione, di livello amatoriale e con due tabelloni misti con la formula 4x4 (uno open e uno under 18), grazie alla collaborazione con alcuni sponsor, sarà contornata dalla distribuzione di bevande (anche birra artigianale), con la possibilità di mangiare seduti guardando i match. L’evento, il cui termine coincide con la festa del patrono di Umbertide, ha ottenuto il patrocinio del sindaco, nonché del Comitato Regionale Umbro Fipav e dei Comitati territoriali Umbria1 e Umbria2, è stato fortemente voluto dalla società, e come ha sottolineato il suo neopresidente Raffaello Agea, vuole essere anche uno spot per la pallavolo e per lo sport, coniugando la fruizione di uno spazio diverso non solo da parte degli amanti del volley e dello sport in genere. Il tutto, come di consueto per il beach volley, con la musica sul campo, ma anche con qualche ospite “di lusso”, poiché sono attesi Lorenzo Bernardi e Stefano Recine insieme ad alcuni atleti della Sir Safety Conad Perugia, che da poco ha iniziato la preparazione per la prossima stagione agonistica. Tutte le informazioni per le iscrizioni e la partecipazione sono disponibili al seguente link: http://www.facebook.com/events/2118669355118882/?__mref=mb  

20/08/2018 15:30:01

Attualità » Primo piano Scuole, la Giunta comunale fa piena luce sullo stato dell'arte

Riceviamo e pubblichiamo  Ricordiamo agli esponenti del Pd che le scuole di Umbertide di oggi sono le stesse del 24 giugno 2018. Sono le stesse lasciate (aperte) a questa nuova amministrazione da chi ha governato ininterrottamente la città dalla nascita della Repubblica ad oggi (quindi il Pd dovrebbe conoscerne lo stato molto bene essendone stato l'artefice, nel bene e nel male). Sono le stesse, fra l'altro, che ha governato il bravissimo Commissario De Rosa.  Da parte nostra, con grande senso di responsabilità e trasparenza, ci siamo fin da subito preoccupati di verificare lo stato dell'arte dei nostri edifici scolastici, ben consci che la sicurezza dei nostri ragazzi viene prima di tutto e tutti. Abbiamo avuto quindi un positivo riscontro, perché questa materia non deve avere colore politico e bisogna parlare con spirito di verità. Coadiuvati dai responsabili di settore, abbiamo potuto appurare che alcuni edifici (caso a parte la Monini) necessitano ancora di interventi di efficientamento e adeguamento per poter essere considerati tecnicamente in linea con una normativa in continua evoluzione, ma questo comunque non ne ha inficiato l'utilizzo, grazie anche ad accorgimenti presi che ne hanno reso possibile l'uso (e infatti sono rimaste aperte in questi anni, sia con il Pd che ultimamente con il Commissario De Rosa). Sarebbe bastato un confronto da parte del Pd con gli uffici tecnici preposti per capire che tecnicamente, il concetto di "agibilità" non si riassume solo nella sicurezza delle opere murarie, della struttura, ma spazia nella sussistenza di altri requisiti e condizioni quali: igiene, salubrità, risparmio energetico, rispetto normativa antincendio, efficientamento impianti. Basta non essere  in linea con quanto prevede anche solo una di queste materie, per non poter definire, tecnicamente parlando, una scuola conforme. Quindi nulla di nuovo sotto il sole, se non la volontà di questa amministrazione di parlare con spirito di verità e con grande trasparenza alla nostra cittadinanza. Per tutte le scuole è già stata trasmessa la documentazione completa (certificazioni, verifiche e collaudi) in possesso del Comune ai vari dirigenti che a loro volta l'hanno valutata insieme al responsabile della sicurezza. Pertanto le scuole verranno regolarmente riaperte, in condizioni di sicurezza. Al bando allora commenti fuori luogo come quelli del Pd, che puntano a distorcere la realtà e a nascondere semmai le proprie inadempienze passate, di cui si farà carico oggi questa nuova Giunta, con interventi a breve  per lavori di efficientamento e adeguamento che interesseranno più edifici scolastici. Non più chiacchiere ma fatti.

19/08/2018 11:35:22 Scritto da: Eva Giacchè

Cultura Chiostri Acustici fa tappa a Umbertide, il 20 agosto concerto del coro femminile Eos

La manifestazione “Chiostri Acustici”,  promossa dal Museo del Duomo di Città di Castello in collaborazione con i Comuni dell’Altotevere, è arrivata alla quinta edizione e gli eventi che la compongono raccolgono consensi crescenti. Dopo i concerti e spettacoli di Città di Castello, San Giustino, Citerna, Montone, Monte Santa Maria Tiberina, lunedì 20 alle ore 21 nel Chiostro di San Francesco di Umbertide vedremo impegnato il coro EOS di Roma in un programma di musica che esplora tutte le potenzialità della coralità femminile, dal gregoriano alla musica sacra medioevale di Ildegarda di Bingen, dalla polifonia rinascimentale alle composizioni contemporanee di  Miaroma e Donati. Più di un’ora di musica raffinata e intensa, un’occasione per vivere un’atmosfera di intensa commozione scoprendo un patrimonio canoro non troppo frequentato. Il coro femminile “Eos” di Roma nasce dall'esperienza maturata dal 1995 come coro di voci bianche "Primavera". Il gruppo si dedica allo studio di musica corale, dal medioevo alla musica popolare, con una particolare attenzione alla musica contemporanea. Il gruppo  esegue frequentemente opere prime molte delle quali espressamente dedicate al coro Eos. Grandi apprezzamenti ha ottenuto lo spettacolo popolare “A Roma se racconta che…”, originale commistione di musica corale e teatro. Ha inciso tre CD per la Erreffe Edizioni Musicali, dal titolo “l’inCanto” (2006), “Singing Christmas” (2011 - in collaborazione con il coro Musicanova), ed “EchOeS” (2016).  Molti i premi e i riconoscimenti ottenuti nell’ambito di Concorsi Corali Nazionali e Internazionali, tra i quali si segnalano i più recenti: 51° Concorso Internazionale di Gorizia (2012) nei repertori rinascimentale e contemporaneo e Premio Feniarco quale miglior coro italiano; 1° Premio sia nella categoria “Cori giovanili” che nella categoria “Musiche originali d’autore” al 47° Concorso Nazionale di Vittorio Veneto (2013); primi premi assoluti ottenuti alla LXII edizione del Concorso Nazionale Guido d’Arezzo (2014), alla 2° edizione di “Giovani in coro” di Nettuno (2014), e nella sezione cori femminili del Concorso Internazionale “Musica Sacra a Roma” (2015); il secondo premio nella categoria voci pari e partecipazione al Grand Prix al XXVII Concorso Internazionale “Béla Bartók” di Debrecen in Ungheria (2016); il secondo premio alla 6° edizione del concorso internazionale “Antonio Guanti” di Matera.

19/08/2018 09:40:34

Notizie » Politica Umbertide Cambia: "Le scuole sono agibili"

«Non si giustifica né con l’incompetenza amministrativa, né con i pochi mesi di Giunta. Scrivere, irresponsabilmente, da parte della Giunta che alcuni edifici scolastici sono inagibili, fa solo allarmare famiglie e ragazzi, mette i dirigenti scolastici in una posizione impropria, perché quel dato è scorretto e comunque va spiegato bene. Soprattutto dopo la tragedia di Genova e prima della vicina apertura delle scuole».  Umbertide cambia e il consigliere Gianni Codovini aggiungono che «paradossalmente è l’opposizione  costretta a spiegare un’affermazione che si presta a mille interpretazioni e allarmismi che non ci sono. In questo caso, come anche gli efficienti uffici comunali hanno ribadito, non si tratta di agibilità strutturale, vale a dire quella che riguarda gli indici di adeguamento e gli indici di vulnerabilità, che sono perfettamente nella norma, ma di adeguamento di alcuni impianti, i quali, tuttavia, non impediscono la normale e sicura attività scolastica. L’agibilità è un concetto dinamico, soprattutto per le strutture scolastiche, che si evolve a seconda delle normative che cambiano e le situazioni che emergono (nuovi laboratori, scale antincendio, impianti energetici, spazi comuni, aperti,ecc.). Dunque; calma e gesso: le scuole ad Umbertide sono strutturalmente efficienti e dunque agibili. A parte la scuola Monini che, tra poco, avrà una bella e nuovissima sede. Certo ci sono dei lavori da realizzare che la passata amministrazione Locchi, oggi ancora in Giunta, non ha fatto ma che ha spacciato, come d’uso, per realizzati. Vedi la scuola di Niccone». Umbertide cambia conclude il comunicato ricordando che «quando si governa non si può essere sciatti e superficiali e alzare un muro di silenzio, soprattutto in Consiglio comunale dove abbiamo fatto notare l’imprudenza delle affermazioni presenti purtroppo nelle Linee programmatiche e chiesto nel dettaglio di quali scuole e di quali agibilità si trattasse. La risposta? Silenzio del Sindaco e niente della Giunta. Per questo vogliamo ricordare, per informazione generale e per assicurare la popolazione, che anche l’Istituto Istruzione Campus Da Vinci, di proprietà della Provincia e non del Comune, è perfettamente agibile e adeguato alle norme. Come si sa, lì ci passano mille persone al giorno. Ma è possibile che sia l’opposizione e non il Sindaco a rassicurare e chiarire? A meno che esso abbia informazioni più approfondite sull’inagibilità delle scuole. Ma lo dica, per responsabilità».

19/08/2018 09:17:03

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy