Notizie » Società Civile Cristianesimo e Islam a confronto, sabato 24 ottobre iniziativa pubblica al Centro San Francesco

Due religioni e due culture a confronto, per dare vita ad un dialogo che favorisca la conoscenza reciproca e l'integrazione nella comunità locale. E' questo lo scopo dell'incontro pubblico dal titolo “Cristianesimo e Islam, quale dialogo è possibile?” che si terrà sabato 24 ottobre alle ore 17 presso il Centro socio-culturale San Francesco. L'iniziativa è promossa dal Comune di Umbertide insieme a Centro culturale islamico di Umbertide, Parrocchia di Cristo Risorto, Ufficio per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso della Diocesi di Gubbio e Centro Francescano internazionale per il dialogo di Assisi. L'obbiettivo è quello di favorire la socializzazione e l'integrazione tra la popolazione umbertidese e la numerosa comunità islamica presente in città attraverso il dialogo e la comprensione, nella convinzione che questo momento di riflessione e di confronto tra due diverse religioni e due diverse culture potrà arricchire la vita della comunità e dei suoi abitanti. L'incontro si aprirà con i saluti del sindaco Marco Locchi per poi dare la parola ad illustri esponenti delle due religioni, moderati dalla giornalista del settimanale regionale “La Voce” Maria Rita Valli. Interverranno don Stefano Bocciolesi, direttore dell'Ufficio per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso della Diocesi di Gubbio, padre Silvestro Bejan, delegato generale per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso dell'Ordine dei Frati minori conventuali e direttore del Centro francescano internazionale per il dialogo di Assisi, Chafiq El Oquayly, presidente del Centro culturale islamico di Umbertide e presidente della Federazione regionale islamica dell'Umbria e Abdallah Massimo Cozzolino, rappresentante della Confederazione islamica italiana.

02/10/2015 15:42:21

Sport Successo per i Campionati umbri veterani di tennis

Si è conclusa con una partecipata cerimonia di premiazione, alla quale hanno preso parte anche il sindaco Marco Locchi e l'assessore allo Sport Pier Giacomo Tosti, l'edizione 2015 del Campionato umbro veterani promosso dal Circolo Tennis di Umbertide. Dal 17 al 27 settembre, sono stati ben 170 i giocatori che hanno preso parte alle gare che si sono svolte presso l'impianto di via Morandi, con 150 iscritti per il singolare e 24 coppie per il doppio. Undici i tabelloni previsti, over 35, over 40, over 45, over 50, over 55, over 60 e over 65 per il maschile, ladies 40 per il femminile e over 35, over 45 e over 55 per il doppio maschile. Ottimo il risultato per il Circolo Tennis Umbertide che ha conquistato ben tre titoli con i tennisti Roberto Mazzi, Paolo Zausa e Maurizio Medici, oltre ad avere avuto anche due finalisti e tre semifinalisti. Questi i nomi dei vincitori: over 35 maschile: Paolo Scatoloni (Circolo Lupattelli Marsciano); over 40 maschile: Roberto Mazzi (Circolo Tennis Umbertide); over 45 maschile: Francesco Giacchini (Polaris Terni); over 50 maschile: Paolo Catanzaro (Junior Perugia); over 55 maschile: Paolo Zausa (Circolo Tennis Umbertide); over 60 maschile: Pierfrancesco Luchetti (Circolo Tennis Foligno); over 65 maschile: Maurizio Medici (Circolo Tennis Umbertide); Ladies 40: Valentina Pieracciani (Junior Perugia); doppio over 35 maschile: Giacchini – Sargeni (Polaris Terni); doppio over 45 maschile: Catanzaro- Davalli (Junior Perugia); doppio over 55 maschile: Gubbiotti – Tini (Tennis Club Perugia). Alla cerimonia di premiazione erano presenti, oltre al sindaco Locchi e all'assessore allo Sport Tosti che si sono complimentati con il Circolo Tennis Umbertide per la professionalità e l'impegno profusi nell'organizzare l'iniziativa che ha visto la partecipazione di atleti provenienti da tutta la regione, anche il presidente del Comitato regionale umbro della Federazione Italiana Tennis Roberto Carraresi, i consiglieri del comitato umbro Maurizio Mencaroni e Corrado Monaco e la presidente del Circolo Tennis di Umbertide Claudia Giallongo. Le premiazioni si sono concluse con un ricco rinfresco offerto dal Circolo Tennis, all'insegna del divertimento e dell'amicizia che, al di là del risultato sportivo, sono i valori su cui si fonda da sempre il sodalizio umbertidese.

02/10/2015 15:16:46

Notizie » Società Civile Aggiornamento degli albi comunali per gli scrutatori e i presidenti di seggio elettorale

L'Ufficio elettorale del Comune di Umbertide comunica è in corso l'aggiornamento degli albi comunali degli scrutatori e dei presidenti di seggio elettorale. Pertanto tutti gli elettori ed elettrici del Comune di Umbertide che desiderano essere inseriti nell’albo unico comunale delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale dovranno presentare domanda entro il mese di novembre, mentre coloro che vorranno essere inseriti nell'albo delle persone idonee a ricoprire il ruolo di presidente di seggio dovranno presentare domanda entro il mese di ottobre. L'iscrizione all'albo degli scrutatori è subordinata al possesso, almeno, del titolo di studio della scuola dell’obbligo mentre per essere iscritti all'albo dei presidenti di seggio occorre essere in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado ed avere, alla data delle elezioni, un'età inferiore ai 70 anni.  Inoltre, ai sensi di quanto disposto dagli articoli 38 del d.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 e 23 del d.P.R. 16 maggio 1960, n. 570 e successive modificazioni, sono esclusi dalle funzioni di scrutatore e presidente di seggio i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti; gli appartenenti a forze armate in servizio; i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti; i segretari comunali ed i dipendenti dei comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali, i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione. La domanda dovrà essere redatta sugli appositi moduli disponibili presso l’ufficio comunale. Gli elettori già iscritti possono altresì chiedere la cancellazione.

01/10/2015 15:05:46

La biblioteca apre le porte ai bambini, ogni sabato l'Associazione genitori Insieme per propone letture animate per i piccoli dai 3 ai 7 anni

Aprire la biblioteca ai più piccoli per diffondere sempre di più la lettura e favorire lo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale-relazionale del bambino. Sono questi gli obbiettivi dei progetti promossi dall'Associazione Genitori Insieme per, in collaborazione con il Comune di Umbertide. A partire dal 3 ottobre e fino al 21 maggio, per due volte al mese, il sabato pomeriggio dalle ore 16 alle ore 17 la biblioteca comunale di Umbertide aprirà le porte ai piccolissimi dai 3 ai 7 anni, che potranno partecipare a letture animate a cura dei lettori volontari dell'associazione. L'appuntamento è per Inoltre, nell'ambito del progetto di sensibilizzazione degli adulti alla lettura, l'associazione avvierà una serie di corsi di lettura espressiva rivolti a genitori, nonni, educatori e a tutti quei soggetti che sono in costante contatto con i bambini. “Investire in questo progetto è per la nostra associazione un impegno sia in termini di risorse umane che finanziarie, ma siamo convinti che sia utile e necessario. - ha affermato la presidente dell'associazione Leonella Zucchini – Il nostro obbiettivo è quello di sensibilizzare grandi e piccini alla lettura, non solo perché costituisce un piacevole passatempo ma anche perché leggere ha importanti ripercussioni sullo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale-relazionale del bambino e del lettore”.

30/09/2015 15:45:43

Notizie » Società Civile La biblioteca apre le porte ai bambini, ogni sabato l'Associazione genitori Insieme per propone letture animate per i piccoli dai 3 ai 7 anni

Aprire la biblioteca ai più piccoli per diffondere sempre di più la lettura e favorire lo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale-relazionale del bambino. Sono questi gli obbiettivi dei progetti promossi dall'Associazione Genitori Insieme per, in collaborazione con il Comune di Umbertide. A partire dal 3 ottobre e fino al 21 maggio, per due volte al mese, il sabato pomeriggio dalle ore 16 alle ore 17 la biblioteca comunale di Umbertide aprirà le porte ai piccolissimi dai 3 ai 7 anni, che potranno partecipare a letture animate a cura dei lettori volontari dell'associazione. L'appuntamento è per Inoltre, nell'ambito del progetto di sensibilizzazione degli adulti alla lettura, l'associazione avvierà una serie di corsi di lettura espressiva rivolti a genitori, nonni, educatori e a tutti quei soggetti che sono in costante contatto con i bambini. “Investire in questo progetto è per la nostra associazione un impegno sia in termini di risorse umane che finanziarie, ma siamo convinti che sia utile e necessario. - ha affermato la presidente dell'associazione Leonella Zucchini – Il nostro obbiettivo è quello di sensibilizzare grandi e piccini alla lettura, non solo perché costituisce un piacevole passatempo ma anche perché leggere ha importanti ripercussioni sullo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale-relazionale del bambino e del lettore”.

30/09/2015 15:45:43

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy