Attualità » Primo piano Fcu, a novembre consiglio comunale monotematico L'Amministrazione sollecita la costituzione di una cabina di regia per vigilare sul ripristino della tratta Umbertide – Città di Castello

Si terrà entro il mese di novembre un consiglio comunale monotematico riguardante il trasporto ferroviario regionale, all'indomani della chiusura della tratta Umbertide – Città di Castello. E' quanto stabilito dal Consiglio comunale di Umbertide che, nel corso dell'ultima seduta consiliare, ha approvato all'unanimità un ordine del giorno presentato da Umbertide Cambia in cui si chiedeva appunto la convocazione di un consiglio monotematico per discutere di trasporto ferroviario sulla base di una relazione tecnica e politica dell'assessore regionale alle Infrastrutture e trasporti. Sull'argomento hanno presentato un'interrogazione anche i consiglieri comunali del Pd Palazzoli e Valdambrini che hanno invitato la Giunta a sollecitare l'Amministrazione regionale e l'Ente gestore a provvedere agli interventi necessari per il ripristino della tratta ferroviaria sospesa e a definire un piano di sviluppo per la Fcu, in quanto dorsale strategica per l'intero territorio regionale. Inoltre i consiglieri del Pd hanno sollecitato l'istituzione di un tavolo permanente per rilanciare la ferrovia anche in virtù della salvaguardia dell'officina di Umbertide. All'interrogazione ha risposto l'assessore Paolo Leonardi che ha sottolineato come l'Amministrazione comunale abbia già sollecitato Regione ed ente gestore alla definizione di un piano di rilancio e di sviluppo della Fcu, affermando che sarà necessario richiedere un'adeguata attribuzione delle risorse per il trasporto su ferro al fine di garantire la manutenzione necessaria, scongiurando il ripetersi di disservizi come la chiusura della tratta Umbertide – Città di Castello. Nell'immediato, l'Amministrazione vigilerà affinché siano reperite le risorse economiche necessarie per ripristinare la tratta e per far sì che i lavori vengano eseguiti nel più breve tempo possibile. A tale proposito sarà necessario istituire una cabina di regia che coinvolga tutti i soggetti interessati, per vigilare sul ripristino della linea ferroviaria, legata alla salvaguarda dell'officina di Umbertide. L'assessore Leonardi ha inoltre ricordato che, su sollecitazione dell'Amministrazione comunale, Umbria Mobilità ha provveduto a ripristinare il parcheggio della stazione che era stato interdetto alla sosta delle vetture dei pendolari. Infine, in vista del consiglio comunale monotematico, ha auspicato l'elaborazione di un documento congiunto da sottoporre all'attenzione della Regione. 

20/10/2015 15:44:23

Attualità » Primo piano Via libera del consiglio comunale alla realizzazione del centro socio-occupazionale per disabili

E' stata inserita nel piano triennale delle opere pubbliche 2016/2018 la realizzazione di un centro socio-occupazionale per persone con disabilità e svantaggio sociale. Lo ha affermato il sindaco Marco Locchi nel corso dell'ultima seduta consiliare che ha visto l'approvazione all'unanimità dell'ordine del giorno presentato dal gruppo consiliare Umbertide Cambia che impegna l'Amministrazione a realizzare la struttura e a sostenere progetti di inserimento lavorativo dei disabili. L'ordine del giorno, condiviso da tutti i gruppi consiliari, mira all'inclusione sociale delle persone con disabilità e al riconoscimento di uguali opportunità rispetto agli altri cittadini, partendo dal presupposto che il lavoro è un elemento centrale nella vita di ciascuno per sentirsi realizzato ed avere un'immagine gratificante di sé. Come spiegato dal sindaco Locchi, l'intenzione dell'Amministrazione Comunale è quella di costruire una nuova struttura pubblica con finalità sociali nella zona della pineta Ranieri, che andrà a sostituire la cosiddetta serra comunale di via Madonna del Moro; il progetto, già redatto, ha un costo complessivo di 250mila euro, legato alla vendita di alcuni lotti in zona Madonna del Moro, ed è stato inserito nel prossimo piano triennale delle opere pubbliche. Nel frattempo, al fine di non arrecare disagio agli utenti della serra comunale, è stato attivato presso le scuole medie Mavarelli- Pascoli un centro socio-occupazionale, con spazi di inclusione sociale dedicati a laboratori artigianali e di creatività. Inoltre sia sta predisponendo, in accordo tra i servizi sociali, la Cooperativa Asad, l'associazione Agad e le scuole medie, un progetto per l'utilizzo di parte dell'area verde dell'istituto, al fine di proseguire nelle attività lavorative già messe in essere presso la serra comunale.

20/10/2015 15:36:51

Attualità » Primo piano Pubblicato l'avviso per l'assegnazione delle borse di studio comunali. Domande entro il 20 novembre

E' stato pubblicato questa mattina all'albo pretorio del Comune di Umbertide l'avviso per l'assegnazione delle borse di studio comunali per studenti meritevoli per l'anno scolastico/accademico 2014/2015, approvato con delibera di Giunta n. 318 del 16 ottobre 2015. Secondo quanto previsto dal Regolamento per l'assegnazione delle borse di studio, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 42 del 28 settembre 2015, sono istituite 6 borse di studio, del valore di 600 euro ciascuna, riservate agli studenti della scuola secondaria di secondo grado, e 8 borse di studio, del valore di  800 euro ciascuna, riservate agli studenti universitari. Possono presentare domanda gli studenti residenti nel Comune di Umbertide da almeno tre anni. Sono ammessi alla borsa di studio per la scuola secondaria di secondo grado gli studenti che abbiano conseguito il diploma di Stato nell'anno scolastico 2014/2015 con una votazione non inferiore a 95/100, acquisito nel triennio precedente crediti formativi compresi tra 22 e 25 ed effettuato domanda di iscrizione universitaria nello stesso anno di presentazione della domanda. Sono ammessi alla Borsa di studio universitaria gli studenti iscritti a università statali o autorizzate a rilasciare diplomi di laurea riconosciuti dallo Stato, che abbiano superato tutti gli esami previsti dal proprio piano di studi per gli anni accademici precedenti a quello corrente e che abbiano superato, per l’anno accademico 2014/2015, esami per un ammontare pari ad almeno il 50% dei crediti previsti dal proprio piano di studi. La domanda per la richiesta della borsa di studio dovrà essere presentata presso l’Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre le ore 12 del 20 novembre 2015 compilando il modulo di richiesta e allegando copia del pagamento di iscrizione universitaria, al primo anno accademico o agli anni accademici successivi. La modulistica è disponibile presso l’ufficio Servizi Scolastici, Istruzione, Asili Nido e scaricabile dal sito istituzionale dell’Ente www.comune.umbertide.pg.it  alla sezione Albo Pretorio On line/Bandi e Concorsi. L’assegnazione verrà effettuata in relazione ad una graduatoria predisposta sulla base dei criteri previsti dal Regolamento comunale per l’assegnazione delle borse di studio.

20/10/2015 15:28:24

Notizie » Società Civile Quattro volontari della Prociv di Umbertide a Benevento in aiuto delle popolazioni alluvionate

Ci sono anche quattro umbertidesi tra i volontari della Protezione civile partiti ieri sera alla volta della Campania in aiuto degli alluvionati dell'area di Benevento. Su richiesta del Dipartimento nazionale, il Servizio regionale della Protezione Civile si è infatti attivato per organizzare la colonna mobile regionale ed intervenire in aiuto delle popolazioni colpite dall'alluvione. La colonna mobile è composta da una trentina di volontari provenienti da dieci diverse associazioni e da due funzionari della Regione Umbria che coordineranno, insieme alla Regione Campania, le attività assegnate sul territorio. Tra i volontari ci sono anche quattro membri del Gruppo comunale di Protezione civile di Umbertide, Enzo Ubaldi, Marino Banelli, Alessio Casalini e Marino Pettinari, che resteranno in Campania almeno fino a venerdì. La Protezione civile di Umbertide infatti, oltre a garantire la sicurezza del territorio umbertidese, interviene in situazioni di emergenza in aiuto delle popolazioni colpite da eventi calamitosi, e costituisce per la comunità locale un grande esempio di solidarietà e senso civico. Sulla pagina facebook del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Umbertide il saluto dei volontari: "Tutti i Volontari dell'Associazione salutano i nostri 4 amici che sono partiti nelle prime ore di stamattina alla volta della Campania flagellata dalle esondazioni di questi giorni......La Regione chiama i Volontari rispondono........Buon lavoro a Marino Banelli, Alessio Casalini, Pettinari Marino e Ubaldi Enzo".

20/10/2015 15:25:26

Notizie » Società Civile Politiche per lo sport, il Consiglio comunale approva all'unanimità un ordine del giorno per la promozione dell'attività sportiva e delle sue finalità educative

E' stato approvato all'unanimità dal Consiglio comunale un ordine del giorno che mira a promuovere la pratica sportiva ad Umbertide, valorizzando la finalità educativa e formativa che questa riveste per i più giovani. L'odg è stato presentato da Umbertide Cambia ed emendato, su richiesta del Pd, con condivisione delle modifiche da parte di tutti i gruppi consiliari. Partendo dalla vasta impiantistica di assoluta qualità di Umbertide e dal sostegno concreto alle tante realtà sportive attraverso lo strumento della gestione diretta degli impianti, l'ordine del giorno impegna l'Amministrazione Comunale a lavorare su due fronti, quello formativo promuovendo la finalità educativa e di crescita dello sport, e quello competitivo, valorizzando le peculiarità delle varie società e sostenendone l'azione autonoma.  Nello specifico verrà attivato il tavolo per lo sport e per l'educazione, inteso come progetto condiviso tra tutte le società sportive che operano con i giovani e allargato alle scuole, valorizzando la stipula delle convenzioni per le gestione degli impianti alla partecipazione al progetto e al rispetto degli obbiettivi formativi, oltre che ad un costante intervento di manutenzione ordinaria delle strutture e ad una puntuale rendicontazione delle attività svolte e delle spese effettuate. Inoltre il documento sollecita l'Amministrazione ad investire sull'eccellenza e a sostenere l'azione autonoma delle società promuovendo le condizioni per le quali Umbertide possa essere polo di attrazione per i migliori giovani talenti nazionali.

19/10/2015 15:32:26

Notizie » Politica IL PESSIMO STATO DELLE STRADE

Nel Consiglio comunale del 16 ottobre si è finalmente discussa una interpellanza del M5S sulla manutenzione e pulizia delle strade nelle frazioni del territorio comunale. Durante la discussione abbiamo ribadito le condizioni in cui versano molte vie delle frazioni, sottolineando come la manutenzione e la pulizia delle strade e aree pubbliche del Comune dovrebbero essere periodiche, senza discriminazioni tra capoluogo e frazioni. Ci siamo inoltre soffermati sullo stato della strada che conduce a Preggio. La soluzione, in questo caso, non può essere solo una riduzione del limite della velocità, c’è necessità di un intervento strutturale. Va richiesto un impegno concreto anche alla Provincia per la manutenzione e per la pulizia delle strade di loro competenza. Proprio in virtù di questo, valuteremo la possibilità di presentare un ordine del giorno dove chiederemo all’Amministrazione di interagire con la Provincia per interventi migliorativi nelle strade provinciali. Fermo restando che la stessa Amministrazione deve tenere alta l’attenzione nelle strade del proprio territorio e controllare periodicamente la loro manutenzione, di fatto piuttosto carente. Nel frattempo invitiamo tutti i residenti del territorio comunale, in particolar modo quelli delle frazioni, a segnalare all’ufficio manutenzioni del nostro Comune, reperibile 24 ore su 24,  possibili disagi al fine di ottenere dei rapidi interventi.

19/10/2015 11:49:58

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy