Sport Torneo Giovanile Agape Umbertide: buona la prima

Riceviamo e pubblichiamo Si è conclusa alla grande, con un pubblico di tutto rispetto e la presenza dell’assessore allo sport Pier Giacomo Tosti per le premiazioni finali, la I Edizione del Torneo Giovanile Agape Umbertide; un “vero” torneo di puro calcio giovanile che ha coinvolto le principali scuole calcio del comprensorio. Un torneo dai numeri impressionanti iniziato nell’ormai lontano 15 maggio e terminato nella serata di Domenica 14 Giugno davanti ad un bel pubblico, nonostante la pioggia abbia provato a rovinare la giornata finale. Diamo i numeri: 1 impianto sportivo, lo storico USU, messo a nuovo dopo il restyling, il  teatro che ha accolto le 10 Società che hanno aderito all’invito dell’Agape 2000 che ha organizzato il torneo, che per 14 serate hanno garantito puro divertimento a tutti i ragazzi (..e ragazze ndr) delle 38 squadre partecipanti ed a tutti i presenti sugli “spalti”. Un torneo di giovani per i giovani: l’evento è stato rivolto a tutte le categorie giovanili di calcio, dai piccoli amici agli esordienti, alla quale hanno preso parte più di 400 ragazzi di varia nazionalità; primo torneo del territorio dedicato esclusivamente alle scuole calcio. Tanto divertimento, ma soprattutto.. tanto calcio giocato: sono state 66 le partite disputate nell’arco delle 14 serate del torneo che hanno regalato oltre ad una miriade di gol, soprattutto tante emozioni e gioia ai ragazzi in campo, ma anche alle famiglie ed a tutti i presenti a bordocampo; non è mancato nulla…. Agonismo, divertimento, rispetto dell’avversario… Passione per il pallone. Parola d’ordine… Sorriso: tanti, tantissimi i sorrisi ed i “colpi di gioia”, sul campo e fuori, in questo mese di torneo… un’atmosfera che ha contagiato tutti i presenti; indimenticabili le esultanze dopo i goal o il correre insieme  sotto la tribuna a raccogliere gli applausi dei genitori. La parola al… rettangolo di gioco: Le gare più combattute sono state sicuramente nella categoria a 11 Esordienti dove la parte del leone l’ha fatta il CSI Gubbio vincitore della categoria  davanti ad uno stoico Parlesca, ma il divertimento più grande è stato dato indubbiamente dalle categorie Pulcini 2004, 2005 e 2006 e Piccoli Amici 2007 e 2008, dove nuvole di bambini hanno dato vita a partite combattute, ma sempre rimanendo nelle regole. In queste categorie la FIGC non permette finali secche quindi per la categoria pulcini per ogni annata si è disputato, dopo un fase preliminare in cui le squadre sono state suddivise in due gironi, un girone tra le migliori 3 squadre dove alla fine la prima classificata si è aggiudicata il trofeo 2015. Nei 2004 la coppa di primo classificato è andata al Vivi Altotevere Sansepolcro, che ha superato nella fase finale Junior Tiferno e Trestina. Discorso diverso per i 2005 dove la vittoria è andata allo Sport Directing davanti a CSI Gubbio ed al Sansepolcro. Nei 2006 invece il CSI Gubbio raggiunge ancora la vetta dopo il successo nella categoria esordienti, superando le altre 2 finaliste, l’onnipresente Sansepolcro ed il valoroso Pistrino. Per quanto concerne la categoria Piccoli Amici invece, terminata la fase a gironi, la fase finale ha visto rigiocare tutte le squadre ed impegnarsi fino al fischio finale che ha decretato il momento delle premiazioni per tutti gli atleti partecipanti.  Per Finire… Grazie... : Agape 2000 in qualità di società promotrice ed organizzatrice del torneo desidera ringraziare per la loro partecipazione e coinvolgimento al torneo le società che hanno accettato il nostro invito: Vivi Altotevere Sansepolcro, Junior Tiferno, CSI Gubbio, Trestina, Pol. Pistrino, Parlesca, Sport Directing, Pierantonio, Longstone Pietralunga, Virtus S. Giustino. Desidera altresì ringraziare tutte le preziose collaboratrici e collaboratori che hanno permesso di offrire ai presenti un servizio di ristorazione degno del miglior pub! Un grazie ancora alla UISP per la collaborazione ed al nostro assessore Tosti, che con la sua presenza ha garantito la vicinanza delle istituzioni a questa prima edizione. Arrivederci, innanzitutto alla prossima stagione e poi sicuramente alla seconda edizione del torneo Giovanile Agape Umbertide.  Ragazzi vi aspettiamo! (Piccoli Amici 2008: Agape 2000, Parlesca, Sport Directing, Vivi Altotevere Sansepolcro) (Le finaliste della categoria Esordienti: CSI Gubbio e Parlesca) (Piccoli Amici 2007: CSI Gubbio- Longstone Pietralunga- Trestina) (Categoria Esordienti Agape 2000)

25/06/2015 14:33:30

Notizie » Politica Umbertide Cambia: le nostre domande per il Question Time

Riceviamo e pubblichiamo da Umbertide Cambia Situazione igienico sanitaria dell’Istituto Superiore, aggiornamento statuto e regolamenti comunali, trasparenza degli atti amministrativi, spazi informativi dei gruppi consiliari. Vertono su questi argomenti le domande presentate da Umbertide cambia in occasione del “question time”, iniziativa promossa dal Presidente del Consiglio Comunale Giovanni Natale posta all’ordine del giorno della prossima riunione della massima assise cittadina, convocata per venerdì 26 luglio. In particolare, Umbertide cambia chiede di risolvere definitivamente, e prima dell’inizio del prossimo anno scolastico, l’emergenza sanitaria provocata dal sedimento dello sterco dei piccioni sui davanzali dell’Istituto superiore, che in alcune aule non consente nemmeno di aprire le finestre. Chiede poi un impegno certo e concreto del Presidente del Consiglio Comunale per la necessaria attività di aggiornamento dello Statuto Comunale e dei Regolamenti che disciplinano il funzionamento del Consiglio Comunale e dei Consigli di quartiere. Una specifica domanda è rivolta a sollecitare una maggiore attenzione dell’Amministrazione rispetto alla trasparenza ed alla tempestività dell’informazione in materia di atti amministrativi. Il movimento civico ripropone infine la richiesta, avanzata un anno fa, ma rimasta senza risposta, di prevedere nel sito del Comune uno spazio informativo autogestito dai gruppi consiliari.

25/06/2015 10:49:29

Notizie » Politica Buche sull'asfalto, M5S Umbertide: Comune sminuisce problema

Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento 5 Stelle Umbertide Ringraziamo l'Amministrazione comunale che con solerzia ha tenuto a precisare che l'Ufficio lavori pubblici rileva costantemente le condizioni delle strade comunali. Tuttavia, sarebbe auspicabile che con la stessa premura intervenisse e, senza aspettare future elezioni, le facesse anche aggiustare, eviterebbe così ai cittadini un “fai da te che fai meglio”. Purtroppo, e per l'ennesima volta, l'Amministrazione tenta di nascondere il proprio pressappochismo sminuendo un problema reale e che molti cittadini riscontrano ogni giorno; ribadiamo che alle strade e ai marciapiedi viene posta una cura molto approssimativa, a volte con una manutenzione pressoché inesistente ed illusoria, sia all'interno della città che nelle frazioni. La buca asfaltata dal nostro concittadino è solo una delle tante disseminate sul territorio comunale. Ebbene, voler far credere ai cittadini che il problema non esiste, e che la nostra segnalazione è “una inutile polemica dell'opposizione”, fa ben intendere sulle capacità di critica del proprio operato che ha questa Amministrazione. Ignorare i problemi è molto più facile che risolverli? Ci saremmo aspettati una presa d’atto e un impegno concreto, conoscitivo ed interventistico circa la nostra segnalazione, cosi come è lecito aspettarsi da un’amministrazione coscienziosa, invece ci è stato solo chiesto di dare le generalità del cittadino che “ha fatto da sé”.Noi invece saremmo ben lieti di accompagnare tutta la Giunta in giro per le strade comunali, per mostrarle la buca riparata e quelle in attesa di sistemazione.

24/06/2015 15:30:21

Attualità » Primo piano Al via la sostituzione degli infissi alla scuola media Mavarelli- Pascoli

La messa a norma e il miglioramento degli edifici scolastici sono tra gli obbiettivi principali dell'Amministrazione Comunale e per questo sono state presentate specifiche richieste di finanziamento al fine di intervenire sulle scuole del territorio. E' quanto affermato dal sindaco Marco Locchi in risposta all'odg presentato dal consigliere comunale del Pd Giovanni Valdambrini nel corso dell'ultima seduta consiliare che invitava la Giunta ad elaborare un piano di investimenti per l'edilizia scolastica e che è stato approvato all'unanimità. Nello specifico, subito dopo la chiusura della scuola, si è dato avvio all'intervento di miglioramento energetico delle scuole medie Mavarelli-Pascoli, che prevede la sostituzione degli infissi dei due plessi, per un importo complessivo pari a circa 500.000 euro. L'intervento, che consentirà un notevole risparmio in termini di consumi di gas metano, verrà concluso entro l'estate per garantire a settembre la regolare ripresa delle lezioni. Inoltre l'Amministrazione Comunale ha inoltrato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri la richiesta di accesso ai fondi dell'8 per mille per il miglioramento sismico e e la riqualificazione energetica della scuola primaria di Niccone e ha presentato un progetto di riqualificazione della scuola dell'infanzia Marcella Monini a valere sulle risorse del cosiddetto Decreto Mutui, che ad oggi risulta inserito nell'annualità 2016 per un importo pari a 2.272.000 euro. L'Amministrazione Comunale è inoltre intenzionata a partecipare ai bandi, di prossima uscita, che prevedono finanziamenti per interventi di contenimento e autosufficienza energetica degli edifici scolastici. 

24/06/2015 14:28:33

Notizie » Politica Pd Umbertide interviene su bilancio

Riceviamo e pubblichiamo dal Pd Umbertide Nei giorni scorsi molto si è discusso riguardo ai numeri del bilancio e spesso da parte delle opposizioni si è puntato il dito su presunti “debiti” del nostro comune. Tralasciando il fatto che i cosiddetti “debiti” potrebbero benissimo considerarsi “crediti” visto che si parla prevalentemente di imposte che dovranno essere riscosse e senza addentrarci in questioni tecniche, riteniamo che per esprimere una valutazione politica sulle entrate e le uscite non basta parlare solo in termini di “risparmio” ma anche verificare come le risorse a disposizione vengono utilizzate da un’Amministrazione; in sostanza si tratta di fornire una valutazione sulla qualità e l’efficienza dei servizi erogati (servizi sociali, asili nido…), verificare se le opere pubbliche realizzate abbiano o meno arricchito la città e tra le altre cose essere più attenti a quanto Umbertide esprime in termini di offerte culturali e ricreative (aspetti questi di cui si parla poco ma che ci sembrano importanti). Tutto questo è stato sottoposto non più di un anno fa al giudizio degli elettori. Per quanto riguarda il PD di Umbertide semplicemente riteniamo che chi sta amministrando e ha amministrato la nostra città in questi anni (in larga misura come espressione del nostro partito) stia lavorando e abbia lavorato bene, con attenzione agli equilibri dei bilanci comunali e in particolare alla qualità della vita dei cittadini. Pur in un contesto di riduzione dei trasferimenti agli enti locali, tutto il PD di Umbertide si impegnerà a fare in modo che negli anni a venire e a partire dal prossimo bilancio di previsione vengano poste le condizioni per confermare la qualità e la quantità dei servizi senza ridimensionamenti e senza aumenti della pressione fiscale per i cittadini.

24/06/2015 13:59:39

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy