Sport Umbertide affronta San Martino di Lupari

Dopo la netta vittoria contro Battipaglia per 94-65 e la conferma dell’ottava piazza del campionato di serie A1 , per la Pallacanestro Femminile  Umbertide è arrivato il momento di chiudere i conti con la regular season. Domenica 10 Aprile alle ore 18, le ragazze allenate da “Lollo” Serventi, affrontano la Fila San Martino di Lupari. La formazione veneta occupa il quinto posto in classifica a quota 28 punti ed è reduce da una vittoria a Moncalieri contro la PMS Torino e da una sconfitta di soli 3 punti in casa contro le neo detentrici della Coppa Italia della Passalacqua Ragusa. Avversarie temibili le “Lupe” di San Martino per le umbertidesi, nella gara di andata disputata il 3 gennaio scorso, le venete si imposero per 68-52 sulle umbre che andarono incontro alla quarta sconfitta consecutiva. Un match da dimenticare per le “leonesse” che delusero i sempre appassionati tifosi bianco-azzurri giunti in 50 in quel di San Martino di Lupari. Le maggiori insidie tra le fila luparensi arrivano dalle esterne USA  Jori Davis e Jasmine Bailey. Umbertide non può che rispondere con la guardia texana Meighan “Speedy” Simmons, sempre in doppia cifra, coadiuvata dalla canadese Agunbiade. A queste ultime, potrebbe aggiungersi anche la giovane guardia Alessia Cabrini, MVP dell’ultimo match con 19 punti e 22 di valutazione. Giovedì 14 Aprile, gara 1 degli ottavi di finale playoff, Umbertide giocherà fuori casa con un’avversaria ancora da decidere e Domenica  17 gara 2 al PalaMorandi.    Francesco Cucchiarini

08/04/2016 21:06:44

Attualità » Primo piano Il Presidente della Repubblica Mattarella incontra la famiglia di Donato Fezzuoglio

Uno storico incontro è avvenuto giovedì 31 marzo a Perugia, in occasione della visita istituzionale del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel capoluogo umbro, in vista dell'inaugurazione del Nucleo Tutela del Patrimonio, reparto specializzato dell’Arma dei Carabinieri. Michele Fezzuoglio, figlio dell’appuntato Medaglia d’Oro al Valor Militare “alla Memoria” Donato Fezzuoglio, ucciso il 30 gennaio 2006 nel tentativo di sventare una rapina ai danni della filiale di Umbertide del Monte dei Paschi di Siena, accompagnato dalla madre Emanuela Becchetti, ha consegnato una lettera scritta dai suoi compagni di classe. La lettera recitava: “Non è trascorso un solo giorno in cui non abbiamo pensato al sua straordinario papà. Questa esperienza ci ha arricchiti: abbiamo compreso l'importanza del diritto di ognuno ad avere una mamma ed un papà”. Ed ancora nella lettera i piccoli studenti ricordano l'importante riconoscimento di “Scuola amica dell'Unicef” ottenuto dalla “Di Vittorio” e i progetti che hanno permesso loro di conoscere ed approfondire i diritti dei bambini, per poi concludere la missiva ringraziando il Presidente per “la sensibilità e la determinazione con cui difende i valori riportati nella nostra Costituzione e quindi gli interessi ed il futuro di noi giovani generazioni”. Cinque giorni dopo l’importante incontro, il Presidente Mattarella ha risposto: “Le considerazioni che fate sull’importanza della famiglia, sulla fiducia nella giustizia, sui diritti di ogni persona, sono belle e significative: vi auguro di nutrire e applicare sempre questi valori”. Angela Monaldi dirigente scolastico della scuola elementare “Di Vittorio” di Umbertide ha affermato: “La bellissima lettera scritta dai bambini è il frutto del lavoro che da anni, con convinzione e determinazione, la nostra scuola porta avanti sul tema dei diritti dei bambini e la risposta del presidente Mattarella è la degna conclusione di questo importante percorso. I bambini hanno ricevuto con gioia ed orgoglio la lettera del Presidente Mattarella ma soprattutto hanno avuto prova che le Istituzioni sono a loro vicine, rinnovando quella fiducia nello Stato e nella giustizia che qui a scuola cerchiamo ogni giorno di alimentare in loro”.

08/04/2016 14:10:54

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy