Notizie » Società Civile Umbertide, Calici sotto la Rocca riuscito alla perfezione: i ringraziamenti degli organizzatori

Riceviamo e pubblichiamo  Lo scorso venerdì 10 Agosto la nuova, ma già collaudata sinergia tra Slow Food Alta Umbria e Pro-Loco Umbertide è riuscita a riportare in vita, dopo qualche anno di assenza, un evento come ‘’Calici sotto la Rocca’’. Una serata all’insegna della promozione della città a tutto tondo, partendo dal suo centro storico, passando per le ricchezze offerte dall’enogastronomia del suo territorio, fino ad arrivare agli artisti locali. Una comunità d’intenti connaturata alla storia di queste due realtà associative che le porterà a collaborare con continuità. Un doveroso ringraziamento va fatto innanzitutto al Comune di Umbertide, patrocinatore dell’iniziativa, insieme alla fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, che ha stanziato un contributo per realizzare la serata. Un enorme plauso va rivolto anche agli amici dell’associazione astrofili Mizar Umbertide, che hanno curato la splendida osservazione direttamente dal suggestivo torrione della Rocca. Come non citare poi tutti i ristoratori aderenti, in accoppiata con le cantine, che grazie anche all’apporto dei nostri ragazzi del gruppo di lavoro, hanno rappresentato il vero e proprio motore dell’intera serata, deliziando i tantissimi presenti con i loro prodotti: Il Bistrot-Poggio Maiolo, Ristorante la Rocca-I Girasoli di Sant’Andrea, Ristorante Pizzeria Underground-Cantine Polidori, Blasi-Cantine Blasi, Zibù 2.0-Vini Donini.  Una serata di successo, con un’affluenza super. Di certo non sono mancate alcune sbavature e piccole criticità, che saremo pronti a tenere in considerazione per migliorare nelle edizioni a venire. L’auspicio è quello di continuare su questa linea e con questo successo i nostri progetti di valorizzazione del territorio e delle ricchezze che ha da offrire, vera fortuna della nostra zona, sempre con saldi i principi del buono, giusto e sostenibile.

21/08/2018 14:18:37

Cultura Umbertide, il 22 agosto riapre i battenti il Cinema Metropolis

Mercoledì 22 agosto il Cinema Metropolis riapre i battenti, inaugurando il suo decimo anno di attività. Dopo il successo di 'Cinema al Centro', l'arena estiva di Piazza San Francesco che da luglio a metà agosto ha deliziato le notti estive dei cinefili umbertidesi e non solo, si preannuncia una stagione di grande cinema; il film di apertura scelto è il divertentissimo cartone animato Hotel Transylvania 3 per il mago dell'animazione Genndy Tartakovsky. Non mancate!     [UNA VACANZA MOSTRUOSA] HOTEL TRANSYLVANIA 3 DI GENNDY TARTAKOVSKY DA MERCOLEDÌ 22 AGOSTO ANIMAZIONE / DURATA 96 MIN / USA 2018 - WARNER BROS   Dopo oltre un secolo passato a distribuire chiavi e munire il suo albergo di ogni mostruoso comfort a disposizione, anche il vampiro più indaffarato della Transilvania ha bisogno di una piccola pausa estiva, invece di occuparsi sempre delle vacanze degli altri presso il suo magnifico hotel. Mento affilato, occhiaie profonde e tintarella di luna, il bisbetico Dracula si lascia convincere dalla figlia Mavis a imbarcarsi con tutta la famiglia su una gigantesca nave da crociera extra lusso.  Mercoledì 22 ore 18:15 - 21:15 Giovedì 23 ore 18:15 - 21:15 Venerdì 24 ore 18:15 - 21:15 Sabato 25 ore 18:15 - 21:15 Domenica 26 ore 16:15 - 18:15 - 21:15 Lunedì 27 ore 18:15 - 21:15 Martedì 28 ore 21:15 Mercoledì 29 ore 18:15* - 21:15* [biglietto a 4 euro]   LISTINO BIGLIETTI CINEMA** Tutti i giorni (mercoledì escluso) – Intero € 6,50 | Ridotto € 5,00 Tutti i mercoledì, escluso festivi ed eventi speciali, biglietto unico di € 4,00 Eventi speciali – Intero € 10,00 | Ridotto € 8,00 Biglietti Ridotti riservati a spettatori under 14 / over 65 ** Prezzi relativi a tutte le proiezioni ordinarie  

21/08/2018 12:38:07

Notizie » Politica Scuole, le dichiarazioni di Umbertide Partecipa

Riceviamo e pubblichiamo Riguardo al tema delle strutture scolastiche riteniamo doveroso rinfrescare un po' la memoria ad un PD che ultimamente sembra un po' volutamente smemorato soprattutto in considerazione del fatto che nell'ultima legislatura la delega all'istruzione era stata assegnata alla Montanucci, la quale prendendo atto delle necessità emerse nel corso degli anni ( alle quali non era stata data ancora risposta)  ha portato avanti insieme al Sindaco e alla giunta un percorso che ha visto a gennaio 2017 presentare alla Regione  num. 7 richieste di  finanziamento  per il miglioramento sismico (per oltre € 3.500.000 - DGR n.1001 del 6/9/2016 – OCDPC 293 del 26/10/2015)  delle scuole di Calzolaro, Montecastelli, Niccone scuola e palestra,Infanzia Pierantonio più magazzino comunale e Santa Croce . A questi si sono aggiunte a giugno 2017 altre richieste di finanziamento alla Regione (DD. N. 2917 del 27/3/2017) per progetti di efficientamento energetico  per la scuola  di infanzia Garibaldi, scuola primaria e palestra di Pierantonio,  palestra scuole  Mavarelli-Pascoli. Il comune ha inoltre stanziato la somma di € 150.000 per  il 2018 da destinare  all'adeguamento normativo ai fini della agibilità per le scuole: Primaria G. di Vittorio, primaria di Pierantonio e Anna Frank di Verna. La pianificazione prevedeva di allocare ulteriori € 150.000 per il 2019 da destinare alla altre scuole. A tutto questo si aggiunge la realizzazione nel 2014 del miglioramento sismico della primaria di Pierantonio e l'efficientamento energetico delle medie nel 2015. Rispetto allo stato dell'edilizia scolastica si ricorda anche che il comune di Umbertide al pari di tutti gli altri comuni dell'Umbria, al fine di garantire un sereno avvio dell' anno scolastico 2017/18, aveva sottoscritto,  a settembre 2017 , un accordo con l' assessore all'istruzione della Regione Umbria e l' Ufficio Scolastico Regionale che prevedeva l'invio di una lettera ai vari dirigenti scolastici  con la quale  si comunicava che " in base alle verifiche effettuate  e delle certificazioni disponibili per gli edifici scolastici, non risultano condizioni ostative all'utilizzo degli immobili. Tutte le certificazioni sono state trasmesse ai dirigenti scolastici". L' Assessore Bartolini assicurò in quella sede  che negli anni successivi sarebbe stata messa a disposizione  una mole cospicua di risorse finanziarie da destinare alla sicurezza degli edifici scolastici. Questa è la storia reale  suffragata, come sempre, da atti deliberativi  e/o progetti degli uffici comunali. PS: A quanto sopra si aggiunge  ovviamente il finanziamento richiesto ed ottenuto per la demolizione e la ricostruzione della nuova Scuola Monini.

20/08/2018 17:06:27

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy