Sport Presentata l'iniziativa ''Uniti nello sport per vincere nella vita''

E' stata presentata questa mattina presso il palazzo della Provincia di Perugia l'iniziativa “Uniti nello sport per vincere nella vita”, due giornate dedicate ad attività di sport integrato tra disabili e normodotati che si terranno il 4 e il 19 maggio a Corciano e ad Umbertide. L'iniziativa è promossa dal Cip – Comitato Paralimpico Italiano Umbria, dall'Inail Direzione regionale Umbria, dall'Ufficio scolastico regionale per l'Umbria, dai Comuni di Umbertide e di Corciano e dall'Istituto di riabilitazione Prosperius Tiberino. Alla conferenza stampa hanno partecipato il presidente del Cip Umbria Francesco Emanuele, il consigliere del Cip Gianluca Tassi e l'assessore allo Sport del Comune di Umbertide Pier Giacomo Tosti. “E' un piacere per i Comuni di Umbertide e Corciano mettere a disposizione le proprie comunità per eventi di grande valore che sottolineano il senso profondo dello sport, quello di unire e di abbattere le barriere – ha dichiarato l'assessore Tosti – Lo sport aiuta chi ha subito un trauma a ritrovare un pezzo di normalità e manifestazioni come queste rispondono appieno a questa esigenza”. Dal presidente Emanuele sentito un ringraziamento alle Amministrazioni Comunali di Corciano e Umbertide, all'Ufficio scolastico regionale e alle scuole che contribuiscono a diffondere il messaggio dello sport per tutti, e ai nuovi partner, l'Inail che con un progetto sostiene chi ha subito un incidente sul lavoro nel praticare sport, e l'Istituto Prosperius con il quale il Cip è legato da un protocollo d'intesa.  Preziosa anche la testimonianza di Gianluca Tassi, da 14 anni costretto su una sedia a rotelle, che però continua a praticare sport, ed in particolare rally, contribuendo a diffondere l'integrazione tra atleti normodotati e atleti disabili nella pratica sportiva. Scendendo nel dettaglio del programma, ad Umbertide la manifestazione si terrà nella giornata di giovedì 19 maggio, in piazza Matteotti, a partire dalle ore 8,30, con il ritrovo delle società sportive e l'arrivo degli studenti delle scuole di ogni ordine e grado del territorio che parteciperanno alle varie attività sportive. Numerose e variegate le esibizioni in programma, che prenderanno il via alle ore 9,30 dopo il saluto delle autorità: arrampicata sportiva, tiro con l'arco, pallamano in carrozzina, tiro a segno con pistola elettronica, bocce, lancio delle freccette e calcio a 5 Fisdir. Le esibizioni termineranno alle ore 12 per poi concludere la giornata con il ritrovo conviviale degli atleti e degli assistiti Inail. Al termine della conferenza stampa il presidente Emanuele ha consegnato all'assessore Tosti il gagliardetto con il logo ufficiale con il quale il Cip parteciperà alle prossime Olimpiadi di Rio. 

28/04/2016 17:36:54

Attualità » Primo piano Sportello del Consumatore aperto di Giovedì

Nuovi orari per lo Sportello del Consumatore di Umbertide, aperto al pubblico nella sede di via Magi Spinetti il giovedì (anziché il mercoledì), dalle ore 9 alle ore 12. Il servizio, avviato dalla Regione Umbria con la finalità di promuovere l’educazione al consumo e far crescere il livello di conoscenza e consapevolezza dei consumatori dei propri diritti, è gestito dall’operatrice Eleonora Giannelli del Movimento Consumatori, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Umbertide che ha messo a disposizione i locali e gli strumenti necessari allo svolgimento dell’attività. Lo sportello ha lo scopo di fornire informazioni, documentazione e consulenza, su problematiche generali attinenti la tutela dei consumatori, offrire consulenza sui problemi di pronta soluzione, informare sulle strutture pubbliche dei servizi, raccogliere segnalazioni, proteste e suggerimenti, promuovere l’idea di un tipo di lavoro in rete tra lo sportello del consumatore e gli enti coinvolti affinché essi adeguino le loro strutture alle esigenze dell’utenza, fornire spunti di educazione al consumo e attivare le procedure di conciliazione per dirimere controversie tra consumatori ed operatori economici. Gli ambiti di intervento dello sportello del consumatore sono i servizi pubblici (telefono, fornitura di acqua, gas, energia elettrica, trasporti, ecc..), servizi privati (assicurazioni, banche, ecc.), commercio e artigianato (piccola e grande distribuzione, ristorazione, acquisti e fornitura sevizi, ecc.), turismo (agenzie di viaggi, strutture ricreative ecc.) e servizi culturali (musei, mostre ecc.).

28/04/2016 12:47:56

Sport Campionato Regionale FISDIR alla Piscina di Umbertide

Si è svolto presso la Piscina comunale di Umbertide il Campionato Regionale di nuoto FISDIR – CIP – FINP organizzato dall’ASD La Pantera ONLUS. Le squadre che hanno preso parte alla manifestazione sono state l’ASD La Pantera ONLUS, Peter Pan Bastia Umbra, Beata Margherita Città di Castello, K/T Gubbio e Amatori Nuoto Libertas Perugia, quest’ultimi alla loro prima partecipazione al Campionato con atleti con disabilità fisica supportati dall’INAIL Superabile. Gli atleti umbertidesi della Pantera si sono distinti nelle competizioni con Carlo Baldoni con un oro (25m dorso) e un argento (25m stile libero) e Marina Crinieri con un oro (25m dorso) e un bronzo (25m libero). Alla cerimonia di premiazione ha preso parte anche l'assessore allo Sport Pier Giacomo Tosti che si è complimentato con gli atleti e le società sportive che hanno dato vita a questa bella giornata di sport ed integrazione. Al termine delle gare tutti gli atleti si sono ritrovati presso il Bar Mollo per pranzare insieme. Gli organizzatori ringraziano la dott.ssa Nadia Alunni, la Misericordia Valdipierle, tutto lo staff di Azzurra Piscine della piscina comunale, l’Amministrazione comunale di Umbertide ed in particolar modo i ragazzi delle scuola media statale “Mavarelli - Pascoli” e del Campus Leonardo Da Vinci di Umbertide per il prezioso tifo sugli spalti. L'iniziativa è stata organizzata dall’ASD La Pantera ONLUS, con il patrocinio di Comune di Umbertide, Società Cooperativa ASAD, Ass. ne Gruppo Volontari Umbertide, Ass. A.G.A.D. e Ass.ne Oltre La Parola in collaborazione con il Distretto Alta Valle del Tevere USL Umbria 1, F.I.S.D.I.R. Umbria, C.I.P. Umbria, F.I.N.P., Cesvol, Azzurra Piscine, Fiodena swim team e Bar Mollo.

28/04/2016 12:42:36

Cultura » Mostre Inaugurazione della mostra ''Tre artiste'' alla Rocca di Umbertide

Si terrà Sabato 30 aprile alle ore 17 presso la Rocca di Umbertide - Centro per l’arte Contemporanea  l’inaugurazione della mostra “Tre Artiste” di Candida Ferrari (Parma), Francesca Della Toffola (Treviso) e Mirella Saluzzo (Ravenna) a cura di Giorgio Bonomi e Michela Morelli.  Ognuna delle tre artiste, con la propria poetica, pratica una tecnica diversa: Ferrari la pittura, Della Toffola la fotografia e Saluzzo la scultura. Nel titolo c’è volutamente una sorta di riferimento letterario, infatti Dante intitolò una sua canzone “Tre donne intorno al cor mi son venute”, poi Gertrude Stein scrisse “Tre vite” e Robert Musil “Tre donne”, quindi Cesare Pavese “Tre donne sole”, senza contare il quadro di Umberto Boccioni o il film di Robert Altman che pure hanno usato queste due parole, “tre donne”, come titolo, e potremmo continuare con molte altre opere ed autori. Negli splendidi spazi della Rocca di Umbertide, le tre artiste hanno collocato le loro opere mischiandosi, con/fondendosi, creando in tal modo una sorta di unione o “totalità complessa”, come deve essere una mostra che non sia una personale, che deve appunto risolversi non già col mero accostamento delle opere di ogni partecipante, bensì con un equilibrio armonico delle differenze. I grandi “fogli” di acetato e di plexiglas intensamente dipinti di Candida Ferrari fanno ottima compagnia alle sculture in alluminio di Mirella Saluzzo che lavora con la forma cilindrica, con la linea curva ad “addolcire” le scabrosità del metallo, dei tagli e delle possibili geometrie ortogonali; tra loro, le fotografie – autoritratti – della più giovane Francesca Della Toffola che nella forma circolare racchiude i suoi autoscatti, realizzati tra i fiori e nella natura con esiti molto poetici.  La mostra, patrocinata dal Comune di Umbertide, è visitabile tutti i giorni, dal martedì alla domenica, dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16 alle 18.30. 

28/04/2016 12:35:47

Notizie » Politica Comunicato dei ''renziani'' alla dirigenza PD Umbertide

Noi " renziani" prendiamo atto della gre­ttezza politico e culturale di coloro ch­e oggi " comandano" nel PD umbertidese. ­ Di fronte a contestazioni di natura poli­tico amministrativo che noi da tempo abb­iamo segnalato senza avere risposta alcu­na, oggi ci ritroviamo denigrati da colo­ro che dovrebbero preoccuparsi di questa­ profonda spaccatura. Si irride sul nost­ro ruolo ed impegno , fino a minacciare ­di far dimettere il presidente del consi­glio e l'assessore Leonardi e i consiglieri eletti dal popolo. Di questo pas­so il segretario ed i suoi fedelissimi p­otrebbero chiederci anche di uscire dal ­partito e forse di abbandonare Umbertide­. Siamo allibiti, ma fermi nella nostra ­decisione. Avete ragione, non esistono ­i renziani. Oggi esistono innovatori che­ sono quelli che l'8 dicembre 2013 soste­nnero Renzi, ed i conservatori stalinist­i che in quella data fecero di tutto pe­r sostenere Cuperlo. Voi siete quelli, ­che evitano il confronto , che fate mina­cce politiche e che volete portare a compimento le scelte fatte dalla precedente amministrazione e cioè la  grande  e imponente mos­chea sulla quale visto l'impatto che avrà   a livello sociale sul nostro territorio era necessario intraprendere con i cittadini che ricordiamo non essere vostri schiavi, un importante percorso di condivisione. Inoltre siamo turbati dall'uso improprio e illegittimo  che viene fatto del sito istituzionale dell'amministrazione per attaccare gli avversari politic­i del PD che contestano le vostre scelte amministrative. Forse bisognerebbe­ fare più chiarezza sui ruoli della poli­tica e quella dell'amministrazione che è chiamata a gestire al meglio la cosa pubblica negli interessi generali.  Comun­que nonostante la rottura con il Pd umbertidese, sia in consiglio che in giunta continuerem­o a sostenere con forza il sindaco MARCO Locchi e la sua azione di governo, sia per il nostro senso di responsabilità  mantenendo fermi i nostri impegni verso il sindaco stesso, sia quelli con i nostri elettori del Pd che ci hanno dato fiducia, auspicando un azione forte e di rinnovamento. Tuttavia al segretario del PD umbertidese chiediamo­ di prendere coscienza che chi è chiamato a   svolgere un ruolo di coordinamento lo deve fare in totale autonomia e non deve essere teleguidato da soggetti che hanno altre cariche istituzionali, ad ognuno il proprio ruolo.  Di fatto, oggi il segretario rappresenta solo un pezzetto del Pd quel Pd legato ai vecchi schemi e pregiudizi del passato che oggi non trovano più nessun riscontro e non più in linea con i bisogni dei cittadini....quindi noi crediamo che sia inevitabile che il segretario del partito o cambia passo, oppure faccia un passo indietro al più presto e presenti le sue dimissioni. Cari amici state seren­i, a noi non interessa comandare nel vos­tro partito umbertidese, vogliamo dare i­l nostro contributo ad un progetto più i­mportante, legato alla politica di forte­ innovazione che il nostro premier nonché Segretario di partito Matteo Renzi sta at­tuando... Continueremo da­ iscritti ad esercitare un ruolo critico­ e  costruttivo incuranti delle vostre of­fese e minacce politiche. State sereni d­irebbe Matteo i cittadini ci chiedono questo.

27/04/2016 20:09:38

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy