Cultura Umbertide: Venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 giugno saggio spettacolo del Centro Studi Danza

Quest’anno l’ormai noto appuntamento con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Centro Studi Danza ed il suo Saggio Spettacolo di fine anno scolastico, si sposterà dall’Anfiteatro del Parco Ranieri al Teatro dei Riuniti di Umbertide. Viste le continue sorprese del meteo, venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 giugno alle ore 20:45, i tanti allievi della scuola, da anni impegnata nel territorio nella promozione di attività di formazione inerenti la danza con diverse iniziative, si esibiranno quindi in Teatro, senza alcun rischio di pioggia e immersi nell’atmosfera magica che questo luogo emana. Lo spettacolo, sotto la direzione artistica di Maria Paola Fiorucci - laureata all'Accademia Nazionale di Danza in Roma – , l'organizzazione di Barbara Cagnini e della Tree Events e la direzione tecnica di Fabio Galeotti porterà sul palcoscenico oltre cento bambini e ragazzi dai 4 ai 25 anni. La scaletta di quest’anno sarà molto variegata e vedrà alternarsi coreografie di danza classica curate da Maria Paola Fiorucci e Marta Benvenuti, a coreografie di contemporaneo curate da Roberto Costa Augusto, ad altre coreografie di Modern di Claudia Fontana fino a quelle di Hip Hop e Breakdance di Jenny Mattaioli e Mattia Maiotti. Queste le discipline insegnate nella scuola e questi i suoi insegnanti. Non mancheranno infine gli ospiti: domenica 19 vedremo esibirsi anche Valentina Pierini e Raffaele Scicchitano, ballerini professionisti diplomati alla Scuola di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma e ad oggi danzatori della compagnia di danza Balletto di Roma.

14/06/2016 18:21:20

Cultura Programmazione Cinema Metropolis da Giovedì 16 a Martedì 21 Giugno

Programmazione Cinema Metropolis da giovedì 16 a martedì 21 giugno. Si sta per concludere la programmazione al chiuso del Cinema Metropolis, questo è l'ultimo film in programma, con un regista che a noi dello staff piace tanto, Nicolas Winding Refn (abbiamo amato tantissimo il suo film DRIVE).Dal 26 giugno infatti tutto lo staff del Metropolis si trasferirà nella splendida cornice del Chiostro di Piazza San Francesco per "Cinema Al Centro", la rassegna di cinema all'aperto che andrà avanti fino al 26 agosto dal lunedì al venerdì! Evento Facebook con tutto il programma: https://www.facebook.com/events/855344587943556/ Programma scaricabile in PDF: www.fabbricamoderna.com/programma2016.pdf Tornano gli Europei di calcio e tornano anche le partite sul Maxischermo del Cinema! Venerdì 17 giugno ore 14,45 secondo appuntamento con la Nazionale perITALIA - SVEZIA. Ingresso rigorosamente gratuito!   GIOVEDÌ 16 GIUGNO THE NEON DEMON (Regia di Nicolas Winding Refn) Ore 21.15 VENERDÌ 17 GIUGNO GLI EUROPEI DI CALCIO FRANCIA 2016 SU MAXISCHERMO ITALIA - SVEZIA  Ore 14.45 (ingresso gratuito) THE NEON DEMON (Regia di Nicolas Winding Refn) Ore 21.15 SABATO 18 GIUGNO THE NEON DEMON (Regia di Nicolas Winding Refn) Ore 21.15 DOMENICA 19 GIUGNO THE NEON DEMON (Regia di Nicolas Winding Refn) Ore 21.15 LUNEDÌ 20 GIUGNO THE NEON DEMON (Regia di Nicolas Winding Refn) Ore 21.15 MARTEDÌ 21 GIUGNO THE NEON DEMON (Regia di Nicolas Winding Refn) Ore 21.15 LE TRAME E I TRAILER DEI FILM IN PROGRAMMAZIONE: THE NEON DEMON REGIA: Nicolas Winding Refn ATTORI: Elle Fanning, Jena Malone, Bella Heathcote, Keanu Reeves, Christina Hendricks, Alessandro Nivola. TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=BCCs2IQA8uM Il nuovo capolavoro visionario di Nicolas Winding Refn (Drive, Valhalla Rising e molto altro). Con The Neon Demon il regista torna alle atmosfere notturne e ipnotiche che lo hanno consacrato grande autore. Ma per la prima volta il cinema ha una donna come protagonista: l’ossessione per la bellezza è il tema dominante del film scandalo del Festival di Cannes 2016, in cui era in concorso. Protagonista Elle Fanning, nel cast c’è anche Keanu Reeves con il quale il regista aveva progettato, sette anni fa, di girare una versione contemporanea di Dr. Jekyll e Mr. Hyde, poi mai realizzata. Quando l’aspirante modella Jesse si trasferisce a Los Angeles, la sua giovinezza e vitalità vengono minacciate da un gruppo di donne ossessionate dalla bellezza e disposte ad usare ogni mezzo per prenderle ciò che ha. La bellezza impossibile, perfetta, di una modella adolescente. Una bellezza “pericolosa”. Da punire. La bellezza è quella luminosa, quasi sovrumana di Elle Fanning, classe 1998, sorella di Dakota.

14/06/2016 17:50:00

Attualità » Primo piano Maltempo in Umbria del 12 Giugno: il bollettino della Protezione Civile

Nella giornata di ieri, domenica 12 giugno, si è abbattuto sull’Umbria Centro-Nord-Orientale un evento temporalesco intenso che ha creato numerosi disagi e danni non trascurabili nel Comune di Perugia ed in altri comuni umbri. Il sistema di allerta nazionale (Dipartimento Protezione Civile e Regione) delineava dal giorno prima una situazione di allerta codice giallo per temporali intensi con emanazione e diffusione, in aggiunta, di un Avviso di Condizioni Meteorologiche Avverse, che ha attivato, nel rispetto delle procedure vigenti, la fase di pre-Allerta del sistema regionale di Protezione Civile (attesi circa 35 mm in 6 ore su tutte le zone di allerta su cui è suddivisa la Regione Umbria). Dalle ore 14 circa sono iniziate forti precipitazioni, dapprima in Alta Val Tiberina, poi (dopo le 15) in una fascia circa Est – Ovest all’altezza di Perugia. Il Centro Funzionale regionale ha monitorato da subito (tramite Meteosat, Radar meteo e rete di stazioni automatiche in tempo reale a terra) la situazione tenendosi in contatto con i colleghi della Sala Operativa Unica Regionale (SOUR) di Protezione Civile e della funzione tecnico-logistica, nonché con i Presidi Territoriali e, per tramite della SOUR, con Comuni e Prefettura di Perugia. Come di consueto, il sito web www.cfumbria.it ha rappresentato il principale strumento di supporto alle decisioni di protezione civile durante le fasi acute dell’evento: l’intensità delle piogge ha raggiunto valori non previsti/prevedibili e, intorno alle 16, vista la rapida risalita dei livelli idrometrici del Chiascio è stato attivato il presidio idraulico per gestire eventuali criticità nelle zone maggiormente a rischio di Pianello e Petrignano d’Assisi. A causa del cantiere a monte dello sbarramento della diga di Casanuova sul Chiascio, infatti, al momento non è possibile trattenere a monte volumi di piena e la diga, quindi si comporta come se non esistesse (scarichi di fondo aperti e non regolati da parte del gestore, Ente Acque Umbro Toscane). Fiumi principali (compreso il Tevere) sotto controllo, reticolo secondario e minore, invece, con livelli in salita laddove le piogge superavano i circa 40 mm cumulati. Critica la situazione del Torrente Genna che, a causa delle copiose piogge ed un bacino idrografico di monte praticamente impermeabile, ha fatto registrare una piena importante In serata, lo spostamento del fronte temporalesco e il successivo esaurimento dello stesso evitava l’insorgere di problemi ulteriori. Venivano comunque registrate cumulate locali fino a 120 mm in due ore (zona Pianello) e 85 mm in poco più di un’ora a Ponte Felcino. Questi valori statisticamente sono associabili a tempi di ritorno di 200 anni, quindi eventi classificabili come eccezionali. Il monitoraggio attivo e il raccordo con il Comune e la Prefettura è cessato verso mezzanotte, poco dopo il rientro del presidio idraulico, alla luce dell’esaurirsi dell’evento

13/06/2016 19:44:01

Notizie » Politica UMBERTIDE CAMBIA: POTENZIARE DIRITTO ALLO STUDIO E ORIENTAMENTO SCOLASTICO

Riceviamo e pubblichiamo “Lo studio è uno dei più importanti ascensori sociali e nel diritto allo studio deve essere applicato il principio di equità, per il quale ogni persona deve avere le stesse opportunità. Per questo Umbertide cambia sostiene da sempre la necessità di potenziale le politiche per l'orientamento e lo studio quali principali fattori di crescita culturale e professionale e di emancipazione”. Lo afferma Stefano Conti, Consigliere Comunale del movimento civico, aggiungendo che concretamente, “è necessario consolidare ogni strumento che vada in questa direzione in ogni grado del percorso scolastico, ponendo particolare attenzione anche a casi di abbandono, ed in particolare occorre perfezionare lo strumento della borsa di studio per studenti universitari meritevoli in difficoltà economica, recepito dall'Amministrazione comunale su nostra proposta e che stiamo sostenendo anche destinandovi le nostre indennità di Consiglieri Comunali”. “Nella sua prima applicazione – spiega Conti -  si sono verificate però evidenti distorsioni rispetto alla finalità originaria, che deve essere appunto quella di sostenere nel percorso di studio ragazzi che, pur avendo un buon risultato, rischiano di frenare o di bloccarsi a causa della impossibilità della famiglia di sostenerli economicamente. Questo impone di destinare la borsa ad una fascia precisa di studenti, non consentendo da subito la possibilità di accedere ad essa sopra un certo reddito,  consentendo invece l'integrazione con altre forme di sostegno eventualmente percepite in relazione alla condizione economica familiare. Per allargare la potenziale platea di aventi diritto sarebbe necessario rivedere anche le condizioni di merito, magari prevedendo una gradualità nel compenso. Occorre inoltre operare in stretto rapporto con le scuole, medie e superiori, per mettere a punto efficaci strumenti di orientamento scolastico che consentano ai ragazzi ed alle famiglie di valutare insieme agli insegnanti le reali attitudini di ognuno. Umbertide cambia                                                                                                             

13/06/2016 19:28:08

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy