Attualità » Primo piano Umbertide: domenica 28 maggio ‘’Soffitta in piazza’’, iniziativa a favore delle popolazioni terremotate

Riceviamo e pubblichiamo Sarà una giornata di solidarietà e di raccolta fondi a favore dei terremotati della Valnerina quella che abbraccerà tutto il centro storico di Umbertide domenica 28 maggio, dalle ore 10 di mattina fino a tarda sera. L’evento si intitola ‘Soffitta in Piazza’ ed è promosso dall’associazione La Pantera tramite il suo progetto eco-solidale “Svita & Ricicla” (raccolta tappi), ed organizzato insieme alle associazioni umbertidesi che operano nel sociale ed in ambito sportivo. Tutto il “volontariato” umbertidese si unirà per un progetto comune, che coinvolgerà dalle scuole elementari al mondo sportivo, dalla musica alle moto ed auto, dal teatro alla gastronomia, dall’atletica al judo, insomma un intero paese si ritroverà coinvolto e per un giorno invaderà tutto il centro storico di Umbertide mettendo in mostra se stesso. Tutto è stato possibile grazie alla disponibilità dell’Amministrazione Comunale di Umbertide e dei tanti volontari che già sono al lavoro per la preparazione dell’intero programma della giornata. "Soffitta in Piazza" prevede un mercatino con oggetti vari, usati e nuovi, a cura delle associazioni umbertidesi e non solo. Manifestazioni e dimostrazioni delle società sportive umbertidesi con giochi a disposizione dei bambini avranno luogo in piazza XXV Aprile, mentre la Rocca farà da cornice ad un’esposizione di auto d’epoca, vespe e moto in piazza del Mercato. Una piacevole giornata tra musica dal vivo e sketch teatrali resa ancora più gustosa a pranzo e cena dalle taverne della ‘Fratta di Fine Ottocento’ che con i loro prodotti tipici allieteranno, straordinariamente in primavera, i palati degli avventori in piazza Matteotti ed in via Cibo grazie ai sapori della celebre rievocazione storica di fine estate. ‘Soffitta in Piazza’ non è quindi solo un mercatino ma un punto d’incontro ed un’occasione concreta per dimostrare vicinanza e sostegno alle popolazioni colpite dal recente sisma, ai quali andrà l’intero ricavato della giornata. Per contatti:  Gaetana 3335303236 - Lucia 3398881824 (coordinatrici del progetto Svita&Ricicla).

17/05/2017 11:46:18 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre Inaugurata alla Rocca di Umbertide la mostra dedicata ad Augusto Daolio

Riceviamo e pubblichiamo E' stata inaugurata presso la Rocca - Centro per l'arte contemporanea la mostra "L'enigma delle ombre" di Augusto Daolio, indimenticabile voce dei Nomadi.  L'esposizione, promossa dal Comune di Umbertide e dall'associazione Augusto per la vita, realtà impegnata nel campo della ricerca oncologica, e curata dalla moglie di Augusto e presidente dell'associazione, Rosanna Fantuzzi, presenta al pubblico i dipinti dell’artista e con loro, il mistero e la magia delle luci, l’enigma delle ombre, dei paesaggi sognanti di Augusto, la morbidezza delle raffigurazioni umane e naturali, che vengono “fabbricati” dall'artista partendo dall’osservazione e dal racconto visivo del bello, del giusto, del senso che ogni uomo trova nella natura e negli elementi che la costituiscono. Al taglio del nastro che si è tenuto sabato 13 maggio, erano presenti il sindaco Marco Locchi e l'assessore alla Cultura Raffaela Violini, oltre alla moglie di Augusto, Rosanna Fantuzzi.  "Oggi conosciamo Augusto sotto un'altra veste - ha affermato l'assessore Violini - perché Augusto non era solo un cantante, ma un artista a 360 gradi, disegnatore e poeta. Siamo orgogliosi di poter ospitare alla Rocca le sue opere che stanno facendo il giro d'Italia, contribuendo anche a promuovere la ricerca in campo oncologico attraverso l'associazione istituita dopo la sua scomparsa".  "Augusto dipingeva nei pochi ritagli di tempo libero tra un concerto e l'altro e nei luoghi più insoliti; non disegnava per vuotare un pieno ma per riempire un vuoto che aveva dentro. - ha raccontato la moglie di Daolio - Attraverso la musica, l'arte e la poesia trasmetteva i suoi valori suscitando in chi lo ammirava momenti di riflessione. Così come tutti gli altri progetti sostenuti dall'associazione "Augusto per la vita", anche l'esposizione allestita alla Rocca contribuirà a promuovere borse di studio per la ricerca oncologica".  La mostra resterà aperta fino a domenica 4 giugno mentre sabato 27 maggio presso il Teatro dei Riuniti si terrà "Cammina cammina", spettacolo di musica e poesia dedicato ad Augusto Daolio per ricordare un personaggio poliedrico che ha lasciato un segno indelebile nel panorama musicale e artistico italiano.  

17/05/2017 11:42:42 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre Umbertide: successo per il ‘’Maggio dei libri’’, oltre 500 gli studenti che hanno partecipato all'iniziativa

Riceviamo e pubblichiamo E’ trascorsa la prima settimana della manifestazione “Il Maggio dei Libri” che ha raccolto un enorme successo sia in termini di partecipanti che in termini di gradimento. La manifestazione, che coinvolge le scuole primarie e dell'infanzia del territorio, è stata organizzata dall’assessore alla Cultura Raffaela Violini con la collaborazione dell’assessore all’Istruzione Cinzia Montanucci e prevede un percorso diretto a stimolare l’amore per i libri e a vivacizzare la fantasia degli studenti. Le attività che coinvolgono i bambini e i ragazzi sono molteplici: si parte da alcune letture di racconti tenute presso il museo di Santa Croce per poi spostarsi a conoscere i palazzi storici e i monumenti della città con al polso un palloncino bianco. Successivamente si procede in piazza San Francesco e dopo un’appetitosa merenda a base di pane caldo, cioccolato e marmellata, si passa a rappresentare su un enorme telo di carta le impressioni che la visita per la città e le letture hanno stimolato nella fantasia dei partecipanti. La manifestazione nasce da un’idea dell’assessore Raffaele Violini e ha mosso i successivi passi grazie alla collaborazione con Elisa Minchielli referente della Soc. Coop. Sistema Museo e alla partecipazione della Biblioteca comunale e dell’Associazione Genitori Insieme Per che recitano le letture specifiche per i vari alunni delle scuole. Questa prima settimana oltre 500 studenti hanno partecipato all'evento e nelle prossime settimane altrettanti prenderanno parte alle attività svolte anche con la collaborazione e la vigilanza degli agenti della Polizia Municipale di Umbertide già coinvolti nell’educazione stradale in classe. Le attività del “Maggio dei Libri” propongono agli studenti un percorso stimolante e creativo ricco di novità, curiosità e colori.  

17/05/2017 11:35:41 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy