Sport Umbertide: Judo senza barriere, atleti ciechi e normodotati a confronto con il Kodokan Fratta

“Judo senza barriere” è il nome del triangolare a squadre organizzato dall’A.s.d. Kodokan Fratta di Umbertide in occasione dello stage di judo “Judo in Verde” che si svolgerà dal 3 al 5 luglio a Montone. Il raduno agonistico, che vedrà anche la partecipazione di alcuni atleti dei gruppi sportivi militari, sarà utilizzato dalla Nazionale ciechi e ipovedenti per finalizzare la preparazione per le imminenti Olimpiadi di Rio. Il momento più coinvolgente dello stage sarà proprio la gara a squadre che vedrà coinvolte l’A.s.d Kodokan Fratta, l’Ayumi Ashy Roma e la Nazionale Fispic. “Atleti ciechi o ipovedenti e ragazzi normodotati si confronteranno sul tatami senza risparmiare nemmeno una goccia di sudore – spiega Mirco Diarena del Kdk Fratta -, non ci sarà spazio per la retorica o il buonismo. I ragazzi saranno messi uno di fronte all’altro e a vincere sarà lo sport e l’amicizia. Ogni squadra infatti sarà composta da 5 elementi (due ragazze e tre ragazzi) e ognuno farà il massimo per far vincere i propri compagni. Il judo e la forza di volontà degli atleti della Nazionale Fispic permette di spazzare via ogni barriera e ogni pregiudizio. Vincerà la squadra più forte. Vincerà chi saprà mettere cuore e tecnica al servizio dei propri compagni”. Il triangolare si svolgerà nella palestra delle scuole medie di Montone alle ore 19 di lunedì 4 luglio. All’interno dei tre giorni di raduno si svolgerà anche un allenamento del Centro Tecnico Regionale di Alta Specializzazione.  

01/07/2016 17:54:57

Notizie » Politica Umbertide Viva sul cantiere della rotonda lungo la Tiberina 3bis

Centro Destra – Umbertide Viva Consigliere Giovanna Monni                                                                                                                All’Ill.mo Sindaco Locchi   Interrogazione con preghiera di risposta scritta e orale   Oggetto: richiesta termine di chiusura cantiere “rotatoria TREBIS”   Premesso che -il cantiere della costruenda rotonda lungo la statale Tre bis, all’intersezione con la via Martiri dei Libertà, è stato attivato alla metà di febbraio u.s. con termine di ultimazione previsto in circa due mesi; - una parte della carreggiata è stata ridotta; - manca, ad oggi, di temporanea segnaletica a terra, con ogni rischio e conseguenza per la circolazione stradale; - è inibito l’accesso a via Martiri della Libertà con conseguente disagio per cittadini e utenti tutti della strada nonché esercenti attività produttive e commerciali; -il cantiere, ad oltre 4 mesi dalla sua apertura, risulta ancora in corso d’opera, la sottoscritta consigliera è a richiedere spiegazioni circa il prolungarsi dei lavori con indicazione approssimativa della data prevista per la chiusura e inaugurazione del nuovo tratto di strada; Considerato altresì che -con alcune recenti Delibere di Giunta, da ultimo quella in data 24.06.2016, si è provveduto all’intitolazione di nuove vie, la scrivente, anche in virtù delle richieste fatte all’Amministrazione Locchi ora, e Giulietti prima, suggerisce l’intitolazione del largo-rotatoria alla memoria di Fausto Fornaci, militare umbertidese deceduto con onore nel corso di un’operazione militare a difesa dei cieli d’Italia o, in alternativa, ai Martiri delle Foibe, intitolazioni queste gravemente assenti e più volte sollecitate dal centro-destra che in ogni occasione ha avuto parere favorevole dalle passate e precedenti amministrazioni senza, tuttavia, trovare riscontro nei fatti. Umbertide, 1.07.2016   Consigliera Giovanna Monni Alla metà di febbraio del corrente anno l’Amministrazione vietava l’accesso alla via Martiri della Libertà e iniziava i lavori per la nuova rotatoria lunga la strada statale Tre Bis. Contrariamente a quanto annunciato, i lavori di realizzo si stanno prolungando oltre i due mesi previsti per l’ultimazione del cantiere, con gravi disagi per l’utenza e con rischi nella circolazione. Per vero,  la carreggiata nell’immediatezza del centro storico è stata notevolmente ridotta, manca la segnaletica temporanea nel manto stradale e rimane chiuso il transito per e da via Martiri della Libertà, con rischi in termini di sicurezza  e disagi per tutti coloro che hanno attività produttive o commerciali al di la dell’ingresso. Per queste ragioni, dopo oltre 4 mesi dall’apertura del cantiere, visto il  malumore della cittadinanza e in difetto di chiarimenti dall’Amministrazione, ho depositato interrogazione per chiedere i tempi stimati di riapertura al traffico, suggerendo e auspicando che il nuovo tratto relativo alla rotatoria possa essere intitolato ai Martiri delle Foibe o, in alternativa, alla coraggiosa e indimentica figura di Fausto Fornaci. Parere favorevole era stato rilasciato, sempre su richiesta del centro destra, sia nel corso di alcuni consigli comunali e celebrazioni sia in occasione della presentazione, a cura del consigliere tifernate Lignani Marchesani, del libro “A difendere i cieli d’Italia” a firma dello scrittore ternano Marco Petrelli. In ogni occasione l’Amministrazione si è detta disponibile all’intitolazione in occasione di una nuova viabilità. Con l’attesa chiusura del cantiere della rotatoria l’occasione non può andar persa per mantener fede alla parola data ai cittadini.  

01/07/2016 17:48:09

Sport UFFICIALE: Ella Clark con Pallacanestro Femminile Umbertide per il 2016-2017

Ella Clark è ufficialmente una giocatrice della Pallacanestro Femminile Umbertide.  L’ala pivot britannica, classe 1992, è una delle 3 straniere che andranno a completare il roster della PFU per la stagione 2016-2017. Ella proviene dal campionato spagnolo, dove ha indossato nell’ultima stagione la maglia del Gernika Bizkaia, nella LBF. La carriera dell’ala nata a Leytonstone (Londra), l’8 febbraio 1992, inizia con  le Barking Abbey Leopards, dove ha militato dal 2008 al 2010. Successivamente entra a far parte delle Long Beach 49ers, in California, nella NCAA, il campionato studentesco statunitense. Negli USA, la prima stagione, ha disputato 31 incontri, con 6 punti e 4 rimbalzi di media. Nella stagione 2012-2013 ha disputato 32 match con 7 punti e 4 rimbalzi. Risultato smile anche l’anno successivo dove in 32 gare ha totalizzato 8 punti e 4 rimbalzi di media. Nella 2014-2015 ha militato nella CD Zamarat, prima di approdare al Gernika Bizkaia nell’ultimo campionato disputato. Nella squadra spagnola del Gernika, ha totalizzato in media 3 punti e 3 rimbalzi per 13 minuti di utilizzo.  Ella Clark sarà una delle lunghe del roster allenato da Coach Serventi che, anche nella prossima stagione, punterà sulle giovani. Nazionale Britannica Dal 2006 al 2008 ha fatto parte della nazionale britannica Under-16, per passare successivamente all’under-18 nel 2009. Ha fatto parte della nazionale under-20 che ha chiuso all’ottavo posto l’europeo di categoria nel 2011 a Novi Sad, in Serbia. Nel 2013 per Ella Clark, si sono aperte le porte della nazionale maggiore del Regno Unito. Lo scorso novembre, nel match di qualificazione ad Eurobasket Women 2017, ha realizzato 2 punti nel match contro l’Italia.  Ad Ella, un caloroso benvenuto da parte della società, dello staff e dei tifosi!

30/06/2016 12:52:17

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy