Attualità » Primo piano Umbertide: presentate le Fiere di Settembre 2016

Un’edizione dedicata alla Protezione Civile, con molte altre associazioni protagoniste Si è svolta giovedì 25 agosto la conferenza stampa di presentazione della 32esima edizione delle Fiere di Settembre. Oltre al sindaco Marco Locchi e alla vicesindaco Maria Chiara Ferrazzano erano presenti i rappresentanti di alcune associazioni che parteciperanno attivamente alle Fiere: Il Gruppo Protezione civile di Umbertide, l’Asad, il teatro Oplas, la Banda comunale cittadina e la Digital Editor. La vicesindaco Ferrazzano ha iniziato la conferenza stampa esprimendo la più profonda solidarietà alle popolazioni dei centri colpiti dal terremoto e ringraziando i tanti volontari che si stanno prodigando giorno e notte per alleviare le loro sofferenze. Al riguardo, ha voluto ricordare che questa edizione delle Fiere ha riservato una parte importante al Gruppo di Protezione Civile di Umbertide al quale l’amministrazione comunale dedicherà l’anno 2016/2017 con importanti iniziative tra cui la presentazione alla città del nuovo Piano di protezione civile e della nuova App. Quest’anno tuttavia l’amministrazione – ha proseguito l’assessore - intende cambiare passo, introdurre novità per rendere l’evento ancora più gradevole e accattivante. Sarà allestito di nuovo l’ingresso ornamentale davanti alla stazione ferroviaria, con un’area riservata alla Protezione Civile. Nella giornata di sabato, sarà presente all’ingresso la mascotte nazionale della Protezione Civile “Civilino” per la gioia dei bambini e le unità cinofile della Pro Civ. Ci sarà un grande coinvolgimento delle associazioni locali e spettacoli itineranti lungo tutto il percorso, con la possibilità di esibirsi, tramite l’associazione RoccInsight che metterà a disposizione anche un punto musica con tutte le strumentazioni a disposizione dei gruppi musicali emergenti. Tra le associazioni presenti segnaliamo “Lucignolo” che curerà l’intrattenimento per bambini lungo il percorso, il Teatro Oplas che sarà presente anche all’inaugurazione, con i trampolieri e il teatro di strada. Chiusura in bellezza il 4 settembre, con l’esibizione spettacolare e divertente dei “7 Cervelli” nella zona dell’ex Bar Italia, esibizione fra l’altro gratuita. La Ferrazzano vuole infine ricordare che anche quest’anno il bozzetto per il manifesto è stato gentilmente offerto da Gianfranco Rossi e sarà usato dalla Digital Editor che curerà la comunicazione lungo tutto il percorso delle Fiere. Per il centro di aggregazione Lucignolo (Coop Asad) è intervenuta Monica Nanni. L’associazione curerà uno speciale “Spazio bambini” con laboratori manuali e giochi vari. Ogni 15 minuti è prevista la “Baby dance” Il direttore della banda comunale cittadina, maestro Galliano Cerrini, ha ricordato che lungo tutto il percorso delle Fiere sarà impeganto il gruppo dei giovani, la “Baby street band” composta da ragazzi dai 9 agli 11 anni. Saranno presenti all’apertura e poi animeranno le Fiere con motivetti allegri e accattivanti. Luca Bruni, per l’Oplas Teatro, ha voluto innanzitutto ringraziare l’amministrazione comunale per l’invito, ricordando come l’unione fa la forza. Hanno aderito quindi all’invito alla partecipazione con grande piacere. Saranno protagonisti di performance durante l’apertura e di animazione continua durante le Fiere. Ha ricordato poi con un certo orgoglio che il prossimo anno festeggeranno 20 anni di attività. Enzo Lepri della Digital Editor ha ringraziato l’assessore Ferrazzano per essere stato coinvolto nella gestione della comunicazione delle Fiere. Tra l’altro giudica molto positivo il connubio tra Protezione civile, associazione a cui si sente molto vicino, e le Fiere di Settembre. Ha presentato poi il logo realizzato per ufficializzare questo connubio: “Vicino a te – Fiere di Settembre – Gruppo di Protezione Civile di Umbertide”. La Protezione Civile di Umbertide, per bocca del suo presidente Claudio Stoppa, ha rivolto un sincero grazie all’amministrazione comunale per la sensibilità dimostrata nei confronti della sua associazione. Ha ricordato la data di nascita, 24 settembre 1997, quindi il prossimo anno sarà il ventesimo di attività, un traguardo non facile da raggiungere. L’impegno all’interno delle Fiere coincide con un periodo difficile legato all’emergenza terremoto. Mancherà qualche attore importante, tuttavia l’associazione sarà presente davanti alle scuole medie e all’ingresso delle Fiere, dove saranno presenti le loro attrezzature e dove veranno fornite tutte le informazioni sulle loro molteplici attività. Sarà presente inoltre la mascotte nazionale  “Civilino” che si collegherà alla perfezione con le attività rivolte ai bambini del centro Lucignolo. Ha voluto infine precisare che la gente troppo spesso si ricorda di loro sono quando ne ha bisogno, mentre l’associazione opera sempre, anche quando non ci sono emergenze. A suo parere è molto importante per i cittadini la nuova App perché sappiamo che oggi le prime informazioni passano sempre per i social network. In chiusura di conferenza è intervenuto il sindaco Marco Locchi. Anche il suo primo pensiero è per il drammatico evento sismico il cui bilancio di vite umane diventa, di ora in ora, sempre più pesante. Il suo ringraziamento va ai volontari sempre in prima linea, in particolare quelli di Umbertide e di tutto l’altotevere. Ricorda che l’amministrazione ha voluto dedicare un anno e mezzo alla Protezione Civile e che nella regione è stata costituita l’Anci Umbria Prociv, associazione dei comuni dell’Umbria per la Protezione Civile, quale struttura e strumento operativo di protezione civile di Anci Umbria, per il sistema regionale di protezione civile e per tutti i Comuni dell’Umbria. Aver voluto dedicare una delle manifestazioni più importanti e antiche del territorio alla protezione civile dimostra l’importanza che questa associazione riveste nel territorio locale e non solo. Sono molto importanti le nuove tecniche di comunicazione di cui l’associazione sarà dotata per metterla sempre più in contatto con i cittadini. Il Sindaco poi ha voluto ringraziare l’assessore Ferrazzano per il grande lavoro svolto e tutte le associazioni che hanno dato la loro disponibilità per amore nei confronti della città e per valorizzare le loro attività, non certo per fare cassa vista anche la scarsa disponibilità finanziaria. Sottolinea anche lui che con questa edizione si farà un salto di qualità. Fiere non più soltanto un grande mercato, ma un evento spettacolare in grado di calamitare l’attenzione di tutti per tre giorni. L’inaugurazione è prevista venerdì 2 settembre alle ore 12, preceduta dall’animazione dei ragazzi di Lucignolo e degli artisti dell’Oplas Teatro. Infine, una grazie di cuore a Rossi che ha donato il bellissimo bozzetto per il manifesto e ai “7 Cervelli” che si esibiranno gratuitamente chiudendo in bellezza la kermesse umbertidese. Appuntamento quindi a tutti il 2,3,4 settembre prossimi.

26/08/2016 20:52:27

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy