Notizie » Politica Umbertide Cambia su vicenda Amministrazione- AUCC

Riceviamo e pubblichiamo  COMUNICATO STAMPA – UMBERTIDE CAMBIA «Vogliamo essere chiari: nessuna strumentalizzazione sulla polemica Amministrazione-Aucc per l’8settembre. Ma che questa vicenda rappresenti un’ulteriore conferma della confusione e carenza a governare di questa Giunta è un fatto oggettivo». Il giudizio che Umbertide cambia dà dell’ambiguità che si è venuta a creare intorno alle iniziative benefiche della sera dell’8 settembre, va oltre la questione e fotografa un’Amministrazione in difficoltà. «Come ben ha spiegato l’Aucc, la lodevole iniziativa dell’Amministrazione a favore delle popolazione colpite dal sisma, prevista per l’8 settembre, ha finito però per svuotare anche l’altro storico evento della tombola dell’8 settembre gestita dall’Aucc, pilastro della solidarietà e del volontariato umbertidese. Con sensibilità e signorilità - che condividiamo - essa ha rimandato la propria iniziativa per non accavallare l’azione dell’Amministrazione. Ma il problema è nato dalla cecità della Giunta Locchi che non riesce a gestire nemmeno la quotidianità - afferma Gianni Codovini presidente di Umbertide cambia. Bastava semplicemente relazionarsi e programmare le giuste iniziative, peraltro messe in calendario dalla stessa Amministrazione. Tutto qui. Ma l’Amministrazione si incarta da sola: se non riesce a gestire un evento del genere come è possibile che abbia ancora la forza per governare? La parola ormai - afferma Codovini - lasciamola ai cittadini, che sanno giudicare ».

04/09/2016 09:02:49

Notizie » Politica Comunicato del PD di Umbertide

COMUNICATO STAMPA STRAORDINARIA PARTECIPAZIONE ALLA FESTA DE L'UNITA' DI UMBERTIDE Domenica scorsa si è conclusa la storica festa de l’Unità di Umbertide, che ha visto una straordinaria partecipazione di pubblico. Per dieci sere, dal 19 al 28 agosto, il  parco Ranieri è stato inondato da persone di ogni età, complice il bel tempo e le numerose attrazioni. Oltre alla musica delle orchestre, alla buona cucina tradizionale, al bingo e all’area dedicata ai bambini, vanno segnalati gli eventi musicali di Reset, lo spazio della festa gestito dai giovanissimi, che  hanno richiamato una folla di coetanei grazie alle band e ai dj che si sono esibiti.  Nello  “spazio dibattiti”,  all’interno della libreria della festa, la cittadinanza ha potuto incontrare docenti universitari, amministratori, parlamentari e dirigenti nazionali del Partito Democratico oltre alla presidente della giunta regionale Catiuscia Marini che è stata presente domenica 28  insieme all’on. Giampiero Giulietti e a Matteo Ricci (sindaco di Pesaro e vice presidente dell’assemblea nazionale del PD). Chi ha potuto partecipare in particolare a quest’ultima serata probabilmente ha compreso meglio cosa rappresenta il PD nel panorama politico e verso quale direzione sta andando l’unico partito che ha il proprio orizzonte in una Europa più unita e più solidale. In precedenza si era discusso tra l’altro di welfare (legge sul “dopo di noi”), scuola (con il modello virtuoso del campus Da Vinci), riforme e referendum costituzionale. In questi giorni più di cento volontari hanno lavorato con grande passione per la riuscita della festa, un evento aggregativo ma anche culturale e politico importante nell’estate umbertidese; queste persone hanno anche contribuito ad affrontare l’emergenza causata dal sisma che ha scosso l’Italia centrale attraverso la raccolta di offerte, la cena di solidarietà del 28 agosto e la donazione dei 3.000 euro di incasso. Grazie ai volontari della festa de l’Unità e a tutti gli umbertidesi che si sono mobilitati e continueranno a farlo per alleviare le sofferenze di chi a causa del terremoto ha perso tutto.

01/09/2016 21:24:56

Notizie » Politica Comunicato del PD di Umbertide

COMUNICATO STAMPA STRAORDINARIA PARTECIPAZIONE ALLA FESTA DE L'UNITA' DI UMBERTIDE Domenica scorsa si è conclusa la storica festa de l’Unità di Umbertide, che ha visto una straordinaria partecipazione di pubblico. Per dieci sere, dal 19 al 28 agosto, il  parco Ranieri è stato inondato da persone di ogni età, complice il bel tempo e le numerose attrazioni. Oltre alla musica delle orchestre, alla buona cucina tradizionale, al bingo e all’area dedicata ai bambini, vanno segnalati gli eventi musicali di Reset, lo spazio della festa gestito dai giovanissimi, che  hanno richiamato una folla di coetanei grazie alle band e ai dj che si sono esibiti.  Nello  “spazio dibattiti”,  all’interno della libreria della festa, la cittadinanza ha potuto incontrare docenti universitari, amministratori, parlamentari e dirigenti nazionali del Partito Democratico oltre alla presidente della giunta regionale Catiuscia Marini che è stata presente domenica 28  insieme all’on. Giampiero Giulietti e a Matteo Ricci (sindaco di Pesaro e vice presidente dell’assemblea nazionale del PD). Chi ha potuto partecipare in particolare a quest’ultima serata probabilmente ha compreso meglio cosa rappresenta il PD nel panorama politico e verso quale direzione sta andando l’unico partito che ha il proprio orizzonte in una Europa più unita e più solidale. In precedenza si era discusso tra l’altro di welfare (legge sul “dopo di noi”), scuola (con il modello virtuoso del campus Da Vinci), riforme e referendum costituzionale. In questi giorni più di cento volontari hanno lavorato con grande passione per la riuscita della festa, un evento aggregativo ma anche culturale e politico importante nell’estate umbertidese; queste persone hanno anche contribuito ad affrontare l’emergenza causata dal sisma che ha scosso l’Italia centrale attraverso la raccolta di offerte, la cena di solidarietà del 28 agosto e la donazione dei 3.000 euro di incasso. Grazie ai volontari della festa de l’Unità e a tutti gli umbertidesi che si sono mobilitati e continueranno a farlo per alleviare le sofferenze di chi a causa del terremoto ha perso tutto.

01/09/2016 21:24:56

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy