Notizie » Società Civile La scuola di Niccone presente al “Mercato della Terra” con i propri prodotti

Come ogni anno la scuola a tempo pieno di Niccone riconferma la propria presenza al “Mercato della Terra” di sabato 11 maggio con i prodotti del progetto "Serra Orto-biologico", laboratorio di interclasse trasversale che vede coinvolti a rotazione gli alunni di tutte le classi e che, nel 2015, ha ripreso piena attività. Nonostante le difficoltà incontrate iniziali, infatti, la volontà di alunni e insegnanti ha avuto il sopravvento e la ripresa è riuscita splendidamente con la produzione di ortaggi in vasi: aglio, cipolle, fave, insalate, pomodori, piante aromatiche e fragole. Ora più che mai, con i tempi che corrono, c’è bisogno di tornare ad esperienze concrete e la creazione di un orto permette ai bambini di fare esperienze di manipolazione, in sostanza imparano a fare. L’apprendimento, soprattutto per i bambini con difficoltà e non solo, deve necessariamente avere inizio con una fase concreta, di sperimentazione reale, per poi accedere a una dimensione di astrazione e rielaborazione. È proprio ispirandosi a questo principio che la scuola Primaria di Niccone da sempre porta avanti le proprie attività e quella dell’orto biologico ne è un esempio perché zappare, seminare, travasare, toccare la terra, aspettare con pazienza la nascita delle piante ed averne cura offrono la possibilità di vivere esperienze semplici, uniche, ormai da tempo dimenticate. L'acquisto con un piccolo contributo dei prodotti dell'orto biologico permetterà alla scuola di finanziare il progetto ed altre iniziative simili. L'appuntamento dunque é per sabato 11 maggio dalle ore 9 in poi presso piazza Matteotti.  

08/05/2019 10:51:09 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Politica Umbertide cambia: “no al rendiconto della continuità, sì al regolamento su affido familiare”

Riceviamo e pubblichiamo “Che la nostra sia una opposizione consapevolmente critica, ma propositiva e non pregiudiziale, lo dimostrano anche i voti espressi in occasione dell’ultimo Consiglio Comunale. Sì ad un ottimo regolamento sull’affido familiare, proposto dalla Zona sociale. No ad un rendiconto che rivela tutta la continuità di questa Giunta con la precedente amministrazione: nei fatti, nei nomi, nel metodo”. Così Alessio Tardocchi, Presidente di Umbertide cambia sintetizza la  strategia della lista civica. «Sul Rendiconto 2018 - sottolinea Gianni Codovini, capo gruppo di Umbertide cambia -  assistiamo infatti ad un silenzio tombale della Giunta e della maggioranza. Silenzio, in Consiglio Comunale, nei social, nel sito ufficiale del Comune. Silenzio dappertutto. Eppure l’approvazione del consuntivo economico, che in parte si riferiva al periodo del commissariamento e in parte all’attuale Giunta, era una ulteriore occasione per dimostrare una volontà di cambiamento. Ma come volevasi dimostrare si è invece di nuovo rivelata tutta la continuità di questa Amministrazione con quelle precedenti. Infatti, nessuna valutazione su un disavanzo straordinario di amministrazione di oltre 700mila euro, di cui sono corresponsabili assessori che oggi siedono in Giunta, nulla sulla ingente mole di residui attivi ancora riportati dopo i dovuti riaccertamenti: 5 milioni e 945 mila euro, che nei fatti tengono in piedi il bilancio. Di questi, come afferma la stessa Giunta nella relazione, oltre 4 milioni sono crediti di dubbia esigibilità, peraltro alcuni del 2013, 2014, 2015 che difficilmente verranno onorati e di cui anche nelle precedenti amministrazioni abbiamo chiesto le motivazioni. Che nemmeno questa volta ci sono state date. Non risultano infatti negli atti di Giunta e Consiglio, né sono state illustrate in assemblea. Silenzio di tomba in aula consiliare; sindaco e assessori erano statue di sale. Questa la dura verità: la Giunta che si dice del cambiamento ha invece conservato tutto quello di prima. Continuità, appunto». Nel Consiglio - conclude Umbertide cambia -  si è anche preso atto, positivamente, del Regolamento sull’affido familiare assunto dalla Zona sociale. Un ottimo lavoro e molto all’avanguardia su una tema delicatissimo qual è la crescita dei minori in difficoltà. “Abbiamo votato a favore e convintamente – afferma Codovini -  anche perché si tratta di una politica territoriale che rafforza l’Amministrazione» Umbertide cambia 

06/05/2019 15:26:00 Scritto da: Eva Giacchè

Sport Judo, campionati nazionali Aics: Liguori e Casagrande sul podio

A sette giorni dalla medaglia di Bronzo ai Campionati Italiani Assoluti di Torino, per il Kdk Fratta arrivano nuove soddisfazioni. Michele Liguori 40kg under 12 e Cleana Casagrande 44kg under 12,hanno rispettivamente conquistato la medaglia d'oro e d'argento ai Campionati Nazionali Aics in programma oggi (n.r.d. sabato) a Riccione. I due nuovi talenti del Kodokan Fratta hanno disputato tre incontri a testa dimostrando ottime qualità che oltre a dare soddisfazioni nel presente lasciano sperare in un promettente futuro. "Entrambi hanno commesso tanti errori - ha detto Francesco Caponeri, allenatore del club umbertidese - ma le loro capacità sono decisamente superiori alla media e per questo sono riusciti a raggiungere la finale. Michele l'ha conclusa in pochi secondi mentre Cleana ha attaccato per tutto l'incontro senza però  portare a casa il match, anche per qualche giudizio arbitrale decisamente stonato. Cleana e Michele - ha proseguito - sono due dei migliori rappresentanti del nostro settore giovanile che in questi anni ha sfornato campioni di altissimo livello. Chissà che proprio da oggi non si inauguri un nuovo ciclo?" Entrambi gli atleti nell'occasione hanno gareggiato difendendo i colori della squadra regionale, ottimamente motivata e diretta dal Maestro Dario Dionisi. "Con i campionati Aics - conclude Caponeri - abbiamo raggiunto un record importante. Abbiamo vinto medaglie ai Campionati Nazionali in tutte le federazioni del judo italiano". Proprio dalla federazione madre, la Fijlkam, sono arrivate altre belle notizie per il Kdk Fratta. Nicola Becchetti è stato convocato per un collegiale con la squadra nazionale che si concluderà domenica prossima. Il campione Umbro potrà così allenarsi con i ragazzi che in questo momento stanno facendo la corsa olimpica e arricchirsi di preziosi dettagli che gli permetteranno di preparare al meglio i prossimi impegni sportivi.  

06/05/2019 15:04:21 Scritto da: Eva Giacchè

Sport BASKET A2/F: SPETTACOLARE UMBERTIDE, LA BOTTEGA DEL TARTUFO REGOLA CAMPOBASSO IN GARA 1

Non ci sono più aggettivi per le ragazze de La Bottega del Tartufo Umbertide, autrici di un'altra impresa ai danni della corazzata Magnolia Campobasso. Questa volta le ragazze di coach Contu hanno regolato le molisane con il punteggio di 65-55, stupendo il numeroso  pubblico del Pala Morandi. Non esistono squadre imbattibili per queste "ragazze terribili" ed ancora una volta Giudice e compagne lo hanno dimostrato.   Proprio la capitana umbertidese è la top scorer dell'incontro, con 20 punti realizzati, in doppia cifra per le umbertidesi anche Cvitkovic e Prosperi con 12 punti a testa e Pompei con 11.   Ora ci attende gara 2, sabato 4 maggio alle 18:30 al Pala Vazzieri di Campobasso. Le umbertidesi partiranno dal più 10 raggiunto oggi, conterà infatti la differenza canestri, senza un'eventuale gara 3. Chi vincerà andrà in semifinale.   Il Pala Morandi è stato trasformato in una vera e propria bolgia, con più di 330 persone a tifare Umbertide, mentre una settantina i tifosi giunti dal capoluogo molisano. La società ringrazia anche i tifosi campobassani per la correttezza nel tifo durante la partita.   LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE VS MAGNOLIA CAMPOBASSO 65-55 (8-12,27-30,42-40)   LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE: Pompei 11, Giudice 20, Riccioni ne, Bartolini ne, Prosperi 12, Spigarelli, Albanese, Cvitkovic 12, Moriconi 5, Paolocci 2, Olajide 3. Allenatore: Alessandro Contu. Vice: Katalin Honti, Michele Crispoltoni e Simone Tosti.    MAGNOLIA CAMPOBASSO: Marangoni, Porcu 6, Di Gregorio 10, Sammartino ne, Ciavarella 5, Landolfi ne, Zelnyte 8, Falbo ne, Bove 16, Mancinelli 3, Reani 6. All: Sabatelli.   

02/05/2019 15:48:00 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy