Sport Basket A1 femminile: PF Umbertide verso lo scontro salvezza sul parquet di Vigarano

La terza giornata di ritorno della stagione 2016-2017, vede la Pallacanestro Femminile Umbertide impegnata sul parquet della Meccanica Nova Vigarano.   Nel match di andata le ragazze allenate da coach Serventi avevano conquistato i primi due punti stagionali. Era il 16 ottobre scorso, quando al PalaMorandi la PFU portò a casa una vittoria sofferta, dove di registrò purtroppo l’infortunio ad Emilia Bove. La partita di andata può essere considerata un’impresa, la squadra umbertidese riuscì infatti a reagire nel momento di maggiore difficoltà e vincere disputando una partita entusiasmante.   Attualmente la PF Umbertide è al settimo posto in classifica a quota 10 punti, inseguita da Torino e Broni a quota 8, quest’ultima autrice di un’impresa contro la Passalacqua Ragusa. Vigarano ha 6 punti ed è al decimo posto.   Entrambe le squadre non hanno giocato il 15 gennaio, perché sconfitte nel primo turno di Coppa Italia. Per quanto riguarda il campionato, Umbertide è reduce da una sconfitta al PalaRomare di Schio, dopo aver vinto due match consecutivi, a La Spezia ed in casa contro San Martino di Lupari. Il roster di coach Andreoli viene da quattro sconfitte, l’ultima vittoria risale al 4 dicembre, quando le estensi superarono di misura la Fixi Piramis Torino al PalaEinaudi di Moncalieri.   I punti di forza della Meccanica Nova, sono l’ala-pivot Lyttles, 14 punti di media a partita, l’altra lunga, la lituana Aleksandravicius , anche per lei 14 punti di media e la guardia USA Amber Orrange, che sfiora i 15 punti di media.   Le bianco-azzurre possono contare sulle USA, il pivot Kierra Mallard e la guardia Antiesha Brown rispettivamente con 13 e 17 punti di media a partita.   Inoltre spicca il play Ilaria Milazzo, autrice di 17 punti nel match contro Schio e con una media punti che si allarga a 11.   Umbertide deve andare a caccia di due punti fondamentali per vedere la salvezza sempre più vicina.   Palla a due domenica 22 gennaio alle 18 al Palasport di Vigarano.            

20/01/2017 10:10:00

Notizie » Politica UMBERTIDE CAMBIA - LE INTERROGAZIONI PER IL ''QUESTION TIME''

Riceviamo e pubblichiamo UMBERTIDE CAMBIA – PUC 2, SERRA, PIERANTONIO, CALZOLARO NEL QUESTION TIME IN CONSIGLIO COMUNALE Puc2, magazzino ex tabacchi, ex serra comunale, bretella ferroviaria di Pierantonio, situazione ambientale di Calzolaro. Sono questi i 5 argomenti sui quali Umbertide cambia chiederà conto all’Amministrazione comunale in occasione del “Question time” in calendario per il 26 gennaio prossimo, avendo in buona considerazione problematiche che riguardano tanto il capoluogo quanto le frazioni. Richiesta di chiarimenti, ma anche proposte. La lista civica infatti, come è sua consuetudine e nella logica di governo che ne caratterizza l’operato, su ognuno di questi temi individua una ipotesi risolutiva sulla quale aprire un confronto. L’area del PUC2 dovrebbe quindi caratterizzarsi come centro sportivo polifunzionale e l’ex magazzino tabacchi recuperare pienamente la sua funzione di “open space”, eliminando il blocco interno che limita lo spazio e la funzionalità della struttura stessa. Per ottenere l’obiettivo di una concreta riqualificazione dello spazio urbano interessato dal progetto secondo Umbertide cambia è inoltre necessario che anche la parte privata faccia la sua parte, altrimenti l’investimento pubblico, che sfiora i 7 milioni di euro, avrebbe un significato parziale. Sulla ex serra comunale Umbertide cambia richiama invece l’Amministrazione al rispetto degli impegni assunti e della petizione presentata, accompagnata da oltre 300 firme. “La nuova struttura – sottolineano Faloci, Orazi e Conti – avrebbe dovuto essere già stata realizzata da tempo visto che era legata alla vendita dei terreni dove ora sorge la Moschea”. I 3 milioni utilizzati per la realizzazione del collegamento ferroviario tra il polo industriale e la stazione di Pierantonio sono invece, secondo Umbertide cambia, un enorme spreco di risorse pubbliche. “Vista la situazione in cui versa la ferrovia locale – afferma il gruppo consiliare – e le stesse scelte fatte altrove della Regione, al momento non c’è una motivazione che giustifichi quest’opera, meglio destinare le risorse ad altre priorità”. Con l’obiettivo di tenere alta l’attenzione sulla situazione ambientale di Calzolaro, dove permane un continuo e maleodoroso miasma dell’area dovuto a nauseabonde emissioni odorigene, Umbertide cambia sollecita infine risposte chiare rispetto all’adempimento delle prescrizioni previste in carico all’azienda interessata, ipotizzando, visti i costi economici ed ambientali complessivi, lo spostamento in un’altra area delle stesse lavorazioni. Umbertide cambia

20/01/2017 09:11:54

Attualità » Primo piano L’assessore Paolo Leonardi traccia il bilancio del 2016

Riceviamo e pubblichiamo   Impegno costante sul fronte della sicurezza, dell’ambiente e del turismo     SICUREZZA   Per quanto riguarda il Progetto Sicurezza approntato dall’amministrazione comunale, sono molte le iniziative intraprese nel 2016. Sono state installate telecamere nei punti sensibili del territorio, ed altre ne verranno installate nel 2017. La Polizia municipale ha aumentato i pattugliamenti di controllo nel tardo pomeriggio. Dal 1 novembre è stata attivata l’estensione del servizio degli istituti di vigilanza privata dalle ore 22.00 alle ore 5.00. E’ stato potenziato il servizio del “Piedibus” introducendo un nuovo percorso. E’ stata rifatta la segnaletica stradale orizzontale, mentre per quanto riguarda quella verticale, sono stati installati segnali luminosi in prossimità delle scuole, lungo il rettilineo, a Calzolaro e Verna. E’ stata trovata una nuova sede, davanti alla Caserma dei Carabinieri, per la Polizia Provinciale che collabora con i vigili urbani e le altre forze dell’ordine nel controllo del territorio.   E’ stato sottoscritto con la Prefettura di Perugia il Protocollo per il contrasto delle infiltrazioni mafiose nel nostro territorio. Il protocollo nasce dalla volontà di intensificare i controlli e di assicurare il pieno rispetto della legalità e della trasparenza. Quando si parla di infiltrazioni mafiose la prevenzione infatti diventa uno strumento prezioso. Si tratta di un protocollo ambizioso, di ultima generazione, che, oltre alle misure per gli appalti, prevede anche controlli sul fronte del commercio e dell'edilizia privata dove una maggiore vigilanza è doverosa specie in un periodo in cui gli appalti pubblici sono carenti. Il protocollo inoltre consentirà di garantire una maggiore sicurezza ai cittadini.   E’ stato approvato il Regolamento per il rimborso Imu per chi stipula contratti a canone concordato con un rimborso fino al 50% grazie allo stanziamento di 11mila euro previsto dall’amministrazione.   TURISMO   E’ stato completato il progetto di valorizzazione dell’Area Sic dei Monti Acuto e Corona con la realizzazione di 36 chilometri di sentieristica con segnaletica ed area pic-nic nei pressi di Monte Acuto. Sono stati organizzati incontri con operatori turistici, e conomici e culturali locali al fine di costruire una rete che sappia potenziare l’attrattiva del territorio. Per quanto riguarda il turismo legato al settore agricolo, è stato pubblicato un bando per trovare partner con il Comune per ottenere finanziamenti dentro Il PSR (Programma di Sviluppo Rurale) 2014-2020 della Regione Umbria finalizzato a sostenere forme di cooperazione tra diversi operatori agricoli, agroalimentari e turistici per valorizzare la cosidetta filiera corta.   E’ stato approvato un accordo tra il Comune e la provincia di Perugia per seguire il Progetti Europei. L'accordo prevede la costituzione del Servizio Europa di Area Vasta, con l'obbiettivo di favorire e creare un modello di gestione associata delle politiche e dei servizi europei di area vasta. In pratica il servizio avrà lo scopo di avviare un processo di programmazione, implementazione e gestione condivisa di un sistema di servizi europei di area vasta, rendendolo funzionale alle caratteristiche e alle potenzialità dei soggetti coinvolti e di promuovere e sostenere l'accesso ai programmi e alle risorse europee degli Enti associati.     AGRICOLTURA - AMBIENTE   Umbertide ha partecipato per la prima volta nel 2016 al Premio Bandiera Verde Agricoltura promosso dalla Cia (Confederazione Italiana agricoltori) e riservato agli enti pubblici che si sono distinti per la loro capacità produttiva e la difesa del territorio. Il Comune di Umbertide è risultato vincitore in quanto comune che si è distinto per la tutela paesaggistica a fini turistici, per l’uso razionale del suolo, per la valorizzazione dei prodotti tipici locali legati al territorio, per l’azione finalizzata a migliorare le condizioni di vita ed economiche degli operatori agricoli e più in generale dei cittadini.     INTERVENTI PREVISTI NEL 2017   Sul fronte sicurezza, è prevista l’installazione di altre telecamere di sorveglianza nel territorio comunale. Per quanto riguarda la promozione e valorizzazione del territorio, si stanno cercando le risorse per la realizzazione di un nuovo sito turistico del Comune di Umbertide con relativa APP. Verrà realizzata una Fiera dell’Agricoltura utilizzando i fondi del PSR, oltre a numerose iniziative di promozione dei prodotti tipici del nostro territorio già in cantiere. Il nuovo Regolamento di Polizia Urbana è stato già discusso in commissione consiliare ed è quindi in fase di approvazione al prossimo consiglio comunale. Si sta già lavorando al nuovo Regolamento della pubblicità che a breve verrà portato in commissione consiliare per la relativa discussione.   L’assessore Paolo Leonardi è disponibile ad incontri con la cittadinanza e le associazioni locali per raccogliere suggerimenti e proposte, verificando l’eventuale possibilità di inserimento nel programma dell’assessorato per i prossimi anni.            

19/01/2017 20:08:14

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy