Sport Umbertide: all'Agape 2000 lezioni in inglese durante gli allenamenti di calcio

Riceviamo e pubblichiamo E’ iniziata una nuova avventura in casa Agape 2000, la società gialloblu sempre all’avanguardia e alla ricerca di nuove idee e nuovi progetti per attuare nel modo più completo possibile la sua idea di calcio 2.0. Già in questi anni Agape si era distinta nel panorama umbertidese per il suo modo “diverso” di fare sport, non sono nel modo in cui vivere il calcio in campo e fuori, ma anche proponendo iniziative come “Agape CAMP” e il progetto “Mi salvo in calcio d’angolo”, di fatto un “doposcuola” stile Agape dove i giovani tesserati vengono supportati nella loro attività di studio. Da quest’anno Agape propone una nuova iniziativa denominata “SOCCER AND ENGLISH” nata dalla sinergia tra Agape e il Prof. Pietro Gianfrancesco, docente di lingua e letteratura inglese, che dal 2006 tiene corsi di inglese specifico del calcio a Coverciano – Settore Tecnico FIGC. Pietro è altresì allenatore professionista di calcio dal 2002 e vanta circa 1000 panchine in campionati dilettantistici di Campania e Molise. E così da quest’anno i nostri ragazzi possono anche migliorare il loro livello di inglese divertendosi mentre giocano a calcio. Vista la natura del progetto, Agape in accordo con il Prof. Gianfrancesco ha deciso di proporre l’iniziativa partendo dalla classe 2006/2007 che da lunedì 6 febbraio, durante la seduta di allenamento, è seguita in piena sinergia dagli allenatori di sempre e dal prof. Gianfrancesco che tiene una lezione di inglese del tutto “innovativa”. Crediamo fermamente nel nostro progetto sportivo-educativo orientato alla formazione dei ragazzi nel senso più ampio del termine, per questo cerchiamo sempre di offrire momenti di crescita individuale e collettiva, non solo in ambito strettamente calcistico. “Soccer And English” crediamo faccia parte, a pieno titolo, di questo cammino di crescita. Cogliamo l’occasione per ringraziare pubblicamente Pietro Gianfrancesco che ha scelto Agape 2000 per intraprendere questo nuovo progetto in cui crediamo fermamente anche noi.  

07/02/2017 21:08:43

Cultura Nasce il primo concorso video ''I giovani raccontano il loro territorio''

Riceviamo e pubblichiamo CONCORSO VIDEO “ I GIOVANI RACCONTANO IL LORO TERRITORIO”   Dalla collaborazione dell’ Informagiovani di Umbertide, dell’ Informagiovani di San Giustino e del Centro di aggregazione giovanile di Città di Castello nasce il primo concorso video “I giovani raccontano il loro territorio”. Approvato e pubblicato con determina n.77 del 31.1.2017 del Comune di Città di Castello, il concorso video “I giovani raccontano il loro territorio”  intende chiedere ai ragazzi di inviare un video di massimo 40 secondi, con il quale raccontare e promuovere il territorio della loro città-zona sociale.   TEMI ED OBIETTIVI DEL CONCORSO: Il progetto “I giovani raccontano il loro territorio” persegue i seguenti obiettivi: -   agevolare l’incontro, l’aggregazione e il protagonismo dei giovani tramite produzioni video con i quali i giovani dovranno raccontare e promuovere il territorio della loro città-zona sociale; -   promuovere il protagonismo giovanile cercando di cogliere tendenze, bisogni e attività espressive, mettendo al centro la loro visione del territorio; -   mappare i luoghi di incontro giovanili; -   valorizzare e agevolare la fruizione degli spazi d’incontro giovanili (formali ed informali); -   creare sinergie attraverso la mediazione degli operatori tra tutti i centri giovanili della Z.S. n. 1. Il progetto intende creare uno spot della Z.S. n. 1 attraverso l'elaborazione di video realizzati ed inviati dai giovani.   CHI PUO’ PARTECIPARE Giovani o gruppi di giovani residenti nella Z.S. n.1 (Città di Castello, Umbertide, San Giustino, Citerna, Monte Santa Maria Tiberina, Pietralunga, Montone, Lisciano Niccone) di età compresa tra i 14 anni compiuti e i 35 anni (che non abbiano compiuto, al momento della presentazione del video, il 36° anno di età). La partecipazione può essere singola o di gruppo, nel rispetto dei requisiti di età e di residenza da parte di tutti i soggetti appartenenti al gruppo. Per i minorenni è richiesta l’autorizzazione dei genitori o del tutore legale (allegato 3). La partecipazione è GRATUITA   REQUISITI TECNICI DEI VIDEO E MODALITà DI PARTECIPAZIONE I giovani interessati dovranno inviare un video con il quale raccontano e promuovono il territorio della loro città-zona sociale. Il file video deve avere durata massima di 40 secondi e deve essere inviato in uno dei seguenti formati video: MOV, AVI, MP4, MPG e deve essere di dimensione non superiore ai 50 MB. Il video va inviato tramite mail a raccontailterritorio@cittadicastello.gov.it e a ciò va allegato anche: la scheda d’iscrizione corredata da copia di  documento d’ identità in corso di validità , se minorenni la scheda d’iscrizione autorizzata da entrambi i genitori/tutore legale, l’autorizzazione al trattamento dei dati. Nel caso in cui partecipi un’associazione o un gruppo di giovani la scheda d’iscrizione deve essere compilata da un rappresentante.   SCADENZA PRESENTAZIONE VIDEO: La documentazione dovrà pervenire, a pena rischio di esclusione, entro e non oltre il 15 maggio 2017.     CRITERI DI VALUTAZIONE: La valutazione dei video avverrà attribuendo a ciascun filmato un punteggio massimo di 100 punti, distribuiti secondo le seguenti caratteristiche: -  attinenza al tema del concorso  40  punti -  protagonismo giovanile 30  punti -  creatività 20  punti -  originalità  10 punti   PREMIO: Il video che la commissione selezionerà come miglior video riceverà un premio di € 300.00.  Qualora risultassero giudicati exequo più di un video, il premio verrà suddiviso tra i vincitori.      

06/02/2017 20:17:25

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy