Cultura » Mostre Umbertide: successo per il ‘’Maggio dei libri’’, oltre 500 gli studenti che hanno partecipato all'iniziativa

Riceviamo e pubblichiamo E’ trascorsa la prima settimana della manifestazione “Il Maggio dei Libri” che ha raccolto un enorme successo sia in termini di partecipanti che in termini di gradimento. La manifestazione, che coinvolge le scuole primarie e dell'infanzia del territorio, è stata organizzata dall’assessore alla Cultura Raffaela Violini con la collaborazione dell’assessore all’Istruzione Cinzia Montanucci e prevede un percorso diretto a stimolare l’amore per i libri e a vivacizzare la fantasia degli studenti. Le attività che coinvolgono i bambini e i ragazzi sono molteplici: si parte da alcune letture di racconti tenute presso il museo di Santa Croce per poi spostarsi a conoscere i palazzi storici e i monumenti della città con al polso un palloncino bianco. Successivamente si procede in piazza San Francesco e dopo un’appetitosa merenda a base di pane caldo, cioccolato e marmellata, si passa a rappresentare su un enorme telo di carta le impressioni che la visita per la città e le letture hanno stimolato nella fantasia dei partecipanti. La manifestazione nasce da un’idea dell’assessore Raffaele Violini e ha mosso i successivi passi grazie alla collaborazione con Elisa Minchielli referente della Soc. Coop. Sistema Museo e alla partecipazione della Biblioteca comunale e dell’Associazione Genitori Insieme Per che recitano le letture specifiche per i vari alunni delle scuole. Questa prima settimana oltre 500 studenti hanno partecipato all'evento e nelle prossime settimane altrettanti prenderanno parte alle attività svolte anche con la collaborazione e la vigilanza degli agenti della Polizia Municipale di Umbertide già coinvolti nell’educazione stradale in classe. Le attività del “Maggio dei Libri” propongono agli studenti un percorso stimolante e creativo ricco di novità, curiosità e colori.  

17/05/2017 11:35:41 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre Nuovo doppio successo per la scuola ''Novamusica'' di Sansepolcro

Riceviamo e pubblichiamo Un nuovo doppio successo per la scuola di musica Novamusica dopo che la settimana passata, il gruppo da camera "Sestetto Novamusica" di Sansepolcro si è aggiudicato il premio Internazionale ''Città di Bettona'', altri due allievi sono stati premiati nelle rispettive discipline. Il piccolo Giacomo Carbonaro di soli 11 anni ha infatti incantato la giuria del concorso Musicale Nazionale "Note nel Borgo dell'Angelo" 2017, presieduta dal Maestro Alfredo Santoloci direttore del conservatorio Santa Cecilia di Roma. Il giovane violinista, seguito dalla docente Laureta Cuku presso la sede Novamusica di Sansepolcro ha conseguito un punteggio molto elevato e invidiabile per la sua età, 94/100, vincendo dunque il premio. La IV edizione si è tenuta come di consueto nel bellissimo borgo di Boville Enrica in provincia di Frosinone il cui pubblico è stato letteralmente incantato dal virtuosismo del giovanissimo Giacomo. A lui e alla maestra vanno i complimenti di tutto il corpo docenti della scuola. Un altro riconoscimento è arrivato al cantante Filippo Foni della classe di canto con metodo Voice Craft del maestro Diego Rossi nella sede di Città di Castello che dopo alcuni mesi di lunga battaglia con bravissimi concorrenti ha vinto la seconda edizione di The Jack il talent show di Sansepolcro sbaragliando la concorrenza. Sulle sue doti canore hanno convenuto sia il pubblico, che ha presenziato alla serata conclusiva, che le due giurie, quella della stampa e quella degli esperti. Nella serata finale l'artista biturgense ha dato il meglio di sé in particolare con due brani: "Tra le mie parole", scritto per lui dalla brava Laura Polverini, e uno straordinario "Miserere"  interpretato assieme a Federico Savini. Filippo Foni durante il contest è stato seguito dalla bravissima Laura Polverini e dal tutor Lodovico Rossi. 

15/05/2017 20:50:42 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy