Sport Umbertide: cresce l'attesa per l'incontro amichevole di Baskin al Campus ''Da Vinci''

UMBERTIDE : Cresce l’attesa per l’incontro amichevole di baskin tra il Campus “Leonardo da Vinci ” di Umbertide e i Panda Baskin Altopascio di Lucca in calendario sabato 20 maggio alle 11,30 alla palestra del liceo. “L’evento rappresenta il momento conclusivo del Progetto Baskin che il nostro istituto ha sperimentato con successo durante questo anno scolastico grazie anche al sostegno della Fondazione Moveo del presidente Marco Patata e del Comune di Umbertide. Una ventina di ragazzi hanno partecipato con entusiasmo a questa attività, una nuova disciplina sportiva ispirata al basket, in cui diversamente abili e normodotati giocano nella stessa squadra”, scrive il dirigente scolastico Franca Burzigotti.  Grazie, aggiungiamo noi, all’intuizione del professor Silvio Bartolini, che all’iniziativa ha dedicato anima e corpo. Ogni venerdì pomeriggio “studenti dell’istituto e non, giocatori del Basket Club Fratta e dilettanti si incontrano per allenarsi e giocare insieme. I più esperti si offrono come tutor ai singoli partecipanti, insegnando loro un approccio innovativo allo sport che non è restrittivo per tutti coloro che hanno difficoltà a svolgerlo per limitazioni motorie. Inoltre, per favorire l’abilità di ragazzi particolarmente limitati nei movimenti, alcuni professori ingegneri si sono resi disponibili per progettare insieme ad alcuni alunni del quinto anno un dispositivo telecomandato di lancio automatico del pallone”, si legge nel giornalino d’istituto.  

17/05/2017 18:45:32 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Attualità » Primo piano Venerdì 19 maggio ad Umbertide iniziativa pubblica sulla legge sul Dopo di noi

Riceviamo e pubblichiamo Si terrà venerdì 19 maggio alle ore 17.30 presso il Centro Socio Culturale San Francesco un'iniziativa pubblica finalizzata ad affrontare il tema della disabilità dopo l'approvazione da parte del Parlamento della legge sul “dopo di noi”. L'incontro è promosso dal Comune di Umbertide insieme a Regione Umbria, Usl Umbria 1 e Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e vedrà gli interventi del sindaco Marco Locchi, del presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia Giampiero Bianconi, del direttore generale della Usl Umbria 1 Andrea Casciari, del vicepresidente del Consiglio Regionale dell'Umbria Marco Vinicio Guasticchi, del direttore del Distretto Alto Tevere USL 1 Umbria Daniela Felicioni, del dipendente USL 1 Umbria Aviano Rossi e del direttore della Rete DCA USL 1 Umbria Laura Dalla Ragione mentre le conclusioni saranno affidate all'assessore regionale alla Sanità Luca Barberini. La legge che ha ottenuto il via libera del Parlamento lo scorso giugno ha come obiettivo quello di garantire la massima autonomia e indipendenza delle persone disabili, attraverso l'istituzione di un fondo per l’assistenza e il sostegno a chi è privo dell’aiuto della famiglia e prevedendo sgravi fiscali ed esenzioni per il patrimonio che i genitori lasciano in eredità per la cura dei figli e i progetti individuali di cura e assistenza del disabile. In ambito sociale, Umbertide vanta una ricca offerta di servizi sociali e socio-sanitari volti a garantire i diritti dei disabili, oltre ad un attivo mondo dell'associazionismo e del volontariato che conta numerose realtà impegnate nel settore della disabilità. L'approvazione della legge sul “dopo di noi” consentirà di offrire nuovi servizi alle persone diversamente abili ed in quest'ambito è stato presentato dal Comune di Umbertide un progetto denominato “Orti felici” e finalizzato all'inserimento lavorativo dei disabili, che è stato finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. Nel corso dell'iniziativa di venerdì 19 maggio verranno affrontati i diversi aspetti della disabilità e presentati i servizi sociali e sanitari attivi sul territorio e i loro sviluppi alla luce della nuova legge recentemente approvata.    

17/05/2017 11:52:59 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Attualità » Primo piano Umbertide: domenica 28 maggio ‘’Soffitta in piazza’’, iniziativa a favore delle popolazioni terremotate

Riceviamo e pubblichiamo Sarà una giornata di solidarietà e di raccolta fondi a favore dei terremotati della Valnerina quella che abbraccerà tutto il centro storico di Umbertide domenica 28 maggio, dalle ore 10 di mattina fino a tarda sera. L’evento si intitola ‘Soffitta in Piazza’ ed è promosso dall’associazione La Pantera tramite il suo progetto eco-solidale “Svita & Ricicla” (raccolta tappi), ed organizzato insieme alle associazioni umbertidesi che operano nel sociale ed in ambito sportivo. Tutto il “volontariato” umbertidese si unirà per un progetto comune, che coinvolgerà dalle scuole elementari al mondo sportivo, dalla musica alle moto ed auto, dal teatro alla gastronomia, dall’atletica al judo, insomma un intero paese si ritroverà coinvolto e per un giorno invaderà tutto il centro storico di Umbertide mettendo in mostra se stesso. Tutto è stato possibile grazie alla disponibilità dell’Amministrazione Comunale di Umbertide e dei tanti volontari che già sono al lavoro per la preparazione dell’intero programma della giornata. "Soffitta in Piazza" prevede un mercatino con oggetti vari, usati e nuovi, a cura delle associazioni umbertidesi e non solo. Manifestazioni e dimostrazioni delle società sportive umbertidesi con giochi a disposizione dei bambini avranno luogo in piazza XXV Aprile, mentre la Rocca farà da cornice ad un’esposizione di auto d’epoca, vespe e moto in piazza del Mercato. Una piacevole giornata tra musica dal vivo e sketch teatrali resa ancora più gustosa a pranzo e cena dalle taverne della ‘Fratta di Fine Ottocento’ che con i loro prodotti tipici allieteranno, straordinariamente in primavera, i palati degli avventori in piazza Matteotti ed in via Cibo grazie ai sapori della celebre rievocazione storica di fine estate. ‘Soffitta in Piazza’ non è quindi solo un mercatino ma un punto d’incontro ed un’occasione concreta per dimostrare vicinanza e sostegno alle popolazioni colpite dal recente sisma, ai quali andrà l’intero ricavato della giornata. Per contatti:  Gaetana 3335303236 - Lucia 3398881824 (coordinatrici del progetto Svita&Ricicla).

17/05/2017 11:46:18 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre Inaugurata alla Rocca di Umbertide la mostra dedicata ad Augusto Daolio

Riceviamo e pubblichiamo E' stata inaugurata presso la Rocca - Centro per l'arte contemporanea la mostra "L'enigma delle ombre" di Augusto Daolio, indimenticabile voce dei Nomadi.  L'esposizione, promossa dal Comune di Umbertide e dall'associazione Augusto per la vita, realtà impegnata nel campo della ricerca oncologica, e curata dalla moglie di Augusto e presidente dell'associazione, Rosanna Fantuzzi, presenta al pubblico i dipinti dell’artista e con loro, il mistero e la magia delle luci, l’enigma delle ombre, dei paesaggi sognanti di Augusto, la morbidezza delle raffigurazioni umane e naturali, che vengono “fabbricati” dall'artista partendo dall’osservazione e dal racconto visivo del bello, del giusto, del senso che ogni uomo trova nella natura e negli elementi che la costituiscono. Al taglio del nastro che si è tenuto sabato 13 maggio, erano presenti il sindaco Marco Locchi e l'assessore alla Cultura Raffaela Violini, oltre alla moglie di Augusto, Rosanna Fantuzzi.  "Oggi conosciamo Augusto sotto un'altra veste - ha affermato l'assessore Violini - perché Augusto non era solo un cantante, ma un artista a 360 gradi, disegnatore e poeta. Siamo orgogliosi di poter ospitare alla Rocca le sue opere che stanno facendo il giro d'Italia, contribuendo anche a promuovere la ricerca in campo oncologico attraverso l'associazione istituita dopo la sua scomparsa".  "Augusto dipingeva nei pochi ritagli di tempo libero tra un concerto e l'altro e nei luoghi più insoliti; non disegnava per vuotare un pieno ma per riempire un vuoto che aveva dentro. - ha raccontato la moglie di Daolio - Attraverso la musica, l'arte e la poesia trasmetteva i suoi valori suscitando in chi lo ammirava momenti di riflessione. Così come tutti gli altri progetti sostenuti dall'associazione "Augusto per la vita", anche l'esposizione allestita alla Rocca contribuirà a promuovere borse di studio per la ricerca oncologica".  La mostra resterà aperta fino a domenica 4 giugno mentre sabato 27 maggio presso il Teatro dei Riuniti si terrà "Cammina cammina", spettacolo di musica e poesia dedicato ad Augusto Daolio per ricordare un personaggio poliedrico che ha lasciato un segno indelebile nel panorama musicale e artistico italiano.  

17/05/2017 11:42:42 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy