Attualità » Primo piano Moschea Umbertide, il Sindaco Locchi:''Invito a fornire puntuale e dettagliata documentazione circa i finanziamenti dell'opera''

"Al fine di tranquillizzare la popolazione circa la provenienza lecita dei denari a supporto della costruzione del centro culturale islamico di Umbertide, invito a fornire puntuale e dettagliata documentazione circa i finanziamenti dell'opera. E' quanto dichiarato dal Sindaco di Umbertide Marco Locchi, in una conferenza stampa, riportata dagli organi di informazione. Il primo cittadino umbertidese afferma:''Se dall'analisi dei conti, emergeranno finanziamenti di provenienza sospetta, interverrò per sospendere il permesso di costruire, fino all'eventuale revoca''. Già nel gennaio scorso, il Sindaco Locchi aveva incontrato il Ministro dell'Interno Minniti:''Ho avuto un incontro diretto con il Ministro dell'Interno - spiega il Sindaco- al quale ho rappresentato l'esigenza di fare chiarezza su quattro punti: provenienza dei fondi per la costruzione dei centri islamici, utilizzo dell'arabo durante la preghiera, dimensione, formazione degli imam. Altri due incontri li ho avuti a Roma con il segretario del Ministro, Achille Passoni e con il sottosegretario Domenico Manzione''. ''Umbertide per questa vicenda è sotto tiro, a livello locale e nazionale. Mi trovo - continua Locchi - a dovermi fare carico da solo di tutta la questione, senza che nessuno, a livello locale e regionale, a livello politico e istituzionale, mi abbia dato il massimo supporto. Su questa vicenda, qualcuno del PD, del mio partito, intende dire qualcosa o lascia campo libero alle opposizioni? Faccio presente che  a Forlì il Sindaco PD inaugura la moschea con il plauso di tutto il partito locale. A ottobre sono stato accolto in Regione dalla terza commissione consiliare, non ho avuto riscontri. Ho chiesto - conclude il Sindaco - e chiedo al partito di intervenire sul piano politico e istituzionale, viste le posizioni prese dallo stesso a livello nazionale su questioni analoghe''.

08/06/2017 10:48:51 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Notizie » Politica Guasticchi:''Bisogna bloccare la costruzione della Moschea ad Umbertide''

Dalla sua pagina facebook, il Vicepresidente dell'Assemblea Legislativa dell'Umbria, Marco Vinicio Guasticchi, riguardo la notizia diffusa durante la trasmissione televisiva di Rete 4 ''Dalla vostra parte'', che parla di presunti finanziamenti da parte del Qatar alla costruzione della moschea di Umbertide, afferma: ''Bisogna bloccare la costruzione della Moschea ad Umbertide, dopo le inquietanti notizie apprese dal tg4. La continua reticenza da parte dell'Imam umbertidese sull'origine dei finanziamenti utilizzati per la moschea oggi, se confermata la notizia data ieri dal tg4, chiarirebbe molti dubbi. Infatti in tale servizio si evidenzia che la moschea umbertidese sarebbe finanziata dal Qatar e quindi da uno stato che finanzia il terrorismo dell'ISIS e di Al Qaida. Una notizia sconvolgente, ma che confermerebbe i dubbi da sempre palesati dal sottoscritto e dai tanti umbertidesi iscritti o simpatizzanti del PD. Troppa disinvoltura da parte della vecchia amministrazione su questa vicenda. Ora il sindaco Locchi tuteli la sua comunità attivando tutte quelle prerogative che sono di sua competenza per evitare gli sconquassi che tale notizia, se confermata, potrà generare. Locchi, dopo aver verificato la veridicità della notizia, mi auguro si rivolga al Ministero degli Interni per trovare una soluzione definitiva che garantisca la nostra comunità''.

07/06/2017 20:46:45 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Sport SABATO 10 GIUGNO QUARTA EDIZIONE DEL TORNEO ''PER SEMPRE NOI''

Riceviamo e pubblichiamo Giunge alla quarta edizione il torneo "Per sempre noi" organizzato dall'omonima associazione, sempre attiva con eventi di beneficenza nel nostro territorio. Negli ultimi anni, grazie ai ricavati dei loro eventi, i ragazzi dell'associazione hanno potuto sostenere l'AUCC di Umbertide, fare donazioni ai terremotati di Amatrice e Norcia, acquistare un defibrillatore da donare all'impianto sportivo USU e perfino collaborare con l'"Associazione Umbra No al Melanoma", offrendo gratuitamente più di 100 visite dermatologiche ad altrettanti cittadini. Quest'anno saranno 17 le squadre in gara, una in più rispetto agli altri anni, tante sono state le richieste di adesioni ricevute; saranno più di 170, quindi, i partecipanti al torneo, che si svolgerà sabato 10 giugno alle 15.45 presso l'impianto sportivo USU di Umbertide. Secondo il programma, la finale avrà luogo intorno alle 21.00, mentre alle 19.30 circa si rinnoverà la tradizionale "sfida" tra i pulcini delle società ASD TIBERIS e AGAPE 2000. Ma la grande novità di questa quarta edizione sta nella serata organizzata dai ragazzi dell'associazione: dalle 19.30, infatti, per chi vorrà, pizza "a la pala", grazie alla collaborazione de "I FANNULLONI" e dalle 21.30 concerto dei "ORO NERO ZUCCHERO FORNACIARI TRIBUTE BAND", a terminare una giornata di sport, divertimento e solidarietà. 

07/06/2017 10:34:50 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Attualità » Primo piano Lo zucchero: dolce la vita, amara la salute

Negli ultimi anni si parla sempre di piu’ di fare attenzione al consumo di zucchero, all’indice glicemico degli alimenti, al valore della glicemia nel sangue e alla resistenza insulinica, cioè l’incapacita’ del nostro corpo a trasformare gli zuccheri. Questi elementi sono  indicatori di una condizione metabolica a rischio, di alterazioni fisiologiche che possono essere anticamera a malattie croniche quali il diabete, tumori ed altre malattie degenerative.  Vorrei parlare di una nuova pianta le cui attuali conoscenze scientifiche ci permettono di dire che è un valido alleato contro gli zuccheri: la Momordica charantia, una particolare uva rampicante proveniente dai paesi tropicali e sub tropicali. È uno dei frutti piu’ amari esistenti al mondo, chiamato anche “bitter melon”, è di origine asiatica e da sempre utilizzato nelle popolazioni indiane, africane sia nella cucina che nella medicina. Il frutto è ricco di vitamine (C;A;E;B e minerali). Contiene sostanze antiossidanti, antrachinoni, flavonoidi che lo rendono appunto un frutto molto amaro. Oggetto di molti studi la Momordica charantia  ha dimostrato di avere interessanti proprieta’ nella regolazione del metabolismo dei cardoidrati e nella successiva liberazione del glucosio. La struttura cristallina dell’estratto alcolico del frutto (la molecola charantina), avrebbe una struttura simile all’insulina bovina. L’estratto di  Momordica charantia che si utilizza negli integratori alimentari è ricavato dal succo del suo frutto, reso in polvere concentrato e titolato. Naturalmente lo zucchero non ha mai appertenuto alla nostra dieta, nell’evoluzione la molecola “glucosio” importatissima per il funzionamento energetico della cellula, era ricavata per glicolisi dal metabolismo di carboidrati o altri zuccheri complessi. Negli alimenti della dieta moderna, lo zucchero si trova dappertutto, anche nella maionese e nel sugo....nelle bibite dolcificate. Togliere lo zucchero aggiunto, aiuta ad eliminare kg di veleno al nostro corpo. Potremmo comunque utilizzare la momordica o altre piante equivalenti (gelso, garcina, galega) che sono alleate naturali contro l’eccesso di zucchero.  

06/06/2017 16:25:33 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy