Notizie » Politica PD Umbertide: “asilo nido e politiche per l'infanzia. Il momento è ora”

"Tra le misure contenute nel Decreto Legge Rilancio Italia, approvato dal Consiglio dei Ministri il 13 Maggio 2020, vi è l'opportunità per i Comuni di accedere a forme semplificate al credito edilizio. Vengono dunque semplificate le procedure di approvazione e autorizzazione dei mutui BEI per l'edilizia scolastica". Inizia così la nota stampa a firma del PD Umbertide che chiede attenzione sul tema, per poter  investire sull'educazione dei bambin i e su professionisti del settore: "In questo scenario ci chiediamo se questa Amministrazione voglia prendere questa grande occasione al volo, procedendo così alla ricostruzione di un nuovo asilo nido per Umbertide. Come intende dunque muoversi l'Amministrazione? La situazione di emergenza post terremoto e la dislocazione in nuova sede, prevista dapprima in maniera provvisoria, rischia di rimanere una situazione permanente? Sarà possibile investire sulla primissima infanzia? Siamo di fronte ad una opportunità importante per il raggiungimento dell'obiettivo di un sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita ai sei anni. Per far questo si deve puntare sul potenziamento della gestione pubblica dei servizi, privilegiando, a nostro parere, la ricostruzione del nuovo Asilo Nido. Investire sull'educazione dei bambini e sulla valorizzazione delle ottime competenze dei professionisti che già ruotano intorno al servizio. Secondo l'importante e innovativo approccio di James Heckman (premio Nobel per l'economia 2000) investire sulla primissima infanzia significa investire sul capitale umano e sul superamento di differenze tra i bambini. Ci auguriamo che si scelga di inserire tra le priorità l’attenzione alla cura dei nostri cittadini più preziosi e che l'accesso al credito edilizio semplificato sia da stimolo per la ricostruzione del fiore all'occhiello della nostra comunità. Ricordiamo inoltre che l'articolo 112 del Decreto in oggetto prevede il potenziamento dei centri estivi diurni, dei servizi socioeducativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa destinata ai bambini dai tre ai quattordici anni, per i mesi da Giugno a Settembre 2020. Come intende mettere in atto l'Amministrazione questa possibilità? Investire sul futuro oggi è possibile, ed è possibile sapendo che il futuro è determinato dalle scelte dell'oggi".  

17/05/2020 11:46:40 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Economia Associazione “Giuseppe & Isotta Codovini”: assegnate le borse di studio al merito. Ecco i nomi dei vincitori

Assegnate le Borse di Studio al merito dall'Associazione umbertidese "Giuseppe & Isotta Codovini". Un premio rivolto a tutti gli studenti universitari del territorio umbertidese e montonese delle discipline economiche e ingegneristiche. "Nel tempo dell’emergenza e delle scelte difficile per tutti, l’Associazione Giuseppe e Isotta Codovini è doppiamente orgogliosa di annunciare i vincitori della II edizione della “Borsa al Merito e allo Studio Giuseppe Codovini”, rivolta agli universitari umbertidesi e montonesi in discipline economiche e ingegneristiche. Per la sezione Magistrale risulta vincitore Elena Centovalli, mentre per la sezione Triennale, Riccardo Rossi. I meritevoli premiati per il loro eccellente curriculum sono Aurel Picari, Filippo Nardi e Giordano Pazzaglia. Complimenti. Quest’anno il Premio acquista una dimensione valoriale in più, poiché nel momento della crisi si apre al futuro. Sostenere i giovani rappresenta un passo in avanti e inaugura una fase nuova. Se con il sostegno al reparto di Medicina-Rsa di Umbertide l’Associazione ha voluto doverosamente confermare la sua presenza a chi si batte con professionalità e fierezza nel presente difficile, con la Borsa di studio investe sulla progettazione: vuol dire credere su nuove competenze e sviluppo per l’intera comunità.    Ricordiamo, inoltre, che è ancora aperta il Sostegno alla specializzazione, iniziativa rivolta al supporto di corsi di specializzazione, che scade il 6 settembre 2020"

16/05/2020 12:43:27 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Gualdo: il Sindaco limita gli spostamenti da e verso Gubbio. Emessa ordinanza dopo gli assembramenti di ieri

Dopo gli assembramenti di ieri a Gubbio e le forti dichiarazioni avvenute via social, il Sindaco di Gualdo Presciutti ha pubblicato un'ordinanza con cui limita gli spostamenti a tutti gli eugubini e i gualdesi da Gubbio e Gualdo e vicerversa. Questo il testo contenuto nell'ordinanza n.66 del 16/05/2020: " RITENUTO, sulla base di quanto esposto, di dover limitare gli spostamenti dei cittadini residenti nel Comune di Gubbio verso il Comune di Gualdo Tadino ed ai cittadini residenti nel Comune di Gualdo Tadino verso il Comune di Gubbio quale misura di natura precauzionale tesa a prevenire una possibile potenziale trasmissione e diffusione del virus; ORDINA che, con decorrenza dal 16.05.2020 e per i prossimi 14 giorni, sono consentiti gli spostamenti dei cittadini residenti nel Comune di Gubbio verso il comune di Gualdo Tadino ed ai cittadini residenti nel Comune di Gualdo Tadino verso il Comune di Gubbio, ai sensi dell'art.1 del DPCM 26 aprile 2020, solo se motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute purché venga rispettato il divieto di assembramento e il distanziamento interpersonale di almeno un metro e vengano utilizzate protezioni delle vie respiratorie.     Il Sindaco di Gualdo, Presciutti aveva annunciato provevdimenti duri già ieri sera dichiarando: “Già da domattina mi attiverò con chi di dovere per prendere i provvedimenti necessari a tutela della salute di tutti. Non escludo nulla, perchè il messaggio deve arrivare forte e chiaro nessuno può permettersi di giocare con la vita degli altri. Mi dispiace per la stragrande maggioranza degli eugubini che sono stati responsabili e ligi alle regole, mi dispiace per il collega Sindaco e tutti gli amministratori che sono persone per bene ed amici. Certi atteggiamenti in piena pandemia non possono essere tollerati nella maniera più assoluta, non fosse altro per il rispetto che dobbiamo nei confronti di chi da settimane sta in prima linea negli farmacie, nelle case di riposo, per le strade, in divisa a tutela della nostra incolumità”. Nel pomeriggio la conferenza stampa presso la Sala consiliare di Palazzo Pretorio del Sindaco di Gubbio Filippo Stirati.

16/05/2020 12:17:39 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy