Attualità » Primo piano Umbertide, sottoscritto l’accordo per i contratti di locazione a canone concordato

Riceviamo e pubblichiamo E' stato sottoscritto ieri presso il Centro socio culturale San Francesco l'Accordo territoriale per la stipula di contratti di locazione a canone concordato.  L’accordo è stato sottoscritto, alla presenza del Commissario straordinario del Comune di Umbertide Castrese De Rosa, dai rappresentanti delle associazioni dei proprietari (Armando Fronduti per APE -Confedelizia, Claudio Moretti per APPC, Enzo Tonzani per ASPPI e Giuseppina Balducci per UPPI) e dai rappresentanti delle organizzazioni sindacali degli inquilini (Cristina Piastrelli per SUNIA, Marta Serpolla per FEDER.CASA, Gino Bernardini per SICET, Isabella Montanari per UNIAT e  Aurel Ribac per Unione Inquilini).  Scopo dell’accordo favorire l’allargamento del mercato delle locazioni agli immobili attualmente sfitti e l’accesso alle locazioni concordate ad uso abitativo, contrastando al contempo il fenomeno degli sfratti per morosità incolpevole e il mercato degli affitti irregolari.  I contratti di affitto a canone concordato prevedono infatti agevolazioni sia per gli inquilini che per i proprietari; nello specifico gli inquilini pagheranno canoni agevolati, ricompresi tra un valore minimo e un valore massimo differenziati in base alla zona, mentre i proprietari potranno ottenere riduzioni sul pagamento dell’Imu e la cedolare secca al 10%.  A tal fine per il 2018, l’Amministrazione comunale ha stanziato risorse in bilancio per 10.000 euro. “Siamo soddisfatti di aver sottoscritto anche quest’anno l’accordo con i sindacati degli inquilini e le associazioni dei proprietari per la stipula di contratti a canone concordato -ha affermato il commissario De Rosa -  Il Comune si è già dotato di uno specifico regolamento ed ora gli uffici preposti provvederanno ad elaborare il bando per usufruire dei benefici connessi al canone concordato”.  Per accedere alle agevolazioni è necessario sottoscrivere un contratto che rispetti quanto previsto nell’accordo, corredato da un’attestazione sottoscritta sia da un rappresentante delle organizzazioni sindacali gli inquilini sia da un rappresentante delle associazioni dei proprietari.  “I contratti di locazione a canone concordato stipulati negli anni ad Umbertide rispecchiano appieno l’accordo sottoscritto tra organizzazioni sindacali degli inquilini e associazione dei proprietari e ne è una dimostrazione il fatto che da questo Comune non si sia registrata alcuna vertenza – hanno affermato soddisfatti i rappresentanti delle organizzazioni sindacali degli inquilini e delle associazioni dei proprietari – Vogliamo ringraziare in modo particolare il commissario straordinario De Rosa per la tempestività con cui siamo giunti alla stipula dell’accordo, la sensibilità che ha dimostrato verso tale tematica e la professionalità e la disponibilità che lo contraddistinguono”. 

29/05/2018 18:56:33

Cultura » Mostre Martedì 29 maggio al Metropolis di Umbertide proiezione del film ''Ten Years Later'' di Fabio Ilacqua

Riceviamo e pubblichiamo   Martedì 29 maggio alle ore 20.30, presso il Cinema Metropolis verrà proiettato il film ‘Ten Years Later’ di Fabio Ilacqua che racconta la storia vera di un gruppo di ragazzi di strada di Nairobi. Il 7 aprile del 2005 otto ragazzi di Kibera, Nairobi, hanno scelto di lasciare la strada per entrare a Ndugu-Mdogo Rescue Centre, una casa di accoglienza istituita dalla ong Amani e Koinonia Community con il sostegno di Banca Mediolanum e la collaborazione di Fondazione Mediolanum Onlus per tentare di dare una risposta concreta al fenomeno dei bambini di strada. A filmarne l’ingresso nel centro e le prime reazioni c’è Fabio Ilacqua. Dieci anni dopo, nel 2015, Ilacqua decide di tornare a Kibera per rintracciare quegli otto ragazzi e capire come è cambiata la loro vita nel corso di un decennio. La narrazione corre avanti e indietro nel tempo tra il 2005, quando è iniziato il loro percorso lontano dalla vita di strada, e il 2015, quando i ragazzi di strada ormai cresciuti guardano al loro passato, al loro presente e futuro. Tra loro c’è chi ricorda: “Non so dirvi quanto fossero orribili le notti. Perdonare e dimenticare. È stato l’inizio di una nuova vita”; e chi guarda avanti: “Voglio dimostrare che il mio futuro sarà diverso dal mio passato.” Alcuni pensano ai figli da accudire, alla famiglia da mantenere, mentre per altri c’è il rimpianto di un’occasione sprecata. Al termine della proiezione si terrà l’incontro con Francesco Cavalli e Flavio Lotti. L’iniziativa precede la Marcia della pace che quest’anno si svolgerà sabato 2 giugno lungo il percorso che collega Umbertide a Montone.  

28/05/2018 10:59:11

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy