Notizie » SLIDER Verna, ripulito il torrente Nestore

A seguito delle sollecitazioni dell'Amministrazione Comunale, il personale dell'Agenzia regionale per la forestazione- Comunità Montana Alta Umbria ha provveduto a ripulire il torrente Nestore dai residui del taglio di alberi abbandonati lungo le sponde del corso d'acqua in località Verna. Su segnalazione di alcuni cittadini residenti nella zona, la Polizia Municipale di Umbertide ha infatti effettuato un sopralluogo presso l'alveo del torrente Nestore, nei pressi di via Servitelle, rilevando la presenza di legna e fronde di potatura abbandonate sia sugli argini che a livello dell'acqua, con conseguente rischio di ostruire il normale deflusso del torrente, specie in caso di piena. Già a causa della pioggia, alcuni tronchi erano finiti in acqua e trasportati a valle dalla corrente; inoltre preoccupava la prossimità di un ponte dove la presenza di residui del taglio di alberi avrebbe potuto causare un'ostruzione del normale deflusso dell'acqua. Della questione se ne è fatta carico l'assessore con delega alle Frazioni Raffaela Violini e, in seguito al sopralluogo della Polizia Municipale, l'Amministrazione Comunale ha provveduto a sollecitare le autorità competenti al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza del torrente. Nei giorni scorsi quindi personale dell'Agenzia regionale per la forestazione ha provveduto a rimuovere il legname abbandonato sugli argini, ripristinando così il regolare deflusso dell'acqua. 

13/01/2015 14:15:52

Notizie » SLIDER Stage a Vienna per gli studenti del liceo linguistico di Umbertide

Si conclusa positivamente la settimana di stage a Vienna per gli studenti della classe quarta  del Liceo Linguistico di Umbertide, che hanno scelto di studiare, come terza lingua straniera, il tedesco. Una vera e propria full immersion nella lingua tedesca, in una splendida Vienna prenatalizia, grazie al progetto di eccellenza “Europas Jugend lernt Wien kennen” (I giovani europei conoscono Vienna), promosso dal Ministero della Cultura e Ricerca austriaco, con l'obiettivo di approfondire lo studio della lingua tedesca e la conoscenza di una tra le città europee più interessanti e ricche di storia. Lo stage linguistico, al quale l'istituto “Leonardo da Vinci ” partecipa da più di dieci anni, prevede una settimana di soggiorno nella capitale austriaca, con la possibilità di conoscere la città dal punto di vista storico, culturale, economico e amministrativo; l'intero ed intenso programma della settimana si svolge utilizzando da parte degli alunni esclusivamente e rigorosamente la lingua tedesca  con l'intervento di esperti e storici dell’arte del Ministero e dell’Università. Gli studenti sono stati ospitati in strutture scelte dal Ministero, insieme ad altri alunni austriaci e provenienti da altre nazioni europee: d'obbligo, quindi, utilizzare la lingua tedesca, per la quale è richiesta una buona padronanza da parte degli studenti, oltre ad una seria motivazione agli approfondimenti culturali ed artistici. Caratteristiche sicuramente possedute dagli alunni della classe 4ALL del Liceo Linguistico di Umbertide, accompagnati dalla professoressa Beatrice Foni, docente di tedesco, e dalla professoressa Fenz, docente madrelingua tedesca. Nella relazione di fine  stage le insegnanti hanno sottolineato che, quella di quest'anno, può considerarsi una delle esperienze più qualificanti del progetto sia per le eccellenti competenze linguistiche degli studenti, sia per il loro impeccabile comportamento durante tutte le attività del programma.  “Mi complimento con gli alunni di questa classe e consiglio loro di continuare a curare e migliorare le competenze linguistiche in tedesco; ci sono molti buoni motivi per studiare questa lingua, soprattutto oggi. – ha dichiarato la dirigente scolastica dell'istituto Franca Burzigotti – Dopo l’inglese, il tedesco è la lingua più richiesta sul mercato del lavoro ed è la lingua veicolare con i paesi dell’Europa centro-orientale dove i mercati sono molto più dinamici. Inoltre la Germania è il partner commerciale più importante per l’Italia dal momento che il 28% del nostro commercio estero si svolge con paesi di lingua tedesca e il 55% dei turisti stranieri che visitano l’Italia parla tedesco”. I numeri parlano chiaro: oggi le opportunità di lavoro in Europa sono maggiori e di miglior qualità se si conoscono le lingue straniere, in particolare il tedesco.  Intanto la classe parallela 4BLL del Liceo Linguistico, dove gli alunni hanno scelto di studiare come terza lingua lo spagnolo, si sta preparando allo stage linguistico che si svolgerà a Salamanca, in Spagna. Lo studio di tre lingue straniere (inglese, francese e o tedesco o spagnolo) è una caratteristica che molti giovani studenti stanno valutando, in questo periodo di scelta della scuola Superiore, per qualificare il proprio futuro che sempre di più ha confini globali. Questo è anche uno dei motivi per cui è costantemente aumentata negli ultimi anni l'utenza verso l'indirizzo del Liceo Linguistico del Campus "Leonardo da Vinci" di Umbertide.  

13/01/2015 10:40:25

Notizie » SLIDER Presentato il calendario di Umbertide

E’ dedicata ai fatti storici che caratterizzarono la vita ad Umbertide tra fine Ottocento ed inizio Novecento e, soprattutto agli eventi di cui ricorre quest’anno il centenario, l’edizione 2015 del Calendario storico di Umbertide, presentato oggi pomeriggio al Museo Santa Croce. Pagina dopo pagina, mese dopo mese, il calendario consente di scoprire  e riscoprire fatti e aneddoti di Umbertide, attraverso interessanti approfondimenti su eventi accaduti intorno al 1915, vale a dire cento anni fa, che hanno cambiato profondamente la vita della città, come l’avvento dell’energia elettrica o la costruzione della ferrovia, o che hanno lasciato segni indelebili, come la presenza di Leoncillo alle Ceramiche Rometti o la nascita della società sportiva Tiberis. Il calendario è stato illustrato dal sindaco Marco Locchi, dal curatore Adriano Bottaccioli e dal coordinatore Fabio Mariotti; sono inoltre intervenuti il direttore del servizio ferroviario di Umbria Mobilità Esercizio srl ing. Mauro Fagioli, il presidente del Real Pitulum Tiberis Lorenzo Peruzzi e Mario Tosti che ha curato le pagine dedicate all’anniversario dell’elettrificazione di Umbertide. “Dando uno sguardo al 2015 ci siamo accorti che quest’anno cade il centenario di importanti avvenimenti che hanno segnato profondamente la storia di Umbertide e per questo abbiamo deciso di dedicare a loro il calendario– ha affermato il sindaco Locchi – Quest’anno l’iniziativa è giunta alla 24esima edizione, confermandosi una tradizione molto apprezzata dagli umbertidesi; ringrazio quindi tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita del calendario che nei prossimi giorni arriverà nelle case di tutti i cittadini e che ci farà compagnia fino a dicembre”. Come spiegato da Bottaccioli, il calendario si apre con una breve cronologia degli eventi più significativi avvenuti a cavallo tra Ottocento e Novecento, per poi aprire con i mesi di gennaio, febbraio e marzo con foto e aneddoti sulla società calcistica Tiberis e sui suoi cento anni di storia; i mesi da aprile a giugno sono invece dedicati all’elettrificazione di Umbertide di cui quest’anno cade il centenario mentre nella pagina del mese di luglio trova spazio un'esclusiva, merito di Amedeo Massetti, uno dei redattori storici del Calendario scomparso lo scorso anno: la scoperta della cantante lirica umbertidese Zelmirina Agnolucci che, giovanissima, agli inizi del Novecento cantò con grande successo alla corte dello zar Nicola II. Da agosto ad ottobre il calendario ricorda la storia delle Ceramiche Rometti e l’apporto alla manifattura umbertidese dello scultore e ceramista Leoncillo, di cui quest’anno ricorre il centenario dalla nascita; novembre e dicembre sono invece dedicati alla costruzione della ferrovia dell’Appennino centrale, diventata poi Ferrovia Centrale Umbra. Il calendario termina con un’antologia minima di scritti su Umbertide, che narrano episodi e aneddoti della vita cittadina. La presentazione del calendario di Umbertide è stata inoltre anche l’occasione per ricordare le vittime dell’attentato di Parigi, sottolineare l’importanza della libertà di stampa e di espressine e ribadire l’assoluta contrarietà alla violenza e al terrorismo. 

11/01/2015 12:26:25

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy