Cultura » Mostre Sabato 9 dicembre presentazione del ''Vocabolario del dialetto di Umbertide''

Riceviamo e pubblichiamo Si terrà sabato 9 dicembre alle ore 17.30 presso il Museo Civico di Santa Croce la presentazione del “Vocabolario del dialetto di Umbertide e del suo territorio”, compilato da Sestilio Polimanti con le illustrazioni di Adriano Bottaccioli. L'opera è innanzitutto una raccolta di lessico, ma anche di proverbi, di modi di dire, soprannomi, stornelli e toponimi. L’autore ha raccolto informazioni e testimonianze linguistiche da più fonti per la compilazione del volume: oltre agli scritti già pubblicati sull’argomento e alle poesie e alla prosa in vernacolo, sono stati utilizzati anche testimonianze e documenti inediti, carte geografiche contemporanee e mappe catastali del Settecento e dell’Ottocento. Il risultato è una raccolta sistematica che testimonia la lingua della comunità locale, affidando alla tradizione scritta quel patrimonio espressivo orale che ne costituisce parte fondamentale della propria identità culturale, allo scopo di trasmetterne lo spessore e la rilevanza non solo alle generazioni attuali ma anche a quelle future. È un’opera “polifonica” che grazie alla molteplicità degli informatori e delle fonti riporta anche le eventuali varianti dei lemmi in uso nel territorio umbertidese. Il risultato raggiunto è quello di una raccolta con una dimensione espressiva corale nella quale l’intera comunità locale può trovare le radici del proprio passato insieme all’identità del proprio presente. Alla presentazione interverranno, oltre a Sestilio Polimanti e Adriano Bottaccioli, il sindaco Marco Locchi e l’esperto in dialettologia Walter Pilini; moderatore Giovanni Codovini, del Gruppo Giornalistico Umbertidese.  

27/11/2017 09:45:10

Cultura » Mostre Giovedì 14 dicembre alla ‘’Di Vittorio’’ di Umbertide presentazione del libro la ‘’Colonia di Preggio’’

Riceviamo e pubblichiamo Si terrà giovedì 14 dicembre presso la scuola primaria Di Vittorio la presentazione del libro “La Colonia di Preggio. I bambini del Collegio raccontano. 1949-1960” a cura della pro loco di Preggio ed edito da Gruppo editoriale locale, che racconta la storia della Colonia Madonna delle Grazie che ospitava circa 80 bambini all'anno, orfani bisognosi di istruzione, provenienti dall'Umbria e dalle regioni limitrofe. Nel 1951, dopo l'alluvione che devastò il Polesine, arrivarono a Preggio anche i bambini sfollati di Adria che nella piccola frazione umbertidese trovarono non solo una nuova casa e una nuova scuola ma soprattutto tanto affetto e protezione; a seguito di tale evento, nel 1955 venne in visita a Preggio addirittura Papa Roncalli, allora patriarca di Venezia, per ringraziare i preggesi dell'ospitalità offerta ai bambini del Polesine. Bambini che, dopo tanti anni si sono ritrovati a Preggio e hanno voluto raccontare la loro esperienza in un libro, fortemente voluto dalla Pro loco di Preggio e curato dal suo presidente Alberto Bufali. La presentazione, curata dalla prof.ssa Gabriella Vignoli, si terrà alle ore 17 e vedrà gli interventi del sindaco di Umbertide Marco Locchi, della dirigente del II Circolo didattico di Umbertide Angela Monaldi, della presidente dell'Unicef Umbria Iva Caterinelli, del presidente della Pro loco di Preggio Alberto Bufali, del parroco don Francesco Bastianoni e dell'ex bambino della colonia di Preggio, Pierino Monaldi. A seguire alle ore 18,15 si terrà la presentazione del concorso interno alla scuola Di Vittorio “70 anni e non sentirli...buon compleano Costituzione!”. La giornata si concluderà con un aperitivo.  

25/11/2017 14:06:58

Cultura » Mostre Sabato 2 dicembre a Santa Croce conferenza sulla storia dei mulini umbertidesi

Riceviamo e pubblichiamo Si terrà sabato 2 dicembre alle ore 18 presso il Museo di Santa Croce la conferenza dal titolo “Farina del nostro sacco” che riguarderà i mulini del territorio umbertidese che, in ogni secolo, sono stati elementi determinanti nella vita della comunità. Poche attività, come quella dei mugnai, era infatti in così stretta relazione con la vita della gente di una volta e questa condizione permane tuttora, considerando che il pane e tutti gli altri derivati del grano sono frutto del lavoro degli agricoltori prima e di quello degli addetti ai molini poi. Ma l’evoluzione del mondo alimentare comporta anche dei rischi e tra questi uno dei peggiori è che il pane o la pasta che mangiamo quotidianamente, non sia sempre “Farina del nostro sacco” ma un prodotto di dubbia provenienza, dannoso per la nostra salute. Di tutto questo, ma anche della situazione attuale e delle prospettive future del settore, si parlerà  nel corso della conferenza che si terrà sabato 2 dicembre, nell’ambito della serie di appuntamenti dedicati a “La Nostra cucina”, promossi dall’Amministrazione Comunale di Umbertide e curati da Adriano Bottaccioli che, dopo i saluti del sindaco Marco Locchi, introdurrà l’interessante argomento fornendo informazioni storiche, ricette e curiosità sugli stretti rapporti della comunità locale con l’attività molitoria.  L’ing. Giovanni Cangi, autore di numerose pubblicazioni sugli interventi di recupero e consolidamento dell’edilizia storica, offrirà poi il suo particolare contributo di conoscenze,  facendo riferimento alla sua recente ed approfondita ricerca sui Mulini idraulici dell’Alta Valle del Tevere.  A rendere ancora più stimolante l’appuntamento saranno gli interventi di Stefano Pauselli, socio di un’azienda agraria locale, produttrice del grano duro sen. Cappelli; Samuele Sarti, erede di una antica famiglia mugnai e lui stesso mugnaio di nuova generazione; Dino Ricci presidente dei Molini Popolari Riuniti, che costituiscono una tra le più importanti realtà produttive in campo alimentare del territorio.  La conferenza si concluderà con un aperitivo e la degustazione di alcuni prodotti locali.

24/11/2017 10:28:49

Cultura » Mostre La programmazione del cinema Metropolis dal 23 al 29 novembre

CACCIA AL TESORO UN FILM DI CARLO VANZINA DA GIOVEDÌ 23 NOVEMBRE CON VINCENZO SALEMME, CARLO BUCCIROSSO, MAX TORTORA, CHRISTIANE FILANGIERI, SERENA ROSSI, GENNARO GUAZZO. TITOLO ORIGINALE ID.. COMMEDIA, DURATA 90 MIN, COLORE - ITALIA, 2017 - MEDUSA. La nuova commedia dei fratelli Vanzina segue le vicende dello sfortunato Domenico Greco (Vincenzo Salemme), attore teatrale sommerso dai debiti, costretto a vivere nell’appartamento della cognata Rosetta (Serena Rossi), vedova di suo fratello e con un figlio di nove anni malato di cuore. Il bambino, in pericolo di vita, potrebbe salvarsi soltanto con una costosa operazione negli Stati Uniti. Per raccogliere i 160 mila euro necessari, madre e zio si inginocchiano di fronte all’altare di San Gennaro alla disperata ricerca di un miracolo. E il miracolo arriva puntuale, sotto forma di “autorizzazione” del patrono, che suggerisce agli attenti fedeli di prendere uno dei gioielli della sua Mitra custodita insieme al famoso Tesoro nella cripta della chiesa. La prodigiosa manifestazione di San Gennaro, apparentemente intervenuto per esaudire la toccante preghiera, è in realtà lo sfogo di un parcheggiatore che rimbomba nella navata. Domenico e Rosetta però confidano nella grazia ricevuta e con l’aiuto di Ferdinando (Carlo Buccirosso), Cesare (Max Tortora) e Claudia (Christiane Filangieri), partono per una Caccia al tesoro che li porterà da Napoli, a Torino, fino a Cannes in Costa Azzurra. Entrano in scena poliziotti, rapinatori professionisti, camorristi e mercanti d’arte, in una girandola di situazioni esilaranti con cifra comica e anche umana nella tradizione della commedia all’italiana. Prosegui su www.cinemametropolis.it Giovedì 23 ore 19:15 - 21:15 Venerdì 24 ore 19:15 - 21:15 Sabato 25 ore 19:15 - 21:15 Domenica 26 ore 19:15 - 21:15 Lunedì 27 ore 19:15 - 21:15 Martedì 28 ore 19:15 - 21:15 Mercoledì 29 ore 19:15** - 21:15** **Mercoledì 29 ingresso al prezzo speciale di € 4,00 TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=49Z8FwqPuqQ   NUT JOB 2: TUTTO MOLTO DIVERTENTE UN FILM DI CAL BRUNKER. DA SABATO 25 NOVEMBRE CON LE MUSICHE DI FABIO ROVAZZI. TITOLO ORIGINALE NUT JOB 2. ANIMAZIONE, DURATA 95 MIN, COLORE - NOTORIOUS PICTURES, 2017 - CANADA, USA.   Tornano i protagonisti di Nut Job con una nuova e divertentissima avventura. Dopo aver accidentalmente distrutto il negozio di noccioline conquistato, Spocchia e i suoi amici si trasferiscono in un accogliente parco cittadino, che il sindaco è intenzionato a trasformare in un più remunerativo parco divertimenti. In Nut Job 2 l’incorreggibile scoiattolo fa ancora una volta squadra con il topolino Buddy, la scoiattolina Andie e l’altezzoso Vanesio per sventare i piani del malefico primo cittadino. Più compatto e tecnicamente meglio realizzato del primo capitolo di tre anni fa, nonché più convicente del precedente lavoro di Cal Brunker (Fuga dal pianeta Terra), questo Nut Job – Tutto molto divertente è una cavalcata action cartoon costruita sul suo ritmo indiavolato! Prosegui su www.cinemametropolis.it Sabato 25 ore 17:15 Domenica 26 ore 15:15 - 17:15 Martedì 28 ore 16:15 Mercoledì 29 ore 16:15** **Mercoledì 29 ingresso al prezzo speciale di € 4,00 TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=nNX5FjXT6pg   LISTINO BIGLIETTI CINEMA** Tutti i giorni (mercoledì escluso) – Intero € 6,50 | Ridotto € 5,00 Tutti i mercoledì, escluso eventi speciali, biglietto unico di € 4,00 Biglietti Ridotti riservati a spettatori under 14 / over 65 ** Prezzi relativi a tutte le proiezioni ordinarie  

21/11/2017 19:35:43

Cultura » Mostre Trevor Dunn, Qui e Il Capro chiudono ad Umbertide ''Rockin' Umbria Winter''

ROCKIN' UMBRIA WINTER EDITION presenta: TREVOR DUNN + QUI + IL CAPRO GIOVEDI 16 NOVEMBRE - APERTURA PORTE ORE 21:30 Rockin’ Umbria Winter non può concludersi che a Umbertide, con un artista già ospite della manifestazione nel 2005. A più di dieci anni dal concerto con i Fantomas ai Giardini del Frontone di Perugia, TREVOR DUNN ritorna: questa volta al Cinema Metropolis e al fianco del duo californiano dei QUI. In più ospiti specialissimi, IL CAPRO, da Foligno per la presentazione del nuovo album "Cruciale". Una degna chiusura per Rockin’ Umbria Winter : l’edizione invernale del festival, nella nuova veste itinerante tra Perugia, Umbertide e Foligno, per l’ultima tappa fa ritorno nella città che ne è da sempre lo storico punto di riferimento: il math-punk dei Qui incontrerà il genio eclettico di Trevor … Prevendita online: CIRCUITO LIVETICKET Prosegui su www.cinemametropolis.it   THE PLACE UN FILM DI PAOLO GENOVESE DA VENERDI 17 NOVEMBRE   CON VALERIO MASTANDREA, MARCO GIALLINI, ALBA ROHRWACHER, VITTORIA PUCCINI, ROCCO PAPALEO, SILVIO MUCCINO, SILVIA D'AMICO, VINICIO MARCHIONI, ALESSANDRO BORGHI, SABRINA FERILLI, GIULIA LAZZARINI. TITOLO ORIGINALE THE PLACE. DRAMMATICO, DURATA 105 MIN, COLORE - ITALIA, 2017 - MEDUSA FILM.   Ispirato alla serie “The Booth at the End”, il nuovo film di Paolo Genovese, The place, volge lo sguardo su un misterioso protagonista, ospite abituale a abitudinario di un ristorante, pronto a esaudire i più grandi desideri di otto visitatori in cambio di…alcuni “compiti” da svolgere. Quanto saranno disposti a spingersi oltre i protagonisti per realizzare i loro desideri? Chi di loro accetterà la sfida lanciata dall’enigmatico individuo seduto sempre allo stesso tavolo? Il cinema di Paolo Genovese è sempre stato corale. Ha sempre amato Ovvio che la formula non cambi in The Place, dopo il grande successo di pubblico, e fino a qui niente di sorprendente, ma anche di critica, questo davvero raro accadimento per una commedia, Dopo il successo di pubblico e critica di Perfetti sconosciuti, Paolo Genovese torna con un altro grande film e storie piene di personaggi e di situazioni che coinvolgono a catena intere vite, famiglie, esistenze, sempre all’insegna della risata.  Prosegui su www.cinemametropolis.it Venerdì 17 ore 21:15 Sabato 18 ore 19:15 - 21:15 Domenica 19 ore 19:15 - 21:15 Martedì 21 ore 19:15 - 21:15 Mercoledì 22 ore 19:15** - 21:15** **Mercoledì 22 ingresso al prezzo speciale di € 4,00 TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=RDQwNVp65HY   PADDINGTON 2 UN FILM DI PAUL KING. DA SABATO 18 NOVEMBRE UN FILM DI CON BEN WHISHAW, HUGH GRANT, BRENDAN GLEESON, JIM BROADBENT, PETER CAPALDI, JULIE WALTERS, SALLY HAWKINS, FRANCESCO MANDELLI, HUGH BONNEVILLE. TITOLO ORIGINALE PADDINGTON 2. COMMEDIA, AVVENTURA, DURATA 95 MIN, COLORE - GRAN BRETAGNA, 2017 - EAGLE PICTURES. A tre anni di distanza da Paddington, film campione d’incassi in Inghilterra candidato a due premi BAFTA, l’orsetto che prende il nome da una nota stazione ferroviaria londinese torna al cinema in una nuova avventura sempre diretta da Paul King. Ufficialmente trasferitosi nella mansarda di casa Brown a Windsor Gardens, Paddington (anche questa volta la voce italiana è quella di Francesco Mandelli) è diventato davvero popolare nel quartiere. E la notorietà dell’orso è destinata a crescere nel secondo capitolo delle sue avventure, Paddington 2. In cerca del regalo perfetto per il centenario di zia Lucy, l’orsa che lo ha amorevolmente allevato nel “profondo e misterioso Perù”, l’orsetto ghiotto di marmellata si imbatte in un incantevole libro pop up, un esemplare unico scovato tra le meraviglie del negozietto di antiquariato del signor Gruber (Jim Broadbent). A corto di denaro, Paddington si rimbocca le maniche del cappottino blu, tira su la visiera floscia del cappello rosso e si cimenta in una serie di strambi lavoretti per racimolare la cifra necessaria. Ma quando il preziosissimo oggetto viene trafugato, tocca a Paddington e ai temerari componenti della famiglia Brown, capitanati da papà Henry (Hugh Bonneville) e mamma Mary (Sally Hawkins), acciuffare il ladro. I sospetti ricadono sull’attore narcisista Phoenix Buchanan (Hugh Grant). Prosegui su www.cinemametropolis.it Sabato 18 ore 17:15 Domenica 19 ore 15:15 - 17:15 Lunedì 20 ore 21:15* Martedì 21 ore 16:15 Mercoledì 22 ore 16:15** *Lunedì 20 proiezioni VOST (inglese con sottotitoli in italiano) **Mercoledì 22 ingresso al prezzo speciale di € 4,00 TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=XOK5soAvB8Q   LISTINO BIGLIETTI CINEMA** Tutti i giorni (mercoledì escluso) – Intero € 6,50 | Ridotto € 5,00 Tutti i mercoledì, escluso eventi speciali, biglietto unico di € 4,00 Biglietti Ridotti riservati a spettatori under 14 / over 65 ** Prezzi relativi a tutte le proiezioni ordinarie

15/11/2017 19:23:02 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre Terremoto, la graphic novel ''La Zona Rossa'' sostiene la rinascita del borgo di Montefortino

Riceviamo e pubblichiamo Terremoto, la graphic novel “La Zona Rossa” sostiene la rinascita del borgo di Montefortino grazie alla collaborazione tra Altotevere senza frontiere e casa editrice “Il Castoro” Giovedì 16 novembre alla libreria Paci di Città di Castello la presentazione del libro curato da due grandi voci del fumetto italiano: Silvia Vecchini e Sualzo Un progetto di solidarietà per sostenere la rinascita di un borgo delle Marche duramente colpito dal terremoto attraverso un percorso di crescita e di creatività per bambini e ragazzi. Dalla collaborazione dell’associazione “Altotevere senza frontiere Onlus” con la casa editrice “Il Castoro” di Milano e gli autori Silvia Vecchini e Sualzo, nasce il “Progetto La Zona Rossa” a favore del paese di Montefortino. Giovedì 16 novembre alle ore 18 alla libreria Paci “La Tifernate” di Città di Castello (piazza Matteotti) si svolgerà la presentazione ufficiale del libro LA ZONA ROSSA, una graphic novel nata per sostenere la rinascita del piccolo borgo marchigiano. Per ogni copia del libro venduta “Il Castoro”, casa editrice di livello nazionale specializzata in libri per bambini e ragazzi, donerà 1 euro per il “Progetto La Zona Rossa”, un laboratorio teatrale per bambini e ragazzi a Montefortino, piccolo comune montano colpito duramente dal sisma del Centro Italia, che avrà come esito quello di realizzare uno spettacolo ispirato al libro. Un laboratorio di recitazione per ricostruire a partire dalle emozioni, dai sogni e dalle speranze dei più piccoli. Un progetto creato e condiviso a partire dai bisogni della piccola comunità. Silvia Vecchini e Sualzo, due grandi voci del fumetto italiano, racconteranno come è nato questo libro e parleranno insieme ai ragazzi dell'associazione Altotevere senza frontiere dell’importante progetto correlato: il terremoto vissuto dai ragazzi in una storia che emoziona, colpisce e ricorda. Il libro e il progetto correlato sono stati già presentati in anteprima a “Lucca Comics” e sulle pagine dell’inserto “La Lettura” del Corriere della Sera. Si tratta di un nuovo impegno a favore della popolazione terremotata del Centro Italia da parte di Altotevere senza frontiere: a partire dal sisma dell’agosto del 2016 l’associazione ha realizzato una serie di iniziative di solidarietà mirate a sostegno dei territori colpiti tra Umbria, Lazio e Marche, con la presenza costante di volontari sul posto. Per informazioni: sito www.altoteveresenzafrontiere.it, pagine Facebook Altotevere senza frontiere e Progetto La Zona Rossa. 

13/11/2017 18:47:43 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy