Notizie » Società Civile INSIGHT: arte e azione

  “L'arte è per noi inseparabile dalla vita. Diventa arte-azione e come tale è sola capace di forza profetica e divinatrice” sosteneva Filippo Tomaso Martinetti. Chi rappresenta alla perfezione le parole del letterato italiano sono i ragazzi dell’associazione INSIGHT di Umbertide i quali, ormai da tre anni,  portano nelle calde sere d’estate un soffio di aria nuova grazie a concerti, esposizioni pittoriche e fotografiche, spettacoli teatrali e  non solo… Anche quest’ anno non si sono certo risparmiati. L’evento ROCCINSIGHT, da loro ideato, allieterà la giornata del 21 Giugno 2014 a partire dalle ore 18 quando, i commercianti che hanno aderito alla realizzazione del progetto, si uniranno sotto la Rocca, nella piazza del mercato,per dar vita ad uno scintillante Shopping Sotto le Stelle, insieme a loro ci saranno numerosi artisti con le loro creazioni e altre associazioni del territorio con il loro banchetto espositivo, il  tutto  animato da concerti live. La musica farà da sfondo fino alle 21 quando le attenzioni saranno tutte rivolte alla moda. Lo storico negozio umbertidese Fiammetta mostrerà i suoi articoli in una imperdibile sfilata, a seguire ancora musica con i Fuoriskema e dj Lillo e dj Carini incaricati di chiudere l’evento. Chi si accontenta gode così così; e infatti non si sono fermati qui i ragazzi di insight. Per la serata hanno organizzato un’area ristoro offerta da Wood pub e Glamour ma, pensando anche alla tanto temuta prova costume, non poteva mancare un’area fitness e kickboxing allestite in collaborazione con TMA di Umbertide. Questi giovani umbertidesi hanno creato un momento di svago dedicato a tutti mettendo a disposizione il proprio tempo, le proprie capacità, le proprie idee e hanno dato vita ad una serata diversa,  di festa e allegria alla quale è vietato mancare. A cura di Angela Conti  

18/06/2014 19:17:58

Notizie » Società Civile La casa delle bambole. Danza video per denunciare la violenza sulle donne

Si terrà sabato 14 giugno alle ore 21 e domenica 15 giugno alle ore 18,30 presso il teatro D. Bruni di Umbertide “La casa delle bambole”, spettacolo di danza e video che denuncia la violenza sulle donne. Una casa fa pensare subito ad un ambiente dove si può creare una famiglia, un luogo protetto, un luogo caldo, un luogo dove abitano serenità e conforto e dovrebbero essere solo loro gli inquilini e i proprietari. Invece ci sono certe case dove è sempre tutto buio, dove fa freddo, dove la paura e la tensione fanno da padrone. Quelle abitazioni non hanno al loro interno “la casa delle bambole” di una piccola bambina ancora non consapevole dei pericoli, ma diventano come quelle piccole “strutturine”, strette e artificiali e la donna diventa la bambolina imprigionata. E così il gioco oscuro diventa subire e sopportare violenze, da quelle fisiche a quelle psicologiche, molte di loro si vedono prigioniere di un non amore ma anche di loro stesse. Questo è uno spettacolo denuncia, molto forte nei contenuti, consigliato ad un pubblico adulto. Spettacolo voluto fortemente da tutte donne, amiche, colleghe, per non far mai scendere il sipario su questo tema così sentito purtroppo oggi giorno, sia nel nostro paese che in tutto il mondo. La rappresentazione vuole dimostrare, attraverso la danza, una delle tante situazioni di violenza sul così chiamato “sesso debole”, quella più precisamente che avviene tra le mura domestiche. Prendendo spunto da una testimonianza diretta, diamo corpo e voce alla paura, all’annientamento psicologico e graduale della donna vittima, ma allo stesso tempo carnefice di se stessa; soggiogata dal suo uomo si ritiene colpevole e quindi meritevole delle sue perverse attenzioni. “La casa delle bambole” denuncia l’ipocrisia di facciata che nasconde e perdona perché spesso non si ha il coraggio di parlare, di denunciare, di fermare o ancora più grave “è brutto dirlo”. Noi abbiamo guardato dal buco della serratura cosa può nascondersi dietro le candide mura. Testi recitati e danza si alternano a proiezioni video in una atmosfera dal carattere onirico, surreale, a tratti crudo, lasciando comunque intravedere la possibilità di una riconquista di sè, di una rinascita. Uccidere la paura sarà il primo passo verso la liberazione. Questo modo purtroppo ormai di pensarla così: “sei mia” deve finire e deve cambiare in “sei libera”. L’uomo che usa la violenza sulla propria donna non la ama ma la teme! La regia è di Erika Cargiani; le coreografie di Clara Blanche Courrégé, Erika Cargiani, Laura Frangella e Claudia Micheli. I video sono di Alex Visani e la produzione è di Camaleos Eventi di Maura Morozzi. L’evento è patrocinato dalla Regione Umbria. Per informazioni sulla vendita dei biglietti contattare il numero 333 2062104.

10/06/2014 21:44:32

Notizie » Società Civile Ad Umbertide aperitivo musicale per Emergency

Sabato 7 giugno, presso L’Antico Caffè Giardino di Umbertide, si terrà un aperitivo musicale con Emergency, l’associazione italiana indipendente che dal 1994 è presente nei paesi travolti da guerre o carestie, dove offre cure mediche gratuite e senza discriminazioni alle sempre più numerose vittime di conflitti o catastrofi. Quando si parla di guerre si tende sempre a pensare a due eserciti che si fronteggiano con armi tecnologicamente avanzate e non si pensa quasi mai alle tante vittime civili di queste armi, che sono troppo spesso bambini. Emergency ha scelto di occuparsi di queste vittime innocenti, andando direttamente sul campo e salvando nei suoi ospedali numerose vite. La forza di Emergency sta nei volontari che donano il loro aiuto gratuitamente, non solo sul campo esercitando la professione medica nelle aree calde del mondo, ma anche sul territorio nazionale. E’ per questo che, in occasione dei vent’anni dalla fondazione di Emergency, si stanno organizzando in tutta Italia eventi atti a far conoscere l’organizzazione di Gino Strada e a raccogliere offerte. Lo scopo dell’aperitivo musicale di sabato 7 giugno è proprio questo: dalle ore 18 ad ogni consumazione sarà possibile aggiungere un’offerta per finanziare uno dei progetti di Emergency, il centro chirurgico e pediatrico di Goderich in Sierra Leone. Durante tutta la serata sarà inoltre presente la delegazione di Emergency di Città Di Castello, dove sarà possibile ricevere informazioni ed acquistare gadget solidali. Come ogni buon compleanno che si rispetti non mancherà la musica con il dj set di Shaft, al secolo Emanuele Bettucci, organizzatore dell’evento insieme a  Gabriele Cruciani. 

07/06/2014 10:54:40

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy