Notizie » Società Civile Fratta dell'800, la Fanfara dei Carabinieri a cavallo entusiasma ed accende piazza Matteotti

Ha entusiasmato e affascianto il numeroso pubblico presente la Fanfara del 4° Reggimento Carabinieri a cavallo che ieri mattina ha animato piazza Matteotti nella giornata conclusiva della rievocazione storica della Fratta dell'800. Grazie alla stretta collaborazione tra l'Amministrazione Comunale di Umbertide e la Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello con il suo presidente Fausto Bizzirri, è stato infatti possibile ospitare ad Umbertide la prestigiosa fanfara che, in accordo con l'Accademia dei Riuniti, è stata inserita nel calendario degli eventi della Fratta dell'800, dando vita ad uno spettacolo unico nel suo genere. Così ieri mattina, i ventitrè destrieri dal manto bianco con in sella i militari del 4° Reggimento Carabinieri a cavallo guidati dal maresciallo capo Fabio Tassinari, sono partiti dalla zona degli impianti sportivi di via Morandi, per sfilare lungo le principali vie della città, al ritmo dei tamburini, in direzione piazza Matteotti. Prima di raggiungere il centro storico, la parata si è fermata all'incrocio tra via Unità d'Italia e via Andreani per rendere omaggio a Donato Fezzuoglio, il carabiniere ucciso nel 2006 nel tentativo di sventare una rapina, un commovente fuori programma nato dall’incontro casuale, prima della partenza del corteo, con la vedova del militare. Poi tra due ali di folla, la Fanfara ha raggiunto piazza Matteotti dove il sindaco Marco Locchi ha reso onore ai militari. La cerimonia si è conclusa con l'esibizione della fanfara che è poi ripartita sfilando da piazza Matteotti, davanti agli occhi estasiati degli spettatori.  

14/09/2015 15:24:11

Notizie » Società Civile Artist Academy Talent Reality: i nomi dei 25 concorrenti

Riceviamo e pubblichiamo Terminate le audizioni composte da tecnici esperti e presiedute dalla persona di Michael Zurino, ideatore, direttore e conduttore di ARTIST ACADEMY Talent Reality, il nuovo Programma TV girato ad Umbertide, che vedrà la sua finale al Lyrick di Assisi, la Redazione comunica i nomi dei 25 concorrenti della prima edizione che si svolgerà da Ottobre 2015 a Giugno 2016. La Commissione, considerando talento, capacità e livelli differenti, ha reputato idonei a svolgere il percorso in programma i seguenti concorrenti che hanno, più di tutti, mostrato desiderio di crescita e di acquisizione di un bagaglio musicale, artistico e culturale possibile grazie all'opera di docenti eccellenti (tra cui ricordiamo Fiordaliso, Katia Ricciarelli, Donatella Rettore, Beppe Carletti, Edoardo Vianello e tantissimi altri). Riportiamo nomi, età e provenienza geografica:1) Elisa Paladin, 22 anni, Treviso 2) Maria Teresa Caiafa, 51 anni, Chieti. 3) Immacolata Recano, 20 anni, Città di Castello. 4) Giuseppe Oppedisano, 33 anni, Torino. 5) Angela Castello, 37 anni, Umbertide. 6) Antonio Duca, 40 anni, Palermo. 7) Alessandra Smacchia, 11 anni, Umbertide. 8) Valentina Cermelli, 37 anni, Milano. 9) Marta Sollevanti, 8 anni, Umbertide. 10) Rossella Matarazzo, in arte "Nicole", 32 anni, Milano. 11) Francesca Servadio, 20 anni, Bastia. 12) Ilary Pilato, 13 anni, Perugia. 13) Alberto Grandoni, 33 anni, Spoleto. 14) Sofia Di Renzo, 16 anni, Gubbio. 15) Leonardo D'Amico, 28 anni, Umbertide. 16) Martina Broccoli, 17 anni, Umbertide. 17) Erica Bettucci, 28 anni, Umbertide. 18) Francesco Fuoco, 32 anni, Biella. 19) Beatrice Merli, 15 anni, Umbertide. 20) Melissa De Armas, 16 anni, Perugia. 21) Alessandra Sigismondi, 23 anni, Spoleto. 22) Nadia Bardelli, 30 anni, Arezzo. 23) Maila Guza, 16 anni, Umbertide. 24) Antonia Bagnato, 15 anni, Umbertide. 25) Alice Fiorucci, 12 anni, Umbertide. La Redazione del Programma rimarrà, ancora per qualche mese, aperta all'ascolto di nuove proposte e nuovi talenti, e si dice disponibile ad accettare sponsorizzazioni che offrano sostegno a questa grande opportunità per Umbertide, per l'Umbria e per i sogni ed i sacrifici di ogni giovane artista che parteciperà a questa esperienza unica. Contatto Redazione - 333-3209854

02/09/2015 19:58:41

Notizie » Società Civile Inaugurati i nuovi gazebo del Mercato della Terra

Taglio del nastro per il Mercato della Terra di Umbertide che da sabato 29 agosto sfoggia un look completamente rinnovato. Grazie al progetto “L'Alto Tevere: tradizioni, cultura e prodotti della Valle delle genti” promosso dal Comune di Umbertide in stretta collaborazione con il Gal Alta Umbria che lo ha finanziato per intero, è stato possibile rendere più funzionale il Mercato della Terra attraverso la fornitura di gazebo professionali ed una serie di arredi e segnaletiche specifiche del Mercato. L'obiettivo è quello di rendere più omogeneo, radicato e continuativo il rapporto tra produttori locali e coproduttori ovvero consumatori, a testimonianza che il Comune di Umbertide è intenzionato a portare avanti il progetto dei Mercati della Terra Slow Food e a valorizzarne le potenzialità. Sabato 29 agosto è stata quindi inaugurata una nuova stagione che unisce tutto il territorio per promuovere l’economia locale ed insieme la tradizione agroalimentare. In generale, il progetto dei Mercati della Terra nasce in relazione all'esigenza sempre più pressante di avvicinare la terra alla tavola, i consumatori ai produttori e di creare una rete di mercati contadini organizzati nello spirito Slow Food; essi sono riservati solo a produttori selezionati, in particolare piccoli agricoltori e produttori artigianali che fanno più fatica a confrontarsi con il circuito della grande distribuzione, ma che forniscono prodotti di qualità. “Un Mercato della Terra nasce e funziona quando una comunità consapevole, produttori, enti pubblici, cittadini, condotte Slow Food e altri soggetti interessati come i ristoratori, creano un nuovo spazio di incontro fra consumatori e produttori alimentari – ha affermato l'Amministrazione Comunale – Il nuovo look del Mercato della Terra, con stand rinnovati ed omogenei, può contribuire a connotare Umbertide come un’identità unica, laddove la differenza la fanno anche la selezione dei produttori, la promozione del mercato stesso, il rispetto delle sue regole e la salvaguardia dell’ambiente”.

01/09/2015 14:38:34

Notizie » Società Civile Al via la rassegna delle bande musicali “Città di Umbertide”

E' stato presentato questa mattina il programma della XXVIII edizione della Rassegna delle bande musicali “Città di Umbertide” che tornerà ad allietare piazza Matteotti nelle serate di inizio settembre fino al giorno della festa del patrono. La manifestazione, promossa dalla banda musicale cittadina e dal Comune di Umbertide, è stata illustrata dal sindaco Marco Locchi e dal direttore della banda Galliano Cerrini; presenti anche il presidente pro tempore del soldalizio Euro Bacchetti e Mattia Lucantoni, tra i più giovani musicisti della banda. Tante le novità dell'edizione 2015 che, come affermato dal maestro Cerrini, “proporrà non semplici concerti ma veri e propri spettacoli che sapranno coinvolgere il sempre numeroso pubblico della rassegna. Un ringraziamento – ha aggiunto il maestro – va agli sponsor che hanno contribuito ad organizzare questa 28esima edizione”. “Sarà come sempre un'edizione memorabile  - ha affermato il sindaco Locchi - e il merito è del maestro Galliano Cerrini e dei suoi musicisti che con impegno e devozione continuano a promuovere la tradizione musicale ad Umbertide e a portare il nome della nostra città al di fuori dei confini regionali”. Si parte quindi domani, mercoledì 2 settembre alle ore 21, quando piazza Matteotti ospiterà la banda comunale “Città di Gubbio” diretta dal maestro Nolito Bambini, per proseguire giovedì 3 con la banda musicale di Gualdo Tadino del maestro Sesto Temperelli. Venerdì 4 settembre sarà la volta della Filarmonica Santa Cecilia di Villa Pitignano diretta dal maestro Patrizio Bicini mentre sabato 5 si esibirà l'orchestra marchigiana “Fanum Fortunae” del maestro Sauro Nicoletti. Domenica 6 settembre invece la città sarà animata dalla banda musicale Città di Montefelcino, proveniente dalla provincia di Pesaro Urbino e diretta da Sauro Piersanti, che sarà accompagnata dal gruppo storico La Pandolfaccia che con tamburini, mangiafuochi e saltimbanchi, sfileranno lungo via Garibaldi prima di fare il loro ingresso in piazza Matteotti. Lunedì 7 settembre, come da tradizione, la banda di Umbertide accompagnerà la processione per le vie della città, in attesa del gran finale di martedì 8 settembre, quando, in occasione del giorno dedicato alla Patrona di Umbertide, la Madonna della Reggia, in piazza Matteotti si esibirà la banda diretta dal maestro Cerrini. Anche quest'anno, promette Cerrini, non mancheranno le sorprese, per una serata che avrà per protagonisti i più giovani che, oltre a suonare, si cimenteranno anche nel ballo e nel canto, dando vita ad uno spettacolo entusiasmante che saprà coinvolgere il sempre numeroso pubblico. In caso di maltempo i concerti si svolgeranno presso il Teatro dei Riuniti.

01/09/2015 14:32:09

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy