Attualità » Primo piano Umbra Acque: bilancio approvato, utile di quasi 6 milioni di euro

L’Assemblea degli Azionisti di Umbra Acque S.p.A. nella seduta del 26 giugno 2020, con la presenza del 95% del capitale sociale, ha approvato all’unanimità il Bilancio di Esercizio al 31 dicembre 2019 che evidenzia un utile netto di euro 5.829.563. L’Assemblea degli Azionisti ha destinato interamente a riserva il risultato netto 2019, a rafforzamento della struttura patrimoniale della Società. E’ la terza volta consecutiva che il voto assembleare di approvazione del bilancio viene espresso all’unanimità dei Soci. Le buone performance economiche sono accompagnate dal notevole incremento degli investimenti realizzati territorio nei Comuni gestiti, conseguendo fra l’altro la riduzione delle perdite di rete dal 52% al 48%, equivalente al recupero di 2,5 milioni di metri cubi di acqua all’anno. La Società ha inoltre proseguito nell’efficientamento della sua gestione operativa e della qualità del servizio fornito all’utenza, come dimostra il miglioramento dell’indice di customer satisfaction complessivo che si attesta all’87% rispetto 85,70 del 1° semestre 2019. I risultati del 2019, così come quelli del 2018, rispettano e superano gli obiettivi che la Società si è posta per l’anno attraverso il Piano Industriale, nel quale sono confermati i pilastri peculiari della nostra gestione: la tutela della risorsa idrica, la qualità del servizio, l’efficienza operativa, la sostenibilità e la tutela del territorio, l’attenzione verso la comunità locale, la salute e la sicurezza dei lavoratori, la creazione di valore per i nostri stakeholder. Di seguito i principali indicatori. Il Margine Operativo Lordo (Ebitda) si attesta ad € 36.060.948 segnando un incremento di € 6.802.315 (+23%) rispetto all’esercizio precedente, con una incidenza percentuale del 37,1% rispetto al valore della produzione operativa (33,14% per il precedente esercizio); il Risultato netto (utile) si attesta a euro 5.829.563 rilevando un incremento di € 1.617.167 (+38%) rispetto all’esercizio precedente. Il Patrimonio Netto di Umbra Acque S.p.A. raggiunge il valore di euro 38.016.774.   Gli Investimenti realizzati nel 2019 ammontano a complessivi euro 30.342.705 superiori rispetto allo stesso periodo del 2018 (+14%) e rispetto alle attese di budget 2019 del periodo (+3%). Al 31/12/2019 sono entrate in esercizio opere realizzate per un valore complessivo di €. 35.616.073, segnando anche in questo caso un risultato storico a beneficio del servizio e del territorio.   L’indebitamento finanziario netto della Società al 31/12/2019 ammonta ad euro 45.355.601 registrando un incremento complessivo di euro 8.649.275 rispetto 2018. Tale incremento è coerente con il maggior impegno finanziario a sostegno dell’attività di investimento e di gestione. La società nei primi mesi dell’anno 2020 ha avviato la procedura per l’acquisizione di un nuovo finanziamento a lungo termine, confidando nell’allungamento della concessione alle scadenze degli alti gestori umbri.     Il Presidente della Società, Gianluca Carini, ha sottolineato come “In termini di utile netto, che comunque anche quest’anno viene accantonato e non distribuito, si possono leggere i presupposti fondanti della crescita di Umbra Acque. Partendo dal valore degli investimenti che consuntiviamo a oltre 30 milioni nel 2019 rispetto ai 13 milioni del 2014, equivalenti a 60 euro per abitante, soglia superiore alla media nazionale e da accrescere sempre più coniugando la leva tariffaria alla capacità di intercettare contributi pubblici. La Società conferma inoltre di coniugare la gestione industriale del servizio idrico con la spiccata vocazione alle esigenze del territorio e della clientela, accompagnate da un’attenta cura del brand societario.   L’Amministratrice Delegata della Società, Tiziana Buonfiglio evidenzia che “Umbra Acque è azienda sempre più’ efficiente, trasparente, resiliente, quale risultato del consolidamento di un sistema integrato fra Consiglio di Amministrazione, Collegio Sindacale, AURI, management, dipendenti e territorio. I Comuni stanno ben interpretando il complesso ruolo di stakeholder che li vede al tempo stesso alla guida non facile dei loro territori, ma anche azionisti chiamati a produrre valore unitamente al socio privato Acea S.p.A. portatore di know how industriale. Grande soddisfazione per l’apprezzamento unanime dei soci, con l’auspicio che il trend crescente dei risultati economici possa trovare nel prossimo piano di investimenti le risposte attese per continuare a rappresentare una realtà affidabile nel lungo periodo senza rischi di disequilibri finanziari”   Rinviato ad imminente assemblea il rinnovo delle cariche sociali per consentire anche ai soci pubblici di presentare le liste.

26/06/2020 18:38:06 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Inaugurato il riqualificato reparto di Medicina dell'ospedale di Umbertide

  Si è svolta nella mattinata odierna l'inaugurazione del rinnovato reparto di Medicina dell'ospedale di Umbertide. Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco di Umbertide, Luca Carizia, il commissario straordinario della Usl Umbria 1, Silvio Pasqui, il presidente dell'Istituto Prosperius Tiberino, Giuseppe Barberi, il primario del reparto di Medicina, Roberto Paris, i coordinatori infermieristici Francesco Brachelente e Gilberto Baracchini. I lavori, che hanno visto una sinergia dal punto di vista economico tra l'Istituto Prosperius Tiberino e la Usl Umbria 1, hanno riguardato la sostituzione di tutti gli infissi del reparto (sia porte che finestre) e la ritinteggiatura del corridoio e di tutte le camere, così da rendere l'area più accogliente per i degenti e i loro familiari. “Nel suo piccolo – ha detto il commissario straordinario della Usl Umbria 1, Silvio Pasqui - è stato un esempio di sinergia tra Istituto Prosperius e la Usl Umbria 1. Sono stati lavori fatti in modo efficace, che hanno ridato la giusta collocazione all'umanizzazione dell'assistenza. La visione e il decoro all'interno dei reparti ospedalieri è un punto importantissimo, quindi sono molto soddisfatto di questa collaborazione che ha portato a qualcosa estremamente importante”. “In questo momento di emergenza – ha dichiarato il presidente dell'Istituto Prosperius Tiberino, Giuseppe Barberi - con un piccolo atto, l'aver contribuito alla ristrutturazione di questa parte dell'ospedale penso che sia motivo di grande soddisfazione. L'obiettivo è quello di far sviluppare ancora di più la collaborazione tra l'Istituto e la Usl Umbria 1. Vedere oggi questa struttura, rispetto a come era qualche mese fa, è motivo di orgoglio per noi e per tutta la città. Ringrazio la Usl Umbria 1 che ci ha coinvolto e il Comune di Umbertide che come sempre ci supporta”. “A nome di tutta la nostra comunità – ha affermato il sindaco Luca Carizia - un sentito ringraziamento va all'Usl Umbria 1 e all'Istituto Prosperius Tiberino per i lavori messi in atto in un reparto fondamentale per il nostro ospedale come quello di Medicina. Il rinnovato reparto dà un grande impatto ed è reso ancora di più accogliente. Colgo l'occasione per fare un plauso a tutti gli operatori sanitari del nostro ospedale per il grande lavoro svolto nel corso dell'emergenza”.              

26/06/2020 15:06:17 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Truffatore seriale online scoperto a Città di Castello

I Carabinieri della Stazione di Città di Castello hanno scoperto un truffatore seriale on line il quale, con artifizi e raggiri, è riuscito a farsi accreditare la somma di € 1.500,00 ai danni di un ignaro ragazzo Tifernate che aveva messo in vendita alcuni prodotti sul noto sito internet “Subito.it”. Il truffatore, un uomo di 37 anni residente nel Teramano, facendo credere di essere interessato all’acquisto dei prodotti messi in vendita dal denunciante, lo ha indotto in errore, guidandolo “passo passo” telefonicamente a compiere varie operazioni on line con la sua carta di credito in modo da versare la somma di 1500 euro anziché ottenerla, ricaricando di fatto la carta prepagata del denunciato. Gli accertamenti subito posti in essere con riscontri incrociati con mezzi telematici, hanno portato i Carabinieri ad acquisire univoci elementi di colpevolezza a carico del 37enne benchè lo stesso avesse adottato alcuni accorgimenti per rendere anonimi sia il numero di telefono che la carta prepagata. Tale raggiro con la medesima procedura e cioè facendo effettuare alla vittima tre operazioni dell’importo di € 500,00 ciascuna, è già stato adottato in almeno una decina di casi negli ultimi mesi e pertanto sembra molto plausibile l’ipotesi che l’autore del reato sia il medesimo per cui sono in corso indagini in tal senso. I Carabinieri, intanto, richiamano la massima attenzione sulle vendite on line per evitare che ignari cittadini invece di ricevere il compenso pattuito vengano indotti ad effettuare pagamenti anche ingenti e quindi truffati.    

26/06/2020 11:35:04 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Tra sogno e realtà, sabato 27 giugno “Notte Romantica” a Montone

Presente fin dalla prima edizione, Montone non poteva mancare alla “Notte Romantica” nei Borghi più belli d’Italia. E così, sabato 27 giugno, ancora una volta, il Borgo è pronto ad accogliere i visitatori per una serata tra sogno e realtà, interamente dedicata all'amore e alla bellezza in tutte le sue forme. Come sempre Montone offrirà a tutti i partecipanti un programma ricco di atmosfere musicali, con proposte suggestive tra le vie storiche del borgo che si apre nuovamente alla vita. “Con grande cautela e responsabilità, ma soprattutto in sicurezza – dichiara il vice sindaco Roberta Rosini -  l’Amministrazione ha voluto impegnarsi oltremodo per inviare un messaggio positivo di ripartenza e dare il via alla stagione turistica 2020. Il programma di questa quinta edizione coinvolge artisti, professionisti della musica, associazioni storiche, come Proloco e Umbria Film Festival, ma anche i produttori agricoli che, con i loro prodotti, aprono il mercato in una versione serale. Tutte le attività commerciali e i ristoratori hanno aderito all’iniziativa con proposte dedicate alla Notte Romantica, che risulta essere una manifestazione ormai divenuta un punto fermo nella proposta turistica di Montone”. "La Notte Romantica di quest'anno – spiega Antonio Luna, Presidente della sezione umbra dell’associazione - è dedicata, oltre alle nostre combattive amministrazioni comunali e comunità locali, alle tante attività ristorative dei Borghi umbri che hanno deciso di rimettersi in gioco pur avendo dovuto modificare significativamente spazi, servizio, modalità di accoglienza in seguito alla pandemia. La loro capacità di tenere alta la gastronomia umbra ha recentemente ricevuto alti riconoscimenti e sono una componete fondamentale del nostro turismo. Buona cena romantica nei Borghi umbri più belli d'Italia".   Questo il programma di sabato 27 a Montone:   -      Piazza Fortebraccio: dalle 20.00 Note romantiche, musica d’ascolto con Walter Ligi alla tastiera. -      Via Aldo Bologni: dalle 19.30 un’inebriante selezione musicale con Moreno Carlicchi dj set. -      Sala del Consiglio comunale: dalle 21.00 RomantiCorti, corti d’animazione romantici a cura di Umbria Film Festival. -      Via San Francesco: dalle 21.00 Come Romeo e Giulietta, a cura della Pro loco montonese. -      Piazza San Francesco: dalle 19.30 A.M.A. sotto le stelle, mercatino dei produttori A.M.A. con prodotti del territorio, e musica latina con Carlos Ernesto Moscoso Thompson e il suo trio. -      Giardino di San Francesco: dalle 20.00 Atmosfere, musiche scelte da Emanuele Bettucci. -      Chiesa di San Francesco: dalle 21.00 ogni 30 minuti Parole ed immagini che raccontano l’amore, poesie dedicate all’amore all’interno della chiesa trecentesca alternate da racconti su opere d’arte presenti, a cura di Sistema Museo. -      Portico di San Francesco: dalle 19.00 per tutta la serata Lucaffè Shop: Innocenti tentazioni, preziose degustazioni di caffè, tè e rum. -      Corso Garibaldi: dalle 19.30 per tutta la serata I Concertisti, con il trio Sara Bonucci e Matilde Giorgis ai violini e Tommaso Bruschi al violoncello, e Sculture in ferro. -      Terrazza le Fonti: dalle 20.00 per tutta la serata We drink LOVE, apericena con dj set. -      Via Roma: dalle 19.30 per tutta la serata I Concertisti, con il duo Gianfranco Contadini al violino e Moreno Piccioloni alla chitarra. -      Rocca di Bracci e giardini: dalla 19.30 per tutta la serata intrattenimento musicale con Cesarino soft sound e Romantiche stramaganze, lo spettacolo di magia dello Stramagante Mr. Dudi.  

26/06/2020 11:20:14 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy