Attualità » Primo piano Presidente Tesei firma nuova ordinanza per riapertura nuove attività dal 3 giugno

presidente-tesei Dal 3 giugno prossimo, nel rispetto delle "Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive" aggiornate in data 25 maggio 2020 dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, torneranno ad essere operativi in Umbria, alcuni settori economici al momento inattivi. Nella specifica ordinanza firmata oggi dalla Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, è prevista la ripresa, tra l'altro, della attività di somministrazione all'interno dei circoli ricreativi e culturali, dei centri benessere, con esclusione delle attività riferite ad ambienti caldo-umidi (es. bagno turco) e alle saune, degli stabilimenti balneari, delle aree gioco per bambini in spazi privati aperti al pubblico, dei parchi tematici e di divertimento, ivi compresi gli spettacoli viaggianti e le giostre. Inoltre,  fermo restando la sospensione delle attività delle istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica, stabilito dal DPCM del 17 maggio 2020, l'attività corsistica individuale (a titolo esemplificativo e non esaustivo: scuole di musica, di danza, di pittura, di fotografia, di recitazione, di lingue straniere ecc.), può essere effettuata nel rispetto delle disposizioni vigenti relative all'uso di dispositivi di protezione individuale, distanziamento e sanificazione degli ambienti. Dalla stessa data è consentita ai soggetti pubblici e privati che erogano attività formativa la realizzazione di: tirocini curricolari, della parte pratica dei percorsi formativi per le attività svolte in laboratorio, degli  esami finali in presenza laddove sia prevista una prova pratica che non possa essere svolta a distanza  nonché, con  riferimento alla formazione in materia di salute e sicurezza, di erogare formazione in presenza nei casi in cui non sia possibile erogare l'attività formativa a distanza. Per ciò che concerne le altre attività, ed in maniera specifica per i Centri estivi per i minori, l'amministrazione, in coerenza con le linee guida nazionali, sta predisponendo un piano che risponda alle esigenze di efficienza e sicurezza legate all'emergenza Covid.

30/05/2020 13:26:55 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Il 4 giugno torna a riunirsi il Consiglio comunale di Umbertide

Giovedì 4 giugno alle ore 15.00 torna a riunirsi in seduta ordinaria il Consiglio Comunale di Umbertide. Vista la situazione di emergenza da Covid-19, l'assise è convocata in forma telematica mediante videoconferenza nella piattaforma GoToMeeting. Questi i punti all'ordine del giorno: approvazione verbali precedenti sedute; comunicazioni; approvazione della relazione sulla gestione e dello schema di rendiconto dell’esercizio 2019; variazione n. 1 al bilancio di previsione 2020/2022; avvenuta declassificazione e spostamento di un tratto della strada vicinale “da Racchiusole a Perginoccola” in loc. Racchiusole voc. S. Angelo delle Racchiusole - ditta Rudolf Van Assenbergh e Cristina Van Heerden; declassificazione e spostamento di un tratto della Strada Vicinale “dei Cappelli” e di un tratto della Strada Vicinale “del Mansolino” presso il voc. Cappelli in loc. Migianella e realizzazione di un tratto di strada alternativo - ditta Hellen Lucy Rowe. “Presso la sala del Centro culturale San Francesco il pubblico, in ossequio alle misure di distanziamento sociale, potrà assistere alla proiezione della seduta – informa il presidente del Consiglio Comunale, Marco Floridi - Inoltre, in via sperimentale, la videoconferenza della seduta sarà trasmessa in diretta streaming. La registrazione audio-video della stessa sarà accessibile in un secondo momento nel canale reso noto sul sito istituzionale del Comune di Umbertide e all'Albo pretorio dell'ente”.      

29/05/2020 12:57:57 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Disponibile sul sito del Comune di Umbertide il modulo per richiedere l'estensione di suolo pubblico

  E' stato pubblicato sul sito del Comune di Umbertide il modulo per richiedere l'estensione di suolo pubblico. All'istanza dovrà essere allegata la planimetria dell’area dell’occupazione con indicata in modo specifico la parte dell’occupazione ordinaria, la parte dell’estensione dovuta al distanziamento per l’emergenza Covid-19 e una copia del documento d’identità (se la richiesta non venisse inviata con documento firmato digitalmente).   Il Servizio competente per l’istruttoria del procedimento è il Servizio Polizia Locale del Comune di Umbertide. Il responsabile del procedimento è il Comandante della Polizia Locale. Per ogni ulteriore informazione è possibile prendere contatto chiamando i numeri di telefono 075 9419250 - 075 9419289 o tramite PEC scrivendo all'indirizzo comune.umbertide@postacert.umbria.it.   Lo spazio richiesto verrà valutato dagli uffici comunali competenti ai fini della sicurezza e della viabilità stradale. Come previsto dal decreto legge n.34 del 19 maggio 2020, le imprese di pubblico esercizio titolari di concessioni o di autorizzazioni di suolo pubblico sono esonerate dal pagamento della Tosap (Tassa per l'occupazione di spazi e aree pubbliche) da maggio a ottobre. L'Amministrazione, come già ribadito, farà sì, attraverso risorse reperite all'interno del bilancio comunale, che il costo complessivo della Tosap per il 2020 non gravi sugli esercizi commerciali pubblici.

28/05/2020 19:00:12 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy