Attualità » Primo piano Save Energy: la scuola primaria di Riosecco si aggiudica l'edizione 2015

E' stata la scuola primaria di Riosecco (Città di Castello) ad aggiudicarsi la seconda edizione di “Save Energy”, il concorso per le scuole promosso da AIMET – Azienda Intercomunale Metano Energie del Territorio s.r.l. - e patrocinato dai Comuni di Umbertide, San Giustino, Montone e Corciano. Questa mattina presso il Centro socio culturale San Francesco si è tenuta la cerimonia di premiazione alla presenza del presidente di Aimet Matteo Baldelli, del vicepresidente Paolo Pompei e dell'amministratore delegato Patrizio Nonnato. Presenti anche il vicesindaco di Montone Roberto Persico, l'assessore comunale di Umbertide Cinzia Montanucci, l'assessore comunale di San Giustino Elisa Mancini e l'on. Giampiero Giulietti, ma soprattutto erano presenti le delegazioni delle scuole che hanno partecipato al concorso, che si poneva come obbiettivo principale quello di sensibilizzare le nuove generazioni ad un utilizzo più consapevole delle risorse energetiche. In tutto l'iniziativa ha coinvolto oltre 500 studenti provenienti da 28 classi di 11 scuole del comprensorio altotiberino, dalla primaria (plessi di Montone, Verna, Pierantonio, Riosecco e scuola “Di Vittorio” di Umbertide), alla secondaria di primo grado (Pierantonio, Mavarelli-Pascoli di Umbertide, Istituto comprensivo “Leonardo Da Vinci” di San Giustino, Istituto comprensivo “Burri” di Trestina), fino agli istituti superiori (Campus “Leonardo Da Vinci” di Umbertide e Istituto Patrizi-Baldelli-Cavallotti di Città di Castello). “Tutti i lavori presentati meritavano di essere premiati – ha affermato il presidente di Aimet Baldelli – soprattutto perché ci hanno dimostrato quanto le nuove generazioni siano sensibili ai tempi ambientali. Dai progetti portati avanti a scuola si evince che i bambini ed i ragazzi hanno compreso, molto più degli adulti, l'importanza di un uso consapevole delle risorse energetiche”. “Quest'anno il concorso ha avuto un grande successo, con la partecipazione di ben 11 scuole e oltre 500 studenti che hanno avuto l'opportunità di riflettere su temi di stretta attualità come quelli del risparmio energetico e del consumo consapevole – ha aggiunto l'amministratore delegato Nonnato – Questo per Aimet significa stare vicino al territorio, contribuendo a sostenere le scuole e a sensibilizzare le giovani generazioni sulle tematiche energetiche”. Variegati e divertenti i lavori presentati dalle varie scuole, dalla realizzazione di giocattoli con materiali di recupero al fumetto sul fenomeno della combustione del metano, dai disegni agli slogan pubblicitari sull'energia pulita, dai filmati che denunciano le temperature troppo elevate in classe alla canzone rap sulle buone pratiche per risparmiare energia. Proprio la canzone rap cantata dai bambini del plesso di Riosecco del Secondo Circolo di Città di Castello, che si sono esibiti dal vivo con tanto di occhiali da sole e cappellino che Aimet ha distribuito a tutti gli studenti presenti, si è aggiudicata il primo posto, vincendo la seconda edizione di “Save Energy”. Al secondo posto si è invece classificata la scuola secondaria di primo grado dell'Istituto comprensivo “Leonardo Da Vinci” di San Giustino con il fumetto di Oxigen e Metanix che spiega come avviene la combustione del metano, mentre il terzo posto se lo sono aggiudicati gli studenti della III B della scuola media Mavarelli-Pascoli di Umbertide con il video “Estate in III B”, dove immaginano la classe trasformarsi in meta prediletta delle vacanze estive a causa del gran caldo, denunciando così lo spreco del consumo di metano. I ragazzi dell'indirizzo agraria dell'Istituto Patrizi-Baldelli Cavallotti di Città di Castello hanno invece individuato su una planimetria della città le possibili applicazioni di fonti di energia rinnovabili, conquistandosi così il quarto posto, mentre i bambini della scuola primaria “Di Vittorio” di Umbertide hanno sperimentato le varie forme di energia realizzando un elettroscopio, un generatore multiplo di corrente e un prototipo di casa ecosostenibile, chiudendo quindi la classifica al quinto posto Alle cinque scuole premiate sono stati consegnati buoni per l'acquisto di materiale didattico per un totale complessivo di 4.000 euro.

07/05/2015 21:18:41

Attualità » Primo piano Al Teatro dei Riuniti musica e live painting per l'associazione Avanti Tutta

Fa tappa al Teatro dei Riuniti lo spettacolo dell'Ensemble Almas che insieme a Massimo Moretti darà vita ad un live painting con un unico scopo, quello di raccogliere fondi a favore dell'associazione “Avanti tutta onlus” di Leonardo Cenci, da anni impegnata a promuovere l'affiancamento dell'attività sportiva e motoria alle terapie per la cura di malattie oncologiche che sembrano inguaribili ma che, fortunatamente, si possono anche sconfiggere. Sabato 9 maggio quindi alle ore 21.15, salirà sul palco dei Riuniti l'Ensemble Almas, nato nel 2013 dalla volontà di tre musicisti di diffondere l'amore per la musica; Daniele Marinelli alla chitarra classica, Manuel Magrini al pianoforte e la soprano Lavinia Pulci, accompagnati dal quintetto d'archi composto da Michele Tremamunno (primo violino), Elena Inei (secondo violino), Livia de Paolis (viola), Andrea Rellini (violoncello) e Federico Passaro (contrabbasso), proporranno un repertorio musicale di tradizione portoghese, sconosciuto a molti, chiamato Fado, musica in grado di toccare le corde più profonde dell'anima. Il cerchio di emozioni sensoriali suscitate dall'Ensemble Almas e dal riarrangiamento di alcuni brani del gruppo portoghese Madredeus e di standard di Bossa nova, sarà poi completato dall'inserimento del Live Painting, una forma di spettacolo arte visiva che vedrà un giovane artista umbro comporre dal vivo la propria opera d'arte seguendo solo le sensazioni ispirate dalla musica.  L'opera d'arte realizzata durante il live painting verrà poi messa all'asta e il ricavato  sarà devoluto all'associazione “Avanti tutta Onlus” di Leonardo Cenci; inoltre all'ingresso del teatro ci sarà un boxavantitutta! per chi volesse contribuire a sostenere l'associazione di Leonardo Cenci. Per informazioni e biglietti 340 5649375. 

07/05/2015 20:27:16

Attualità » Primo piano Aimet: il 7 maggio premiazione del concorso Save Energy

Si terrà giovedì 7 maggio 2015 alle ore 10.30 presso il Centro socio-culturale San Francesco di Umbertide la cerimonia di premiazione di “Save Energy 2015”, il concorso promosso da AIMET – Azienda Intercomunale Metano Energie del Territorio s.r.l. - , con il patrocinio dei Comuni di Umbertide, San Giustino, Montone e Corciano, finalizzato a sensibilizzare le nuove generazioni ad un utilizzo più consapevole delle risorse energetiche e a promuovere una nuova cultura dell’energia in grado di consolidare nei giovani di oggi i modelli sostenibili degli adulti di domani. Sono ben 11 gli istituti scolastici provenienti dall’intero comprensorio dell’Altotevere, da San Giustino ad Umbertide passando per Montone, Città di Castello, Trestina e Pierantonio, che hanno aderito all’iniziativa, giunta alla seconda edizione, per un totale di oltre 400 studenti coinvolti, bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni che hanno dato libero sfogo alla loro fantasia e creatività e, attraverso disegni, ipertesti, video, fumetti e fotografie, hanno espresso il loro concetto di sostenibilità energetica ed ambientale. “Anche quest’anno abbiamo centrato l’obbiettivo che ci eravamo prefissati, quello di stimolare i ragazzi a riflettere sul tema sempre più attuale della sostenibilità ambientale – ha affermato il presidente di AIMET dott. Matteo Baldelli – Le scuole hanno risposto con entusiasmo al nostro invito, intraprendendo un percorso educativo e formativo volto a fare dei giovani studenti di oggi dei cittadini adulti consapevoli della necessità di un uso sostenibile delle risorse energetiche”. “La positiva partecipazione alla prima edizione del concorso ci ha spinto a riproporlo anche quest’anno, mettendo a disposizione delle scuole del territorio buoni per l’acquisto di materiale didattico per un valore complessivo pari a 4.000 euro – ha aggiunto l’amministratore delegato di AIMET ing. Patrizio Nonnato – Quest’anno il concorso ha riscosso un successo ancora maggiore rispetto alla prima edizione e ha visto raddoppiare il numero delle scuole partecipanti; questo ci permetterà di contribuire in maniera ancora più incisiva a sensibilizzare le nuove generazioni ad un uso razionale dell’energia”. Alla cerimonia di premiazione parteciperanno il presidente di AIMET Matteo Baldelli, l’amministratore delegato di AIMET Patrizio Nonnato, i sindaci e gli assessori dei Comuni di Umbertide, San Giustino, Città di Castello, Corciano e Montone e l’on. Giampiero Giulietti.

05/05/2015 12:01:31

Attualità » Primo piano Approvazione rendiconto di gestione 2014: le dichiarazioni dell'assessore al Bilancio Tosti

“Esprimo grande soddisfazione per l’approvazione del rendiconto di esercizio 2014- ha dichiarato Pier Giacomo Tosti, assessore al Bilancio del Comune di Umbertide- , una annualità di gestione contabile amministrativa molto positiva che ci ha portato, in virtù di maggiori entrate e minori spese, ad un avanzo pari a 2.158.659,69 euro; su questi fondi insistono vincoli di varia natura ed una parte molto consistente sarà destinata ad investimenti. Questo è stato possibile grazie anche ad una efficace riduzione della spesa, da molti anni a questa parte è in atto infatti una importante operazione di  razionalizzazione; nel 2014 siamo riusciti a conseguire un risparmio complessivo rispetto al 2013 di ben 550.000,00 euro. Abbiamo inoltre rispettato il patto di stabilità evitando quindi le sanzioni conseguenti ad un eventuale sforamento e l’indice di realizzazione dei programmi si attesta su una cifra importante attorno al 72% In ultimo, ma di certo non in ordine di importanza, mi preme sottolineare il tasso di tempestività di pagamento della nostra amministrazione di molto al di sotto del limite previsto dalla legge e aggiungo anche che da luglio 2014 ad oggi questo indice è ulteriormente sceso arrivando a segnare  cifra negativa, ciò significa che l’ente riesce a liquidare prima della scadenza prevista. Si conferma quindi anche in questo anno l’efficienza della nostra amministrazione e la solidità del bilancio comunale. Ringrazio tutto il settore ragioneria che in questi mesi ha lavorato sia sulla gestione del bilancio 2014 che sulla predisposizione del nuovo modello contabile che entrerà in vigore da questo anno e che caratterizzerà il bilancio di previsione 2015.”

30/04/2015 14:15:34

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy