Notizie » Società Civile Ingresso ''telematico'' di un socio: il Lions Club Umbertide celebra la 34^ Charter Night con una sorpresa all’insegna dell’innovazione

Riceviamo e pubblichiamo Ingresso “telematico” di un socio: il Lions Club Umbertide celebra la 34^ Charter Night con una sorpresa all’insegna dell’innovazione Il club umbertidese festeggia il trentaquattresimo compleanno con una serie di importanti riconoscimenti per l’attività svolta ed apre ancora all’internazionalità con l’immissione di un socio israeliano in collegamento Skype Umbertide – Che l’innovazione sia stata da sempre una delle guidelines del Lions Club Umbertide, non è una novità per coloro che conoscono le attività del sodalizio.   In occasione dei services e delle iniziative che il club realizza, la presenza sui social network e sulla stampa online, oltre che nell’ambito dei portali Lions, è ormai una costante che consente una diffusione del “We serve” certamente più capillare e più mirata rispetto alla stampa tradizionale. Le nuove generazioni, tanto per fare un esempio, sono certo più attratte o anche solo incuriosite dai mezzi che utilizzano tutti i giorni avvalendosi delle infinite possibilità del web.  Un’attenzione all’innovazione che tuttavia non significa abdicazione a favore delle vastissime possibilità che la Rete consente, tanto che nella passata annata, con la partecipazione di uno dei massimi esperti sull’argomento, il club ha organizzato un convegno sul tema della comunicazione in rete e delle sue devianze. Ma il mondo della comunicazione nell’era di Internet, ha delle potenzialità positive che consentono di superare ostacoli apparentemente insormontabili. E’ stato così che il Presidente Rolando Pannacci, dopo che il club aveva deliberato l’immissione di un nuovo socio di nazionalità israeliana ed aveva programmato la cosa in concomitanza della sua 34^ Charter Night, avrebbe dovuto rinunciare all’ingresso.  Già, perché Motty Zalesch, che vive tra Italia ed Israele, era dovuto rientrare a Tel Aviv per improrogabili motivi. Annullare tutto? Senza pensare all’innovazione forse sì. A questo punto Rolando Pannacci ha avuto la geniale idea di proporre al Governatore del Distretto 108L Rocco Falcone, un collegamento via Skype per l’agognato momento. E’ stato così che il Governatore, che sappiamo essere favorevole alle iniziative nel segno dell’innovazione, ha dato il la … all’operazione.   Il momento, poi, dato che poco prima il club era stato impegnato nella visita del Governatore, era di quelli che sarebbero stati indimenticabili. Oltre al Governatore, infatti, erano presenti il I^ Vice Governatore Leda Puppa, il Segretario Distrettuale (e capo redattore della rivista distrettuale Lionismo) Silverio Forteleoni, il Segretario per l’Umbria Paolo Scilipoti, il Segretario per il Lazio Gabriella Rossi, il Cerimoniere distrettuale Marco Fantauzzi, il consulente del Governatore per gli affari assicurativi, nonché vice responsabile del Lions Day 2018 Fabrizio Bravi il vice responsabile del sito internet del Distretto Vincenzo Fragolino, il Presidente della IX circoscrizioneRosalba Bruno, il presidente della zona A della IX circoscrizione Alessio Dorelli, il responsabile del “Progetto Martina” Giuseppe Lio, il redattore della rivista Lionismo Raffaello Agea, oltre ai presidenti del Lions Club Gubbio Marco Rossi, del Lions Club Montone Aries Silvia Polidori (la serata era concomitante con la visita del Governatore al club arietano), del Lions Club Città di Castello Tiferno Pietro Paolieri ed al past president del Lions Club Città di Castello Host Geronimo Vercillo. Grazie all’impeccabile preparazione tecnica dell’officer per le tecnologie informatiche del club Mauro Tarragoni Alunni, sullo schermo appositamente predisposto ad un certo punto della serata è apparso Motty Zalesch, con il quale il Governatore ha avuto modo di interagire. E pur con riserva di appuntare sul bavero della giacca del nuovo socio la spilla simbolo dell’appartenenza, il Governatore ha ricordato a Zalesch l’importanza di questo ingresso ed il servizio dei Lions di tutto il mondo, auspicando l’apertura a nuove frontiere, non solo in senso fisico. Aapplausi e titoli di coda? Niente affatto, perché a questo punto è stato il Governatore a dispensare gradite sorprese al Lions Club Umbertide. Probabilmente Pannacci, che quest’anno è di nuovo alla guida del club, siccome insieme a tutti i soci del club aveva lavorato in modo molto intenso e produttivo su tutti i versanti, si aspettava di raccogliere qualcosa. Ma è proprio il caso di dire come la messe sia stata abbondantissima. Oltre agli elogi del Governatore e del Distretto, sono arrivati il riconoscimento per la campagna incremento soci e per le attività soci nell’annata 2016/201717, quelli (con relative patch per il labaro) per aver svolto tutti i temi dell’anno del centenario e e per la donazione di simboli di appartenenza sul territorio “Lions legacy”.   Chiosa finale ed augurio del Governatore: trentaquattro anni spesi benissimo e trentaquattro e più ancora da spendere all’insegna del servizio che il Lions Club Umbertide ha sempre svolto, distinguendosi costantemente tra le eccellenze di questa grandissima associazione.

17/02/2018 20:59:40 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Notizie » Società Civile Ultime giornate di orientamento all'Istituto Da Vinci di Umbertide

Riceviamo e pubblichiamo Sabato 3 e domenica 4 febbraio ultime Giornate di Scuola Aperta offerte dal Campus "Leonardo da Vinci" per chi non ha ancora effettuato l’iscrizione on-line e/o deciso quale Scuola Superiore scegliere per il prossimo anno scolastico. Dalle ore 15.30 alle ore 18.30, il Dirigente Scolastico e i docenti responsabili per l'orientamento, accoglieranno alunni e genitori per fornire informazioni ed approfondimenti sui sette indirizzi di studio che si possono frequentare all'Istituto Superiore di Umbertide, visitare la scuola e conoscere da vicino le sue strutture e strumentazioni tutte di generazione 3.0. Durante i due pomeriggi sarà possibile anche effettuare l'iscrizione on-line con la procedura semplificata riservata alle scuole; le famiglie saranno supportate da personale di segreteria che, comunque, è già disponibile in questi ultimi giorni dalle 8.00 alle 19.00 fino a martedì 06 febbraio, termine di scadenza per le iscrizioni fissato dal MIUR. Al Campus, accreditato dal 2014 dalla Cambridge University come International Cambridge School e quest’anno entrato in partenariato con il MIT di Boston, si può scegliere tra sette indirizzi di studio distribuiti su tutti i settori dell’istruzione: si può scegliere tra cinque tipi di Liceo- Liceo Scientifico e Liceo Scientifico opzione International Cambridge, Liceo delle Scienze applicate, Liceo Linguistico con opzione ESABAC, Liceo delle Scienze Umane, Liceo Economico-Sociale e Liceo Economico Sociale opzione International Cambridge-, un indirizzo tecnico con due specializzazioni - ITI "Meccanica, Meccatronica ed Energia" - e un indirizzo professionale - "Servizi Commerciali". Un'offerta formativa completa, caratterizzata da curvature ed opzioni di eccellenza e di respiro internazionale, che riesce a soddisfare i bisogni formativi dei giovani non solo di Umbertide, ma di un vasto territorio che si estende da Perugia, San Sepolcro, Città di Castello, Cortona, Pietralunga, Montone, Lisciano Niccone, Mercatale di Cortona, Trestina, Gubbio. Collegandosi al nuovo sito della scuola, all'indirizzo www.campusdavinci.gov.it, è possibile consultare materiale utile per scegliere in piena consapevolezza tra i numerosi indirizzi di studio offerti dal Campus "Leonardo da Vinci" di Umbertide: brochure, video, guide, rassegna stampa, ultime iniziative e successi degli alunni in Progetti, gare, Olimpiadi, giochi matematici. Un Istituto scolastico caratterizzato da una vivace dinamicità che tiene al centro della propria attenzione ed azione i ragazzi che ogni anno più numerosi si iscrivono ai diversi indirizzi del Campus di Umbertide.

01/02/2018 17:00:36

Notizie » Società Civile Umbertide: Borse di studio comunali, pubblicate le graduatorie

Riceviamo e pubblichiamo Il Comune di Umbertide ha pubblicato la graduatoria per l'assegnazione delle borse di studio comunali per studenti meritevoli relativamente all'anno scolastico/accademico 2016/2017. L'iniziativa è stata istituta dall'Amministrazione comunale tre anni fa al fine di sostenere il proseguimento degli studi degli studenti particolarmente capaci che si trovano in condizioni economiche sfavorevoli. In tutto sono state 26 le domande presentate, di cui 21 per l'università e 5 per la scuola superiore; sono state due le domande ammesse per gli studenti della scuola superiore per un contributo pari a 600 euro ciascuna mentre sono state 8 le borse di studio assegnate agli studenti iscritti all'università per un importo pari a 800 euro ciascuna. Per partecipare al bando, era necessario avere un Isee familiare non superiore ai 40.000 euro, al fine di favorire soprattutto la partecipazione delle famiglie con disponibilità economiche minori. Inoltre, per le borse di studio per la scuola superiore, gli studenti dovevano aver conseguito il diploma di Stato con una votazione non inferiore a 95/100, aver acquisito nel triennio precedente crediti formativi compresi tra 22 e 25 e aver effettuato domanda di iscrizione universitaria nello stesso anno di presentazione della domanda, e per le borse di studio per gli studenti universitari, aver superato tutti gli esami previsti dal proprio piano di studi per gli anni accademici precedenti a quello corrente e aver superato nell’anno accademico 2016/2017 esami per un ammontare pari ad almeno il 50% dei crediti previsti dal proprio piano di studi per gli studenti universitari.

31/01/2018 17:00:02

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy