Cultura Il 7 dicembre a Santa Croce la presentazione del libro 'Francesco Bartoli'

Un libro dedicato a Francesco Bartoli, una delle voci più autorevoli nella storia della città di Perugia, è l'ultima pubblicazione a firma di Fabrizio Ciocchetti, che sarà presentato sabato 7 dicembre alle ore 17.30 al Museo Santa Croce di Umbertide.   Bartoli, uomo tra i più in vista di Perugia e della Regione, storico, scrittore, professore all’Università di Perugia, avvocato, giornalista, vissuto nel periodo in cui l’Italia vide l’affermazione dell’Unità e dell’indipendenza. In questo libro Ciocchetti ricostruisce il suo iter di uomo di cultura, innamorato della storia. Dalla scrittura della Storia della città di Perugia, interrotta al primo volume, al suo rapporto non ben conosciuto con Luigi Bonazzi (di cui si tenta un’analisi comparativa) mettendo in luce tutti i prestiti che il Bonazzi deve al Bartoli; alla creazione del metodo sperimentale nel fare storia, che permette di ricostruire il passato di una città e di un popolo. E poi il “pedinamento” del Bonazzi al Bartoli, fino al 1260, anno in cui si interrompe l’opera di quest’ultimo. Bartoli- Bonazzi : l’uno cattolico e legato alla Chiesa, l’altro laico ed anticlericale; corrente ben presente nel Risorgimento italiano ed anche perugino. Bonazzi fu sempre molto polemico nei confronti del Bartoli, dimostrando una particolare acrimonia nei suoi confronti. Questo non gli impedisce, tuttavia, di attingere alle opere di Bartoli e di trasporre le informazioni nella sua. Fin qui tutto bene, ma meno simpaticamente, senza nemmeno citarlo. Fra i due grandi storici perugini, il debitore è sicuramente il secondo.   Il libro edito da University Book di Umbertide sarà presentato nella splendida cornice di Santa Croce. Durante la presentazione interverranno per i saluti istituzionali il sindaco di Umbertide Luca Carizia, la vicesindaco Annalisa Mierla e l'assessore Sara Pierucci. Prenderanno, invece, parte alla presentazione: Matteo Martelli, presidente del Centro Studi Mario Pancrazi di Sansepolcro; Simona Bellucci, docente di Storia nelle scuole superiori e il giornalista Paolo Ippoliti che condurrà un'intervista all'autore. Sarà inoltre presente il gruppo di umbertidestoria.net  

06/12/2019 13:02:21 Scritto da: Eva Giacchè

Cultura Cosa vedere al Cinema Metropolis dal 21 novembre

Giovedì 21 novembre arriva anche al Metropolis Cetto c'è, Senzadubbiamente, il ritorno del mitico personaggio interpretato da Antonio Albanese. E per i più piccini continua Pupazzi alla riscossa - Uglydolls, divertentissimo film d'animazione con le voci di Elio, Diletta Leotta, Federica Carta e Achille Lauro, prima dell'arrivo del nuovo capitolo di Frozen della Disney, da mercoledì 27 novembre!   [il ritorno del mitico personaggio di antonio albanese] CETTO C’È, SENZADUBBIAMENTE DI giulio manfredonia DA GIOVEDì 21 novembre COMMEDIA / DURATA 100 MIN / ITALIA, 2019 VISION Cetto la Qualunque ha lasciato la politica e l'Italia per trasferirsi felicemente in Germania, dove ha avviato una catena di ristoranti e pizzerie e ha trovato una bella moglie tedesca che gli ha dato una figlia. Ma quando la zia che l'ha cresciuto, sorella di sua madre, lo chiama al capezzale Cetto torna in Calabria, precisamente a Marina di Sopra, dove ora è sindaco suo figlio Melo. La zia ha un segreto da rivelargli: Cetto non è, come aveva sempre creduto, figlio di un venditore ambulante di candeggina, ma l'erede naturale del principe Luigi Buffo di Calabria. Dunque decide di trattenersi al Sud e godere dei privilegi del ruolo di sovrano "assolutista", con il sostegno di un aristocratico gattopardiano. Ma non "tutto tutto" è rose e fiori, e anche il rapporto di Cetto con moglie e figlio verranno messi in gioco. Giovedì 21 ore 19:00 - 21:15 Venerdì 22 ore 19:00 - 21:15 Sabato 23 ore 19:00 - 21:15 Domenica 24 ore 18:30 - 21:15 Lunedì 25 ore 18:30 Martedì 26 ore 18:30 - 21:15   [ALLA SCOPERTA DI NUOVI DIVERTENTISSIMI AMICI...] PUPAZZI ALLA RISCOSSA DI GREG TIERNAN, CONRAD VERNON dA giovedì 21 NOVEMBRE ANIMAZIONE / DURATA 87 MIN / USA, 2019 LUCKY RED Moxy e i suoi amici pupazzi sono pronti a vivere una grande avventura. In un mondo fantasioso e ricco di colori uno strampalato gruppo di pupazzi, morbidi, soffici e felpati, dovrà affrontare con coraggio e determinazione la prova più importante della loro vita: trovare un bambino a cui dare il proprio amore. Per farlo dovranno sfidare il leader incontrastato dell’Accademia della Perfezione, il pupazzo Lou. Riusciranno i nostri eroici pupazzi nella loro impresa? Giovedì 21 ore 17:00 Venerdì 22 ore 17:00 Sabato 23 ore 17:00 Domenica 24 ore 16:30   [PER LA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE] MUSTANG DI Deniz Gamze Ergüven LUNEDì 25 NOVEMBRE DRAMMATICO / DURATA 97 MIN / FRANCIA/TURCHIA, 2019 MPLC Siamo all'inizio dell'estate. In un remoto villaggio turco Lale e le sue quattro sorelle scatenano uno scandalo dalle conseguenze inattese per essersi messe a giocare con dei ragazzini tornando da scuola. La casa in cui vivono con la famiglia si trasforma un po' alla volta in una prigione, i corsi di economia domestica prendono il posto della scuola e per loro cominciano ad essere combinati i matrimoni. Le cinque sorelle, animate dallo stesso desiderio di libertà, si sottrarranno alle costrizioni loro imposte. Programmazione cinematografica in tema di violenza di genere, organizzata dal Comune di Umbertide e dalla Commissione Pari Opportunità Lunedì 25 ore 21:00 - INGRESSO GRATUITO   [UNA NUOVA FAVOLA DISNEY CON LE PROTAGONISTE DI FROZEN] Frozen II - Il segreto di Arendelle DI CHRIS BUCK, JENNIFER LEE DA MERCOLEDì 27 NOVEMBRE ANIMAZIONE/ DURATA 105 MIN / USA, 2019 DISNEY Frozen 2 - Il segreto di Arendelle, il film d'animazione diretto da Chris Buck e Jennifer Lee, vede Elsa, Anna, Kristoff, Olaf e Sven affrontare una nuova sfida che li metterà sulle tracce di un incredibile segreto da svelare. Sono trascorsi 3 anni dagli eventi di Frozen - Il Regno di Ghiaccio e Arendelle sembra aver ritrovato la pace. Elsa ha ormai imparato a governare i suoi straordinari poteri, mentre Anna è felice di aver trovato in Kristoff l'amore che tanto sognava. Tuttavia, la tranquillità del regno è destinata a essere turbata da una nuova minaccia proveniente dal passato. Mercoledì 27 ore 17:00 - 19:00 - 21:15            

20/11/2019 16:55:49 Scritto da: Eva Giacchè

Cultura Cosa vedere al Cinema Metropolis dal 14 novembre

Dopo 52 episodi e 6 stagioni andate in onda sul piccolo schermo tra il 2010 e il 2015, Downton Abbey arriva sul grande schermo del cinema.  Il film sarà in programmazione al Metropolis, anche in lingua originale, da giovedì in coppia con Pupazzi alla riscossa - Uglydolls, divertentissimo film d'animazione con le voci di Elio, Diletta Leotta, Federica Carta e Achille Lauro. [BASATO SULLA POPOLARISSIMA SERIE TV INGLESE] DOWNTON ABBEY DI MICHAEL ENGLER DA GIOVEDì 14 novembre COMMEDIA / DURATA 119 MIN / UK, 2019 UNIVERSAL Downton Abbey è basato sulla popolarissima serie TV britannica, ambientata all’inizio del XX Secolo nello Yorkshire. Protagonista è ancora una volta la famiglia Crawley e la servitù che lavora per essa presso la splendida tenuta Downton Abbey nella campagna inglese. Siamo nel 1927 quando un evento sconvolge la quiete del gruppo aristocratico: il conte di Grantham, Robert Crawley (Hugh Bonneville), riceve una lettera direttamente da Buckingham Palace, nella quale viene comunicato che re Giorgio V e la sua famiglia reale faranno visita alla dimora. Questo vuol dire che i veri reali soggiorneranno da coloro che hanno sempre vissuto da reali. Giovedì 14 ore 21:15 Venerdì 15 ore 21:15 Sabato 16 ore 21:15 Domenica 17 ore 18:30 - 21:15 Lunedì 18 ore 18:30 VOST - 21:15 Martedì 19 ore 18:30 VOST - 21:15 Mercoledì 20  ore 18:30 VOST - 21:15 [biglietto 4 euro]     [ALLA SCOPERTA DI NUOVI DIVERTENTISSIMI AMICI...] PUPAZZI ALLA RISCOSSA DI GREG TIERNAN, CONRAD VERNON dA giovedì 14 NOVEMBRE ANIMAZIONE / DURATA 87 MIN / USA, 2019 LUCKY RED Moxy e i suoi amici pupazzi sono pronti a vivere una grande avventura. In un mondo fantasioso e ricco di colori uno strampalato gruppo di pupazzi, morbidi, soffici e felpati, dovrà affrontare con coraggio e determinazione la prova più importante della loro vita: trovare un bambino a cui dare il proprio amore. Per farlo dovranno sfidare il leader incontrastato dell’Accademia della Perfezione, il pupazzo Lou. Riusciranno i nostri eroici pupazzi nella loro impresa? Giovedì 14 ore 18:30 Venerdì 15 ore 18:30 Sabato 16 ore 18:30 Domenica 17 ore 16:00

13/11/2019 16:53:57 Scritto da: Eva Giacchè

Cultura Presentata la stagione 2019/2020 del Teatro dei Riuniti

E' stato presentato alla presenza dell'assessore alla Cultura del Comune di Umbertide, Sara Pierucci e del presidente dell'Accademia dei Riuniti, Vittorio Betti il programma della stagione 2019/2020 del Teatro dei Riuniti di Umbertide, il primo firmato dal direttore artistico Massimiliano Civica. Il sipario sulla nuova stagione si alzerà il 16 novembre alle ore 21 con Chocolat, spettacolo presentato dalla Compagnia “Nuova Costellazione” di Formia pluripremiato in numerosi festival teatrali in Italia e in Europa, tratto dall'omonimo romanzo di Jeanne Harris. Sempre a novembre, il 24 alle 17.30, la Compagnia “Piccola Ribalta” di Pesaro proporrà il classico della drammaturgia americana “Improvvisamente l'estate scorsa” di Tennessee Williams.   Il 14 dicembre (ore 21) l'appuntamento è “Imprò”, lo spettacolo di improvvisazione teatrale più rappresentato in Italia nel quale i migliori professionisti italiani si sfidano in una battaglia a colpi di Shakespeare, Pirandello, musical e De Filippo. A gennaio si torna in scena il 18, alle 21, con  “Andromaca” di Euripide della compagnia teatrale “I sacchi di sabbia”: un classico dell’antichità viene esplorato nei suoi confini tra comico e tragico. Il 25 sarà la volta della compagnia “Gli omini”, con lo spettacolo di Giulia e Luca Zacchini “L'asta del santo”: un uomo di fronte alla folla e un mazzo di carte disegnate; ogni carta corrisponde a un santo, a ogni santo una vita di straordinarie avventure.   Nel mese di febbraio si inizia il 1°, alle ore 21, con la spettacolo “Il mistero dietro la porta” (liberamente tratto da “Otto donne e un mistero”) della compagnia “Argento Vivo” di Umbertide. La sera del 22 torna la tradizionale festa in maschera con il “Veglione al Teacine”. Il 29 ci sarà “L'esodo”, omaggio ad Achille Roselletti, di Nicola Mariuccini con Caterina Fiocchetti: Elettra è una donna molto legata al suo mondo, entrerà in un tunnel ossessivo credendo di essere in esilio volontario.    A marzo due saranno le conferenze spettacolo a cura del direttore artistico Massimiliano Civica (entrambe alle ore 21): la prima il 7 (“Scampoli”), mentre la seconda (“L'emozione del pudore”) il 28. Il 14, alle 21, sarà proposto lo spettacolo “Absurderie” di Daniele Marcori, un omaggio ai padri del teatro dell’assurdo che vedrà la presenza di Giulia Bornacin e Daniele Marcori. Tre saranno le produzioni targate Accademia dei Riuniti. Si comincia l’8 febbraio con “Bowie stories”: l’incredibile storia di David Bowie sarà raccontata attraverso uno spettacolo che mette insieme la musica dal vivo dei “Just for one day”, video e aneddoti celebri. Si continuerà poi il 17 e 18 aprile (ore 21) con la divertente commedia british “Tom, Dick e Harry” di Michael e Ray Cooney, nuova produzione dell’Accademia che marca il debutto alla regia di Birgitta Roselletti e Giulia Gagliardini. La stagione terminerà l’8 e il 9 maggio, quando alle 21, verrà proposto lo spettacolo tra musica dal vivo e teatro “Club 27” nel quale saranno raccontate le storie di strepitosi talenti musicali accomunati da un tragico destino: morire all’età di 27 anni.   La serata di presentazione della stagione, condotta da Achille Junior Roselletti, è stata aperta dal monologo di Luciano Bettucci che ha vinto il premio nazionale “Guerriero di Capestrano”. E’ stato reso omaggio al light designer Ingo Maurer, che firmò il progetto di illumino tecnica del Teatro dei Riuniti e a Francesco Torchia, che insieme ad Achille Roselletti realizzò la prima versione dello spettacolo “Balera”. Inoltre, quest’anno a regalare un’opera al Teatro dei Riuniti è stato l’artista umbertidese Giampaolo Monsignori, che ha fatto dono della sua creazione “Histrix”.   Il direttore artistico Civica, impossibilitato a prendere parte alla presentazione e che tramite un video ha inviato il proprio saluto ai presenti, ha detto: “Gli amici di Umbertide non scherzano ma giocano a fare il teatro. Come i bambini, giocano seriamente. Da questo ho capito subito che non sarebbe stata una passeggiata ma un bel lavoro insieme a gente che ama il teatro e che gioca al teatro. Speriamo questo sia un anno in cui, insieme agli spettatori giocheremo insieme divertendoci con la serietà dei bambini”. “L’Accademia dei Riuniti, oltre a generare questa splendida programmazione – ha affermato l’assessore Pierucci – ha concesso alcune date a delle associazioni di volontariato del nostro Comune che metteranno in campo progetti di grande valenza sociale. Complimenti quindi all’Accademia per il lavoro che svolge, diretto non solo agli amanti del teatro ma a tutta la nostra comunità”. “Come sempre cerchiamo di fare il nostro meglio per far funzionare il teatro e per regalare al nostro pubblico delle novità – ha dichiarato il presidente dell’Accademia, Betti – Abbiamo degli spettacoli tradizionali, fatti da validissime compagnie del teatro amatoriale italiano che hanno raggiunto traguardi prestigiosi. E’ stato dato anche spazio all’innovazione, all’improvvisazione e allo stesso tempo anche alla musica, perché abbiamo visto che il binomio teatro-musica dal vivo funziona. E’ una stagione veramente ricca. Ogni volta speriamo di fare qualcosa che incuriosisca il pubblico e che allo stesso tempo lo soddisfi”.  

11/11/2019 17:10:42 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy