Cultura Una micro-stagione virtuale a disposizione di tutti sulla pagina Facebook del Teatro dei Riuniti di Umbertide

Anche se sono giorni difficili per tutti, lo spettacolo non si ferma. A dimostrarlo anche l'impegno del Teatro dei Riuniti di Umbertide che ha lanciato un'iniziativa online: una micro-stagione teatrale a disposizione di tutti. "Sono giorni tristi per tutti. Nessuno di noi è preparato per vivere tranquillamente e con serenità quello che sta accadendo. Ovviamente il primo pensiero va a chi non c'è più, a chi è in prima linea, agli amministratori, agli operatori della sanità, a chi sta combattendo contro questo male subdolo, a chi sta piangendo i suoi cari, a tutte le persone che, con spirito di grande sacrificio, continuano a garantirci i servizi indispensabili. Per molti di noi sono giorni surreali di pausa forzata. Per i lavoratori dello spettacolo sono giorni nerissimi. Tutti i teatri e tutti i luoghi di spettacolo sono chiusi, un esercito di professionisti è costretto al silenzio, senza remunerazione, senza prospettiva immediata, senza tutele. Un esercito variegato chiamato pubblico si trova spiazzato, costretto in casa come tutti. Il Teatro dei Riuniti, come tutti i teatri, ha interrotto le proprie attività e, come tutti, non sappiamo quando sarà possibile riprendere la stagione. Senza particolare originalità abbiamo chiesto a tutti i nostri amici, alle attrici e agli attori che hanno calcato le tavole del palcoscenico umbertidese, di realizzare insieme a noi una micro-stagione virtuale, da mettere a disposizione di tutti sulla pagina Facebook del Teatro dei Riuniti. Ogni giorno pubblichiamo un contenuto: piccoli monologhi, letture, esecuzioni musicali, pensieri... Non è una iniziativa particolarmente originale e non pensiamo di poter dare chissà quale contributo illuminante. È solo il nostro auspicio di poterci ritrovare presto insieme, dal vivo. Pensiamo insomma che questa piccola iniziativa potrebbe essere un microscopico supporto per quelli che si sentono orfani della più inutile e indispensabile tra le attività umane: il teatro".   ...

18/03/2020 10:51:58 Scritto da: Eva Giacchè

Cultura Cinema Metropolis: tanti titoli a dispozione gratuitamente con l'iniziativa DI/STANZA

Bellissima iniziativa del Cinema Postmodernissimo e Metropolis che dopo la chiusura dovuta alle miksure di contenimento per l'emergenza coronavirus hanno deciso di dare un loro contributo rendendo disponibili alcuni titoli tra film, documentari e cortometraggi, che negli anni sono stati proiettati. "Ci hanno chiesto di mantenere una distanza, ma siamo andati oltre e ci siamo messi DI/STANZA.  Abbiamo deciso di unirci per raccogliere e mettere in libera circolazione le opere di amici registi e produttori per non lasciarvi e lasciarci soli. Da oggi, sul sito del cinema Postmodernissimo e del cinema Metropolis sono disponibili gratuitamente per questi giorni di quarantena alcuni film, documentari e cortometraggi che negli anni sono stati prodotti e distribuiti, proiettati nei festival e in sala. Sono alcune delle opere con cui abbiamo lavorato: le nostre, quelle dei nostri amici, quelle dei nostri compagni, quelle dei nostri maestri. In questi giorni di emergenza e di quarantena, in un momento come questo che cambierà le nostre abitudini, vogliamo continuare a camminare sul sentiero che abbiamo sempre percorso: quello della passione, della solidarietà e della cultura. DI/STANZA è la sola risposta che avremmo potuto dare a questi giorni. Perchè siamo isolati, ma mai soli". Questi i toli disponibili accedendo al sito http://www.cinemametropolis.it/ o http://www.postmodernissimo.com/ EXCIM – MATTONE SU MATTONE di ANDREA E IVAN FRENGUELLI LA LOTTA di MARCO BELLOCCHIO IL CARICATORE di EUGENIO CAPPUCCIO, MASSIMO GAUDIOSO, FABIO NUNZIATA OKIKE di EDOARDO FERRARO NEL PRIMO CERCHIO di MATTIA MARIUCCINI E.A.M. – ESTRANEI ALLA MASSA di VINCENZO MARRA UOMINI E FUOCHI – IL RITO DEI... di ANDREA FRENGUELLI IN PURGATORIO di GIOVANNI CIONI DAL RITORNO di GIOVANNI CIONI 77 – NO COMMERCIAL USE di LUIS FULVIO LA SANTA CHE DORME di LAURA SAMANI ONLINE FREE LA FAMILIA CHECHENA di MARTÍN SOLÁ ET IN TERRA PAX di MATTEO BOTRUGNO E DANIELE COLUCCINI ALLENARSI! di MAURIZIO PANSERI

13/03/2020 11:01:40 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy