Attualità » Primo piano Edizione record per le Fiere di Settembre, toccata quota 30mila visitatori

Una vera e propria edizione da record quella delle Fiere di Settembre 2019. Il tradizionale appuntamento che si svolge ogni anno in occasione delle festività legate alla Patrona della città, ha visto la presenza di ben oltre 30mila visitatori provenienti da comuni limitrofi e da altre parti della regione, come si evince dai dati comunicati da Confcommercio al Comune di Umbertide.   L'Amministrazione esprime profonda soddisfazione per il formidabile esito dell'evento e, dopo aver risposto in Consiglio comunale a una interrogazione del Pd, sottolinea che gli investimenti dei due anni di gestione Artist Academy sono stati i più bassi mai registrati negli ultimi 10 anni. Mediamente le amministrazioni passate spendevano circa 10.000 euro in performance artistiche e quasi zero in pubblicità. Questo ha generato una tendenza al ribasso nelle presenze di espositori. Dallo scorso anno l'Amministrazione Comunale, intuendo la grave crisi che colpiva uno degli eventi più attesi dell'anno, si è adoperata per cercare bandi che finanziassero la promozione turistica, evitando esborsi da parte delle casse comunali. E' stato infatti ottenuto per la prima volta un finanziamento dedicato alla promozione delle Fiere da parte del Gal Alta Umbria.   Così, già dalla precedente edizione, anche essa a direzione Artist Academy, si è riuscito a portare nelle casse comunali circa 11.750 euro, a fronte di un investimento di 2.900 euro destinati all'associazione umbertidese. L'assessore al Commercio ha confrontato inoltre questo dato con le edizioni 2010 e 2015, riferendo da delibera approvata, che, gli investimenti artistici effettuati che superavano abbondantemente i 10.000 euro, hanno generato entrate che nel 2015 non hanno raggiunto i 7.000 euro mentre addirittura nel 2010 non hanno superato i 3.000 euro. L'attuale amministrazione va diritta, nel segno della qualità e nel bene della città intera.   Nei tre giorni delle Fiere l'interno percorso, sotto la direzione artistica di Artist Academy, è stato animato da 68 performance. Una vasta gamma di momenti di divertimento tra baby dance, truccabimbi, street art, spettacoli di bolle di sapone, dimostrazioni di green volley e letture di favole, hanno reso l'evento una festa dedicata a bambini e famiglie. L'Amministrazione Comunale intende ringraziare la direzione artistica dell'evento, tutte le associazioni che hanno collaborato, il Corpo di Polizia Locale, la Protezione Civile e le Forze dell'Ordine che hanno garantito la sicurezza nel corso della manifestazione.  

13/09/2019 12:55:10 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Guida in stato di ubriachezza: gli interventi dei Carabinieri a Umbertide e Città di Castello

Anche in questo periodo di ritorno dalle vacanze estive i reparti dell’Arma operanti in Alto Tevere hanno continuato ad effettuare mirati servizi per contrastare le condotte di guida pericolose e, in particolare, per individuare coloro i quali guidano sotto l’effetto di alcool o stupefacenti. In particolare, nei giorni scorsi, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno controllato in Umbertide uno straniero 47enne, residente a Gubbio, che era alla guida di un’autovettura. Sottoposto a controllo, nel rispetto delle garanzie di legge, è risultato avere un tasso alcolemico superiore a tre volte il limite di legge e, per tale motivo, è stato denunciato in stato di libertà, la patente gli è stata immediatamente ritirata e l’autovettura sottoposta a sequestro. Il fatto più preoccupante e di cui un caso analogo si era già verificato in una distinta circostanza nella serata del 10 luglio u.s., si è di nuovo ripetuto in Città di Castello. Sempre nei giorni scorsi, i militari della Stazione Carabinieri di Citerna sono intervenuti nel centro abitato per un sinistro stradale verificatosi tra un’autovettura e una bicicletta. Anche in questo caso, purtroppo, l’uomo alla guida della bicicletta, un straniero 36enne residente nel Tifernate, oltre ad aver riportato lesioni, è stato riscontrato avere un tasso alcolemico quasi due volte superiore al limite, nonché positivo all’esame inerente la presenza nel corpo di sostanze stupefacenti. Infine, nel corso del pomeriggio del 10 settembre u.s., in Umbertide, un giovane 22enne, mentre si trovava alla guida di un’autovettura, è stato controllato dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia tifernate, a seguito della quale è stato trovato in possesso di mezzo grammo circa di sostanza del tipo marijuana e, per tale motivo, è stato segnalato alla Prefettura di Perugia quale assuntore di stupefacenti. Purtroppo, nonostante i controlli effettuati nel tempo e la severità delle sanzioni previste dal Codice della Strada, il fenomeno della guida in stato di ebbrezza non accenna a diminuire, coinvolgendo peraltro persone di varie fasce d’età.

12/09/2019 11:12:40 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano A Montone domenica 15 settembre protagonista la solidarietà: street food e cena di gala tra chef stellati

"Stellati e Non Uniti: a Cena per un'ottima causa”  è questo il nome della manifestazione di beneficenza di Solidart – L'Arte della Solidarietà, che si terrà domenica 15 settembre 2019 presso Borgo Pulciano Agriturismo di Montone.  Il piacere della tavola non è solo quello del buon cibo ma anche, e soprattutto, quello della condivisione. “Stellati e Non Uniti” nasce da qui, dal desiderio di creare un momento di convivialità per un’ottima causa.  Domenica 15 settembre 2019, Borgo Pulciano, vestito per la speciale occasione, ospiterà oltre 300 persone e 70 chef provenienti da tutta Europa, di cui molti stellati, che insieme presteranno il loro operato e professionalità per aiutare l’associazione AGAD (Associazione Genitori e Amici Disabili di Umbertide), che lavora per migliorare l’integrazione e la qualità della vita di ragazzi con patologie, tra cui ragazzi affetti da autismo. Il ricavato della cena andrà proprio a loro, per acquistare un autoveicolo appositamente attrezzato per il trasporto disabili e per creare uno spazio in cui i ragazzi possano vivere la propria quotidianità ed il mondo del lavoro con l'autonomia che meritano.  Alle ore 13,00 di domenica 15 settembre Borgo Pulciano sarà aperto al pubblico con il taglio del nastro da parte dei 4 sindaci dei Comuni di: Montone, Perugia, Pietralunga e Umbertide. Il Borgo diventerà un vero turbinio di Chef, tutti molto quotati e presenti nelle migliori Guide, di grande esperienza e belle speranze, che si uniranno nella seconda iniziativa del genere per l’anno in corso.  I visitatori ed ospiti troveranno un percorso di street food con punti di ristoro e degustazione allestiti nei vari angoli e piazzette del Borgo Pulciano, con gli chef che cucineranno e realizzeranno piatti gustosi oltre ad aperitivi gourmet. Ogni chef preparerà la propria specialità: dal pesce crudo, a piatti tipici regionali, caldi e freddi, dalla pizza gourmet al panino d’autore e tante altre specialità. Il pomeriggio sarà animato da: spettacoli, giochi in piscina, intrattenimento, animazione, show cooking e tanto divertimento.  Alle 20,30 avrà inizio la Cena di Gala Stellata con un Aperitivo Gourmet di accoglienza per poi proseguire con la cena composta da un ricco menu di 12 portate, abbinata ad una verticale di vini stellari. La Cena di Gala Stellata sarà animata da Musica live con la bravissima Selene Capitanucci proveniente da “X-Factor”.  L'evento è organizzato dall’associazione Solidart – L'arte della Solidarietà, Event Manager: Chef Simone Ciccotti, con il supporto di oltre 50 sponsor, 150 chef e professionisti della gastronomia, con il servizio dei ragazzi dell’Istituto Statale Alberghiero di Città di Castello. (Per la Cena di Gala è necessaria la Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni tel. 348 9032675; e-mail: benedettasofiaciccotti@gmail.com, Segreteria organizzativa) 

11/09/2019 17:23:43 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Premiati dal sindaco Carizia gli studenti del Campus “Da Vinci” protagonisti di una esperienza di alternanza scuola-lavoro a Stoccolma

Sono stati premiati con il conferimento di un attestato questa mattina, in occasione del primo giorno di scuola, dal sindaco Luca Carizia, dall'assessore all'Istruzione Alessandro Villarini e dalla dirigente scolastica Franca Burzigotti i quindici studenti, selezionati per merito tra le classi terze e quarte degli indirizzi liceali del Campus “Leonardo Da Vinci”, che questa estate sono stati protagonisti di un percorso di alternanza scuola- lavoro di tre settimane a Stoccolma. Il progetto, dal titolo “Cultural and digital jobs” è stato realizzato grazie ai fondi per il potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro in cui il Campus “Leonardo da Vinci” di Umbertide è risultato al primo posto nella graduatoria regionale. Grazie al consistente finanziamento ottenuto, gli studenti hanno svolto l’esperienza nella capitale svedese senza nessuna spesa a carico delle famiglie. Sono stati ventuno giorni di straordinarie attività di alternanza, che hanno consentito agli studenti, accompagnati dalle docenti Silvana Fioravanti e Marta Ciancabilla, di mettere in campo le proprie competenze potenziandole all’interno di un tessuto socio-economico dinamico, stimolante ed innovativo quale quello svedese. Stoccolma è infatti considerata la Silicon Valley europea e moltissime sono le start-up digitali svedesi che hanno rivoluzionato la nostra vita quotidiana come ad esempio Skype, Spotify e colossi del gaming (Candy Crush e Minecraft). Gli studenti hanno approfondito quotidianamente con grande entusiasmo l’utilizzo della lingua inglese, focalizzato sull’orientamento al mondo del lavoro e sulla struttura produttiva del paese scandinavo. Hanno partecipato a laboratori intensivi sul modello del role playing e del cooperative learning e hanno vissuto alcuni job-days per conoscere l’organizzazione aziendale e sperimentare le professioni connesse alla sfera culturale-digitale. Gli alunni del Campus oltre ad incrementare attivamente le proprie competenze linguistiche, hanno così potuto sviluppare quelle soft skills fondamentali per il cittadino del XXI secolo: auto-determinazione, creatività, imprenditorialità, capacità di comunicare e collaborare. Aziende come la leader scandinava dell’Ict Evry, la startup internazionale di messaggistica istantanea Supertext e la coworking United Spaces hanno aperto le porte agli studenti mostrando i principali caratteri di innovazione e la complessità organizzativa e produttiva. “Sono molto contenta per l'esito più che positivo del progetto innovativo che vi ha visto protagonisti – ha affermato la dirigente Burzigotti rivolgendosi ai ragazzi – La presenza del sindaco e dell'assessore a una cerimonia così importante dà maggiore valore ai vostri meriti e al lavoro che svolgiamo all'interno del nostro istituto”. “Il Campus Da Vinci è una eccellenza a livello regionale e da parte nostra, stare vicino a una realtà scolastica come questa è doveroso – ha detto agli studenti il sindaco Carizia – Quella che avete fatto è stata una esperienza bellissima che vi ha consentito di migliorare l'inglese e che vi ha fatto confrontare con una realtà dinamica come quella svedese: tutto ciò vi renderà più curiosi e aperti a nuove prospettive”. Questi i nomi dei quindici ragazzi ai quali è stato conferito l'attestato: Giulia Galletti, Greta Beacci, Caterina Borsi, Sofia Zangarelli, Allegra La Rocca, Martina Rendinella, Anna Lucia Allegrucci, Eleonora Moretti, Sofia Schiavolini, Nina Caseti, Claudia Miti, Linda Tarli, Elena Carlini, Emida Qose, Riccardo Peli.

11/09/2019 16:18:55 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy