Attualità » Primo piano Dopo ore di apprensione, il sentito grazie della moglie di Luca

Sicuramente una vicenda a lieto fine quella di Luca De Rosa scomparso da Umbertide lo scorso giovedì. Dopo tre giorni carichi di ansia e paura, quando si stava per perdere la speranza, finalmente ieri sera è arrivata la bella notizia: Luca è stato ritrovato e sta bene. Poco importano i motivi che lo hanno portato lontano da Umbertide, ma quello che conta è che il 34enne è finalmente tornato a casa. Da sottolineare la gara di solidarietà da parte di tutti: amici, parenti, concittadini che si sono stretti attorno alla moglie Monia con discrezione e comprensione cercando di stare vicino il più possibile alla famiglia di Luca. A tutti loro e alle forze dell'ordine che sono prontamente intervenute svolgendo un ottimo lavoro, va tutta la gratitudine di Monia che con queste parole ha voluto dire grazie mettendo la parola fine a questa vicenda. "Colgo l'occasione per dire GRAZIE a tutti coloro che si sono stretti a noi, famiglia di Luca, con solidarietà, affetto e discrezione. La città di Umbertide ha creato intorno a noi un aurea solidale vivendo e comprendendo il nostro dolore e le nostre preoccupazioni rispettando comunque la nostra privacy. Grazie perché in questi gesti abbiamo trovato la forza per non mollare fino a che si è giunti alla lieta notizia che Luca è vivo e sta bene. Grazie alle autorità che come sempre hanno saputo svolgere il loro lavoro nel migliore dei modi."

12/10/2015 15:58:14

Attualità » Primo piano Ricevuto in Comune il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri di Città di castello Giuseppe Manichino

Il sindaco Marco Locchi e la Giunta comunale hanno ricevuto in Comune il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri di Città di Castello, capitano Giuseppe Manichino. Proveniente dal Comando provinciale dei Carabinieri di Siena, dove ha prestato servizio dal 2003, il capitano Manichino ha assunto in questi giorni la guida del comando tifernate, subentrando al cap. Alfredo Cangiano, trasferito presso il Comando provinciale di Firenze. Accompagnato dal comandante della stazione dei Carabinieri di Umbertide, mar. Antonio Raganato, il cap. Manichino ha incontrato l'Amministrazione comunale umbertidese per un primo scambio di saluti. Sia il sindaco Marco Locchi che il capitano Manichino hanno espresso la piena disponibilità a proseguire nel proficuo rapporto di collaborazione già esistente tra l'Amministrazione comunale e l'Arma dei Carabinieri nell'interesse della sicurezza e della tutela dei cittadini. Nel corso dell'incontro sono state affrontate le tematiche che riguardano più da vicino Umbertide, dalla sicurezza alla gestione delle zone sensibili come la stazione ferroviaria  e l'ex fornace, dall'immigrazione allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico l'Amministrazione ha auspicato un controllo continuo e costante del territorio e delle persone, al fine di scongiurare il compiersi di eventuali illeciti, a partire dai furti, soprattutto con l'avvicinarsi della stagione invernale quando le ore di luce solare diminuiscono e il buio potrebbe favorire tali tipologie di reato. Sempre su questo fronte, è stata inoltre assicurata l'installazione entro la fine dell'anno di un sistema di videosorveglianza che permetterà di controllare le principali vie di accesso e le zone sensibili della città. Dal canto suo il capitano Manichino ha dato la piena disponibilità a promuovere incontri di educazione alla legalità presso le scuole del territorio per sensibilizzare ed informare i giovani sui rischi legati all'abuso di alcol e di sostanze stupefacenti.

09/10/2015 11:57:32

Attualità » Primo piano Bandi per la nascita di nuove imprese e l'assunzione di lavoratori, dal Comune contributi per 16.000 euro

L’assessore alle Attività produttive Raffaela Violini esprime soddisfazione per il fatto che, nonostante i pesanti tagli alla finanza locale, l’Amministrazione Comunale di Umbertide, anche per l'anno 2015, ha reperito risorse da destinare all’economia locale, approvando i due bandi per il sostegno alle imprese del territorio. Sono stati stanziati complessivamente 16.000 euro, 8.000 euro per ciascun bando. Il bando per le agevolazioni finanziarie per la nascita di nuove imprese e lo sviluppo di imprese esistenti nel territorio comunale è indirizzato ai settori dell’artigianato, del commercio, dei servizi e del turismo per le imprese iscritte alla Camera di Commercio. Come lo scorso anno, per venire incontro alle necessità delle imprese in un periodo di grave crisi come quello attuale, si è deciso di confermare l’assegnazione del contributo a tutte le aziende (sia nuove che esistenti) che faranno domanda anche soltanto per liquidità, scorte ed altre spese di gestione (che in passato era riservato soltanto alle nuove imprese) ed il contributo massimo assegnabile per tutti potrà essere pari al 3% quale abbattimento del tasso praticato. Le domande possono essere presentate fino al 30 novembre 2015. Il bando per la stabilizzazione o nuova assunzione di lavoratori o lavoratrici è indirizzato ai settori dell’industria, dell’artigianato, dell’agricoltura, del commercio e dei servizi. La domanda può essere avanzata per la stabilizzazione o la nuova assunzione di lavoratori o lavoratrici aventi età superiore a 32 anni e può essere presentata fino al 15 dicembre 2015. Per informazioni e chiarimenti, nonché per gli schemi di domanda, è possibile rivolgersi all’Ufficio Programmazione del Comune di Umbertide (tel. 075 9419249) o consultare il sito Internet del Comune di Umbertide (www. comune.umbertide.pg.it) alla sezione Uffici – Programmazione e sviluppo economico.

25/09/2015 16:10:15

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy