Attualità » Primo piano Umbertide: Fiere di Settembre 2020, venerdì il via

E' prevista per le ore 10.00 di venerdì 11 settembre l'apertura ufficiale dell'edizione 2020 delle tradizionali Fiere di Settembre, in programma fino a domenica 13, uno dei momenti legati alle celebrazioni in onore della Madonna della Reggia, patrona della città, più attesi dagli umbertidesi. Quella di quest'anno sarà un'edizione in totale sicurezza da contagio del virus Covid-19. Ulteriori misure, che integrano il piano sicurezza reso noto nei giorni scorsi, sono state inserite all'interno di una apposita ordinanza del sindaco Luca Carizia, rese note nel corso della conferenza stampa di presentazione delle Fiere alla quale hanno preso parte anche la vicesindaco con delega al Commercio, Annalisa Mierla, l'assessore alla Polizia locale e all'Ambiente, Francesco Cenciarini, il comandante della Polizia locale, Gabriele Tacchia, il presidente del Gruppo Comunale di Protezione Civile, Gabriele Lisetti e Neusa Dos Santos in rappresentanza Comitato territoriale della Croce Rossa Italiana.   Nei tre giorni delle Fiere l'orario di svolgimento delle attività degli operatori commerciali è fissato dalle ore 09.00 alle ore 21.30. In tutto il percorso fiera che si snoda in viale Unità d’Italia, piazza Marx, via Morandi e via Tusicum, gli operatori e i visitatori dovranno rispettare l’obbligo dell’uso della mascherina, il mantenimento del distanziamento di sicurezza di almeno un metro e tutte le raccomandazioni di igiene pubblica, come la necessità di igienizzare spesso le mani. Tutte le misure e i dispositivi di sicurezza da rispettare saranno riportati in una cartellonistica informativa posta all’ingresso delle Fiere. Presso i loro banchi gli operatori metteranno a disposizione dei visitatori dei dispositivi igienizzanti. Dovranno quindi effettuare una accurata pulizia ed igiene ambientale di veicoli, attrezzature e strumenti da loro utilizzati, igienizzare i capi di abbigliamento e delle calzature prima che siano poste in vendita. Gli operatori saranno sottoposti alla misurazione della temperatura corporea da parte dei soggetti incaricati per ogni giorno della manifestazione ed è fatto loro obbligo di seguire le prescrizioni impartite in caso di temperatura elevata o sintomatologia riconducibile al possibile contagio. Per tutta la durata della fiera è sospeso di svolgimento di attività musicali, sportive e danzanti. Inoltre non potranno essere presenti tavoli per la somministrazione di cibi e bevande. Il percorso tradizionale non ha subito alcuna variazione ma come previsto dal piano sicurezza, i banchi saranno distanziati e inseriti sulla fila sinistra di viale Unità d’Italia e di via Morandi (secondo la direzione viale Unità d’Italia-via Kennedy), in modo da limitare la concentrazione degli operatori e aumentare lo spazio per i visitatori. Verrà anche messo in campo un sistema di sorveglianza diurna e notturna, nel quale gli agenti della Polizia Locale saranno coadiuvati nel monitoraggio dell’evento dai volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile, del Comitato della Croce Rossa Italiana e da una agenzia di vigilanza privata.   “Le Fiere di Settembre – ha affermato il sindaco Luca Carizia - sono uno dei momenti più attesi dalla nostra comunità e anche quest'anno, con la collaborazione di numerosi soggetti a cui va il nostro ringraziamento come la Polizia Locale, l'Arma dei Carabinieri, gli uffici tecnici, il Gruppo Comunale di Protezione Civile e Comitato della Croce Rossa, adottando un piano sicurezza assai capillare siamo riusciti a garantire uno degli appuntamenti caratterizzanti il mese più significativo del nostro territorio. Con l'organizzazione delle Fiere, del Settembre Ottocentesco, della Rassegna delle Bande Musicali, abbiamo voluto dare, tenendo sempre alta la guardia, un messaggio di quotidianità a tutti i nostri concittadini”. Per quanto riguarda la parte commerciale gli operatori che hanno fatto domanda sono 158 distribuiti in 95 banchi, 34 stand, quattro aree libere, sei negozi che hanno chiesto uno spazio e 19 gazebo di prodotti tipici regionali.   Queste le parole della vicesindaco Annalisa Mierla: “Alla data del 10 agosto gli operatori confermati erano 158. Questo dato la dice lunga su quanta volontà da parte di questo comparto c'è nel partecipare a questo evento. La pandemia ha imposto in generale cambiamenti nei paradigmi di riferimento: tutte le misure adottate sono volte a dare anche un messaggio positivo su quello che si potrà fare alle Fiere, cioè acquistare in piena sicurezza, mangiare del buono streetfood anche se non necessariamente seduti ad un tavolo e ascoltare buona musica nei locali che vorranno offrire un sottofondo non dal vivo. Voglio congratularmi con tutti gli operatori che prenderanno parte alle Fiere per la tenacia con cui stanno portando avanti un settore fondamentale del commercio in un momento così delicato. L'evento di quest'anno è stato fortemente voluto da questa Amministrazione, poiché convinta che nel dovere di porre le necessarie condizioni di sicurezza che l'emergenza sanitaria impone, si debba anche nutrire il giusto rispetto nei confronti di un intero comparto che forse più di tutti ha sofferto e sta soffrendo una crisi senza precedenti”.   Nell'ordinanza sindacale sulle Fiere particolare attenzione è stata dedicata alla sanificazione delle strade e alla raccolta dei rifiuti: “I contenitori grandi da 1100 litri sono stati completamente eliminati – ha spiegato l'assessore Francesco Cenciarini – In tutto il percorso saranno dislocati piccoli contenitori per la raccolta differenziata di carta, plastica, organico e indifferenziato al fine di agevolare gli utenti. Tutti gli operatori riceveranno ad inizio evento tre buste per ogni tipologia per effettuare la raccolta porta a porta che verranno ritirate ogni mattina a partire dalle 04.00. Grazie alla collaborazione con Gesenu, nei tre giorni delle Fiere e in quello successivo verranno effettuate sanificazioni straordinarie nell'intero percorso stradale. Inoltre nell'area interessata dalle Fiere e per le vie limitrofe verrà impiegata una spazzatrice stradale e due operatori”.    

09/09/2020 18:07:18 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Umbertide: Il 10 settembre riapre il Cinema Metropolis

Giovedì 10 settembre riapertura del Cinema Metropolis subito con titoli attesissimi come TENET e After 2, per una nuova stagione ricca di cultura ed emozioni. Per l'occasione sono in arrivo due titoli molto attesi dal grande pubblico: Tenet di Christopher Nolan e After 2. Tenet segna il ritorno del regista di Inception (ma anche di Memento, Dunkirk, Interstellar e l’ultima saga di Batman/Cavaliere oscuro). Racconta la storia di un uomo, chiamato genericamente il Protagonista, che combatte per la sopravvivenza del mondo intero armato di una sola parola: Tenet. Muovendosi nell'ombroso universo dello spionaggio internazionale (passando dall'Estonia alla costiera amalfitana), la sua missione avrà luogo in qualcosa che va oltre il tempo reale: non si tratterà di un viaggio ma nel tempo ma di un'inversione. After 2 è il secondo capitolo della saga di film tratti dalla serie di romanzi omonimi scritti da Anna Todd e che seguono le vicende sentimentali della giovane studentessa universitaria Tessa Young che inizia una relazione turbolenta col misterioso Hardin Scott. Quando è arrivato in libreria, After è stato un immediato best-seller, un vero caso editoriale dopo essere nato come fan fiction sulla piattaforma di narrazione condivisa Wattpad. Per il proseguimento della stagione sono già previsti titoli di notevole richiamo come il nuovo 007 No time to die, Diabolik dei fratelli Manetti con Luca Marinelli, Soul della Disney Pixar oltre ai film presentati in questi giorni alla mostra di Venezia. La programmazione è consultabile sul sito www.cinemametropolis.it dove è anche possibile acquistare il biglietto in prevendita su circuito Liveticket e da quest’anno anche scegliere direttamente il proprio posto in sala. Vista la capienza ridotta di circa la metà dei posti in ottemperanza alle norme anti covid si raccomanda di prenotare o acquistare in anticipo il biglietto e di seguire tutte le disposizioni per evitare file e assembramenti (percorsi indicati, distanziamento, gel igienizzante collocato all'interno della struttura).

09/09/2020 15:00:46 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Umbertide, in arrivo tre fototrappole per combattere l'abbandono dei rifiuti

  Saranno installate ed attivate tra pochi giorni tre fototrappole movibili per il controllo dell' abbandono dei rifiuti nel territorio comunale. A comunicarlo al Comune di Umbertide è stata nella giornata odierna Gesenu, società gestrice del servizio di igiene urbana. “Come Amministrazione abbiamo sollecitato il gestore del servizio di igiene urbana, considerando le fototrappole un ottimo strumento, ma non l'unico, per tutelare il nostro territorio - dichiarano il sindaco Luca Carizia e l'assessore all'Ambiente, Francesco Cenciarini - Le fototrappole sono uno strumento molto utile per mettere un freno a un fenomeno fastidioso come quello dell'abbandono dei rifiuti in alcune parti della città e in altre zone di campagna oltraggiate dai gesti di alcuni incivili. Le fototrapolle non avranno una sede fissa ma saranno spostate nei luoghi più sensibili e dove si sono riscontrati questi intollerabili atti di inciviltà. Ci sembra un passaggio significativo far capire, a chi ancora non ha compreso, quanto sia importante raccogliere i rifiuti in maniera differenziata. Bisogna puntualizzare che la maggior parte degli umbertidesi coglie tutti i giorni l'occasione di adottare buone pratiche ed è proprio per questo che è volontà di questa Amministrazione individuare e sanzionare chi getta rifiuti fuori dai cassonetti della raccolta differenziata considerando il nostro territorio una discarica. Questo è un primo passo verso un controllo del nostro Comune ancora più capillare: si comincia con le prime tre fototrappole per poi aumentare il loro numero nel corso del tempo. Cogliamo l'occasione, ancora una volta, per ringraziare tutti i nostri concittadini che sono particolarmente attenti alla raccolta differenziata e al rispetto dell'ambiente, mostrando un senso civico particolarmente alto”.

07/09/2020 14:24:54 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Umbertide celebra la Madonna della Reggia patrona della città

  Martedì 8 settembre Umbertide si appresta a celebrare la Madonna della Reggia, patrona della città. Alle ore 11.30 il vescovo di Gubbio, Luciano Paolucci Bedini celebrerà la Santa Messa solenne all'aperto, nel giardino retrostante la Collegiata. Alla cerimonia religiosa prenderà parte il sindaco Luca Carizia accompagnato dal gonfalone del Comune di Umbertide. Alle 21.00 in piazza Matteotti è previsto il tradizionale concerto in onore delle festività patronali della Banda Città di Umbertide, diretta dal maestro Galliano Cerrini. Il pubblico sarà allietato con brani tratti dal repertorio classico e moderno, alternando melodie vivaci a motivi leggeri e soavi. Ospiti della serata saranno alcuni membri dell’associazione culturale  "Argento Vivo", che offriranno uno spettacolo in cui le diverse forme d’arte entrano in sinergia completa. Il concerto apre la XXXIII Rassegna delle bande musicali "Città di Umbertide", in programma fino all'11 settembre. Al termine dell'esibizione della banda cittadina, alle ore 23.00 sempre in piazza Matteotti, avrà luogo l'estrazione dei numeri vincenti della lotteria di beneficenza organizzata dal comitato di Umbertide dell'Associazione Umbra Contro il Cancro. I festeggiamenti in onore della Madonna della Reggia proseguiranno con le Fiere di Settembre, in programma venerdì 11, sabato 12 e domenica 13.                   Area degli allegati      

07/09/2020 14:18:46 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Umbertide: nuovo confronto tra Amministrazione e dirigenti scolastiche per il rientro a scuola

  Si è tenuto un nuovo importante incontro tra l'Amministrazione Comunale e tutte le dirigenti scolastiche, per fare il punto della situazione in vista dell'inizio dell'anno scolastico, fissato per lunedì 14 settembre. All'incontro erano presenti il sindaco Luca Carizia, l'assessore all'Istruzione Alessandro Villarini, i responsabili dei settori comunali competenti, Alessandra Conti e Fabrizio Bonucci, e le dirigenti Gabriella Bartocci (Istituto Comprensivo Umbertide-Montone-Pietralunga), Angela Monaldi (II Circolo) e Silvia Reali (I Circolo). Alla riunione ha preso parte anche la dirigente Franca Burzigotti (Campus Leonardo Da Vinci), componente del Tavolo tecnico dell'Ufficio scolastico regionale. E' stata una conferenza unitaria, che segue quelle già precedentemente effettuate nel corso dei mesi estivi, dalla quale è emerso come i  lavori  di realizzazione dei progetti esecutivi di adattamento degli spazi scolastici per il contenimento del rischio Covid-19, siano ormai in fase di conclusione in tutte le scuole di competenza comunale del territorio umbertidese. Questi interventi permetteranno di adeguare gli spazi scolastici ai distanziamenti previsti dalle linee guida sanitarie, e quindi di svolgere tutte le lezioni in presenza.  Un risultato raggiunto grazie all'impegno delle dirigenti scolastiche, del personale docente e ATA, dei dipendenti comunali, di imprenditori e artigiani locali, che in questi giorni sono impegnati in un intenso lavoro in vista dell'avvio delle lezioni. Per quanto riguarda il trasporto scolastico, durante la conferenza è stato detto che la ditta erogatrice del servizio, nel rispetto delle linee guide ministeriali, si sta organizzando  sulla base delle richieste ad oggi pervenute e degli orari scolastici e che costantemente,  di concerto con le scuole, saranno organizzati i servizi comunali.  Sono state anche approfondite le tematiche riguardanti il servizio mensa, in fase di predisposizione da parte del soggetto erogatore. L'organizzazione dei servizi trasporti e mensa è stata fatta nel pieno rispetto di tutte le direttive anti-contagio indicate dagli organismi preposti. “Grazie a una piena ed efficace collaborazione con le istituzioni scolastiche ci avviamo a un rientro a scuola in piena sicurezza - dichiarano il sindaco Luca Carizia e l'assessore Alessandro Villarini - L'impegno non si ferma certo a questi giorni cruciali ma continuerà per tutto questo particolare anno scolastico segnato dall'emergenza Covid-19. L'Amministrazione Comunale sarà sempre al fianco delle nostre scuole, pronta a sostenerle e a risolvere i problemi che si dovessero presentare nel corso dei prossimi mesi”.            

05/09/2020 13:34:30 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy