Attualità » Primo piano Individuati i responsabili di una rapina avvenuta lo scorso luglio a Gualdo Tadino

Sono stati scoperti e arrestati dai Carabinieri di Gualdo Tadino, due extracomunitari che nel mese di luglio avevano aggredito e rapinato un ragazzo gualdese, strappandogli dal collo una collana in oro. Il fatto era avvenuto all’inizio del mese di luglio nel centro storico di Gualdo Tadino, quando in piena notte ed in un luogo appartato, approfittando del buio e dell’orario, i due colpevoli senza il minimo scrupolo, non avevano esitato ad aggredire alle spalle un ragazzo, strappandogli dal collo una catenina di ingente valore economico ed affettivo. Grazie all’attività investigativa e alla conoscenza del territorio, i militari di Gualdo Tadino pur non avendo testimoni oculari del fatto, sono riusciti ad identificare i due responsabili, entrambi marocchini, di 23 e 20 anni, soggetti non nuovi a simili episodi. Le prove raccolte a loro carico, pienamente condivise dal Pubblico Ministero, hanno portato poi all’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che è stata eseguita nella mattinata di ieri nei soli confronti di B.A., rintracciato a Fossato di Vico e condotto presso la Casa Circondariale di Capanne, mentre il complice, già gravato da numerosissimi precedenti, era stato espulso dal territorio Italiano nel mese di settembre, sempre a seguito di minuziose indagini. I due soggetti, già in precedenza, sono stati più volte denunciati dai Carabinieri per reati inerenti gli stupefacenti, reati contro la persona e per danneggiamento.  

25/11/2017 13:33:44

Attualità » Primo piano Umbertide, Sicurezza: ok della Giunta a nuove telecamere e sistema di allerta veicoli rubati

Riceviamo e pubblichiamo La Giunta comunale ha approvato un progetto da presentare alla Regione dell’Umbria che, se finanziato, permetterà l'installazione di ulteriori telecamere di videosorveglianza e di un sistema che consentirà, in caso di transito di veicoli risultati rubati, di allertare automaticamente le forze dell’ordine tramite sms. Tali misure sono finalizzate ad implementare il sistema di sicurezza esistente e a potenziare il controllo del territorio. Dopo l’installazione di una serie di telecamere in corrispondenza delle principali vie di accesso alla città e nelle zone più trafficate, il Comune di Umbertide, a seguito della deliberazione della Giunta regionale del 9 novembre scorso per la presentazione di progetti volti a migliorare la sicurezza delle comunità locali, in riferimento alla legge regionale n. 13/2008, ha infatti ritenuto opportuno elaborare un nuovo progetto che, se finanziato, andrà ad incrementare ulteriormente gli occhi elettronici, garantendo una maggiore sicurezza ai cittadini. Per tale scopo il Comune ha messo a disposizione 5.100 euro che potranno essere incrementati con fondi regionali fino ad un 70% del valore del progetto, per un importo totale di 17.000 euro. Se tale progetto verrà finanziato quindi la città sarà dotata di ulteriori occhi elettronici oltre al moderno sistema di allerta delle forze dell’ordine in caso di rilevamento ai varchi di veicoli rubati.  

24/11/2017 10:23:12

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy